Questa nuova colorazione per capelli è stata scoperta da PopSugar.com ed è il colore dell’inverno 2018. Prende il suo nome da una delle più buone e calde bevande invernali: il Mulled Wine, o come lo chiamiamo noi il vin brulè.

I colore ricorda infatti il rosso intenso del vino speziato, ha i riflessi dei chiodi di garofano e della cannella. È l’ideale per illuminare le carnagioni più chiare, ma allo stesso tempo è perfetto anche per quelle più scure.

Al suo interno possiamo trovare diversi toni di rosso, inclusi quelli tendenti al blu e viola, e che la rendono una tinta potenzialmente adatta sia ai sottotoni più freddi che quelli più caldi.

La colorazione sta facendo impazzire tutte le ragazze sui social e su Instagram è diventata subito un trend da seguire e copiare! Vediamo quali sono i Mulled Hair più belli e come realizzare questa tinta favolosa!

cliomakeup-mulled-hair

MULLED HAIR COLOR, IL TREND DELLE FESTE

Questa nuovissima colorazione di capelli si è aggiudicata il titolo di colore di capelli per questo Natale 2017, diventando il colore più desiderato per l’inverno 2018.

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-2

La sfumatura precisa è composta da un mix di tonalità diverse di rossi, che vengono chiamati #PinotNoireHair e #RedWineHair, e ai quali vengono aggiunti i riflessi caldi dell’arancione.

sono la nuova colorazione dell’inverno e hanno i toni del vin brulè

Infine si possono mixare alla colorazione anche dei tocchi di viola o di blu per calibrare meglio la sfumatura che si desidera ottenere, e che meglio si sposa con il nostro incarnato.

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-3

Il risultato è simile ad un viola/bordeaux scuro, colorazione che già avevamo conosciuto e amato negli anni ’90: il Burgundy. Ma, le ricche sfumature dai toni più caldi dell’attuale Mulled Hair conferiscono al colore più tridimensionalità e spessore.

I CAPELLI VIN BRULÈ STANNO BENE A TUTTE

I Mulled Hair evocano in noi il ricordo del Natale e del tepore davanti al camino. È una colorazione di capelli molto romantica e al tempo stesso ricca di carattere.

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-16

Come dicevamo, può essere interpretata su infinite sfumature, scegliendo di far emergere un tono più di un altro. In questo modo, si potrà ottenere una nuance sempre unica e perfetta per noi.

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-7

Questo tipo di colorazione è più indicata per le ragazze già more, perché va a arricchire i loro capelli scuri, ma anche le ragazze bionde possono scegliere di dare un “colpo di testa” al loro capelli chiari e sperimentare questa nuova tinta, magari virando su dei toni meno dark o su un ombrè.

PERCHÈ CI PIACE TANTO QUESTA COLORAZIONE DI CAPELLI?

Una famosa colorista di New York, Rachel Bodt, dice di amare l’idea dei capelli vin brulè perché “è un nuovo modo molto più moderno per tirare fuori un colore rosso intenso”. Inoltre, è estremamente personalizzabile.

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-9

Il colore può così diventare extra dark per chi preferisce indossare colori scuri o tendere quasi al fucsia se invece volete tirare fuori le note più rosse e viola, ottenendo un risultato più appariscente…

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-20

… Come ha fatto Lily Collins, che preferisce alleggerire il colore dandogli dei riflessi più chiari.

cliomakeup-mulled-vin-brule-hair-8

Lily Collins con la sua colorazione Mulled Hair tendente al fucsia

Ragazze! Non abbiamo finito, nella prossima pagina vedremo tante ispirazioni per portare al meglio i capelli Mulled Hair e come questo colore è super presente anche nel make up! Continuate a leggere!