Indietro
Prossimo

WEB RUMORS & SWATCH

cliomakeup-recensione-rossetti-il-rossetto-deborah-milano-3In generale questa linea di rossetti è abbastanza apprezzata: in molte si sono trovate bene per quanto riguardo il comfort che danno alle labbra anche se non manca qualche nota negativa riguardo alla pigmentazione (secondo alcuni un po’ troppo sheer).

cliomakeup-recensione-rossetti-il-rossetto-deborah-milano-4

SWATCH

Passiamo ora agli swatch dei colori testati cominciando dal Rosso 816 e dal numero 817, un viola molto scuro (quasi borgogna).

cliomakeup-recensione-rossetti-il-rossetto-deborah-milano-5Il Rossetto Deborah Milano, swatch realizzato con luce naturale a sinistra e con luce artificiale a destra.

Una delle primissime cose che abbiamo notato di questi rossetti è il loro profumo: hanno il classico odore di rossetto, quelli di una volta! 😉 Per ottenere il livello di pigmentazione che vedere in foto sono state necessarie più passate: con una sola applicazione il colore risulta più “trasparentino”.

cliomakeup-recensione-rossetti-il-rossetto-deborah-milano-6Il Rossetto Deborah Milano, swatch realizzato con luce naturale a sinistra e con luce artificiale a destra.

Qui sopra potete vedere le immagini del Viola 818 e del numero 820, un bel rosso tendente all’arancio (ideale da sfruttare durante la stagione estiva, con un po’ di abbronzatura). Per tutte e quattro le colorazioni il finish risulta brillante mentre la texture scorre molto bene sulla pelle.

Non perdetevi l’applicazione sulle labbra di tutte e quattro le colorazioni che trovate nella prossima pagina!

Indietro
Prossimo