Chi non conosce Orietta Berti? L’usignolo di Cavriago – è sempre stato questo il suo soprannome! – è un’icona senza tempo e senza confini, che oltrepassa i limiti generazionali piacendo davvero a tutti.

I più giovani ricorderanno negli anni a venire Mille, la canzone tormentone dell’Estate 2021 di Orietta Berti e Fedez con Achille Lauro, ma la carriera di questa cantante è semplicemente straordinaria, costellata di successi ed estremamente longeva. Anche la sua vita privata desta curiosità: sposata da oltre 50 anni con il marito Osvaldo, amatissima dai suoi figli (entrambi rigorosamente con nomi che iniziano per O!) e da qualche anno anche nonna, Orietta vive in una villa strepitosa dove colleziona oggetti dei più bizzarri.

E che dire, poi, dei suoi sfavillanti look? Ultimamente portano la firma di Nick Cerioni e il loro è stato amore a prima vista! Ma non vogliamo anticiparvi altro, ragazze: pronte a saperne di più su Orietta Berti? Allora, via con il post!

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-cover

Tutte le foto, dove non diversamente specificato, sono di @bertiorietta Via Instagram

ORIETTA BERTI: CARRIERA DELL’USIGNOLO DI CAVRIAGO E CANZONI ICONICHE

Orietta Berti è praticamente un’icona senza età, ma anagraficamente quanti anni ha e dove è nata? La sua data di nascita è 1º giugno 1943, quindi ha 78 anni, ed è nata a Cavriago, in provincia di Reggio Emilia.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-14

Credits: @orietta_berti_fan_club Via Instagram


Comincia a cantare da giovanissima, spronata dal padre, e studiando musica e canto lirico: è minuta (la sua altezza è di circa 1,60 m) ma ha una voce straordinaria! Partecipa alla sua prima manifestazione canora, Voci Nuove Disco d’Oro a Reggio Emilia, nel 1961 (a 18 anni). Non vince, ma si fa notare dal produttore Giorgio Calabrese, che le propone un contratto discografico. Il primo album, però, risale solo a qualche anno dopo, più precisamente al 1964: si chiama Orietta Berti canta Suor Sorriso e ottiene alcuni passaggi televisivi.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-15

Credits: @orietta_berti_fan_club Via Instagram

Il successo arriva l’anno seguente con la famosissima Tu sei quello, pluripremiata e ancora oggi tra le sue canzoni più amate. Nel 1966 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con Io ti darò di più e tornerà nell’anno successivo con Io, tu e le rose. Tra partecipazioni a kermesse famosissime e nuove registrazioni, la carriera di Orietta Berti raggiunge l’apice negli anni ’70.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-2

Credits: @orietta_berti_fan_club Via Instagram

Proprio nel 1970 lancia la sua canzone forse più conosciuta, Fin che la barca va, seguita da altri successi tra cui Tipitipitì e canzoni come Una bambola blu e Via dei Ciclamini, che svettano tutte in cima alle classifiche. Negli anni ’70 fa anche alcune incursioni al cinema: ha recitato al fianco di Ugo Tognazzi e Paolo Villaggio, in film come I nuovi mostri e Quando c’era lui… caro lei!

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-8

Credits: @orietta_berti_fan_club Via Instagram

Negli anni ’80 la carriera dell’artista ha una svolta. Inizia a prodursi da sola e avvia in parallelo alla sua vita musicale e artistica un percorso televisivo, fatto di partecipazioni a trasmissioni molto amate dal pubblico. Continuerà su questa scia anche negli anni ’90, diventando ospite fissa di alcuni varietà come Domenica In e Quelli che il calcio e, al contempo, producendo nuove canzoni e raccolte discografiche dei suoi successi.

ORIETTA BERTI HA VENDUTO 16 MILIONI DI DISCHI IN TUTTO IL MONDO

Orietta Berti è conosciuta in tutto il mondo: ha venduto oltre 16 milioni di dischi e negli anni ’00 ha viaggiato in lungo e in largo per l’Europa (e non solo) con tournée che hanno registrato sempre il tutto esaurito.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-1

In questi ultimi anni è apparsa spesso in televisione, prendendosi una pausa dall’attività di registrazione di nuovi album e partecipando a trasmissioni come Celebrity Masterchef e Il cantante mascherato. Il ritorno sulle scene discografiche di Orietta Berti – anche se non crediamo che qualcuno possa essersi dimenticato di lei! – è avvenuto proprio quest’anno, nel 2021.

DA SANREMO 2021 AL TORMENTONE MILLE CON FEDEZ E ACHILLE LAURO

Dopo 29 anni dalla sua ultima partecipazione alla kermesse, nel dicembre 2020 Orietta Berti annuncia la sua presenza al Festival di Sanremo 2021. Calca il palcoscenico con la canzone Quando ti sei innamorato, sfoggiando look strepitosi (di cui parleremo più avanti nel post!) e dimostrando a tutti che un’icona è sempre un’icona.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-16

La canzone si classifica al nono posto, ma il Teatro Ariston rappresenta per Orietta l’occasione di farsi conoscere dal pubblico più giovane e lanciare finalmente un nuovo album di inediti, La mia vita è un film.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-7

Durante il Festival conosce i Måneskin, giovanissimi e apparentemente distanti dal suo mondo: posa con loro per un selfie e manifesta il desiderio di duettare insieme un giorno!

cliomakeup-orietta-berti-maneskin

Via Tenor

Per il momento non è ancora accaduto, ma dopo il Festival Orietta “porta a casa” una collaborazione altrettanto inaspettata. Lo scorso 11 giugno è stato pubblicato il singolo Mille, cantato da Orietta Berti e Fedez con Achille Lauro.

cliomakeup-orietta-berti-teamclio-10

Le vibes retrò, il mix imprevedibile ma indovinato tra le voci dei tre artisti e – diciamolo! – soprattutto il melodioso ritornello “Labbra rosso Coca Cola” intonato da Orietta rendono questa canzone uno dei tormentoni TOP dell’estate.

Ragazze, non è ancora tutto! Girate pagina e continuate a leggere per scoprire tante altre curiosità su Orietta Berti: in particolare, parleremo dei suoi look e della sua passione per il collezionismo!