I tour musicali delle star più famose possono durare mesi e in alcuni casi anche anni! Nulla di strano, quindi, che gli artisti vogliano poter godere di ogni comodità all’interno dei backstage dei concerti.

Spesso, però, si va molto al di là di comunicare le proprie preferenze in fatto di cibo e simili, e si sconfina in quelli che agli occhi di noi “comuni mortali” possono apparire come richieste del tutto insensate.

Qualche tempo fa abbiamo dedicato un post ad alcuni capricci delle star saliti agli onori della cronaca. Oggi invece ci siamo concentrate sulle richieste più strane, pazze e in certi casi esagerate fatte dai cantanti più famosi per quanto riguarda i backstage dei concerti.

Se volete prendervi qualche minuto di puro relax e “spettegolare” un po’ insieme a noi, siete nel posto giusto ;-)!

cliomakeup-richieste-star-1

CELINE DION E LA TEMPERATURA PERFETTA

cliomakeup-richieste-star-2-celine-dion

La celebre cantante che ci ha fatto battere il cuore con My Heart Will Go On ha una richiesta davvero bizzarra per il suo camerino dei concerti: la temperatura deve essere precisamente di 23 gradi centigradi. Come sia possibile regolarla senza sforare di un grado avanti o indietro, resta un mistero!


LE RICHIESTE PUNTIGLIOSE DI BRITNEY SPEARS

Pare che invece Britney Spears per i suoi backstage abbia diverse e dettagliate richieste, che devono essere eseguite in modo puntiglioso.

cliomakeup-richieste-star-4-britney-spearsEcco qualche esempio: una linea telefonica privata solo per le chiamate in uscita (cellulare questo sconosciuto 😀), due scatole di Pop Tarts, cereali Froot Loops, una TV via cavo, due divani da sei piedi (circa 2 metri) e un tappeto inodore. È tutto, Britney 😉?

GLI M&M’S E I VAN HALEN

Il leggendario gruppo hard & heavy statunitense, con l’influenza impareggiabile che ha avuto nella storia della musica e i suoi 56 milioni di dischi venduti, probabilmente può permettersi qualche stranezza. Ma la loro richiesta nel backstage è proprio stranissima 😀.

cliomakeup-richieste-star-7-van-halenVogliono infatti a disposizione una ciotola di M&M’s, ma dopo che siano state rimosse tutte le praline marroni. Sembra assurdo, ma c’è un motivo. I membri della band vogliono essere certi che il loro contratto sia stato letto scrupolosamente per evitare problemi di sicurezza.

cliomakeup-richieste-star-6-van-halen

Coraggio ragazzi, mettiamoci al lavoro! 😀

KANYE WEST E LA SKINCARE

Nella nostra ricerca sulle stranezze delle star nei backstage abbiamo potuto anche appurare che Kanye West è un beauty-addict come la sua metà, Kim Kardashian.

cliomakeup-richieste-star-8-kanye-west.jpeg

Infatti, alla lista degli oggetti che devono essere a sua disposizione dietro le quinte aggiunge creme viso, detergenti e deodoranti indicandone le marche precise.

Purtroppo non siamo riuscite a scovare quali, ma siamo pronte a scommettere che siano a 5 stelle!

KANYE WEST CHIEDE IL MEGLIO DEL MEGLIO PER I SUOI BACKSTAGE

Inoltre, chiede asciugamani Versace, che i membri dello staff indossino solo abiti di cotone al 100%, e si mormora che una volta abbia chiesto di stirare il tappeto del suo camerino perché “troppo stropicciato”.

cliomakeup-richieste-star-9-kanye-west

Ragazze, siete rimaste a bocca aperta o nemmeno più di tanto? Ma abbiamo riservato il meglio alla seconda parte del post, sia per quanto riguarda le richieste più eccessive, sia per quelle più strane!

21 COMMENTI

  1. Che strano…nessuno di questi vip ha chiesto gli unici oggetti che si meritano, ovvero zappa, vanga e piccone! Detesto ste cose: sono un insulto alla miseria e purtroppo viviamo in un tempo in cui ce n’è tanta, troppa…

  2. Io non tollero i deliri di onnipotenza. Se avessero delle richieste esose o particolari, ma utili, potrei anche capire. Ma queste sono solo cose per sentirsi potenti, sapere che al tuo schiocco di dita cento persone correranno. Comunque vorrei sapere che fine fanno i cuccioli di mariah dopo la sua pet therapy.

  3. Da notare come pretendono cibi di determinate marche. Secondo me è anche per fare pubblicità… Cioè, se gli orsetti Haribo sono i preferiti del Reverendo (che tra l’altro è uno dei miei cantanti preferiti) mi figuro i giovani metallari che improvvisamente vanno a comprarseli XD
    Comunque continuerò a ripetere che questa gente è troppo, troppo pagata. Tre quarti di mondo crepano di fame anche per questo.

  4. I metallari che mangiano orsetti gommosi colorati è un’immagine che mi suscita troppa ilaritá 😛

  5. Fino a quando i soldi vengono dalle vendite degli album e dai concerti, non ci vedo nessuno “troppo pagato”. Nessuno ha una pistola puntata per pagare il biglietto di un concerto, o il prezzo dell’album. E quelli della vecchia guardia meritano i soldi che hanno in tasca. I soldi fatti con pubblicità, apparizioni, collaborazioni, invece, si, possono diventare eccessivi.

  6. Non capisco tutta l’indignazione che leggo. Se pagano, hanno diritto di avere quello che vogliono. E se dite che hanno troppi soldi, ma francamente non sono andati a rubare.

  7. Non lo so, me lo sto chiedendo. Lei non vuole cani addestrati, ma cuccioli. Cuccioli di un allevamento che vengono portati li 6 ore e poi riportati all’allenamento? I cani addestrati per determinate situazioni raramente sono cuccioli, ma hanno almeno 1 anni e mezzo due…

  8. Non so se sia da prendere alla lettera quel “cuccioli”, soprattutto se questa notizia è stata tradotta dall’inglese… spesso si dice “puppies” per intendere semplicemente “cagnolini”, non necessariamente nati da poco, ma piccoli e carini 😉

  9. Scusate ma non capisco certe persone. Leggo commenti dove ci si indegna per il fatto che non usino zappa e piccone per lavorare; il loro è un lavoro, sicuramente meno pesante di certi lavori normali, ma comunque lo è. Dato che lavorano guadagnano soldi, in questo caso moltissimi perché derivano dalle vendite dei dischi e dei loro tour. Non riesco proprio a capire perché ciò non vada bene. I milionari allora? Anche loro non meritano i soldi per il loro lavoro? Capisco che alcune richieste sovracitate siano strane, ma tra dire questo e condannare gli artisti per il loro lavoro…. sinceramente mi sembra solo invidia

  10. Concordo pienamente, inoltre se hanno i soldi per pagarsi i loro “vizi” non vedo perchè no. Sinceramente a parte il gigolò calvo e senza denti che mi fa rabbrividire, le richieste di comodità, cibo di una certa marca e arredamenti di un certo tipo non mi stupiscono più di tanto, pensavo di trovare richieste di cibi esosi tipo un kilo di caviale beluga e champagne vintage e schiavetto in mutande oro che fa vento a Lady Gaga, ma mi sembrano invece richieste normali. Se io vado a fare la spesa mi compro quello che mi piace, se bevo evian non compro sanpellegrino e se mi piacciono le lenzuola bianche le compro bianche. Unica differenza non ho persone pagate che mi fanno questi servizi, ma se le avessi non credo che chiedere quello che mi piace sia esoso.
    Nel mio piccolo per esempio chiedo alla signora che mi fa le pulizie di farle come piace a me e con i prodotti che voglio io, non ci vedo nulla di male. Se avessi necessità di un camerino me lo farei arredare come piace a me e con il cibo che dico io e i prodotti che dico io.

  11. Io sono molto per: non sono affari miei. Avrebbero dovuto far firmare patti di segretezza. E secondo me lo avranno fatto firmare e queste probabilmente sono sciocchezze.
    Sai cos’è, nel mio piccolo mi urta quando qualcuno critica le mie scelte su come spendere i soldi. Sono affari miei e non sto spendendo i tuoi soldi. Questo tutto: “vai a lavorare…” che trovo scritto non lo capisco. Voglio dire, non stiamo parlando di quei ladri seduti (un paio di giorni la settimana se va bene) in parlamento. Parliamo di cantanti o Vip, che si per le pubblicità sono stra pagati, lo penso. Ma per i soldi provenienti da vendite di album e concerti, sono meritati perché si sono guadagnati la loro fetta di fan (gusti musicali a parte).

  12. “Nulla di strano, quindi, che gli artisti vogliano poter godere di ogni comodità all’interno dei backstage dei concerti.”… In realtà stanno facendo il loro cavolo di lavoro, pagati fior fior di quattrini!!

  13. No, vabbe’, non potete lasciarci cosi’! Vogliamo sapere se Marilyn Manson ha ottenuto il suo gigolo’! 🙂

  14. Ah si sono d’accordissimo! Questo continuo moralismo del mandarli a lavorare, ma per loro il lavoro è quello! E si, paga bene, però sinceramente a noi che ci tolgono? Nulla! Non chiedono soldi a noi, ne facessero quel che vogliono. Certo che se diventi un idolo acclamato da milioni di persone automaticamente sei ricco!! Non mi sembra nemmeno una robetta facile da raggiungere

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here