BABY BOOMER UNGHIE CON SEMIPERMANENTE O IN GEL

L’ideale è realizzare il baby boomer sulle unghie con il semipermanente o in gel per una manicure più duratura. Per sfumare il bianco si possono usare il cover, la spugnetta e il pennello. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-9-elegante

Via Pinterest

Il metodo classico, però, prevede di utilizzare un pennello per applicare il bianco, che dovrà ricoprire circa un quarto dell’unghia ed essere sfumato alla perfezione per amalgamarsi con la base.

cliomakeup-unghie-baby-boomer-10-raffinato

Credits: @nailsbeautysam


Dopo aver preparato l’unghia con una base trasparente, lo smalto nude o rosa deve essere steso su tutto il letto ungueale e, successivamente, catalizzato con la lampada. Per delle unghie baby boomer dal colore più intenso, questa operazione può essere ripetuta una seconda volta.

cliomakeup-unghie-baby-boomer-11-rosa

Via Pinterest

La parte più difficile è l’aggiunta del bianco gesso, che dovrà essere applicato dall’alto verso il basso per ottenere una nail art french sfumata correttamente. Naturalmente, anche in questo caso sarà fondamentale fissare il colore con la lampada e non dimenticare un top coat lucido.

cliomakeup-unghie-baby-boomer-12-effetto-naturale

Credits: @picjumbo | Viktor Hancek

Questa manicure degradè è l’ideale se non volete una manicure che richieda di ritoccare lo smalto eccessivamente: parola della nostra Ilaria del TeamClio che mostra appena un accenno di ricrescita persino dopo diversi giorni, grazie al colore neutro della base. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-13-ilaria

UNGHIE EFFETTO DEGRADÉ ANCHE A CASA CON LE BEAUTY BLENDER

Anche a casa è possibile realizzare delle unghie degradé sebbene sia una nail art piuttosto complicata da replicare con uno smalto tradizionale senza una certa manualità. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-14-semipermanente

Credits: @opi

sfumare le unghie con la spugnetta è il metodo più semplice

Se decidete di fare da sole queste unghie sfumate, il mio consiglio è di realizzare la sfumatura con una spugnetta per il makeup invece del pennello. Trattandosi di uno strumento impreciso, non dimenticate di applicare uno smalto per proteggere le cuticole e non macchiarle. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-15-spugnetta

Via Pinterest

I metodi con cui utilizzare il beauty blender sono, essenzialmente, due: il più semplice è creare una striscia bianca e una rosa sulla spugnetta e usarla poi per tamponare l’unghia per ottenere una nail art french sfumata. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-16-diy

Credits: @dream_nails_ewa

Più difficile, invece, realizzare la sfumatura direttamente sull’unghia. Per farlo dovrete applicare prima la base rosa, lasciarla asciugare per qualche secondo e successivamente stendere il bianco. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-17-metodo

Via Pinterest

A questo punto, la spugnetta dovrà essere picchiettata delicatamente sull’unghia, per permettere ai due smalti di fondersi creando delle perfette unghie baby boomer. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-18-top-coat

Credits: @micheleagnolonaildesigner

Non dimenticate il top coat, che sarà fondamentale per fissare il vostro smalto sfumato. L’ideale è sceglierne uno effetto lucido, ma potete anche optare per uno smalto trasparente con qualche brillantino per rendere la vostra manicure più glamour. 

cliomakeup-unghie-baby-boomer-19-top-coat-brillantini

Via Pinterest

Bellezze, se volete sapere tutto sulle unghie, non perdetevi questi post!

1) UNGHIE BELLE SENZA SMALTO. CONSIGLI E PRODOTTI PER MANI SEMPRE CURATE 

2) TENDENZE UNGHIE AUTUNNO INVERNO 2019/2020. ECCO I COLORI TREND 

3) COLORI UNGHIE AUTUNNO 2019. TUTTE PAZZE PER IL GREY ALPACA

cliomakeup-unghie-baby-boomer-20-gif-finale

Bellezze, per questo post è tutto! Ora la parola a voi: cosa ne pensate delle unghie baby boomer? Vi piacerebbe provarle? Chi di voi invece le ha già realizzate quale tecnica ha usato? Fatemi sapere tutto nei commenti. Un bacione dalla vostra Clio! 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here