In Game Of Thrones nulla è lasciato al caso. I costumi sono incredibili e ogni ricamo è un richiamo a qualcosa, un messaggio che il personaggio veicola, un simbolo che rappresenta un certo momento della storia. Idem per il beauty, naturalmente.

E, più evidenti del make-up ci sono, senza dubbio, i capelli. Le donne di Westeros sfoggiano acconciature incredibili e l’accuratezza del loro styling ha un peso che va al di là della sola immagine: dice molto dell’identità del personaggio, dei suoi trascorsi, del suo spessore, dei suoi cambiamenti, della sua storia.

E, anche nella prima puntata della nuova serie, c’è qualcosa che possiamo interpretare su alcuni personaggi… proprio per quanto riguarda i capelli!!! Se volete scoprire tutti i segreti nascosti nei capelli dei personaggi del Trono di Spade, non avete che da leggere! (Se non avete visto la prima puntata della 7a serie, potete fermarvi a pag. 1)!!

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-capelli-acconciature-sansa-spoiler-cersei-cover.001

LA MENTE GENIALE DIETRO I CAPELLI IN GAME OF THRONES

Come sempre, le cose fatte bene hanno un nome. Il nome del genio dietro le capigliature nel Trono di Spade è Kevin Alexander. Dal 2011 sta curando, insieme ad una squadra di 25 hair designer, i capelli di Cersei, Margery, Sansa, Jon, Varys e tutti gli altri.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-capelli-acconciature-sansa-spoiler-cerseiCredits: Racked

E proprio come per il dipartimento dei costumi, di cui vi abbiamo già raccontato in passato, anche quello relativo a capelli e make-up, lavora in modo che il look dei personaggi faccia al 100% parte della loro identità. Fa sì che ogni look sia “parlante”: guardando un personaggio possiamo scorgere la sua storia, le sue origini e anche le sue ambizioni.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-5

QUALCHE CURIOSITÀ TRA PARRUCCHE E TAGLI DRASTICI

Kevin Alexander, con il suo team, è riuscito a trasformare completamente l’aspetto degli attori trasformandoli nei loro personaggi, partendo proprio dalla testa. Non è un mistero che Emilia Clarke, alias Daenerys Targeryen, sia castana, per esempio.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-emilia-clarke.001Le parrucche utilizzate da Emilia Clarke sono le più costose: 7000$. In più sono quelle più difficili da conservare, essendo decolorati i capelli sono infatti più porosi e ogni volta che Emilia recita vicino al fuoco o alla fuliggine la parrucca ingrigisce e si rovina!

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature

Per questo, spesso, sul set indossano parrucche, la maggior parte delle quali sono fatte di capelli veri. Secondo Racked possono esserci in scena dalle 50 alle 100 parrucche!!

Tuttavia ci sono attori che hanno acconsentito di stravolgere il loro look tagliando e colorando i loro veri capelli. Uno è Conleth Hill, che interpreta Lord Varys. Se il personaggio è calvo, infatti, l’attore avrebbe una folta chioma bionda che, però, ha deciso di rasare per lo show.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-capelli-acconciature-sansa-spoiler-cerseiVia Racked. Credits: Getty

Idem per Brienne di Tarth e per Arya Stark: per interpretare questi personaggi, infatti, Gwendoline Christie e Maisie Williams hanno tagliato brutalmente le loro chiome.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-brienne.gif.001ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-arya-capelli-cortiInteressante, poi, il caso di Sansa, che ci interessa particolarmente in questo post: Sophie Turner è bionda, ma per interpretare la giovane Stark tinge i suoi capelli ogni settimana – speriamo con un hair gloss o una tinta semi-permanente…!

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-sansa-sophie-turner.001

I CAPELLI DI JON SNOW

Non solo le donne definiscono il loro look e il loro carattere attraverso la chioma. Chi segue la serie, sa benissimo che nel Trono di Spade hanno una certa importanza anche i capelli dei personaggi maschili.

Quando Jaimie Lannister ha tagliato i capelli, per esempio, ha smesso di assomigliare inquietantemente al Principe Azzurro di Shrek, perdendo l’allure da belloccio e assomigliando più ad un essere umano.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-principe-azzurro-jamie-lannister.001

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-principe-azzurro-jamie-lannister

Ma che dire del look di Jon Snow? Sono tra i più ammirati e sexy e nascono da un’idea molto precisa dell’hair designer.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-spoiler-stagione-7-capelli-acconciature-jon-snow

Nonostante l’indole solitaria, il voto di castità e la sua ossessione salvifica, Jon doveva in qualche modo avere qualcosa di molto sensuale. Kevin Alexander ha deciso che questo “qualcosa” sarebbero stati i capelli. E per avere la certezza di non fallire ha pensato di ispirarsi, per il suo look, alle rockstar anni ’70 e, in particolare, a Jim Morrison, sexy e dannato, come Jon.

ClioMakeUp-game-of-thrones-trono-di-spade-capelli-acconciature-sansa-spoiler-cersei

Nella prossima pagina si parla della settima stagione! Cosa significano i capelli di Sansa, nella prima puntata?? Cerchiamo di scoprirlo a pag. 2!! … Il resto lo scopriremo in TV! 🙂

15 COMMENTI

  1. Perchè fare un post che contiene spoiler???
    Visto che all’inizio avete scritto: “(Se non avete visto la prima puntata della 7a serie, potete fermarvi a pag. 1)!!” non lo leggerò finchè non potrò vedere la puntata in italiano che esce lunedì prossimo

  2. Mi aspetto grandi cose da Sansa, è forse quella che più di tutti ha sofferto ed è cresciuta tantissimo. Prima si è dovuta spostare nella capitale e subire tutti i capricci di Joffrey, poi ha dovuto sposare Tyrion, è stata accusata dell’omicidio di Joffrey, è scappata con l’aiuto di Petyr che però l’ha portata a sposare quel mostro di Bolton, è stata stuprata ripetutamente…fra tutti ha la storia più difficile, non vedo l’ora che si riscatti!

  3. Ahaha, sto ancora piangeno dal ridere per la somiglianza di Jaimie Lannister col principe Azzurro di Shrek!

  4. Non siamo rimasti svegli fino alle 3 ad aspettare la puntata ma l’abbiamo registrata e ce la siamo visti non appena siamo arrivati a casa dal lavoro!! XD Non ce l’abbiamo fatta ad aspettare le 22.15!
    Immaginavo che le parrucche di Daenerys fossero le più costose. Ma le parrucche lunghe di Cersei e i capelli di Margeory erano spettacolari!!
    I capelli di Sansa… bè, ne ha passate così tante quella ragazza che ora non è più la ragazzina fastidiosa della prima serie. E’ giunto il momento che diventi una Lady del Nord (magari mettendosi d’accordo con Jon prima, eh…)
    spero solo che non si fidi più di Ditocorto.
    Un’ultima cosa… #BRIEMUND forevah! XD li shippo da morire quei due!

  5. Io Sansa non la sopporto, vuole fare la lady doppiogiochista ma non ne è in grado, nella prima stagione è stata ottusa e le è costato caro. Mi dispiace perchè nel corso delle stagioni è stata sempre un po’ sfigata, ma è vero anche che non è mai stata una donna d’azione, si è sempre comportata come una principessa da salvare e questo mi dà ai nervi. Mille punti avanti Arya, molto più giovane ma una vera donna con le pa**e! 😀

  6. La puntata è uscita 4 giorni fa, più avvisi di spoiler di così non poteva metterne, che c’è da lamentarsi?

  7. Se non fosse stato per il doppiogioco di Sansa, la battaglia dei bastardi avrebbe avuto un epilogo ben diverso.

  8. Non ho ancora visto la puntata nuova, comunque… solo a me manca tanto Jaime con i capelli lunghi?? Ok, è diventato buono, ok l’evoluzione del personaggio… ma stava meglio prima!!! (e idem Jon Snow, da quando li ha corti secondo me è peggiorato).

  9. Ecco infatti volevo scriverlo, ma mi sono scordata. Quello è stato l’unico momento in cui l’ho apprezzata. Ma per il resto purtroppo questo suo atteggiamento sprezzante e altolocato non lo reggo. Dovrebbe fare ben altro perché io riesca ad apprezzata davvero, soprattutto iniziare a sfruttare le sue capacità per gli altri prima che per se stessa.

  10. Ma è proprio per questo! Con tutto quello che le è capitato, non si è mai fatta un bagno di umiltà e continua a pensare alle sue vendette personali oppure a mantenere questo atteggiamento da prima donna! Per carità, è grazie a lei se Grande Inverno è salva ma sta sull’orlo del ricatto con l’uomo che ha organizzato o il tradimento contro suo padre! È sicuramente un personaggio dalle mille sfaccettature ed è apprezzabilissima la sua caratterizzazione ma il suo modo di fare non è nelle mie corde. Amo personaggi più umili e semplici.

  11. È difficile che non apprezzi un personaggio. Anche i peggiori mi possono suscitare simpatia (eccetto Jeoffrey e Ramsey…). Per dirti, non odio nemmeno Cersei sebbene adori il Folletto. Ma mi ha fatto troppo godere nel finale di stagione della sesta. Più di Sansa, pensa alle sue vendette Arya, che ne ha fatto il suo unico scopo. Va alla ricerca delle sue prede, non dei suoi fratelli. E l’adoro per questo. E tu la preferisci a Sansa, che francamente quanto a vendette, ha fatto un piacere a tutti dando in pasto ai cani Ramsey. Ci sta che un personaggio non stia nelle tue corde, però credo sia più una questione di carattere che di azioni reali. Quello che voglio dirti è che se non ti piace, non ti piace, non ti devi giustificare con nessuno.

  12. Decisamente non è nelle mie corde! Lagnosa ed altezzosa nonostante ciò che le è capitato. Tratta persino Jon alle volte come se si sentisse superiore a lui. E sì, la trovo terribilmente simile a Cersei, spero comunque che da questa stagione in poi possa apprezzarla un po’ di più, come è successo in alcuni episodi della sesta.
    Arya sta perseguendo i suoi obiettivi di vendetta, ma sta facendo tutto da sola, da vera Stark “maneggia la spada” come suo padre Ned insegnava.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here