Gli UGG Original sono indubbiamente le scarpe più comode e calde che esistano! Imbottite di pile, di pelliccia e di altri materiali, ci permettono di affrontare l’inverno senza paura del freddo, della neve e della pioggia! L’unico problema? I prezzi! Spesso infatti queste scarpe hanno un costo elevato, e non sono l’ideale per chi cerca di risparmiare.

Per fortuna, esistono moltissimi dupe di questi stivali, con un buon rapporto qualità – prezzo per chi cerca delle scarpe calde senza dover spendere troppo! Siete curiose di scoprire i migliori dupe degli UGG Original? Allora continuate a leggere!

cliomakeup-ugg-original-dupe5.jpg

UGG ORIGINAL: LA STORIA DEGLI STIVALI PIÙ CALDI DI SEMPRE!

cliomakeup-ugg-original-dupe13.jpg

UGG, Mini II Stivali. Prezzo: 118,21 € su Amazon.it. Via Pinterest


La storia degli UGG è davvero molto particolare, perché, nonostante noi siamo convinti che siano calzature invernali, sono state pensate per essere indossate in ogni stagione. Quando, nel 1971, Shane Stedman ideò gli UGG, lo fece pensando ad una scarpa che potesse tenere il piede caldo in inverno e fresco in estate.

cliomakeup-ugg-original-dupe12.jpg

Li indossa anche Rihanna! Via Pinterest

UGG, Mini Bailey Bow. Prezzo: 143 € su Amazon.it

La texture dello stivale è infatti porosa, e riesce ad isolare bene dalle temperature. Il modello originale era realizzato con pelle di montone scamosciata all’esterno e vello di lana all’interno.

cliomakeup-ugg-original-dupe14.jpg

Via Pinterest

Nonostante siano nati molti anni fa, il loro successo planetario è arrivato solo intorno agli anni 2000, quando la mitica Oprah Winfrey li ha elencati fra i suoi indumenti preferiti per le vacanze!

cliomakeup-ugg-original-dupe10.jpg

Eccoli indossati da Gigi Hadid! Via Pinterest

Da quel momento, gli UGG hanno spopolato in tutto il mondo, andando creare più di una moda, ma un vero e proprio fenomeno di massa. Non c’era una persona in giro che non ne avesse un paio ai piedi!

cliomakeup-ugg-original-dupe9.jpg

Modello classico per Kendall Jenner!

Con il successo del marchio sono arrivati anche nuovi modelli con dettagli e colori particolari: la lunghezza al polpaccio si accorcia, e nasce lo stivaletto alla caviglia; il montone si tinge di rosa, di azzurro e di molti altri colori; ai lati iniziano a spuntare bottoni gioiello, sul retro fiocchi e nastri!

cliomakeup-ugg-original-dupe8.jpg

Via Pinterest

gli ugg sono amati da tantissime celebrità che li sfoggiano nei loro momenti di relax!

In men che non si dica, una linea interna di sandali, babbucce, mocassini e quant’altro sono entrati nei negozi, facendo diventare UGG non solo un brand di stivali, ma un vero e proprio marchio di calzature a 360 gradi.

cliomakeup-ugg-original-dupe7.jpg

Via Pinterest

Tra le celeb che li adorano ci sono al primo posto Sarah Jessica Parker, spesso paparazzata mentre accompagna i figli a scuola con i suoi immancabili UGG, J.Lo, Gigi Hadid, Kate Hudson e molte altre!

cliomakeup-ugg-original-dupe.jpg

Splendida J.Lo! Via Pinterest

cliomakeup-ugg-original-dupe-gif.gif

Bellezze, ora che vi abbiamo parlato degli UGG Original e della loro storia, siamo pronte a svelarvi tutti i migliori dupe in circolazione! Curiose di scoprire quali sono? Non vi resta che cliccare e continuare la lettura nella prossima pagina!

18 COMMENTI

  1. Trovo appena accettabili quelli di lana.
    Ma in generale li trovo bruttissimi. Faranno anche caldo ma prima di questa moda non credo che a tutte crollassero i piedi per i geloni. C’erano dei normali stivali di pelle, più o meno foderati. Decisamente più belli da vedere

  2. Solo io li trovo scomodissimi? Sono buone (e costose) babbucce da casa invernali ma per il resto faccio davvero fatica a muovermi e a camminarci, non parliamo poi di come siano inadatti a pioggia, fango e neve

  3. Aahahaha sono amati e odiati! Mi ricordo che fino a 3 anni fa ne avevo un paio, rigorosamente economici, neri abbastanza bassi. Li usavo tantissimo! Pensare che li ho indossati al primo appuntamento con il mio attuale ragazzo xD Faceva un freddo quel giorno!!!
    Comunque io li chiamo gli “stivali di Goku” xD anzi in molti li chiamano così! Mio papà me ne diceva di tutti i colori quando li indossavo, gli facevano proprio schifo xD Poi un giorno si è rotta la suola e ahimè ho dovuto buttarli xD Me ne comprerei un altro paio… magari in vista dei saldi, ovviamente non gli originali perché hanno un prezzo veramente tanto alto… Per carità i materiali saranno anche pregiati però io con i dupe che avevo stavo al caldo lo stesso!

  4. io vado controcorrente: adoro gli UGG, praticamente per me sono fissi da novembre a gennaio/febbraio.
    Li ho portati con me a NY e mi ci sono trovata da dio, li ho praticamente sempre usati (a parte un giorno con la pioggia).
    è vero che esteticamente sono più piacevoli altri tipi di calzature, io comunque non trovo brutti nemmeno gli UGG, in generale comunque tento sempre di prendere i modelli “mini” (quelli alla caviglia) perché mi piacciono molto, e sempre di colori scuri (i grigi sono i miei preferiti in assoluto)!
    anni fa avevo comprato dei dupe ma mi ero trovata veramente male: si erano lasciati andare tantissimo nel materiale e nella forma, oltretutto non tenevano così caldo come gli originali..

  5. Ne ho un paio (dupe) e sicuramente non sono le scarpe più eleganti che possiedo, ma per i giorni di freddo intenso mi tornano molto bene, anche se non li uso quando piove perché mi sa che non sono impermeabili. Li avevo pagati dieci euro e per quel prezzo vanno più che bene.

  6. Io li odiavo..li ritenevo brutti oltre che”goffi”. Adesso li adoro,purtroppo ne ho solo un paio(originali)ma conto di rimediare presto con un altro almeno e di non lasciarli più per tutta la vita! Per quanto cerchino di renderli più graziosi(i miei hanno dei fiocchi dietro)ovviamente la bellezza continua a non essere il loro punto forte ma tutto è compensato meravigliosamente dalla comodità estrema e dal loro calore..ci ho camminato in lungo e largo in freddi estremi e sembrava di avere delle stufette ai piedi..cioè!!! Se potessi sposare delle scarpe le sposerei! Poi per mio gusto ritengo decisamente più brutte scarpe come le ballerine con i lacci,i sandali”francescani”e così via dicendo..de gustibus

  7. Per me non sono male, ho comprato un paio economico solo perche’ ero curiosa di provarli e mi son piaciuti tantissimo, alla fine se uno ci si trova bene, se fanno il loro dovere di babbuccia, lo stile passa in secondo piano, che poi tanto orribili non sono, ho visto di peggio xD, se la gente puo’ andare in giro con le Crocs….ehehe

  8. Io ne ho un paio della Superga. Li usi poco perché mi sento una papera, ma li trovo “simpatici” e “divertenti”.

  9. esteticamente li trovo orridi e non li metterei mai in giro, sono invece alla ricerca di un paio da tenere a casa visto che ho sempre i piedi ghiacciati (abito in una casa del 1700 e i pavimenti sono freddissimi). Cosa consigliate? ho il 42..

  10. Secondo me quelli alla caviglia sono orripilanti e intozziscono la figura in modo terribile. Stanno meglio con i jeans arrotolati come nella foto della ragazza con il cappello. Quelli piu’ alti mi piacciono. Confermo che sono di un comodo, sembra di camminare su di una nuvola. Peccato che dopo un po’ tendano ad accasciarsi su di un lato.
    Non sono sicura se siano le scarpe piu’ sane per i pnostribpiedi pero’.

  11. Mi pare che un dieci anni fa non costassero cosi’ tanto…o no? Ora che sono un oggetto cult hanno sparato i prezzi alti.

  12. C’e’ da dire che dipende anche da chi li indossa, dal modello e dall’abbinamento eh, se parliamo della questione puramente estetica.

  13. Orgogliosa di non averli mai avuti. In caso di freddo estremo ho le onitsuka snowqueen…fanno più caldo e meno schifo

  14. Io veramente li ho scoperti di recente, ma solo l’anno scorso ho cominciato a considerarne l’acquisto e ho visto quei prezzi cosmici.

  15. mamma mia …..Ma due paia di calzettoni non funzionano meglio? E sono anche piu’ carini…Quando fa freddo fa freddo…..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here