Ciao a tutte!

Peeling chimico: la vera grande rivoluzione degli ultimi anni in fatto di skincare. In USA e in UK ne parlano tutti e, finalmente, anche in Italia si inizia a trattare l’argomento. Ma la domanda che tutte si pongono è: cos’è questo peeling e che differenza c’è tra il peeling, il gommage e lo scrub?

E poi, sapendo che si tratta di un trattamento professionale, non c’è qualcosa che possiamo fare, tranquillamente, anche a casa nostra? E se così fosse, si possono ottenere comunque buoni risultati?
Abbiamo selezionato due “cavie”, per questo esperimento: una ragazza del Team e una “guest Star”: la mamma di Clio!

Entrambe hanno provato il peeling notturno progressivo Visionnaire Crescendo, novità assoluta di Lancôme, e sono qui per raccontarci qual è stato il risultato! Siete curiose? Allora questo post fa per voi!

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-cover.001

IL PEELING NON È UNO SCRUB

Spesso la differenza non è scontata: entrambi i trattamenti, infatti, mirano a disfarsi delle cellule morte depositate sullo strato più superficiale della pelle. La differenza consiste nella modalità con cui peeling e scrub cercano di ottenere questo risultato.

Lo scrub, lo sappiamo, è un prodotto che, attraverso un’azione meccanica, esfolia la pelle. Per “meccanica” intendiamo attraverso micro-particelle che rendono la texture del prodotto ruvida e leggermente abrasiva. In questo modo, le particelle “limeranno” la pelle… un po’ come facciamo con le unghie.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-scrub.001

Il peeling, invece, ha una consistenza che va dall’acquoso al gel e quindi non ha nessun tipo di azione esfoliante a livello meccanico. Al contrario, il peeling agirà a livello chimico, attraverso diversi tipi di acidi, puntando all’eliminazione, più profonda, delle cellule morte dello strato corneo della pelle.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-14

SCRUB VS PEELING

Lo scrub, ovviamente, è un metodo poco costoso e di immediato utilizzo, ma a scapito di un’efficacia a lungo termine. Lo scrub, infatti, può dare un immediato senso di luminosità, ma a breve termine. Inoltre, lo stress “meccanico” dell’esfoliazione non è proprio il massimo, per una pelle sottile, irritata o secca. Ecco perché sì, lo scrub aiuta a eliminare qualche cellula morta, ma è da considerarsi un metodo temporaneo.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-14

Il peeling richiede qualche attenzione in più, e non è adatto, per via dei propri ingredienti molto attivi, al 100% delle pelli. È necessario fare un piccolo test, applicando una goccia di prodotto nell’incavo del braccio e aspettando 24h prima di procedere con un trattamento vero e proprio, per assicurarsi di essere tolleranti agli attivi.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-14

Così non fosse, non ci sarà il rischio di irritazione da sfregamento, né la pelle ne uscirà indebolita, visto che la texture è più simile ad un tonico o ad un siero.
Risultati promessi? Un viso luminosissimo, pori ristretti, pelle compatta e liscia, imperfezioni (anche le piccole rughe!) minimizzate – a lungo.

LA NOSTRA ESPERIENZA CON VISIONNARIE CRESCENDO DI LANCÔME

Come anticipato, grazie alla collaborazione con Lancôme, abbiamo provato per voi il peeling notturno progressivo Visionnaire Crescendo.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-1

Lancôme, Visionnaire Crescendo. Prezzo: 82€ su Sephora.it e in tutte le profumerie

Vogliamo cosi darvi una panoramica degli effetti di questo peeling su due pelli diverse: una, di 26 anni, omogenea, ma dal colorito spento e con due tipi di cicatrici sul viso – una da taglio e alcune, piccole, da ex-brufoletti; l’altra, più matura, non troppo problematica, ma segnata da qualche ruga sulla fronte e piccole macchiette.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-11

Quale sarà stato il risultato?

IN COSA CONSISTE VISIONNAIRE CRESCENDO

Visionnaire Crescendo è, come suggerisce il nome, un peeling chimico progressivo. Significa che è composto da due fasi da 14 giorni l’una: una iniziale, più soft, dove l’azione del peeling è affidata agli acidi della frutta, ed una seconda, più strong, a base di acido glicolico e acido salicilico.

La concentrazione di principi attivi è stata studiata in modo tale da essere utilizzata tranquillamente a casa, senza bisogno di esperti o supervisione, permettendo, però, un’efficacia che faccia la differenza.

ClioMakeUp-peeling-lancome-crescendo-visionnaire-chimico-acido-glicolico-salicilico-opinioni-recensioni-prima-dopo-5

Lancôme Visionnaire Crème Multi-correctrice Fondamentale SPF 20. Prezzo: 87,50€ su Sephora.it e in tutte le profumerie

L’unica precauzione, oltre al test sulla pelle, da prendere in modo tassativo, è l’SPF diurno, di un fattore almeno pari a 20. I principi del peeling e la sua azione di eliminazione dello strato corneo della pelle rendono la cute fotosensibile e va assolutamente protetta. Per questo motivo Lancôme ha anche aggiunto alla propria linea un crema con SPF 20.

Ma quali sono le nostre opinioni sul peeling di Lancôme, Visionnaire Crescendo? Qual è stato l’effetto prima-e-dopo? Vi abbiamo anche preparato una foto per mostrare i risultati! Siete pronte allora per leggere la nostra recensione? Allora vi basterà girare pagina!