Ciao ragazze!

Una delle domande che mi fate più spesso è quali sono le migliori creme viso economiche… quindi eccomi qui a rapporto ;-)!

Come sapete, le mie creme preferite sono generalmente medie e care, MA con delle eccezioni; inoltre ho intervistato anche alcune ragazze del mio Team per chiedere quali sono per loro i prodotti che le hanno più stupite per l’eccezionale rapporto qualità prezzo.

Vi anticipo che ce n’è per tutti i gusti: da chi ha la pelle secca a chi deve tenere a bada la lucidità, a chi cerca un antirughe ad prezzo contenuto! Se l’argomento vi interessa, andate avanti a leggere!

creme-viso-economiche

SILVIA: CREMA LEGGERA DI AVENE E LA “MITICA” EMBRYOLISSE

Partiamo con Silvia, che ha tra i suoi top una crema di Avène, la Hydrance Optimale Légère. È ideale per le pelli sensibili, normali e miste. Le piace perché, come dice anche il nome, è leggera e quindi non crea problemi nella stesura del fondotinta, se usata subito prima del trucco: nel tempo di truccare le sopracciglia la crema è già perfettamente assorbita e si può quindi passare alla base.

cliomakeup-creme-viso-economiche-2-aveneAvene Hydrance Optimale Crema idratante Leggera. Su Amazon.it a 20€

Altra crema che utilizza ogni tanto è la Embryolisse, la famosissima crema che hanno tutti i make-up artist e che, soprattutto in Francia, è un best-seller assoluto: anche questa è leggera e adatta ad ogni tipo di pelle, anche sensibile, nonchè perfetta come base trucco.

cliomakeup-creme-viso-economiche-3-embryolisseEmbryolisse Lait-Crème Concentré. Su Amazon.it a 23€ Nota bene, la quantità è 75 ml.

CHIARA: DUE OTTIME CREME VISO SOTTO I 10€ E I 5€

Una crema che idrata senza ungere, a meno di 10€? Ce l’abbiamo 🙂

cliomakeup-creme-viso-economiche-4-bottega-verdeLa Crema Fiori per pelli Miste di Bottega Verde costa 16,99€ ma ora è in sconto a 8,49€, ed è un top di una delle Chiare del Team.

Chiara mi ha riferito che si tratta di una delle sue creme top d’estate, perché non unge, idrata e si stende molto bene. Si assorbe velocemente e ha come ingredienti l’acqua distillata di Fiordaliso, olio d’oliva e di mandorle dolci. Anche se Chiara predilige creme con un leggero fattore anti-age, trova questa crema ottima per quando vuole spendere un po’ meno senza rinunciare alla qualità, e nei mesi più caldi.

Per i mesi invernali, invece, mi ha segnalato la crema viso nutriente Viviverde Coop, che usa in quantità industriali quando la pelle, seppur mista, si disidrata. Con equiseto, calendula e rosa canina, questa crema è ricca, ma non comedogenica e, per chi fosse interessata, è famosa per il suo “buon inci.

cliomakeup-creme-viso-economiche-5-viviverde-coopCerto, non è una crema che fa i veri e propri miracoli, ma per il suo prezzo (solo 4,40€) fa più che bene il proprio dovere!

COSTANZA: UNA CREMA DI NUXE È IL TOP PER LA SUA PELLE SENSIBILE

Costanza ha una pelle senza particolari problemi, ma molto sensibile e che tende ad essere disidratata più che davvero secca. Il suo super top, in realtà è la Kiehl’s Ultra Facial Cream, di cui vi parlerò alla fine, ma un’altra soluzione possibile, per lei, è la Crème Fraîche de Beauté di Nuxe. L’hanno scorso l’ha ricomprata addirittura due o tre volte! È una crema per pelli sensibili che esiste in tre versioni: light, normale e ricca. Costanza ha avuto sia la versione normale sia la ricca e l’ha trovata un ottimo prodotto anche in un periodo in cui ha sofferto di ipersensibilità della pelle.

cliomakeup-creme-viso-economiche-6-nuxeLaboratoire Nuxe Crème Fraîche de Beauté Enrichie. Su Amazon.it a 12,49€

La versione Enrichie in particolare dà sollievo alla pelle disidratata per tutto il giorno, ed è ottima per l’inverno perché non unge ma idrata bene. Esiste sia in tubo, sia in vasetto, sia con il dosatore, a seconda delle proprie preferenze (e budget).

LAURA: UNA CREMA PER PELLI GIOVANI E UN PRODOTTO TOP CONTRO LA ZONA T LUCIDA

Laura ha usato per anni e ricomprato tantissime volte la Crema viso alla pesca e ai fiori d’arancio di Erbolario: si tratta dichiaratamente di una crema per pelli giovani, ma con questa si è sempre trovata bene perché leggera al punto giusto e con un profumo che definisce “celestiale” 🙂

cliomakeup-creme-viso-economiche-12-erbolarioErbolario, Crema viso alla pesca e ai fiori d’arancio. Su Amazon.it a 19,20€

Oggi cerca, per la notte e per le zone dove la pelle è più secca, creme antietà, mentre per la zona T ha scoperto solo di recente un prodotto che l’ha conquistata perché, tra tutti quelli che ha provato, è il migliore per il controllo della lucidità: la Effaclar Mat di La Roche Posay, diventata ormai un suo must.

cliomakeup-creme-viso-economiche-13-la-roche-posayLa Roche Posay Effaclar Mat. Su Amazon.it a 12,48€

Ragazze, manca ancora una ragazza del Team che consiglia una crema super economica e con inci perfetto, e naturalmente io! Seguitemi nella prossima pagina per le conoscere le migliori creme viso economiche che io abbia mai provato!

158 COMMENTI

  1. Io mi trovo bene con hydreane de la Roche posay… esiste in tre versioni: legere, riche ed extra riche. Costa sui 12/13€, prima di comprarla mi ero fatta dare un paio di campioni in farmacia 🙂

  2. Io ho una pelle sensibile , reattiva e tendente a disidratarsi…Il mio top in questo senso è hydreane de la Roche posay (12 o 13€), adesso ho un po’ di campioni della ultrasensitive di eucerin da provare (sui 18€) 🙂

  3. Io cambio continuamente creme perché la mia pelle è molto reattiva, quindi ad esempio un paio di gradi in più o in meno mi fanno già cambiare routine. Uso creme bio di fascia medio alta, ma provo anche cose più economiche ed ho notato che la discriminante in questa fascia è la glicerina, spesso è ai primi posti da una sensazione solo apparente di idratazione e può risultare grassa.

  4. E per le datate?! A volte ci sentiamo un po’ piu’ discriminate.. sembra che il web e anche le profumerie siano per le piu’ giovani.. anche se abbiamo piu’ esperienza nn vuol dire che nn abbiamo bisogno di consigli..non e’ una polemica verso te clio.. anzi ma se vai a vedere viede dato poco spazio a chi nn ha piu’ trentanni.. ditemi se sbaglio

  5. Buonissima la viviverde ma ik preferisco l’azzurra del sorbetto ho provato 1 campione di quella rosa buonissima ma nn e propiamente economica Clio

  6. Sì c’è la crema viviverde coop della stesa linea di quella proposta effetto anti afe c’è la giorno e la notte ed aha pure 1 Buon inci

  7. Ciao mia mamma si trova molto bene con la crema giorno e quella notte della Viviverde coop anti aging e ci aggiunge anche 1 po di olio di argan

  8. Yeeeeeeee ☺️☺️☺️☺️ Dopo l entusiasmo di questo post, dico che la mia crema preferita è statacquella di nuxe idratante 24h! Ottima! Invece la crema viviverde coop non mi è piaciuta per niente!!!

  9. Io ho in linea di massima usato sempre prodotti di profumeria, ma gg fa, avendo bisogno di una nuova crema viso/occhi ho virato alla farmacia e ho acquistato online i prodotti della Vichy…la liftactiv contorno occhi e crema giorno viso, e x la sera la aqualia thermal..in passato ho usato vichy e mi sono sempre trovata bene..fa conto che non ha prezzi altissimi, e le creme prese sono antiage!

  10. Io amo l’emulsione antiossidante di Biofficina Toscana, che rientra in questa fascia di prezzo, in combinazione con il siero. Ora sono tentata di provare la linea Olivo di Bottega Verde, crema e olio, se non sbaglio sono entrambi intorno ai 10 euro. Secondo me potrebbe andare bene per la stagione in arrivo. Poi Pienza e i suoi olivi sono a due passi dal mio luogo di origine, Montepulciano, nel vasetto c’è aria di casa! Antiage a km zero.

  11. Fa da barriera, ed è emolliente e per le mani va bene, ma non da una idratazione profonda. Per il viso, se è ai primi posti (perché poi è un infrediente fondamentale di ogni crema) a me da una sensazione di patina che ostruisce i pori.

  12. Sono datata, Biofficina Toscana è ottima e non troppo cara, anche Bottega Verde ha buone creme antiage, ad esempio la Retinolo Bo Plus, da usare preferibilmente in inverno e alla sera, perché il Retinolo col sole forte può essere sensibilizzante, e anche altre, ma devi comprarle scontate perché BV pratica l’overpricing.

  13. io mi trovo benissimo con il siero omia idratante e equilibrante. Lascia la pelle morbidissima ma assolutamente non unta; poi la crema dei provenzali all’olio di rosa mosqueta che idrata molto bene pur asciugandosi in fretta. Infine tempo fa avevo provato una crema di biofficina toscana per viso e corpo mi sembra alla calendula. Mi piaceva molto ma ci metteva tanto ad assorbirsi.

  14. A me la Vivi verde Coop non fa impazzire. È ottima per il prezzo che ha ma ha troppa glicerina e su una pelle delicata come la mia, a volte da un senso di bruciore. Come creme ecobio mi piacciono quelle della Fitocose.

  15. Mia mamma usa da un sacco di anni la Retinolo Bio Plus e le creme antietà sia giorno che notte alla rosa Mosqueta di Bottega Verde. Si trova benissimo e non le cambierebbe mai!

  16. Un brand che fa ottimi prodotti, davvero favolosi ed efficaci, è Annemarie Börlind, ma non è economica. Però sono signori prodotti.

  17. I miei top sotto i 25 sono la crema al Propolis di Fitocose e la crema alla Rosa Mosqueta giorno di Bottega verde. In questi giorni per il cambio di stagione ho la pelle più secca del solito e pure spellata, quindi aggiungo anche un goccio di olio di mandorle per idratare di più.

  18. Ciao! Purtroppo non è facile trovare creme antiage veramente valide e sotto i 25 euro, e in questo post volevamo consigliare solo prodotti da noi direttamente testati. Comunque ti ringraziamo per l’osservazione e ne terremo conto.

  19. Ricordo che L’ angolo di Lola aveva analizzato un inci di una crema Viviverde e l’aveva definita “vuota”, ossia senza attivi funzionali. Ma non ricordo nello specifico qale fosse.

  20. Io ho la pelle mista, mi trovo benissimo con la crema Eterea di Neve cosmetics, che ha un profumo spettacolare, idrata bene e non appesantisce perché studiata proprio per le pelli miste e grasse. Costa sui 9€ più o meno se non ricordo male. Un’altra. He ho usato un bel po e stata la crema protettiva di Viviverde coop come quella nel post ma la versione per pelli miste. Ottima anche quella con effetto più rinfrescante perché era tipo gel.

  21. Fitocose fa ottimi prodotti, ma cambia spesso le formule e a volte questo spiazza. A me le loro creme antiage ungono troppo, io ho la pelle matura ma non secca.

  22. Ciao! Non l’ho voluta segnalare nel post perché la sto provando da troppo poco tempo, ma mi sta facendo un’ottima impressione una crema antirughe notte di un brand bio, Madara. È davvero super idratante e ricca, e confesso che a volte la metto anche di giorno nelle zone più secche: nonostante la texture corposa non “fa i pallini” quando metto sopra il fondotinta. Il brand è svizzero e non facilmente reperibile, ma sul sito c’è scritto che si può contattare l’azienda via mail per spedizioni all’estero.
    Laura ClioMakeUp

  23. Clio, un suggerimento: ovviamente i prodotti che segnalate li avete testati, e essendo tutte giovani testate quello che va bene per voi. Che ne diresti di includere nel team una “matura”, magari la tua bellissima mamma, potrebbe testare prodotti di skincare per questa fascia di età. Oppure una di noi (non mi sto proponendo io, che sono incostante e non potrei farlo) tipo Gabry, che ora mi ammazza!

  24. Io, datata, 41 anni… mi trovo bene con i Provenzali e Geomar…. Se voi aveste altro da consigliarmi sono qui per ascoltare, imparare, migliorare (pur contenendo i costi)! Grazie.

  25. Ciao Ragà ! Maria Cristina, Lei è molto simpatica !! Io non avevo mai usato le creme e sono passata direttamente a quelle antirughe perché mi sono vista all’improvviso con una figlia di 11 anni !! Sono quelle cose che ti fanno “svegliare” e accorgerti del tempo che passa e che mentalmente hai ancora 26-30 anni ma il tuo fisico ne ha -anta. Ma, non è che le creme ti riportano 10 anni indietro (quello lo fa la chirurgia estetica) ma aiutano l’autostima e danno un aspetto più curato e forse rallentano un po’ i segni del tempo…Io ho la fissa di conservare le scatoline vuote per un po’ (poi quando mi scoccio butto via tutto) e mi son accorta che in un anno ho usato ben 6 tipi diversi di creme occhi (Diadermine,Nivea,Bionike,La Roche-Posay,Rival de Loop,Uriage) e altrettante creme viso alternando crema giorno e crema notte e 1 volta il siero (Rival). Ora sto usando Uriage occhi di giorno,Bionike Defence eye litfing di notte, Rougj crema viso 24 ore: tutto esclusivo da farmacia, non proprio economico! Ho notato in questo anno che la pelle del viso si è ricompattata un po’ quindi qualche cosa la fanno… Se arrivo ai 60 con questo aspetto sarò una gran bellezza, non vi pare !?? Comunque uso roba max fino a € 20.Io alterno le creme, sia perché dovrei provarle-come tutte-sia perché avevo letto, che bisogna farlo per non creare in certo modo dipendenza. Mi-vi chiedo se sia vero ? Perché pensavo che, usando in sinergia la stessa marca sia occhi che viso e per qualche anno, dopo, si vedessero i risultati di una effettiva efficacia o meno di un prodotto e di un’azienda. A chi mi sa rispondere, vince un: GRAZIEEE !!! Ciao ragà !!

  26. Ciao a tutte,
    attualmente la mia routine creme è questa:
    mattino: contorno occhi TonyMoly e BBcream (non metto altre creme sotto perché in teoria questa è già idratante)
    sera: crema viso gel idratante protettiva Vivi Verde Coop(ho letto varie recensioni sul web e sembra che non abbia particolari effetti positivi sulla pelle grassa ma contiene ingredienti antirughe di origine naturale) e contorno occhi antirughe Dermolab.
    Al momento mi trovo bene, ma penso che il merito sia anche della costanza che ho ritrovato dopo il periodo estivo nel fare le maschere…che per inciso sono la mia fissa del momento.
    Vorrei provare la crema idratante leggera di Caudalie, va bene per chi ha la pelle grassa?

  27. Anni fa una commessa mi disse la stessa cosa riguardo al cambiare crema viso e contorno occhi…x nn abituare la pelle è giusto cambiare dopo un po’….x quanto riguarda il mischiare i prodotti, io di solito uso la stessa linea x tutto…evito di mischiare….certo, se mi ritrovo, come ora ad avere un siero di un’altra marca lo uso cmq! Ho cominciato ad usare prodotti antirughe a 26 anni, e ora, che ne ho molti di piu’, noto che la pelle non ha segni evidenti dovuti all’eta’..anzi, di solito mi danno molti anni in meno…le creme si sa nn fanno miracoli, a prescindere dal costo, ma secondo me, una giusta idratazione e cura della pelle fa molto!

  28. Ciao Clio io uso hydreane CREMA VISO all’acqua termale di La roche posay che consigliasti mesi fa mi trovo benissimo un bacione :*

  29. un’altra crema anti-age ottima di BV secondo me è la Ialuronplus, non unge particolarmente, distende immediatamente il viso e ha un profumo delicatissimo

  30. ciao hai mai provato quella all’Argan di Fitocose o l’antirughe ai fitosomi di ginseng? sono molto idratanti ma non ungono e vanno bene per le pelli miste

  31. a me capita con gli shampoo…dopo un po’ che li uso è come se il mio capello si stufasse e devo cambiare per non ritrovarmi con la stoppa in testa. Leggo spesso qui sul blog di ragazze che usano lo stesso prodotto da anni…sarò io strana!

  32. io ora stò usando la crema all’argan di Fitocose, molto idratante ma non untuosa, rende la pelle morbida e luminosa prezzo 11€
    quest’estate invece quella alla magnolia di maternatura sui 25€ mi pare, ottima per tenere a bada la lucidità

  33. Quella al ginseng sì, l”ho provata, ma un po’ mi unge. Non mi ricordo però che stagione fosse, forse primavera. Sull’altra ci farò un pensierino, grazie.

  34. Concordo con te! Una buona pulizia, idratazione con creme, sieri, olii e contorno occhi… non faranno miracoli, ma qualcosina fanno.
    Oddio dimmi di si… perchè altrimenti c’è da spararsi 🙂

  35. davvero la consigli? la stavo puntando da un pò… in generale come marca fa prodotti davvero buoni

  36. Beh … grazie per i suggerimenti. Io a 26 anni no ci pensavo proprio !! Ma ora l’addetta alla cosmetica in farmacia mi ha venduto contemporaneamente 3 marche diverse, quindi una deve dedurne che si può fare… ma non c’è una affermazione di autorità in questo campo però, si va sempre per consiglio e per sentito dire ?

  37. Grazie, mi sa che è perché non mi conoscete bene! Comunque dammi del tu, che qui siamo tutte ragazze! Io credo che la sinergia potenzi l’effetto, perché i principi attivi sono gli stessi o comunque studiati per agire insieme. Fa eccezione, forse, solo il contorno occhi. Cambiare anche si deve, perché la pelle stessa cambia, e le stagioni, anche il modo di reagire agli attivi nelle creme. Mi piace la tua filosofia, le creme devono rendete la pelle in grado di esprimere le proprie potenzialità, senza fare miracoli!

  38. Adoro questi post! Io ho appena comprato la crema dei provenzali linea bio alla rosa mosqueta. Questa linea la trovo favolosa per il mio tipo ultra particolare di pelle; ho la pelle asfittica, quindi super secca e piena di comedoni e necessito di una crema nutriente ma non grassa 🙂

  39. Buongiorno, io vorrei sapere se la crema che viene utilizzata è la stessa per le varie fasi o esiste una crema per ognuna? Crema da giorno – crema dopo il dermaroller ad esempio e crema prima del trucco!!! grazie a tutte e sopratutto grande Clio

  40. Ciao Ragazza !! Allora eliminiamo i convenevoli !! Hai vinto un GRAZIE ! Sì, sul cambiamento delle stagioni e della pelle sono d’accordo, solo che essendo nuova-bacchettona- in tal campo ho paura di rovinare una pelle già non proprio eccellente. Io inoltre devo combattere le antiestetiche palline bianche e qualche macchia dovuta all’acne sul viso e cercavo pure una crema che le potesse attenuare-se mai ci fosse…

  41. Anche io uso con soddisfazione quella azzurra di viviverde coop! Questo inverno provo la antiage per un nutrimento maggiore

  42. Oltre x sentito dire, con gli anni, in base alle esigenze della mia pelle, uso quello che serve…non ho mai avuto problematiche gravi, ma semplicemente una pelle grassa, ora un po’ piu’ normale, e devo dire che ho avuto x anni una commessa di profumeria, che x me era una consulente fantastica…lei ha saputo indirizzarmi ai prodotti giusti, non in base al prezzo piu’ alto, ma giusti x me! Ora con l’esperienza mi sono districare bene da sola…

  43. Secondo me si eccome!! Io nn metto mille prodotti, ma i basici x la routine quotidiana..e poi faccio 1/2 maschere a settimana…stop

  44. Ciao, io sono datata, un tempo pensavo che il marchio fosse una garanzia, magari non per tutto, ma per la cura della pelle fosse particolarmente importante spendere, poi un’amica a Natale mi ha regalato una crema carissima (150 euro) di Dior, Capture Totale, packaging bellissimo, vendono persino la ricarica per il vasetto… L’ho provata e… peggio che mai, la mia pelle secca/disidratata sembrava diventata di plastica, così ho letto l’inci… una schifezza. Devo anche dire che sono rimasta senza lavoro e quindi ho fatto di necessità virtù e ho cominciato a cercare alternative economiche e più sane che potessero fare per me; quindi ho provato le creme Viviverde, carine ma troppo poco “potenti” per me, i Provenzali crema, siero e olio che in abbinata a seconda delle stagioni funzionano bene ( crema sugli 8 euro, siero 10, olio 11), troppo poco nutriente è per il mio caso il contorno occhi.
    Ultimamente, grazie a una promozione, ho acquistato su QVC un kit crema giorno e contorno occhi marca DMC Dermo Cosmetics marchio tedesco venduto in farmacia e bio, lo consiglio a chi ha la pelle secca o per l’inverno, mi trovo benissimo, sono due mesi che uso i prodotti. Il costo del combo è di 19,90 circa, penso che proverò altro di questo brand quando saranno in promozione

  45. Mah… io ho invece l’impressione che le commesse puntino a vendere sempre il prezzo più alto…è chiaro che poi se non ci si trova bene , si cambia. Ma è sempre a proprie spese. E io sono una di quelle che i campioncini li ottiene come la grazia concessa a Fantozzi… chi vivrà, vedrà.. Ciao ragà !!

  46. Forse sono stata fortunata io…ma è vero che tendono a farti acquistare i prodotti piu’ cari! Io acquisto spesso e per lo piu’ online, ma mi è capitato in negozio, un paio d’anni fa, che una commessa ha cercato di appiopparmi una maschera viso di Dior..io volevo la clarins…e li ho capito che era solo questione di prezzo piu’ alto…x carita’, uso Dior, e mi piacciono le varie creme, ma 125 euro x una maschera anche no!!

  47. Perche’ hai la pelle secca…io ho usato x anni la linea capture, e mi sono sempre trovata benissimo, ma nn ho il tuo tipo di pelle..

  48. Vi consiglio di provare anche le creme della linea Cien che si trovano alla Lidl! Me ne aveva parlato una mia amica, avendo sempre usato creme di un certo livello come Estee lauree, Clarins, rilastil, Clinique ecc …. ero un po’ scettica ma devo dire che sono davvero buone e le alterno con quelle costose che non abbandono mai!!! Ma ogni tanto risparmiare fa bene

  49. Anche io sono stata “tentata” ma da soli 78 €… :))))) e al rifiuto sono stata subito liquidata. E’ questo che temo delle profumerie e farmacie: se non sei d’accordo ti fanno sentire a disagio… allora, meglio i Drugstore o i supermercati…Mah… famme annà a lavorà…Ciao ragazza !!!

  50. Io so solo che, dopo aver letto il post, penso di avere una concezione diversa di “economico” 🙂

    La crema LD di Botanika la uso anche io, PRO: ha un ottimo inci! Ovviamente “antiage” lo è solo sulla confezione, però idrata. E’ buona anche quella “Lifting” (tappo rosa)… Inutile dire che non lifta proprio un tubo.

    Per chi non vuole la sensazione di unto/lucido consiglio questa di equilibra: costa sui 5/6 €, buon inci, si assorbe subitissimo e non lascia la pelle unta, anche se ha il karité ed è molto corposa!
    http://www.equilibra.it/product/336/crema-viso-karit

  51. Io tendenzialmente con creme varie che ho provato di Vichy, La Roche Posay, Nuxe, mi sono sempre trovata bene, però non credo si possano definire proprio economiche, a mio giudizio eh!

  52. Per la skincare preferisco il bio, mi piace molto una crema di Alkemilla (20€ circa), ma per fare un po’ di economia la alterno con una de I Provenzali (6-8€)…concetto di “economico” un po’ diverso anche per me 😉

  53. Dipende da quello che una persona puo’ spendere….io, come ho detto prima, gg fa ho acquistato vichy, giusto x cambiare un po’, e acquistando sempre o quasi i miei prodotti in profumeria, nn trovo sia cara…e mi piace molto!!

  54. Ciao a tutte!Vi faccio una lista delle mie migliori creme viso economiche, sperando di potervi essere utile!premetto che ho una pelle mista, con tendenza ad avere zone untissime (zona T) e altre molto secche!cominciamo:
    Per il giorno nivea crema idratante opacizzante intorno ai 5€, non è miracolosa ma non secca la pelle e il suo lavoro lo fa!mentre sulle parti più secche uso la crema viso all’acqua di rose per pelli sensibili circa 10€.
    Per la notte uso la Garnier idratante prodigiosa notte (io l’ho pagata 5.90€ ma era scontata).
    La combinazione di queste 3 creme mi lascia la pelle bella morbida ed idratata senza però appesantirmi, anche e sopratutto la crema notte, grazie alla sua consistenza simile a quella di un gel, è molto idratante ma non appesantisce!l’ideale per una pelle mista come la mia 🙂 spero di esservi stata d’aiuto ^^

  55. Ciao! Qui ci siamo concentrate sulle creme viso da giorno.
    Poi abbiamo crema da notte, eventuali sieri e contorno occhi.

  56. Ecco io sulle maschere ci devo lavorare. Parto, come sempre succede, con buonissimi propositi… poi non le faccio.
    Ieri ero pronta, fascia sui capelli, viso pulito… poi ho deciso che era meglio pulire il bagno, poi è arrivata l’ora di cena e la giornata è finita così! Migliorerò!!!!!

  57. Salute a te, ragazza! Su questo non ti aiuto, io l’acne non l’ho mai vista neanche da lontano, avevo la classica pelle di pesca. Che ora sembra più di prugna, specie intorno agli occhi, causa strizzamento continuo da quando ho smesso le lenti a contatto e ripreso ad usare gli occhiali. Ora ho le lenti Transitions, ma per dieci anni sono stata al sole con gli occhi non schermati e le galline hanno zampettato allegramente sul mio contorno occhi! Ma il mio grande cruccio è che avevo le guanciotte piene, anche se ero magrissima, e ora le suddette si stanno svuotando e scivolano verso il basso, insomma la faccia va giù giù, maledetta gravità!

  58. Sono risultate prime in un sondaggio con molte altre più blasonate, peccati che io non ho un Lidl vicino casa!

  59. Ciao, io sono ancora in malattia ma per fortuna lunedì ci torno che sennò chissà quante boiate scrivo stando a casa senza far nulla o quasi!

  60. Ciao a tutte! Approfitto dell’argomento per chiedere un consiglio: sono molto raffreddata e la pelle del mio naso è rossa e screpolata. Ho provato ad usare il gel d’aloe vera ma la situazione sembra addirittura peggiorata. Conoscete qualche crema che sia efficace in questi casi?

  61. Io ho provato tantissime creme economiche e mi sento di consigliarvi due marchi: phytorelax e nouvance byo system. La Phytorelax produce un sacco di creme per coprire un po’ tutte le tipologie di pelle; la loro crema ai fiori di Bach è la mia preferita di sempre, e mi sento di consigliarla a tutte le pelli normali per l’estate. Ma, come già detto, ce n’è per tutti i gusti;). I costi si aggirano sui 10/15 €.
    La Nouvance Byo System è una marca in vendita solo nei supermercati Todis: credo di aver provato tutte le loro creme viso (sono 3 o 4, non ricordo) e la mia preferita è l’antirughe da giorno, l’ho ricomprata almeno 3 volte! I prezzi sono sui 3/4 €.
    Ho provato la crema della Viviverde Coop per pelli normali/miste e non mi è piaciuta per niente: ha una consistenza troppo liquidina e non idrata a sufficienza; sembra quasi “allungata” (passatemi il termine XD). Forse dovrei provare la versione “nutriente”, anche se è una tipologia di creme che solitamente evito come la peste perché ho paura siano troppo grasse per il mio tipo di pelle.

  62. Io sono sempre alla ricerca della “crema perfetta”.. per me. Anche perché la mia pelle cambia davvero tantissimo durante l’anno (e poi adesso sto prendendo diversi farmaci che ovviamente e purtroppo influiscono) di creme viso ne ho provate una marea.. un po’ da tutti i prezzi.. in questo periodo (stanno anche cambiando le temperature) la mia pelle è iper sensibile!.. disidratata ai lati del viso e più grassa nella zona T con diversi rossori

  63. Conosci olio Vea? Fanno una crema anche, a me in casi come tuo ha salvato sempre. Si compra in farmacia.

  64. Mi piacciono questi post. Anche se oggi non vi posso aiutare – difficilmente compro le creme a 20 euro.
    Un appello a tutte le ragazze che si firmano come “datate”:
    PER PIACERE smettetela subito. Siete tutte stupende.

  65. la creme fraiche di Nuxe l’ho provata recentemente, la consistenza è ottima, ma ha un odore di fiori fortissimo, non lo sopporto, l’ho data a mia madre XD Caudalie e La roche Posay hanno tra le mie preferite

  66. Gabry sei ufficialmente candidata per entrare nel TeamClio come tester per noi diversamente trentenni!

  67. OTTIMA! nutre la pelle nel vero senso della parola. solo un difetto, ma a me non frega niente, non mi piace l’odore. è stranissimo XD

  68. A me è piaciuta molto la crema alle mandorle dolci di Bottega Verde. Però, a parte che non me ne intendo di INCI, mi turba un po’ che ci sia scritto che protegge anche dai raggi solari… non ha l’spf ma non si capisce neanche se ha un filtro quindi non capisco se si possa usare tranquillamente anche per la notte

  69. io la uso da inizio settembre, è la crema PERFETTA per la mia pelle. quando la metto la sera mi sembra di sentire le guance che dicono “Grazie”. è ricchissima.nutriente. unica pecca : ha un odore che non comprendo XD ma non mi interessa. è un sogno.

  70. A me hanno fatto usare la Prep, che si compra al supermercato reparto rasatura. Però brucia da morire appena messa!

  71. Tipo linea la mer? 300 euro a crema. Io ho una mamma molto giovane- 52 anni- che si rifiuta anche lei di comprare prodotti eccessivam.cari

  72. A me devo dire, fanno la stessa reazione sia le creme a 4,99 che a 100 euri: oddio! Cosa c’è dentro?!?!?!
    Anche se per motivi diversi 🙂
    Ho fatto la foto a una crema che vorrei provare dopo la palestra. E vorrei provare la Bioficina Toscana, che dicevi tu. Vediamo un po’.

  73. mentre invece un post su creme idratanti con un tocco di anti-age? io ho trent’anni sento che la crema idratante non mi basta piu, ma ho provato (da provini vari) delle creme anti-age che però mi tiravano e a volte arrossavano la pelle… sarei disposta ad arrivare fino a 30€ massimi di spesa ma non oltre perchè con tutti gli altri prodotti che uso, tra trattamenti per capelli , maschere, contorno occhi… ci apro una profumeria XD

  74. Mmmh il post capita proprio qualche giorno l’aver detto che non ho creme e sono in cerca…mettici pure i bellissimi consigli delle ragazze del blog..comprarne solo UNA inizia a essere dura
    Comincio a capire le ragazze che si ritrovano con trousse enormi! :-)))

  75. Al momento sono innamorata della crema della linea Aqua di Rilastil con spf 15… Leggera, idrata senza ungere, ottima base trucco e rende la pelle luminosissima. Della stessa linea uso anche bb cream e detergente, semplicemente favolosi! La crema costa meno di 20€ e anche gli altri due prodotti, e lo durano una vita!

  76. I miei top tra le creme viso sono TUTTI sotto i 10 euro:
    utilizzo d’estate della Omia crema + siero/contornaocchi all’aloe vera, mentre in inverno utilizzo dei Provenzali crema viso + siero + contornaocchi + tonico che fanno parte della linea Rosa mosqueta. Ho una pelle mista che tende a lucidarsi in alcune zone ma siccome ho 26 anni cerco anche di prevenire i segni dell’età (speriamo), mi sto trovando benissimo con questi prodotti che compro e ricompro più volte, li trovo spesso in offerta e riesco a reperirli facilmente. Ultima cosa, ma non meno importante, hanno tutti un OTTIMO inci.

  77. Io uso quella ai fiori di bottega verde e mi trovo molto bene, mi ha incuriosito quella di Botanika, dove la posso trovare?

  78. prova quella Oro di Baobab di Athena’s 🙂 magnifica.è super nutriente e rigenerante. te la consiglio! io la uso da settembre e ne sono innamorata

  79. Be, La Mer non me la posso permettere, o la crema o il mutuo! Ma io, che ho 52 anni come tua mamma, sono d’accordo con lei. Una via di mezzo tendente al basso, va!

  80. segnalo, per chi avesse la pelle giovane, mista ma comunque bisognosa di buona idratazione, una crema economica con cui mi sto trovando benissimo: si tratta della crema giorno (esiste anche una versione notte) al latte di capra di Ziaja, un brand polacco (?almeno mi sembra) che ho visto esser venduto anche su Maquillalia. Io l’ho presa in negozio, i prezzi forse variano lievemente tra negozi ed online, cmq non supera i 5 euro…..e la qualità è ottima, mi ha davvero sorpresa! si assorbe bene ma regala comunque un’idratazione persistente, non è comedogenica e contiene filtri solari…oltre a contenere appunto il latte di capra che è un antiossidante naturale!

  81. Si, io uso la crema notte al q10. Molto ricca ed idratante è la mia crema top invernale e costa 4 euro.

  82. Che io sappia Madara è Lettone (LATVIA) e si trova un po’ ovunque nei siti bio, fanno ottimi prodotti anti age, in particolare la lineaTime Miracle per le over, Mossa per le più giovani come prevenzione, ottima la loro maschera AHA Peel. A me piaccoono tantissimo anche Domus Olea e Natura Siberica.

  83. Io sulla mia pelle petarda e istericuccia, che passa da misto secca in inverno, a molto mista in estate con sporadici brufoli ormonali dolorosissimi

  84. Negli anni la mia pelle è cambiata e da mista è diventata piuttosto secca. Ormai da due anni mi trovo veramente bene con la crema Bio Nutritive di Yves Rocher prima si chiamava diversamente, ma era la stessa crema, fa parte della loro linea bio certificata. Il costo è di 14.95, mi sembra, ma normalmente la compro in sconto al 40% e devo dire che secondo me il rapporto qualità prezzo è buono, ho comprato il quinto vasetto…questa cosa non mi era mai successa 🙂 . Confermo poi che sono molto buone le creme Fitocose e Martina Gebhardt.

  85. Mia mamma usa solo prodotti di profumeria e mi ha sempre detto di non usare “schifezze” sul viso xò negli anni ho capito che un prodotto che costa tanto non sempre vale i soldi spesi,in più delle grandi marche si paga il nome e il packaging a differenza dei prodotti di farmacia altrettanto validi!!!
    Ho la pelle mista con tendenza a lucidarsi e all’acne,ho provato varie creme lancome e rubinstein ma erano tutte troppo ricche e troppo grasse; in estate mi trovo bene con la crema arden linea pelli miste-grasse ma nn è il mio top!!!
    Tra le creme economiche trovo valide la nivea opacizzante.ho poi alcuni campioncini di collistar crema sorbetto di cui ho sentito parlare molto bene.
    Siccome ho delle macchioline postbrufolo, il dermatologo mi ha consigliato nicotinamide gel di idi farmaceutica che è anche un’ottima base trucco e che alterno all’idratate nicotinamide rederma; sono creme ottime, si assorbono facilmente e tengono bene a bada la lucidità.
    Avendo xò 32 anni sono alla ricerca di un prodotto che sia anche antiage…suggerimenti???

  86. Ciao Clio, grazie del post! 🙂
    Io mi ero trovata bene con la crema avène per pelli miste, un bel po’ di anni fa quando ho avuto la pelle secca.

    Mi ero invece trovata malissimo con le creme nivea (per pelli sensibili) e kiko. Che mi facevano venire i brufoli…

  87. I prodotti Viviverde bio sono davvero ottimi, io uso anche il deo roll on, il burro di cacao e anche il gel contorno occhi non è male!

  88. Oggi compio 40 anni…datatella! Ho recentemente scoperto le creme di Natura Siberica: ottime ed economiche!

  89. La Rosa mosqueta è così buona che spesso cedo ad usarla anche io anche se l’anti age ancora non mi serve

  90. Io da diversi mesi ormai sto usando la crema idratante 24 ore della linea Terme di Sirmione e mi trovo mooolto bene. Costa circa 24 euro e la puoi ordinare sullo storie originale online senza spese di spedizione… Sotto le festività si trovano anche diverse offerte sulle combinazioni di prodotti. La crema contiene acido iarulinico e anche le mie amiche da quando la uso hanno notato una pelle molto più bella. Io ho sempre usato i prodotti Avene (davvero ottimi ma leggermente più cari) quindi ero un po’ scettica mentre ora sono decisamente soddisfatta..Buon prodotto anche lo scrub viso al riso

  91. Non ho mai voluto comprare la ultra facial cream di Kiehl’s perchè dal nome pensavo fosse una crema super idratante x pelli secche, mentre io ho la pelle mista e invece mi sbagliavo!

  92. Clio, ma almeno per la crema viso, convertiti al bio. Anche io ho notato che la qualità degli ingredienti la paghi, ma preferisco pagare un Inci verde che un Inci Nì. Le fa buone la Dr Haushcka, l’Italchile, la Bioearth.

  93. Beh, le prugne sono buone ma sono poco apprezzate e tutte col tempo saremo sempre meno apprezzate ;-)))

  94. Della Cien ho provato quella alla rosa e mi è piaciuta moltissimo, ora sto usando quella al melograno ma ha un odore troppo forte per i miei gusti… Ricomprerò quella alla rosa!

  95. L’unico criterio di valutazione per l’acquisto di una crema non è il marchio o il prezzo: è l’INCI. Da quello si può capire come è stata formulata un crema, e magari aver prima studiato quali principi attivi ed ingredienti farebbero bene al nostro tipo di pelle ( del tipo: no all’acido salicilico se soffriamo di pelle sensibile, tanto per diene una). Io personalmente non mi faccio più intortare né dai marchi, né fai messaggi pubblicitari: acchiappo il vasetto e giro per vedere gli ingredienti.

  96. Verissimo: sono ottime creme ecobio ricche di ingredienti salutari per la pelle! Io uso il contorno occhi al melograno ed è ottimo!

  97. La penso come te. Per me è inammissibile spendere cifre altre per creme sintetiche e vuote. Se anche hanno i principi attivi le quintale di silicone e di petrolio in cima all’INCI NON permettono agli ingredienti decenti di essere veicolati, perché fanno da schermo isolante. E tutto questo soli per dare una effimera illusione di pelle liscia…in realtà sempre più disidratata.

  98. 24 euro per una crema non lo considero economico XD, io ne sto usando una all’aloe dell omnia botanica e costa 6/7 euro 🙂

  99. Guarda, non lo so. Per me è assurdo. Il silicone ha senso nel trucco che ha uno scopo diverso da quello curativo… capisco che creme da pochi euro anche se verdi possano avere estratti vegetali meno pregiati. E infatti dopo la cantonata del burro di vivi verde, credo che gli altri prodotti non siano meglio, ma ci sono Signore Marche che producono cose di qualità ad un prezzo giusto. Non parlo però nemmeno dei prodotti che trovi su The beautyalholic’s, verdi, ma che costano un rene….

  100. Certo: l’eco-bio non è tutto uguale ovviamente. Ed esistono pure marchi eco-bio prestigiosi e carissimi per le sciure abituate a spendere 300,00 euro per le creme di bellezza: purtroppo sono marchi stranieri, per lo più americani, australiani e giapponesi. Ne parla Bambi Organics.

  101. Sono un po’ di parte ma vi consiglio di provare le creme Yves Rocher,quelle anti-age sono ottime e vanno dai 12€ ai 20€ circa..

  102. scusa il ritardo XD era tra i dieci e i 15 se non ricordo male ^_^ e sempre di athena’s ho provato il bagnoschiuma al cocco…paradisiaco

  103. Dopo anni di ricerche non sono ancora riuscita a trovare una crema adatta alla mia pelle secca (soffro anche di dermatite atopica)…nemmeno quelle consigliate da diversi dermatologi andavano bene…o ungevano troppo o non idratavano abbastanza…ho speso anche più di 25 euro per creme a detta dei dermatologi “miracolose” senza risultati. Qualche settimana fa ho provato a mettere sul viso una crema viso antiage della clinique che mia mamma aveva comperato ma che aveva subito abbandonato poichè troppo grassa per i suoi gusti…la sto usando da almeno 10 giorni e sento la pelle come rinata. E pensare che ha speso solo 5-6 euro!

  104. D’accordissimo con te… l’anno scorso ho vissuto un periodo un po’ stressante per l’università etc e mi è venuta una brutta dermatite sul viso, non passava con nulla, l’unica cosa che me l’ha curata è stata la fine di quel periodo di stress 🙂

  105. ciao! sinceramente non mi ricordo, posso dirti però che era a Catania, dove sono stata qualche tempo l’estate scorsa 🙂

  106. ciao 🙂 siccome a 30 anni ho anch’io delle belle macchie rosse piatte post brufolo che non vanno via da anni…hai notato miglioramenti con quel gel dell’Idi?

  107. Ciao, scusa se rispondo solo ora,ma da qnd ho iniziato a lavorare ho pochissimo tempo x leggere il blog e devo recuperare i post da febbraio!!!
    Nicotinamide gel è una crema antiinfammatoria, io la trovo ottima come base trucco anche in estate perchè non è fotosensibilizzante,ma non ha effetto schiarente sulle macchie (è veramente minimo).
    Se ti può interessare da un paio di mesi sto usando complesso glicolico 10% di farmacisti preparatori ed ho notato dei miglioramenti sulle macchie;lo userò un’altro mesetto solo di sera,poi basta perchè è fotosensibilizzante

  108. ciao 🙂 eh ti capisco..anch’io leggo il blog a ritroso, anche di parecchi mesi! per mancanza di tempo, ma non me lo perdo 🙂
    Ho capito, grazie, gentilissima, sì l’ho provato l’acido glicolico in passato 🙂 ma non ho notato miglioramenti, mi pare di aver capito che agisce più sulle macchie scure che su quelle rosse post brufolo…tu che macchie hai, se posso? 🙂

  109. io le ho entrambe, sto applicano l’acido glicolico da marzo ed ho notando dei miglioramenti, a fine mese xò smetto!

LASCIA UNA RISPOSTA