Tra le nuove tendenze, la voglia di di sperimentare e la moda dei capi vintage, il rischio di commettere degli errori di stile che invecchiano il nostro look è molto alto. Avete mai fatto caso che con alcuni vestiti sembriamo più grandi di quel che in realtà siamo? Si tratta di proporzioni, spesso abbinamenti o anche semplici accessori che tendono ad appesantire l’outfit, rendendolo meno giovanile e fresco.

Può capitare che acquistiamo un vestito, per poi scoprire che non ci dona particolarmente e che può rovinare il look, oppure abiti che, se indossati in maniera troppo retrò, possono invecchiare il nostro stile. Se volete scoprire quali sono questi errori che a volte sono fatali per la buona riuscita di un outfit, non perdetevi il post!

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-5

#1 LE CALZE COLOR CARNE

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-13

Le calze color carne sono uno dei capi più discussi e criticati in assoluto. C’è che le odia e non le indosserebbe mai e chi le trova indispensabili. Ciò che è vero è che danno un po’ l’aspetto “old lady”.


Se proprio non si può farne a meno, bisognerebbe avere cura di sceglierne un paio leggere, del colore giusto per la nostra carnagione e senza effetto lucido. Altro discorso per le calze nere velate, che al contrario sono sempre molto eleganti.

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-1

Via Pinterest 

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-6

#2 IL REGGISENO SBAGLIATO

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-14

Credits: today.it

Anche la biancheria fa la sua parte quando parliamo di errori di stile che invecchiano l’outfit! Indossare un reggiseno che non valorizza le nostre forme e appiattisce il seno o crea rigonfiamenti nei posti sbagliati può aggiungere degli anni al look.

La scelta del reggiseno è importante anche per valorizzare le forme e slanciare la silhouette.

Oltre a non mettere in luce le forme femminili, può anche non sostenere il seno nel modo corretto ed essere scomodo. La scelta del reggiseno quindi è importantissima.

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-4

Via Pinterest 

La soluzione? Innanzitutto trovare la taglia giusta e la forma che meglio si abbina al nostro seno. Poi guardatevi allo specchio: se il reggiseno sostiene e modella bene le forme creando un’armonia al corpo, allora è quello giusto!

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-7

Credits: GettyImages 

#3 GIOIELLI MOLTO IMPORTANTI

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-15

Credits: stylosophy.it 

Scegliete un bijou sul quale volete puntare l’attenzione e rendetelo protagonista del look, abbinandolo a gioielli più sobri.

Indossare grandi bijoux, a maggior ragione se dallo stile retrò, può appesantire il look. Non stiamo dicendo di rinunciare a gioielli importanti, basta solo trovare un giusto equilibrio. Se, ad esempio, si indossano orecchini pendenti molto vistosi, meglio non abbinare una collana altrettanto importante. Idem per quanto riguarda bracciali ed anelli. L’ideale sarebbe scegliere un gioiello sul quale si vuole puntare l’attenzione e renderlo protagonista del look, abbinandolo ad altri accessori più sobri.

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-2

Via Pinterest

ClioMakeUp-errori-di-stile-che-invecchiano-look-8

Credits: deabyday.tv 

Ragazze, gli errori di stile che invecchiano il nostro look non sono finiti qui! Meglio gli abiti larghi o stretti? I maglioni scollati o dolcevita? Vi siete fate un’idea? Girate pagina per scoprire se avete ragione! 

21 COMMENTI

  1. Sono assolutamente d’accordo sulle calze color carne e sulla biancheria sbagliar. Anche i golfini sono un po’ vecchi. Per il resto onestamente non concordo. Cioè le maglie over magari sono meno femminili o meno sexy o meno romantiche , ma non per forza invecchiano! Secondo me in alcuni cadi è questione di stile più che di “invecchiato”

  2. a parte che se tutte quelle che mettono le calze color carne azzeccassero la qualità di quelle della middleton le calze color carne non sarebbero nella lista, e a parte che sono sempre gusti, tutto quello che c’è nella lista non invecchia, bensì è entrato a far parte di outfit ben precisi per stili ben precisi: ad esempio, le gonne midi lunghe al polpaccio sono più hipster/vintage/romantiche, mentre i maxi gioielli sono di solito sfoggiati da persone che vogliono un look grintoso o regale, i dolcevita sono invece stati (forse) sdoganati indossandoli sopra i pantaloni palazzo come in una foto della lista. pertanto, non ritengo che questo articolo sia pertinente. c’è anche da contare che ad alcuni piace lo stile nonna e quindi, seppure capisco che l’articolo sia fatto per una moltitudine e non per una totalità e non deve piacere a tutti, non riesco a trovare qualcosa che lo renda valido ai miei occhi.

  3. Io senza i dolcevita non potrei vivere! Li uso di cotone pesante così non ho il fastidio della lana sulla pelle, tengono caldo ma non fanno sudare, stanno bene con sopra cardigan o giacche, io li prendo da Tezenis di solito li ha sia di colori belli accesi che nei classici bianco/nero/grigio/beige! Forse li ha pure Calzedonia….

  4. Condivido quanto scritto nella prima pagina. Specialmente le calze color carne, ricordo al matrimonio di una mia amica una sua collega aveva delle calze color “daino” tremende che ammazzavano un pur onesto look. Della pagina 2 invece non condivido niente

  5. Non condivido troppo.
    Allora, si calze color carne sono quasi impossibili. Anche se Kate le porta bene.
    Circa il golfino, io lo trovo adorabile se arriva in vita. Il dolce vita è bellissimo. Idem per la gonna midi. Bisogna solo rispettare le proporzioni. Se sono fasciata sotto, va bene essere più morbide sopra, o il contrario….
    ovvio che sembrerò più grossa con un golfino lungo sopra una gonna al polpaccio, o se metto un dolce vita con una giacca dalle maniche gonfie come Olivia Palermo.

  6. Wow, io indosso total black, non porto abiti corti o scollatissimi né tacchi alti… Praticamente l’effetto monaca/vecchia zia incombe su di me! XD
    Scherzi a parte, di solito spezzo il nero con qualche bel gioiello non troppo importante, e soprattutto con accessori colorati, oltre che con l’amico rossetto. E concordo pienamente sulla gonna al polpaccio, quelle che avevo le ho fatte accorciare al ginocchio!
    Altra cosa ‘invecchiante’ che ho notato su di me, purtroppo, sono i capelli quando li portavo lunghissimi e poi li raccoglievo: potevo truccarmi quanto mi pareva, sembravo comunque un’austera zitellona vittoriana. Da quando li ho scalati è tutta un’altra cosa 🙂

  7. Concordo.
    Il colore delle calze è fondamentale ma una volta scelto quello giusto affinano e slanciano le gambe. Poi adesso c’è sta cosa di andare senza calze anche d’inverno perché fa figo… vabbè.
    I golfini di qualità con manica a tre quarti sono invece credo un must have intramontabili.
    I maglioni a collo alto proprio non capisco come facciamo ad essere classificati come vecchi.

  8. D’accordo su quasi tutto, ma il dolcevita d’inverno è la mia divisa, ne ho un paio neri e uno in cachemire blu scuro. Il trucco secondo me sono i pantaloni: per dire, quello blu io lo abbino con skinny color marrone-ruggine, che danno già tutta un’altra luce rispetto ai jeans. E come ha detto qualcun altro è vero, un maglioncino aderente a collo alto, non infagottante, è una manna per mettere in risalto il seno e la vita. Poi, salverei anche le calze leggere color carne. Basta farsi una domanda, controllando in diverse luci: si vedono? Se sì, molto semplicemente non sono quelle giuste. Spesso la gente le sceglie troppo lucide o chiare per il proprio tono di pelle, e allora certo che fanno un effetto strano (una cosa per cui le pallide come me sono avvantaggiate: puoi prenderle del tuo colore, oppure appena più scure, e nel secondo caso è praticamente come avere su un autoabbronzante). Io se voglio mettermi carina giro con la gonna (pesante) anche in inverno, e di solito la gente orripilata chiede “ma come fai a stare senza calze”, quando in realtà ne ho su un paio trasparenti (che non sembra, ma un minimo di caldo comunque lo tengono). E’ anche capitato che qualche amica incredula volesse toccare con mano perché non ci credeva 😀
    E non bisogna per forza spendere un patrimonio, io per le calze mi rifornisco solo al mercato…

  9. Io non ho capito, tutte queste immagini vorrebbero essere esempi negativi? Perchè le foto sulla gonna a ruota sono tutte di outfits riuscitissimi secondo me..

  10. A me a volte non dispiacciono, danno un’aria rock a certi look.. raffinate sempre non lo sono, questo è certo! Anche io comunque son vecchia, consolati 😛

  11. il punto vita è da valorizzare se sei una pera o una clessidra altrimenti stai molto meglio con altre linee più morbide; dolcevita, golfini e gonne midi a ruota sono fra i miei must have e li considero pezzi senza tempo, oltre ad essere molto adatti al mio stile retrò bon ton e al mio fisico, così come un unico gioiello importante per un occasione speciale invece di riempirsi di piccole cianfrusaglie

  12. Il mio problema con i maglioni a collo alto è che mi sembra di avere troppo seno e che quindi mi stiano malissimo. Peccato perché mi piacciono un sacco

  13. Ahaha, le uso anch’io, cercando cmq sempre di scegliere il colore adatto visto che anche a me quelle più coprenti, tipo color tortora, non mi piacciono proprio. Anzi, quelle sì che fanno tanto nonna 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here