Avete mai sentito parlare del metodo Montessori? Se siete genitori, sicuramente non è la prima volta che vi imbattete in questa tipologia di metodo educativo, ecco perché abbiamo pensato di parlarvene in questo post.

Maria Montessori é stata una grande educatrice, neuropsichiatra infantile, filosofa, pedagogista, medico e scienziata italiana, molto nota a livello nazionale e internazionale proprio per il suo metodo educativo rivoluzionario e anticonformista.

Rendere i bambini indipendenti e responsabili é alla base di questo metodo, ma come si fa a replicare il metodo Montessori a casa? In questo post vi daremo qualche consiglio per godere degli insegnamenti di questa donna. Siete curiosi di scoprirli? Andiamo con il post!

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-11

Credits: @notiziein.it

METODO MONTESSORI: COME MAI AFFASCINA UN PO’ TUTTI I NEOGENITORI

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-9-neonato-gioco-montessoriano

Credits: @aiutamiafaredame.it


Il bambino protagonista della sua crescita

Alla base del metodo Montessori c’è la libertà del bambino, ma una libertà costruttiva e proattiva. Stimolare e sviluppare questa libertà riuscirà a rendere il bambino capace di esprimere la sua creatività già presente a prescindere nella indole di ciascun piccolo essere vivente. Crescere sulla base della propria natura e dei propri stimoli rende il bambino più consapevole di sé senza per questo tralasciare il rispetto delle regole imposte dalla società e necessarie per vivere in sintonia con altre persone.

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-13-costruzioni

Credits: @mammapoppins.it

Il bambino viene dunque messo al centro di questo metodo educativo e parte attiva nella realizzazione della sua stessa educazione. Il mondo sarà quindi un insieme di stimoli e di novità da scoprire, non verrà dunque vissuto o trasmesso dagli adulti come qualcosa di limitante o pericoloso.

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-15-rapporto-natura

Credits: @percorsipercrescere.it

La curiosità del bambino è fondamentale per il suo sviluppo cognitivo, così come la sua fantasia e la voglia di conoscenza, che lo renderanno più consapevole di cosa lo circonda e sempre più responsabile.

I PRINCIPI ALLA BASE DEL METODO MONTESSORI

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-6-tavola-montessoriana-fai-da-te

Credits: @sitly.it

Alla base del metodo pensato da Maria Montessori ci sono alcuni principi fondamentali. Uno di questi è dare fiducia ai propri figli, responsabilizzandoli e dando loro compiti sempre più grandi.

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-7-libreria-bassa

Credits: @leostickers.com

Non evidenziare i loro difetti ma sottolineare i loro talenti, educare all’indipendenza senza soffocarli, spronarli ad essere precisi e attenti, non forzarli per nessun motivo nelle attività che non hanno voglia di svolgere.

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-14-orto-didattico

Credits: @centrointernazionalemontessori.com

Molto importante è anche stimolare il bambino ad amare la natura, a prendersi cura delle piante o degli animali che ci sono in casa in modo da renderlo partecipe della vita familiare e di fondamentale importanza per lo sviluppo della stessa e in particolar modo del sostentamento di altre vite che da lui dipendono e che lo rendono orgoglioso del suo lavoro.

cliomakeup-metodo-montessori-a-casa-1-cura-piante

Credits: @metodomontessori.it

Anche se è stato pensato oltre 100 anni fa, il metodo Montessori e i suoi principi si riconfermano sempre più attuali e intramontabili, non credete? Ma siamo sicuri che il metodo Montessori sia proprio un percorso educativo ai nostri figli? Scopriamo a pagina 2 i pro e contro di questa scelta e altre informazioni interessanti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here