È ufficiale: siamo nel pieno della stagione dei matrimoni. Abbiamo parlato più volte degli abiti, delle acconciature e del make-up per il giorno del fatidico sì, ma c’è un’altra cosa, spesso sottovalutata, di cui è essenziale occuparsi: l’intimo da sposa.

Dopo aver deciso l’abito dei propri sogni, arriva il momento di dedicarsi alla ricerca di ciò che verrà indossato sotto. Scegliere la lingerie adatta è infatti estremamente importante per apparire al top nel giorno in cui vogliamo che tutto sia perfetto. Una lingerie non adeguata può rovinare anche il vestito più bello, oltre a non far sentire a proprio agio.

La biancheria può aiutare ad esaltare le forme e modellare la silhouette, ma ogni abito richiede un intimo da sposa differente. Pronte a scoprire reggiseni, mutandine, body e calze eleganti, ma comode e perfette per il gran giorno? Leggete sotto!

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-11

PRIMA DEL MATRIMONIO

Le spose che scelgono di affidare ad un fotografo il compito di immortalare i momenti più belli del matrimonio, devono ricordare che molti scatti riguardano anche la preparazione.

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-17

Via Pinterest 


Durante la preparazione sono perfette le vestaglie in seta o raso

Durante il trucco e l’acconciatura dei capelli può essere carino indossare una semplice vestaglia o un kimono, entrambi essenziali, ma eleganti. Le vestaglie in seta o in raso sono raffinate, femminili e molto comode per non rovinare il make-up e la pettinatura quando si indosserà l’abito.

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-2

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-5

ASOS, vestaglia da sposa. Prezzo: 35,99 su asos.it 

REGOLA N.1: PROVARE

Le future spose sono solite fare molte prove prima del giorno del matrimonio, ma è altrettanto importante provare l’abito con la lingerie giusta.

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-2

Credits: wantthatwedding.co.uk 

I vestiti vengono infatti cuciti e sistemati a seconda della silhouette che può cambiare in base, ad esempio, al reggiseno che si indossa. Inoltre, è essenziale verificare che non si vedano cuciture o segni che rovinerebbero il look finale. ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-18

Melissa Satta alle prese con la prova dell’abito da sposa. 

ABITI ATTILLATI: QUALE INTIMO DA SPOSA SCEGLIERE?

Nel caso di abiti molto attillati, la scelta dell’intimo da sposa è di particolare importanza.

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-15

Spesso il reggiseno viene cucito all’interno del bustino

Sarebbe meglio preferire una lingerie che scompaia sotto il vestito, ma, al tempo stesso, esalti le forme. Se l’abito è senza spalline o ha un corpetto, spesso il reggiseno viene cucito all’interno del bustino. Ciò permette di non rinunciare al giusto sostegno, ma di evitare al tempo stesso di sentirsi infagottate.

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-16

Via Pinterest 

Se l’abito è attillato anche sui fianchi, come nel caso degli abiti a sirena, gli slip perfetti sono quelli senza cuciture e non troppo stretti, in modo che non si vedano i fastidiosi segni della biancheria. Per quanto riguarda la forma — culotte, perizoma o il classico slip — ogni sposa dovrebbe scegliere quella che ritiene più comoda, per sentirsi a proprio agio durante una giornata ricca di emozioni.

ClioMakeUp-intimo-sposa-biancheria-matrimonio-reggiseno-slip-calze-autoreggenti-4

Intimissimi, Slip in pizzo delicate touch. Prezzo: 15,90€ 

Ragazze non è ancora tutto per l’intimo da sposa! Cosa indossare sotto gli abiti con scollature profonde? Ci pensa la biancheria invisibile! E le calze? Scoprite tutto a pagina 2! 

14 COMMENTI

  1. Io mi sono sposata due anni fa ormai e anche se era ottobre, calze MAI! Le odio ed è una tortura in inverno metterle, figuriamoci in autunno. Assolutamente no! E poi sinceramente preferisco vedere le gambe nude che che piccolo luccichio delle calze color nude, diciamoci la verità: anche quelle opache sono comunque lucide.., o peggio ancora color gesso! BLEAH!!!!
    Intimo: spesso i corpetti dei vestiti, come il mio, sono preferisti quindi niente reggiseno.
    Slip: io non sopporto tanga e perizoma o brasiliana, quindimutande classiche che avevo usato e stra usato, biancheria che porto da secoli e so che mi facevano stare comoda.

  2. Idem! Non metterò calze e metterò un brasiliano color carne che già possiedo.. stop.
    Piuttosto ho preso le coppe autoadesive ma mi preoccupano assai, credo che cercherò anche un’alternativa.. non so perché ho l’impressione che si staccheranno subito (e data la mia seconda scarsa non sarebbe proprio una bella cosa ahahhahah!)

  3. Infatti!!! Pensa se con il caldo infernale e chili di tulle che avevo addosso potevo stare a preoccuparmi pure delle mutande!

  4. Eh credo di sì.. il mio abito non ha il corpetto col reggiseno incorporato (ma non è supersexy 😛 c’è solo tanto pizzo nella parte superiore!) e qnd sono andata a provarlo la prima volta sono state le signore dove l’ho acquistato a parlarmi per prime di questo tipo di reggiseno.. ho dedotto che magari non potevano incorporarlo loro.. 😀 ma magari ne riparleremo meglio la prossima volta 😀

  5. Durante trucco e parrucco avevo un completo giallo con gli elefanti che mi avevano portato dall’India. Sotto il vestito un reggiseno multiway per grandi scollature (il vestito era scollato a “v” davanti e dietro)color carne. Gli slip erano lasercut sempre color carne. Quando lo provai avevo i collant e si vedeva ogni cucitura, quindi niente intimo figo per me. Calze… manco a parlarne… mi sono sposata a giugno e avevo i sandali.

  6. io mi sono sposata d’estate e se potessi tornare indietro, eviterei di fare determinati acquisti. il negozio di abiti da sposa mi impose di mettere un body contenitivo (cosa che io non sopporto, non sopporto gli abiti stretti o la biancheria intima che mi stringe come un salame) nonostante alle prove io avessi indossato degli slip senza cuciture e un reggiseno a balconcino con le bretelline staccabili e non si vedeva assolutamente niente visto che il corpino aveva le stecche che lo reggevano. problema calze: a luglio con le calze? mai! non le porto d’inverno perchè non le sopporto e non mi riscaldano, mi fanno venire prurito e le devo usare a luglio? trovare un paio di calze bianche è stata un’impresa e così ho ripiegato sulle autoreggenti che non reggevano un cappero e quindi mi sono ritrovata con delle autoreggenti che erano diventate gambaletti! prima di entrare in sala, via le calze e le scarpe, via il body e benvenuti sandali e biancheria intima comoda.

  7. Io avevo letto di calze color gesso! 30 aprile 2011, decolleté delle mamma di 30 ann8 prima e quindi calze, velate e color carne, imprescindibili per me se si portano scarpe chiuse.

  8. Sono d’accordo! Per noi era quasi una formalità, vivevamo insieme già da 7 anni e avevamo un bambino di 3… capirai. Comunque è vero, ci si aspetta sempre troppo, alla fine di momenti indimenticabili se ne avranno ancora tantissimi durante la vita insieme!

  9. Spero solo di scegliere un abito col corpetto con dentro il reggiseno XD così almeno non dovrò preoccuparmi di scegliere il reggiseno giusto!
    Però una bella vestaglia elegante la cercherei! così da essere coperta e non dover togliere vestiti che potrebbero rovinare trucco e parrucco.

  10. Io mi sposo questo Settembre e per l’appunto ho comprato due diversi slip uno comodo e senza cuciture da mettere sotto l’abito, uno più romantico e sexy per il dopo serata e doccia !!!
    il reggiseno solo uno perché non lo indosserò sotto l’abito , mi hanno cucito delle coppe !!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here