Come scegliere i prodotti liscianti e anti crespo?

  1. Il burro di Karité è uno dei migliori anti crespo naturali, ottimi quindi sono i prodotti a base di quest’ultimo.
  2. Per quanto riguarda i capelli riccissimi, per ottenere un effetto duraturo e soddisfacente, spesso e volentieri la scelta ricade sulla stiratura chimica.
  3. L’utilizzo della cheratina come prodotto lisciante, col tempo si è rivelata l’opzione vincente, poiché il capello dopo il trattamento risulta luminoso e nutrito.
  4. Per ovviare alle lunghe tempistiche dei trattamenti standard sono stati inseriti in commercio gli shampoo liscianti, che richiedono un tempo totale di circa un’ora.ClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-1.jpg

Chi ha il pane non ha i denti e chi ha i denti non ha il pane, mai un detto fu più azzeccato per noi donne. Spesso di fronte ad una chioma leonina desideriamo lunghi capelli lisci e soffici, altre volte invece cerchiamo solo un modo per poter domare al meglio i nostri ricci. Oggi vorremmo vedere insieme diversi prodotti liscianti e anti crespo presenti in commercio, partendo anche dall’opinione di due membri del Team che ne fanno un uso abituale. Ci siete ragazze? Andiamo!

CEDDY E L’OLIO NUTRITIVO PER CAPELLI DANNEGGIATIClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-2.jpg

Via @Pinterest


Uno dei prodotti anti crespo che ultimamente mi sta dando più soddisfazioni è l’olio Karité Nutri di René Furterer. Si tratta di un olio nutritivo da mettere prima dello shampoo mirato non solo a nutrire i capelli secchi e danneggiati, ma anche a rimuovere l’effetto crespo. Prima di lavarmi i capelli, lo applico in abbondante quantità sulle lunghezze e lo lascio in posa almeno mezz’ora anche se, sulla confezione, c’è scritto che vanno bene anche solo dieci minuti.ClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-3.jpg

René Furterer, Karité Intense Nourishing Oil. Prezzo: 39 su Amazon.it

A volte, inoltre, lo mescolo alle maschere ristrutturanti per la chioma e lo uso in veste di ingrediente “speciale” e fa decisamente bene il suo dovere! Si risciacqua facilmente e non lascia per nulla i capelli appesantiti, anzi: a shampoo terminato trovo che, effettivamente, siano molto più morbidi, docili e lucenti.ClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-4.jpg

Spesso, tra l’altro, ne applico qualche goccia sulle punte asciutte per disciplinarle e sono molto soddisfatta anche di questo suo utilizzo. Da sana portatrice di capelli crespi, insomma, lo consiglio e promuovo a pieni voti!

ILARIA E LA LINEA ANTI CRESPO DI GYADA COSMETICS

Durante la stagione estiva, in cui il caldo e l’umidità hanno la meglio, i miei capelli tendono a diventare piatti, privi di texture, se non addirittura stopposi.

SENZA I GIUSTI PRODOTTI L’EFFETTO BARBONCINO È ASSICURATO

Ho trovato una valida alleata nella linea anti crespo di Gyada Cosmetics, in particolare nello Spray Anticrespo!

ClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-5.jpg

Credits: amoreaquattrozampe.it

 

Questo spray ha una formula super leggera e fresca ed è pensato per lo styling sia dei capelli ricci che di quelli lisci: il suo mix di estratti vegetali e biologici (come l’aloe e l’estratto di Malva), contrastano l’effetto crespo dei capelli, senza ungerli e senza appesantirli.ClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-6.jp

Gyada Cosmetics, Spray Anti Crespo. Prezzo: 9,90 € su gyadacosmetics.com

Dopo il lavaggio vaporizzo lo spray sulle mani e poi lo applico uniformemente sui capelli asciutti, ma è possibile applicarlo anche sui capelli umidi e tamponati prima di iniziare con l’asciugatura. Oltre a domare l’effetto crespo ho notato che i miei capelli risultano anche molto più luminosi! Per me non può che essere promosso! Ci tengo a segnalare che, della stessa linea, esistono anche lo shampoo e il balsamo!ClioMakeUp-prodotti-liscianti-anti-crespo-7.jpg

Una chioma leonina morbida e definita..

Ragazze, siete curiose di conoscere alcuni tra i prodotti liscianti presenti in commercio? Continuate a leggere il post nella pagina successiva!

3 COMMENTI

  1. Capelli ricci e crespi, ho fatto per anni la stiratura alla cheratina..uscivano bellissimi, ma quando ho smesso di farla i miei capelli erano un disastro. Tornassi indietro non la rifarei ma neanche…..uso bio da tre anni ma non sono ancora riuscita ad accettare i miei ricci

  2. Preferisco i prodotti anticrespo alla stiratura: le mie onde mi piacciono e non ho un viso da capello liscio XD Ora ne sto provando uno nuovo di Barex Joc Care, una crema che si applica dopo lo shampoo e non si risciacqua… In realtà si attiverebbe col calore di phon e piastra ma a me basta solo che mi attenui il crespo, che resta il vero grosso problema dei miei capelli.

  3. Per anni ho litigato con le mie onde: radice liscia, ma gonfia e crespa, lunghezza a onde indomabili e punte riccie e secche… Anche con i capelli corti, tendevano al crespo e al secco. Dopo anni di prodotti idratanti all’argan ho scoperto gli shampoo nappy di shea moisture: finalmente sono idratati e domabili! Alla fine mi sono convinta che la cosa migliore sia assecondare le necessità del tipo di capello che si ha, piuttosto che usare prodotti per i capelli che vorremmo avere

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here