Indietro
Prossimo

WEB RUMORS & SWATCH

cliomakeup-recensione-primer-charlotte-tilbury-wonder-glow-4Sono diverse le recensioni positive, tanto che questo prodotto ha vinto nel 2015 il CEW Insiders’ Choice Beauty Award. Non mancano però le opinioni negative secondo cui questo Wander Glow non riesca a dare davvero la giusta luminosità all’incarnato, e viene criticato anche il suo non essere così levigante.

cliomakeup-recensione-primer-charlotte-tilbury-wonder-glow-5

SWATCH

Passiamo ora agli swatch dove potrete leggere le prime considerazioni relative alla texture di questo primer.

cliomakeup-recensione-primer-charlotte-tilbury-wonder-glow-6Charlotte Tilbury Wonder Glow, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-primer-charlotte-tilbury-wonder-glow-7Charlotte Tilbury Wonder Glow, swatch realizzato con luce artificiale.

Il prodotto si presenta leggermente colorato e con delle micro particelle brillanti al suo interno. La texture è molto leggera e pare meno “siliconico” di tanti altri primer (nonostante sia presente il dimeticone al secondo posto nella lista ingredienti).

cliomakeup-recensione-primer-charlotte-tilbury-wonder-glow-8Charlotte Tilbury Wonder Glow, sfumato, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-primer-charlotte-tilbury-wonder-glow-9Charlotte Tilbury Wonder Glow, sfumato, swatch realizzato con luce artificiale.

Una volta sfumato lascia la pelle leggermente brillante e setosa ma non particolarmente “appesantita”. Sembra infatti un prodotto molto leggero e dal profumo delicato e non troppo persistente.

Aiuta a rendere la pelle più levigata? Illumina? Per la risposta a queste domande, e altro ancora, passate alla prossima pagina!

Indietro
Prossimo

8 COMMENTI

  1. Premetto che sono una fan sfegatata dei prodotti CT ne ho un sacco e li trovo tutti favolosi. Il Wonder Glow l’avevo trovato su Harper’s Bazaar in minisize e all’epoca non mi è dispiaciuto, soprattutto sotto al fondo in polvere Chanel perchè contrastava l’effetto un po’ piatto e matte che creava. Però trovo l’Holliwood Flawless Filter decisamente superiore e molto più versatile e il wonder glow lo preferisco d’estate per accentuare l’abbronzatura senza l’effetto disco.

  2. Essendo nato come primer a mio parere non funziona, fa raggrumare il fondo (e io l’ho provato coni il light wonder della CT e quello in polvere di Chanel), magari con altri fondi ha un effetto migliore), meglio sotto o da solo oppure picchiettato leggermente, ma non avendo un effetto illuminante spiccato secondo me non rende. Come ho commentato sotto per me l’effetto migliore è al naturale con l’abbronzatura per dare un effetto rugiada alla pelle.

  3. Ho un campioncino che mi hanno inviato con un ordine che avevo fatto qualche tempo fa… vorrei provarlo ma a vederlo così dorato non è che mi attragga molto. Magari faccio come dici tu e lo provo quando sono un po’ colorita

  4. Ciao Cla3377, questo prodotto è tranquillamente utilizzabile sul fondotinta liquido per donare una leggera luminosità alla pelle: l’effetto è leggero e discreto! ☺️
    Silvia TeamClio

  5. Ciao, secondo voi , qualè il primer viso migliore in assoluto? ma uno che non sparisca dal viso!!!! …
    grazie per le vostre meravigliose risposte 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here