Ciao a tutte!

Ultimamente hanno cominciato a spopolare, in rete, immagini e video di ragazze e ragazzi dal viso infarinato che lo immergono in una ciotola d’ acqua: insolito, vero? E, a questo proposito, vi domandiamo: vi dice qualcosa il termine Jamsu? Se la risposta è no, niente paura, perché oggi sarà il protagonista di questo post e la chiave beauty della spiegazione di queste strane immersioni!  Siete curiose di scoprire di che cosa si tratta? Allora non vi resta che continuare a leggere ;-)!

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-17Credits: hype.idntimes.com

JAMSU: DI CHE SI TRATTA?

In coreano la parola Jamsu significa letteralmente “immersione”, e non a caso è diventata il nome di questo beauty trend proveniente dalla Corea, paese sempre in prima linea per quanto riguarda le novità e le avanguardie (e, in certi casi, anche le stranezze) nel settore della bellezza! Il Jamsu promette di rivoluzionare la durata della base trucco viso, prolungandone la tenuta e rendendola, praticamente, perfetta e resistente ad ogni tipo di fenomeno atmosferico e di imprevisti: com’è possibile?

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-9Credits: nosotras.com

Per realizzare il Jamsu, innanzitutto si dovrà cominciare procedendo con la propria normale skincare routine, e truccare il volto con correttore, fondotinta e, qualora lo usaste, anche il primer.

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-10Credits: beautime.com

Una volta fatto ciò, si dovrà coprire il tutto con abbondante borotalco: il modo migliore per è servirsi di un pennello o di una spugnetta per il trucco, evitando di utilizzare le mani e facendo molta attenzione a non farlo entrare negli occhi.

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-16Via YouTube @Melissa Audry

È preferibile anche indossare una fascia per capelli per impedire che essi ricadano sul viso, e proteggere i vestiti mettendoci sopra un asciugamano per non sporcarli.

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-14Via YouTube @LeylaRose

Poi arriva il momento più divertente, ovvero quello dell’immersione: mentre il viso è pieno di borotalco, si dovrà prendere una ciotola capiente e riempirla d’acqua fredda, ed immergerci la faccia per circa 15 – 30 secondi.

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-4Via YouTube @Denise Lim

Secondo il Jamsu, più la pelle è secca, meno tempo si dovrà tenere il viso immerso nell’acqua, ragion per cui, se si ha una pelle secca, il tempo di immersione dovrà essere di 15 secondi, mentre se, invece, si ha una pelle oleosa o grassa, 30 (ma non di più)!

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-2Via YouTube @Sabrina Anijs

Bisogna prestare attenzione anche ad immergere come si deve tutte le aree del viso dove si è messo il borotalco, che va applicato anche sui lati del viso e l’area che si trova vicino le orecchie: una volta fatto tutto questo, è il momento di fare un bel respiro e…tuffarsi ;-)!

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-CoreanoVia YouTube @Beauty Vixxen

Conclusa l’immersione, si dovrà asciugare l’acqua in eccesso dal viso, tamponandolo gentilmente con un asciugamano e senza strofinare, non solo per non rimuovere il make-up, ma anche e soprattutto per far durare più a lungo l’effetto fissante ed opacizzante del borotalco, ancora presente sulla pelle ma reso trasparente dal contatto con l’acqua.

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-7

Via YouTube @GlamTimeWithEsli

Infine, si dovrà semplicemente continuare con la propria normale make-up routine, indossando il rossetto che si preferisce o realizzando il trucco occhi. Si possono anche applicare l’ illuminante, il blush, o realizzare un leggero contouring anche se, grazie al Jamsu, non ci sarà bisogno di mettere cipria o polveri, poiché l’incarnato avrà già un impeccabile effetto matte.

ClioMakeUp-Jamsu-Trend-Coreano-19Via YouTube @GlamTimeWithEsli

Ragazze, non abbiamo ancora terminato: vi abbiamo descritto la tecnica del Jamsu, ma…manterrà veramente le promesse che fa? Scopritelo a pagina 2!