La dieta antinfiammatoria non è una delle classiche diete dimagranti, quindi non la troverete facilmente sulle riviste. È infatti una dieta che non ha lo scopo di far perdere peso, ma mira alla riduzione dello stato infiammatorio dell’organismo.
Quindi è adatta in particolari condizioni patologiche in cui vi è un meccanismo infiammatorio come artrite reumatoide, psoriasi e obesità. Tuttavia, visto che si basa su alcuni semplici consigli, può essere adottata da tutti coloro interessati al benessere del proprio corpo. Oggi la nostra dietista Anna Gerbaldo ci aiuterà a capire quali sono gli alimenti giusti e come seguire questa dieta. Iniziamo!

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-alimenti-1Credits: @ospidailynews.com

COS’È L’INFIAMMAZIONE E PERCHÈ SI INNESCA?

L’infiammazione è una risposta difensiva dell’organismo ad attacchi esterni, una normale reazione del sistema immunitario.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-infiammazione-2Credits: @obietky.info

Il problema sorge quando la situazione dura a lungo e si cronicizza nel tempo. Questo fenomeno è conosciuto come infiammazione cronica di basso grado e può accelerare i processi di invecchiamento cellulare e favorire lo sviluppo di patologie degenerativediabete e patologie cardiovascolari.

L’INFIAMMAZIONE CRONICA DI BASSO GRADO ACCELERA  PROCESSI DI INVECCHIAMENTO E FAVORISCE LO SVILUPPO DI MALATTIE

Stress, mancanza di esercizio fisico, predisposizione genetica e l’esposizione a tossine (come al fumo) possono contribuire a sviluppare un’infiammazione cronica, tuttavia anche la dieta gioca un ruolo importante.

LA DIETA ANTINFIAMMATORIA

L’obiettivo della dieta antinfiammatoria è quello di ridurre l’infiammazione e prevenire o curare le patologie che ne derivano. Le basi sono molto simili a quelle della dieta Mediterranea, infatti questa dieta enfatizza il consumo di pesce, verdura, frutta e olio l’oliva.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-dieta-mediterranea-3Credits: @diggita.it

Contiene elevate quantità di antiossidanti, molecole in grado si ridurre i radicali liberi (che possono danneggiare le cellule e aumentare il rischio di alcune malattie).

IN QUALI CONDIZIONI È UTILE LA DIETA ANTINFIAMMATORIA?

Può essere utilizzata in tantissime situazioni come artrite reumatoide, psoriasi, asma, morbo di Crohn, colite, malattie infiammatorie croniche intestinali, diabete, obesità, sindrome metabolica, malattie cardiovascolari, lupus e morbo di Hashimoto.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-donna-obesa-4Il tessuto adiposo produce numerose citochine coinvolte nelle vie dell’infiammazione.

Ma questa dieta ha anche un ruolo preventivo, infatti riduce il rischio di contrarre alcuni tipi di cancro.

ALCUNI TIPS GENERALI DELLA DIETA ANTINFIAMMATORIA

Variare il più possibile l’alimentazione;
Allenarsi regolarmente;

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-allenarsi-5

– Preferire gli alimenti freschi e biologici;

Dormire tra le 7 e le 9 ore a notte;

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-dormire-6

GLI ALIMENTI ANTINFIAMMATORI CONSIGLIATI

Ora invece vediamo quali sono gli alimenti antinfiammatori protagonisti di questa dieta.

EVVIVA IL PESCE!

Alcuni tipi di pesce sono ricchi di omega-3, in grado di ridurre le quantità circolanti nel sangue di proteina C-reattiva e interleuchina-6, due proteine pro-infiammatorie.
Quindi abbondare (almeno 2 volte alla settimana) con il consumo di salmone, tonno, sardine e acciughe.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-salmone-7

Credits: @readerdigest.ca

FRUTTA E VERDURA IN QUANTITÀ

Frutta e verdura contengono antiossidanti, che supportano il sistema immunitario e aiutano a combattere l’infiammazione.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-frutta-verdura-colorata-8Va consumata frutta e verdura di tutti i colori, soprattutto pomodori, frutta giallo-arancio, verdura a foglia verde, crucifere (la famiglia di cavolo e cavolfiore), mirtilli, more, ciliege, fragole.

OGNI GIORNO UNA PICCOLA MANGIATA DI FRUTTA SECCA OLEOSA

La frutta secca, in particolare noci e mandorle, è ricca di grassi monoinsaturi e omega-3, proteine e fibra alimentare. Buona norma è consumare 3 noci o 15 mandorle al giorno.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-noci-9.jpg

I LEGUMI COME FONTE PROTEICA

I legumi sono ricchi di antiossidanti e antinfiammatori. Sono una fonte low-cost di fibra, proteine, acido folico e minerali come magnesio, ferro, zinco e potassio.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-legumi-10

Credits: @fliboeard.com

Anche i prodotti derivati dalla soia (come edamame, tofu e tempeh) possono essere dei buoni sostituti della carne.

cliomakeup-dieta-antinfiammatoria-soia-11

Credits: @it.blastingnews.com

Ragazze non abbiamo finito con gli alimenti antinfiammatori! A pagina due ne troverete altri, oltre agli alimenti che invece vanno evitati!