Da un po’ di tempo non vi parlo dei miei prodotti finiti, ed è venuto il momento di recuperare! Come sapete, testandone ogni giorno tantissimi, purtroppo non mi capita spesso di poterli terminare fino all’ultima goccia… e quando succede, di solito è un chiaro segnale che quel prodotto mi ha letteralmente conquistato.

Ultimamente mi è capitato, con mia grande soddisfazione, di finirne davvero tanti, ben 16! Alcuni sono dedicati al periodo estivo, utili quindi per le fortunate che sono ancora in vacanza, o che sono in partenza. Ma per la stragrande maggioranza si tratta di prodotti per tutto l’anno. Come budget, si va da quelli super economici a quelli di lusso ma che, secondo la mia opinione, valgono la spesa. E come categorie, ragazze, ce n’è per tutti i gusti e le esigenze, dai capelli allo “struccaggio”, alla skincare. Ma basta tenervi sulle spine: diamo il via al post!

cliomakeup-prodotti-finiti-1-viso-capelli-creme

I 3 SHAMPOO FINITI ULTIMAMENTE

cliomakeup-prodotti-finiti-11-shampoo-kloraneKlorane shampoo Fortificante & Stimolante alla Chinina e alle Vitamine B. Prezzo: 11,96€ su Amazon.it

Partiamo da uno shampoo che ha utilizzato anche Claudio: il Klorane alla Chinina e Vitamina B è un prodotto molto purificante, utile nei periodi in cui ho il cuoio capelluto un po’ più grasso.


cliomakeup-prodotti-finiti-12-shampoo-furtererRené Furterer Triphasic shampoo. Prezzo: 21€ su Amazon.it

Anche il Triphasic di René Furterer è uno shampoo che aiuta molto in caso di capelli misti, grassi alle radici e secchi sulle punte. Inoltre è fortificante e anti caduta: mi ha aiutato molto anche nel post parto, quando, com’è fisiologico, ho perso molti capelli.

cliomakeup-prodotti-finiti-13-shampoo-kloraneKlorane shampoo nutritivo alla cera di Ylang-Ylang. Prezzo: 13,61€ su Amazon.it

UNO SHAMPOO DELICATO E DAL PROFUMO INCANTEVOLE

Questo invece è lo shampoo che ho usato negli ultimi mesi, abbinato al balsamo della stessa linea (che però devo ancora finire).

È un prodotto validissimo, e ha un profumo incantevole. Lo shampoo è molto delicato e forse il balsamo è ancora meglio, ma ve ne parlerò quando lo avrò finito 😉

BALSAMO E CREMA CAPELLI: KLORANE E RENÉ FURTERER

cliomakeup-prodotti-finiti-14Klorane balsamo Dopo Shampoo Al Melograno. Prezzo: 12,46€ su Amazon.it

Nel frattempo, ho però terminato un altro balsamo di Klorane, quello al melograno. Mi sono trovata bene, in quanto lo trovo leggero ma idratante. Se devo fare un confronto con quello all’Ylang-Ylang, però, preferisco quest’ultimo, perchè è più nutriente, oltre ad avere un profumo più buono.

cliomakeup-prodotti-finiti-15-crema-capelliRené Furterer Karitè Crema Giorno Nutrizione Intensa. Prezzo: 18€ su Amazon.it

PROTEGGE I CAPELLI E NON UNGE

Questa di René Furterer è una delle mie creme da giorno per capelli preferite in assoluto. Non appesantisce assolutamente e non si rischia di ungere la chioma – io ne metto 7-8 erogazioni.

Trovo che protegga molto bene i capelli, e non dà l’effetto “fintamente lucido” di altri prodotti, ma li rende morbidi e luminosi.

cliomakeup-prodotti-finiti-20-crema-capelli

“STRUCCAGGIO”: PUPA, CLINIQUE, YVES ROCHER

Ho terminato anche il nuovo balsamo struccante di Pupa, caratterizzato da un profumo molto piacevole e leggermente vanigliato. Rimuove quasi tutto il trucco.

cliomakeup-prodotti-finiti-14-balsamo-struccante-pupaPupa balsamo struccante zero residui pelli delicate. Prezzo consigliato: 17,90€

Ho però finito anche il Take The Day Off di Clinique e rimane il mio preferito, difatti continuo a ricomprarlo. Non ha profumo, è delicatissimo, non brucia gli occhi e trovo che rimuova il trucco meglio rispetto a quello di Pupa. Però sono entrambi molto validi.

cliomakeup-prodotti-finiti-16-struccante-cliniqueClinique Take The Day Off  cleaning balm. Prezzo: 21,90€ su Amazon.it

Passiamo invece al detergente viso che ho finito ultimamente: si tratta del gel di Yves Rocher che fa parte della nuova linea Hydra Végétal. È molto leggero, non mi secca per niente la pelle e pulisce perfettamente. Lo utilizzo dopo uno struccante oleoso come, appunto, quello di Clinique o di Pupa.

cliomakeup-prodotti-finiti-17-detergente

Yves Rocher Hydra Végétal Gel Detergente Ultra Freschezza. Prezzo: 6,95€

… e con gli struccanti siamo arrivati a quota 8 dei 16 prodotti che ho finito ultimamente. Correte a pagina 2 per scoprire tutti i prodotti viso, ma non solo!

60 COMMENTI

  1. Sono in vacanza in Irlanda passando dai 30º all’inverno! (Per me 12º è inverno). Fortunatamente per il viso ero preparata e mi sono portata maschere e creme per il corpo ho preso qui invece il balsamo della burt’s bear per neonati ed è buonissimo. Corposissimo ma mi è servito un po’ per tutto, labbra gambe ..l’ho messo anche a mó di maschera per il contorno occhi..
    Qualcuno ha da consigliarmi degli imperdibili prima che ritorni a casa ?

  2. Già mi ero scandalizzata per i 15€ di uno shampoo, poi quando sono arrivata alla crema e siero a 80/90€ mi sono chiesta cosa giustifichi un prezzo così spropositato a dir poco.

  3. Per capire se un prodotto è davvero valido ci vuole tempo e questo vuol dire acquistare più di una confezione, ma pensare di spendere 85€ ogni volta per un siero, che sarà valido non lo metto in dubbio, non è per le mie tasche. Ma l’inci di questi prodotti così costosi com’è? Mi è capitato più di una volta da Sephora di portare a casa campioncini di creme viso molto costose….buttati senza usarli quando ho visto che tra i primi 5 ingredienti c’era silicone. La mia domanda su questi prodotti è sempre la stessa, perché aggiungere schifezze come derivati del silicone? L’effetto è temporaneo e una volta cambiata la crema la pelle come sarà? Questo per dire che forse 3/4 del prezzo è il costo del marchio!!

  4. L’unico prodotto che ho terminato (ma già ricomprato) è la moisture surge 72h di clinique. Bella, mi piace molto. Leggera e idratante. L’ho usata moltissimo per tutto il mese scorso, poi l’ho portata anche in vacanza in Grecia, dove mi sono ustionata il naso e ho provato ad usarla insieme al dopo sole, ma no, mi bruciava da morire. So che non è il suo scopo, ma la boccio per questo tipo di inconveniente (io la mettevo più che altro per ridare idratazione sopra la scottatura pee evitareche si spellasse il naso). L’ho già ricomprata però. Conto di usarla almeno fino a ottobre, quando le temperature saranno ancora calde/miti!

  5. Infatti. Il pezzo non è assolutamente giustificato perché immagino che attivi funzionali ci siano realmente.. peg/petrolatu/parabeni/siliconi e company. Ci sono creme e siero molto meno cari con attivi davvero funzionali che però non sono conosciute e snobbate.

  6. Oltre alla Guinness, mi piace anche la Smithwick’s.. per il make-up più che altro prendo cose della bourjois, o qualche linea valida che non trovo in Italia.

  7. Non tutti comprendono che l’effetto è “cosmetico” e non c’e Vera idratazione, basta che si veda il risultato in quel momento.

  8. Belfast e il nord mi mancano, la prossima volta! Ahahah
    Io sono stata da Dublino (vai a fare un giro a Powerscourt e al castello di Malahide!!!) fino alle Cliff (ci sei stata?) e Galway (città adorabile, la mia preferita), quindi ho fatto tutti i punti cardinali eccetto il nord. Ci sono stata 3 volte, ma non vedo l’ora di tornare. Ti giuro che mi sento più a casa e a mio agio, li che in Italia.

  9. Alcune bio profumerie fisiche e alcune erboristerie la tengono. Sul sito ufficiale credo ci sia la lista.

  10. io sono scandalosa, ammetto di comprare un bel po’ di roba e di riuscire raramente a finirla 🙁
    tuttavia in qs mesi sono riuscita a finire diversi prodottini che mi sono particolarmente piaciuti e che credo ricomprerò (tutto praticamente di skincare, eheh), ovvero:
    – maschera all’argilla blu di sephora: ottima, ha potere ossigenante e detossinante.. l’ho finita giusto domenica, al rientro da 15 giorni di bagordi in ferie e ha fatto proprio bene alla mia pelle!
    – deodorante Omia Deo Spray all’aloe vera: ragazze, questo è in assoluto il prodotto dell’anno.. sono già al 3° tubetto, LO AMO! *_* finora ho sempre e solo utilizzato i deo roll-on, non ho mai avuto grandi problemi di sudorazione ma mi rimaneva sempre quella sensazione di “bagnato” che odiavo >.< con questo deodorante invece è tutta un'altra cosa: fresco, leggero, si asciuga subito e lascia un buonissimo profumo per nulla invasivo. Davvero, consigliatissimissimo!!
    – crema-gel viso al tè verde Sephora: cercavo una crema viso leggera e fresca adatta all'estate per la mia pelle mista tendente al lucido, ed eccola qui! ottima, effetto opacizzante e soprattutto si assorbe praticamente subito. costa poco (8€) e dura veramente tanto..
    – shampoo matrix "so long damage": buono, un ottimo profumo, ma in quanto ad effetto ristrutturante come prometteva.. boh. Però ammetto che utilizzandolo con frequenza, la piega durava maggiormente ed i capelli rimanevano belli puliti.

  11. Io ho letto che in generale i cosmetici, anche quelli che contengono degli attivi efficaci, non vengono assorbiti dagli strati più profondi della pelle. Personalmente quindi non spenderei mai 80 € per una crema, ma capisco che Clio lo faccia per lavoro (e immagino che spesso riceva questi prodotti gratis).

  12. Sei andata da Boots? Ci sono alcuni marchi difficili da trovare in Italia e hanno una loro linea (Simple) con prodotti non male a prezzi abbordabili. Makeup a parte, se ti piace la cioccolata ti consiglio di provare quella della Butler’s 😀

  13. Non capisco completamente questo discorso. Le creme sono emulsioni costituite da una parte acquosa e da una parte lipofila. Non sono dei concentrati di attivi, non stanno in piedi senza base. È più che logico che ai primi posti dell’inci ci siano delle basi, naturali o sintetiche che siano.

  14. Che prezzi Clio xD già 20 euro per una crema mi brucia il sedere a me xD Preferirei investirli in una borsa 😉 Io ho finito i seguenti prodotti:
    – crema viso di Yves Rocher, Hydra Vegetal Gel idratante. Non credo che la ricomprerò era troppo unta per i miei gusti, nonostante fosse un gel!
    – bagnoschiuma sempre di Yves Rocher al Mango e Coriandolo… Moooolto buono ma non credo che lo ricomprerò alla fine è un bagnoschiuma, mi piace cambiare xD
    – shampoo concentrato I Love my planet senza siliconi sempre di Yves Rocher. L’ho preso più per la causa che perché mi aspettassi che fosse rivoluzionario. Uno shampoo normale, lava come tutti, ormai io ho rinunciato con tutti gli shampoo. Non lo ricomprerò per la sua funzionalità ma potrei ricomprarlo per la causa (piantano un albero per ogni shampoo comprato).

  15. avrai anche ragione, ma quando hai una reazione subito dopo l’applicazione e il prodotto è costoso capirai bene che oltre il danno, la beffa…..e poi la mia dermatologa mi ha espressamente consigliato di stare alla larga da siliconi, petrolati, ftalati, oli minerali ecc. indipendentemente dalle marche. Poi, se l’inci è un’informazione parziale una cosa deve fare? Aspettare come me di avere una reazione!! Non è che silicone/non la uso, ma ho recepito il consiglio di un medico specialista….purtroppo non siamo tutte uguali!!!

  16. Le reazioni allergiche sono individuali, non dipendono dalla bontà o meno del prodotto, ti può capitare con prodotti di qualunque fascia, basta che contengano l’ingrediente “incriminato”. Quindi sí, se non sai di essere allergica ad un prodotto, non hai modo di prevenire la reazione. Le reazioni da irritazione invece sono diverse e sono più legate alla qualità del prodotto.
    Era per dire che, ok l’inci, ok indubbiamente 80 euro per una crema sono tanti e sicuro il prodotto non vale quelli che costa, peró sento spesso dire “paghi il marchio, la pubblicità, gli ingredienti non costano così” e nessuno che considera la ricerca o le tecniche che si applicano ad un prodotto di lusso piuttosto che alla crema Cien da 1€. Oppure “l’attivo e solo al 10 posto” magari passa di più in quella in cui è al 10 posto perché è in un liposoma che in quella in cui è al 5 ma rimane nel corneo.

  17. Alla fine per quanto riguarda la mia esperienza, l’importante è trovare i prodotti che vanno bene per noi e per come siamo….in ogni caso creme così costose non sono per tutte, indipendentemente da ricerca o tecniche applicate, questo almeno è il mio modesto punto di vista. Grazie di tutte le informazioni e buona serata.

  18. Finito e ricomprato l’acqua micellare di Garnier plurime volte (ormai non posso più farne a meno!); la crema viso da giorno per pelli mature di Viviverde Coop, è diventata una delle mie preferite, leggerissima ma molto idratante, per completare il set ho preso anche la versione da notte ma non l’ho ancora aperta; il low shampoo di Elvive, così ho detto addio a tutti i balsami e maschere; e infine l’Effaclar AI di La Roche Posay, una manna contro i brufoli da ciclo!

  19. Stessa linea e anche stesso packaging giallo identico, mi sarò sbagliata dieci volte a comprarli! Forse il tappo aveva un colore diverso ma non sono certa di come sia ora quello al miele.. Io non amo particolarmente il miele, anche se ne tolleravo il sapore in questo burro cacao, ma quello alla menta per me è super top!

  20. Il detergente hydra vegetali FI Yves Rocher è tra i miei top da almeno un paio di anni!!! Vorrei provare il burro cacao di purobio perché sono stata delusa dai 4 burri erbolario e non riesco a trovare il nuxe breve de miele. Pare che in farmacia fatichino a,tenerlo! Comunque un altro top è lo shampoo Garnier tesori del miele. Lascia i capelli morbidissimi e ha un profumo delizioso. È un no deciso per gli altri shampoo della linea in confezioni variamente colorate ma trasparenti. Mi sembra che lascino il capello unto.

  21. In qualche bioprofumeria… non so dove abiti io in provincia di Milano, c’è una bioprofumeria al CC Carosello di Carugate che vende Purobio…

  22. Avevo axquistato il burrocacao di Purobio, ma come dice Clio era troppo duro e l’ho abbandonato delusa nel cassetto… Ora proverò ad usarlo la notte, al posto del mio amato Nuxe in barattolo.

  23. La linea mi sembra la stessa, ed il balsamo però un po’ mi ha deluso, perché mi sembra praticamente uguale al burro cacao, è alla menta. Sull’efficacia ti dirò ..sicuramente buono, ma non molto di più di altri che ho provato..ottimo che si assorbe bene

  24. Quindi per labbra secchissime consigli di più il balsamo per neonati? Sto cercando qualcosa di molto idratante e l’idea di un prodotto multiuso mi ispira parecchio!

  25. Non seguo la serie GOT, ma credo che il nord Irlanda sia molto bello. A Dublino, fai quei due posti che ti ho citato, meritano!

  26. a me invece il purobio non è piaciuto per nulla, lo dovevo riapplicare in continuazione 😐 non mi idratava nulla..

  27. Grazie, abito a Milano per cui credo che comincerò a cercare qualche bioprofumeria! Buona giornata!

  28. Si, la confezione è grande, ma puoi sempre metterne un po’ in un barattolino. Lamconsistenza è un o più morbida del burro di karitè. Ed anche come prezzo conviene

  29. Guarda io li ho trovati veramente facilmente nelle bio profumerie a Napoli a Milano, Agropoli etc.

  30. Ciao tutte io ho finito una minitaglia della crema viso caudalie rosa perfetta per l’estate idratente e s”sorbettosa al punto giusto” ah e ho finisto anche un detergente viso cien schiumogenoe molto buonoo per la pelel 🙂

  31. Ciao tutte io ho finito una minitaglia della crema viso caudalie rosa perfetta per l’estate idratente e s”sorbettosa al punto giusto” ah e ho finisto anche un detergente viso cien schiumogenoe molto buonoo per la pelle 🙂

  32. Ciao Chiara,
    hai mai provatoo quello della viviverde coop ( all’inizio tisemprerà un po’ duretto ma po si ammorbidisce e ti alscia le labbra ceh sono un afavola) ed è anche bio 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here