Il microbiota è un insieme di miliardi di microrganismi, in prevalenza batteri, presenti su tutto in corpo. Il microbiota intestinale, in particolare, rappresenta un ecosistema in grado di influenzare alcuni organi, come il cervello e di venire influenzato dalla dieta, dall’ambiente esterno ma anche dallo stress.

È nota la connessione tra intestino e sistema nervoso, che comunicano tra di loro in modo bidirezionale. Infatti un’alterazione di uno dei due provoca quasi sicuramente un disturbo a carico dell’altro. Non per altro, capita che durante un periodo stressante si soffra di mal di pancia. Se vi è mai successo o se semplicemente volete saperne di più sull’argomento? Non vi resta altro che andare avanti a leggere!

cliomakeup-microbiota-intestinale-1.jpg

IL MICROBIOTA INTESTINALE: UN NUOVO ORGANO

Il microbiota umano è un insieme di un milione di miliardi di cellule che colonizzano ogni superficie del corpo esposta all’ambiente esterno (come pelle, vie respiratorie, apparato riproduttivo e gastrointestinale).

cliomakeup-microbiota-intestinale-2-microbiotaIl tratto gastrointestinale, dalla bocca fino all’intestino retto, è il più colonizzato e da solo contiene più del 75% di tutti i microbi del corpo umano. Si può dire quindi che il microbiota intestinale è un ecosistema complesso che svolge numerose funzioni, come quella protettiva e metabolica. È paragonabile a un organo all’interno del corpo umano.

cliomakeup-microbiota-intestinale-3-microbiota-intestinale

Credits: @picluck.net

Grazie alla metagenomica, gran parte del patrimonio genetico del microbiota è stato sequenziato. È quindi noto che il tratto gastrointestinale può essere popolato da oltre mille specie batteriche, la cui composizione varia in relazione alla razza, al sesso, all’età e all’ambiente di vita dell’ospite.

cliomakeup-microbiota-intestinale-4-metagenomica

Credits: @linkedin.com

LA NASCITA E LA DIFFERENZIAZIONE DEL MICROBIOTA INTESTINALE

Prima della nascita, l’intestino fetale è sterile e la colonizzazione inizia immediatamente dopo il parto.

cliomakeup-microbiota-intestinale-5-fetoLa tipologia di batteri che si sviluppa viene influenzata dalla modalità del parto, dal tipo di allattamento, dall’alimentazione, dagli stimoli ambientali e dall’uso di antibiotici.

cliomakeup-microbiota-intestinale-6-allattamentoL’allattamento al seno, quando possibile, è da preferire rispetto all’utilizzo di latte artificiale.

Al primo anno di vita, la composizione dell’intestino è semplice, ma varia notevolmente tra gli individui. Dal secondo anno di vita, con l’introduzione di cibi solidi, il microbiota del bambino comincia ad assomigliare a quello di un adulto.

cliomakeup-microbiota-intestinale-7-svezzamento

LA CONNESSIONE TRA INTESTINO E CERVELLO: UN’INFLUENZA RECIPROCA

Il sistema gastrointestinale e il cervello comunicano in modo bidirezionale e questo asse gioca un importante ruolo nel mantenimento dei segnali neurali, ormonali e immunologici.

cliomakeup-microbiota-intestinale-8-asse-intestino-cervello

Credits: @discontinuo.net

Infatti, il sistema gastrointestinale influenza il cervello mediante messaggi viscerali e il cervello risponde influenzando le attività del sistema gastrointestinale. Per esempio, il microbiota modula lo sviluppo del cervello influenzando varie attività come cognizione, apprendimento e memoria.

L’INTESTINO È IL NOSTRO SECONDO CERVELLO: QUANDO LO STRESS FA VENIRE MAL DI PANCIA

In risposta allo stress, il sistema nervoso rilascia dei mediatori, tra cui catecolamine e cortisolo, capaci di alterare la flora batterica intestinale.

cliomakeup-microbiota-intestinale-9-stressIl legame fra i disturbi intestinali e lo stress è forte e la salute del microbiota è legata a quella del cervello (ma non solo!).

LO STRESS PUÒ RIDURRE LA PRESENZA DI BATTERI BUONI E INDEBOLIRE LA FLORA BATTERICA INTESTINALE

Lo stress psicologico può ridurre la presenza di lactobacilli (batteri buoni), ma una supplementazione di Lactobacillus Casei e di Bifidobacterium rafforza la flora batterica intestinale e riduce lo stato di ansietà e dei livelli di cortisolo.

cliomakeup-microbiota-intestinale-10-probiotiOTI, Probioti integratore alimentare a base di fermenti lattici per l’intestino.
Prezzo: 10,62€ su farmacosmo.it
 Ovviamente consultate sempre il vostro medico prima di assumere integratori e farmaci!

Avete mai sentito le parole disbiosi, probiotici e prebiotici? Ne parleremo a pagina 2, insieme all’importanza della dieta per la salute intestinale e ad una scoperta recente: la connessione tra microbiota e obesità. Curiose? Allora girate pagina!

3 COMMENTI

  1. Molto interessante, si parla ancora troppo poco di questi argomenti, convivo da anni con l’intestino irritabile e quest’estate disbiosi, se non ci sei passato è difficile far capire quanto doloroso e complicato possa essere un “semplice mal di pancia”, influenza ogni aspetto della giornata e del resto del corpo!

  2. Qualcuno potrebbe aiutarmi a chiarire se i probiotici sopravvivono ai succhi gastrici ed effettivamente arrivano all’intestino?

  3. Quoto tutto… Quando sono fortemente in ansia e stressata, l’intestino e lo stomaco ne risentono subito…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here