Capelli grassi: cosa è bene sapere?

  1. I capelli grassi sono dovuti a una produzione eccessiva di sebo, causata da fattori genetici, ormonali, alimentari e ambientali.
  2. Lavarli tutti i giorni è sconsigliato perché un lavaggio troppo frequente può stimolare le ghiandole sebacee, che quindi producono più sebo.
  3. Si dovrebbero evitare shampoo e prodotti eccessivamente aggressivi, perché rimuovono troppo sebo e possono peggiorare il problema.
  4. Acqua e asciugacapelli a temperature elevate rendono il sebo più liquido, peggiorando il problema.

hair GIF

Se anche voi siete afflitte dal problema capelli grassi e cercate delle soluzioni per non doverli lavare tutti i giorni, nel post di oggi vi proponiamo un po’ di rimedi efficaci e qualche consiglio evergreen. Andate avanti a leggere!

#1 NON ESAGERARE CON LA SPAZZOLA

Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire? No, grazie! Spazzolare troppo spesso e troppo a lungo i capelli può causare una produzione eccessiva di sebo e, se inizialmente la chioma sembra più setosa e luminosa, dopo poco risulta unta e appesantita.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-12

Spazzolare troppo a lungo
i capelli li rende unti e appesantiti

Inoltre, ogni tipologia di capello ha un pettine o una spazzola adatta a districarlo correttamente e, in caso di capelli grassi, si consiglia di evitare l’uso di pettini con denti stretti, perché stimolano il cuoio capelluto a produrre sebo. Sarebbe meglio usare quelli a denti larghi e arrotondati.


cliomakeup-capelli-grassi-pettine-denti-larghi

EQLEF, Green sandalwood wide-tooth Natural comb. Prezzo: 11,99 € su amazon.it

#2 EVITARE DI LAVARE I CAPELLI SEMPRE ALLA SERA

Gli umani potrebbero essere divisi in due grandi categorie: quella di chi fa la doccia alla sera e quella di coloro che la fanno solo al mattino. Pare però che lo shampoo prima di andare a dormire non sia l’ideale, in quanto di notte la pelle produce più sebo. Sarebbe quindi meglio lavare i capelli grassi al mattino, in modo da liberare la cute dal sebo prodotto nelle ore notturne e far respirare meglio i follicoli.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-lavaggio

Di notte la cute produce molto più sebo che occlude i follicoli

La mattina però non si ha sempre tempo da dedicare allo shampoo, quindi una soluzione potrebbe essere, soprattutto per chi pratica sport la sera, provare ad alternare la doccia serale settimanale a quella mattutina nel weekend, quando si è meno di fretta.

#3 FARE UNO SCRUB AL CUOIO CAPELLUTO

Esattamente come per il viso, anche il cuoio capelluto può aver bisogno di essere esfoliato. Ma come? Con uno scrub non aggressivo, che ha un’azione rigenerante sulle cellule del cuoio capelluto e un effetto positivo anche sulla produzione di sebo in eccesso. Altro beneficio dato dallo scrub è la rimozione dai capelli di tutti i prodotti di styling utilizzati, permettendo così al cuoio capelluto di “respirare” e andando anche a evitare possibili irritazioni e formazione di forfora.

cliomakeup-capelli-grassi-scrub-christophe-robin

CHRISTOPHE ROBIN, CLEANSING PURIFYING SCRUB WITH SEA SALT 75ML. Prezzo: 19,95€ su lookfantastic.it

Che si tratti di uno scrub fatto in casa o di un prodotto preconfezionato, è un trattamento che deve essere utilizzato al massimo una volta alla settimana, per non stressare ulteriormente la cute.

#4 USARE PRODOTTI SPECIFICI

Questa è una delle regole d’oro; ogni cute reagisce in modo differente ai vari trattamenti ed è sempre bene utilizzare prodotti specifici per il proprio tipo di capello e per la propria cute. L’altra regola vitale è sempre quella di chiedere il parere di uno specialista per individuare la causa della cute grassa ed escludere patologie come la dermatite seborroica.

cliomakeup-capelli-grassi-shampoo-kérastase

Kérastase, Dermo Calm Shampoo Ipoallergenico. Prezzo: 18,25€ su amazon.it

#5 PROVARE I LOW POO SHAMPOO

I prodotti low poo sono indicati per I LAVAGGI FREQUENTI

Una buona soluzione per chi ha i capelli grassi è evitare i prodotti contenenti solfati, che possono peggiorare la situazione di un cuoio capelluto già problematico.

I prodotti low poo sono da sempre usati per i capelli afro e sono risultati efficaci anche per tutte le altre tipologie di capello. Permettono infatti di ottenere un effetto detox sul cuoio capelluto senza stressarlo e sono quindi indicati anche per chi è costretto a lavarsi i capelli quasi tutti i giorni, come gli sportivi o chi, appunto, soffre di cute grassa.

aesthetic GIF

Se hai i capelli grassi, sei una sportiva o una sirena 😉, opta per prodotti low poo

Ragazze, questi sono solo 5 dei 10 tips per non dover lavare i capelli grassi tutti i giorni. Girate pagina per scoprire subito gli altri 5!

4 COMMENTI

  1. Grazie per questo post, anche se circa io seguo già tutte queste regole. La doccia me la faccio di sera ma i capelli cerco di lavarli di mattina o in pausa pranzo, di sera evito appunto perché la mattina dopo sono già piatti… Li pettino si e no 2 volte al giorno, cambio sempre shampoo, ogni tanto faccio lo scrub… e niente sono grassi lo stesso xD

  2. d’accordo con quasi tutto, ma il Low shampoo.. ragazze, proprio not!!
    Io l’ho utilizzato qualche volta l’anno scorso ed è stato il prodotto con cui mi sia mai trovata peggio in vita mia, veramente.. mai più!

  3. Faccio decisamente parte della categoria di persone che preferiscono lavarsi la mattina.
    Il low shampoo e’ buono, ma ho smesso di usarlo a favore di altri shampoo per altri motivi. Quello di Garnier mi faceva venire la forfora…cosi’ come certi prodotti di Kerastase…..perche??….vabbe’.

  4. Idem!! al lavoro cerco di tenerli raccolti (anche perché se no io avrei la tendenza a toccarmeli continuamente), li pettino la mattina e la sera, li lavo solo nei giorni di allenamento (per forza di cose, sudo tantissimo) e nel week end solo una volta, cerco di usare shampoo specifici..
    e il secondo giorno sono già untissimi. ma uffa!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here