GUCCI BEAUTY: LA VERA BELLEZZA STA NEL RAPPRESENTARE L’UNICITÀ

cliomakeup-gucci-beauty-maria-de-medici-bronzino-pinterest.jpg

Ritratto di Maria de’ Medici del Bronzino. Via Pinterest

Da quando Alessandro Michele è diventato direttore creativo di Gucci sono cambiate moltissime cose, non solo nel brand, ma anche nel fashion system. Il designer romano ha infatti scelto di celebrare l’unicità, il bizzarro, il diverso, in primo luogo usando modelle sconosciute per le sue sfilate, e poi dando un tocco di creatività ed eccentricità a tutti i suoi capi. Il rapporto con l’arte è sempre stato molto importante, tanto che un’intera campagna pubblicitaria è stata disegnata da un artista spagnolo, Ignasi Monreal, senza che vi fossero foto dal vivo.

cliomakeup-gucci-beauty-maria-teresa-velazquez-metmuseum.jpg

Ritratto dell’Infanta Maroa Teresa di Spagna di Velázquez. Credits: Met Museum


L’ennesimo colpo di genio arriva con Gucci Beauty, pagina Instagram che dovrebbe essere dedicata alla linea cosmetica del brand, ma che in realtà è una vera e propria galleria d’arte. Niente rossetti, palette, o ombretti, ma quadri meravigliosi provenienti dai più importanti musei del mondo.

cliomakeup-gucci-beauty-monna-vanna-rossetti.jpg

Monna Vanna di Dante Gabriel Rossetti. Credits: Wikipedia

Ma qual è il messaggio che il marchio fiorentino vuole mandare? Secondo quanto dichiarato molto spesso da Michele, l’arte è la sua principale fonte di ispirazione, e la bellezza delle muse degli artisti che ancora oggi ci lasciano senza fiato è quella che lui desidera celebrare.

cliomakeup-gucci-beauty-portrait-jones-mojeh.jpg

Ritratto di Due Giovani Donne Di Lois Mailou Jones. Credits: Mojeh

Non esiste un dipinto uguale all’altro; ognuna delle donne rappresentate dai pittori ha dei tratti particolari, che noi difficilmente definiremmo belli, come una fronte molto ampia, un naso troppo appuntito, gli occhi ravvicinati, eppure queste bellezze riescono ancora, dopo secoli e secoli, a farci rimanere incantati.

IL MESSAGGIO DIETRO GUCCI BEAUTY

cliomakeup-gucci-beauty-gif1.gif

Senza Titolo di Simone Kennedy Doig. Credits: La Mescolanza

In molti si stanno chiedendo quale sia lo scopo di questo profilo, che ha in realtà un grandissimo valore. In un mondo dove il fisico tonico e scolpito sono ideali di perfezione, Alessandro Michele ha voluto riproporre le bellezze di un tempo, facendoci capire come il fascino della donna non sta nel suo fisico, ma nella sua unicità, e questo è un messaggio importantissimo che aiuta ad accettare e celebrare la propria diversità.

Per altre curiosità sul mondo dei social, vi lasciamo qualche post!

1) DESIGNER SOCIAL: LA MODA ITALIANA SI SVELA SU INSTAGRAM!

2) CURIOSITÀ’ SOCIAL NETWORK: 9 FATTI CHE VI SBALORDIRANNO!

3) I PROFILI SOCIAL DA SEGUIRE PER CAPELLI DA FAVOLA!

4) MAKE-UP E SOCIAL NETWORK: COS’È CAMBIATO NEGLI ULTIMI ANNI?

cliomakeup-gucci-beauty-gif.gif

Bellezze, cosa ne pensate di Gucci Beauty? Vi piace l’idea promossa da Alessandro Michele? Amate l’arte e il modo in cui influenza la moda di oggi? Conoscevate già alcuni di questi fantastici profili Instagram? Qual è il vostro preferito? Ne conoscete altri simili? Vogliamo sapere tutto nei commenti, un bacione dal vostro Team💋!

4 COMMENTI

  1. Wow, mi incanta immaginare che queste donne dipinte non avrebbero mai immaginato di essere ancora famose, celebrate e vestite da grandi stilisti ancora dopo molti secoli.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here