Ciao a tutte!

Ultimamente Samantha Chapman delle Pixiwoo ha condiviso un video in cui racconta il suo intervento di riduzione del seno; il filmato è diventato virale e conta ad oggi oltre 320mila visualizzazioni!

Anche se probabilmente sono molte più le donne che sognano un seno prosperoso piuttosto che il contrario, averlo troppo abbondante non è proprio il massimo della vita, anzi: provate solo a immaginare le limitazioni nel vestire e nello sport, ma anche i dolori a schiena, spalle e collo.

Tutti questi motivi si sommano, soprattutto nel caso delle celebs, al disagio e all’imbarazzo provocati da un décolleté “importante”…. E se c’è chi, come la splendida Christina Hendricks, lo porta con orgoglio ed eleganza, e chi lo desidera a costo di andare sotto i ferri, c’è chi anche lo sente come un peso, in tutti i sensi! Nel post vi raccontiamo l’esperienza di Sam e di altre star che si sono sottoposte all’intervento di riduzione del seno!

cliomakeup-riduzione-seno-1

Samantha Chapmann: riduzione del seno raccontata in un video

La testimonianza di Samantha è interessante anche perchè spiega quali siano i passaggi fondamentali quando si decide di sottoporsi a questa operazione.

cliomakeup-riduzione-seno-2-samantha-chapman

Il primo step è naturalmente trovare un buon chirurgo, uno di cui ci si senta di potersi fidare, anche a costo di fissare (e pagare) più appuntamenti con diversi specialisti.

A quel punto, non resta che aspettare il primo incontro, in cui il chirurgo spiegherà dettagliatamente la procedura, i prezzi e i rischi. Naturalmente non possiamo addentrarci in questo aspetto della questione, diciamo solo che i più noti vanno da una possibile perdita di sensibilità del capezzolo e alle potenziali difficoltà nell’allattamento materno… Oltre che naturalmente la presenza di cicatrici.

cliomakeup-riduzione-seno-3-ariel-winterQui si intravede la cicatrice dell’intervento di Ariel Winter – la quale ha volutamente non-nascosto la cosa.

Ma perché una donna dovrebbe decidere di sottoporsi alla mastoplastica riduttiva? Il motivo che viene subito in mente è quello estetico.

L’intervento non riduce solo il volume del seno, ma lo rimodella. Inoltre, ci sono persone che, a causa di un seno troppo grande, riscontrano problemi di salute, come mal di schiena, irritazioni della pelle sotto il seno e una serie di disagi pratici, nello sport e nell’attività fisica in generale.

Samantha racconta: “Volevo disperatamente andare a correre per provare le mie tette nuove” ma chiarisce “Se siete preoccupati per il lato estetico, vi suggerisco di non ricorrere a questa chirurgia. Io ho scelto le cicatrici invece delle tette enormi.”

cliomakeup-riduzione-seno-4-pixiwoo.jpg

Insomma, se un sacco di donne sognano seni più grandi, per molte altre il problema è stato l’opposto: c’è chi è disposta ad andare sotto i ferri, e accettare tutti i rischi, pur di avereli più piccoli – per comodità, per soffrire di meno di mal di schiena o, semplicemente, per sentirsi più proporzionate.

cliomakeup-riduzione-seno-5-simona-halepLa tennista Simona Halep ha dovuto ridurre il seno troppo grosso per questioni sportive. Qui è prima dell’intervento…

cliomakeup-riduzione-seno-6-simona-halep… E dopo!

Riduzione del seno di Alessia Marcuzzi e Paola Perego

Tra le celebs italiane, è famosa la mastoplastica riduttiva di Alessia Marcuzzi, che ha anche dichiarato, però, che il suo seno è ricresciuto dopo l’intervento!!

cliomakeup-riduzione-seno-7-alessia-marcuzzi

cliomakeup-riduzione-seno-8-alessia-marcuzzi

Anche Paola Perego ha ridotto il seno di due taglie perché la faceva sentire a disagio.

cliomakeup-riduzione-seno-9-paola-peregoFonte: iodonna.it

Nella prossima pagina trovate il caso recente di Ariel Winter e le altre celebs che si sono sottoposte all’intervento di riduzione del seno!