Da beauty addicted, vi è mai capitato di chiedervi se davvero l’investimento su alcuni prodotti cari, come gli antietà, un giorno sarà ripagato? E se il contorno occhi è davvero un trattamento specifico… o se si tratta solo di un normale idratante venduto in un vasetto più piccolo al doppio del prezzo? O se in generale prodotti commercializzati con nomi altisonanti siano in realtà equivalenti ad altri che costano un terzo, o un quarto?

Beh, non siete le sole. A tutte noi prima o poi viene il dubbio se veramente abbia senso quello che stiamo investendo in prodotti di bellezza. E questo vale soprattutto per la cosmetica bianca: per le appassionate come noi è abbastanza semplice accorgerci subito della qualità di un rossetto o di un mascara, e constatare se un prodotto economico può valere quanto il suo “parente ricco” o meno.

Le cose si complicano quando si parla di lozioni, sieri, tonici, creme e via dicendo, soprattutto quelli che hanno un’azione nel lungo o lunghissimo periodo. Se volete sapere, quindi, quali sono le cose che le case cosmetiche non ci stanno dicendo, e che soprattutto non vogliono farci sapere, leggete il post!

ClioMakeUp-verita-case-cosmetiche-nascondono-segreti-beauty-brand-make-up-skincare


Avete idea di quanto spendiamo in cosmetici? Purtroppo non siamo riuscite a reperire dati aggiornati sulla situazione italiana, ma secondo una ricerca pubblicata da Allure, negli Stati Uniti in media le donne spendono 300.000 dollari in cosmetici nel corso della loro vita. 300.000! Quanti di questi soldi sono spesi inutilmente?

cliomakeup-bugie-case-cosmetiche-2

Recentemente è diventato virale un articolo su healthyway.com, intitolato 25 Things The Beauty Industry Doesn’t Want You To Know (“25 cose che l’industria cosmetica non vuole farti sapere”).

Alcune di queste informazioni le abbiamo trovate un po’ banali e scontate – come ad esempio l’incidenza del packaging sul prezzo dei prodotti di lusso – altre opinabili, ma alcune invece ci sono sembrate molto interessanti. Vediamole e commentiamole insieme!

#1 LE CREME ANTIETÀ SONO QUASI TUTTE DELLE “BUFALE”

cliomakeup-bugie-case-cosmetiche-3-antirughe

La prima sconvolgente informazione che abbiamo letto nell’articolo è che la maggior parte dei prodotti antietà sarebbero solo abili operazioni di marketing. “Gli studi dimostrano che se i prodotti non contengono un derivato della vitamina A, come il retinolo o la retinaldehide o anche l’acido L-ascorbico, non funzioneranno.” Si legge nell’articolo.

GLI ANTIRUGHE A BASE DI RETINOLO SONO GLI UNICI CHE FUNZIONANO DAVVERO

Difatti, argomenta l’articolo, se ci fate caso sulla maggior parte delle creme antirughe c’è scritto che diminuiscono l’aspetto delle rughe, non che eliminano questi segni del tempo!

C’è da dire che, in un certo senso, qualsiasi prodotto idrati e protegga la pelle, mantenendola morbida e luminosa, abbia una funzione antietà. Voi cosa ne pensate?

cliomakeup-bugie-case-cosmetiche-4-antirughe

#2 … E PER QUANTO RIGUARDA LA PREVENZIONE DELLE RUGHE?

Per quanto riguarda invece la prevenzione dei segni del tempo, secondo l’articolo c’è un solo tipo di crema che dà dei risultati, ovvero… la protezione solare. E secondo lo studio la maggior parte delle persone non la utilizza.

cliomakeup-bugie-case-cosmetiche-6-protezione-solare.jpg

Ultimamente anche voi, nei commenti ai vari articoli che abbiamo scritto sui solari, ci avete detto che molte persone intorno a voi non li utilizzano. Mentre invece, oltre a tutti i rischi che ben conosciamo, sarebbero anche le “creme antietà” più preziose.

#3 IL CONTORNO OCCHI È SOLO… UN IDRATANTE PIÙ CARO

cliomakeup-bugie-case-cosmetiche-5-creme

Ricordiamo che questa affermazione è stata fatta anche da alcune di voi nei commenti. Secondo l’articolo, le creme per il contorno occhi sono essenzialmente idratanti molto ricchi “venduti in un vasetto più piccolo e al doppio del prezzo”.

cliomakeup-bugie-case-cosmetiche-7-contorno-occhi

Su questo, in realtà, ci riserviamo un minimo di dubbio: tecnicamente, dovrebbero essere quantomeno prodotti molto più delicati e ipoallergenici. Inoltre, la formulazione per quanto ricca dovrebbe godere di una texture più leggera e più facile da assorbire. Poi, certo, una cosa è la teoria…

Ragazze, nella prossima pagina vediamo altre 4 verità che le case cosmetiche non vorrebbero farci sapere. Oltre alla skincare riguardano anche il makeup e i prodotti bio e naturali. Se siete curiose di sapere di che si tratta, girate pagina!