Ciao ragazze!

Qualche giorno fa abbiamo parlato di come organizzare il beauty da viaggio, ma vi sarete accorte che non ho affrontato la questione pennelli! Bè, oggi vedremo insieme quali portare e come renderli a prova di valigia!

Schermata 2014-07-26 alle 17.42.51

La quantità di pennelli che portate in vacanza dipende unicamente da come vi truccate abitualmente: chi si limita alla base e a un po’ di mascara e matita sugli occhi non avrà tante necessità, mentre le amanti di sfumature elaborate e trucchi complessi potrebbero aver bisogno di un trolley solo per gli strumenti hehe! Diciamo che è sempre meglio cercare di viaggiare leggere, e questo deve valere un po’ per tutto; i pennelli, per esempio, sono indispensabili, ma ne bastano pochi per riuscire a creare un make-up completo e ben fatto.

Ecco ragazze, NON TUTTI QUESTI!
Ecco ragazze, NON TUTTI QUESTI!

Per quanto riguarda la base, diciamo che volendo esagerare possiamo pensare ai seguenti pennelli: uno da fondotinta, uno da correttore, uno da cipria, uno da terra, uno da blush e uno da illuminante. Ora, di sicuro non c’è bisogno che sia io a dirvelo, ma ovviamente non serve portare tutti questi attrezzi in vacanza; io, per esempio, pur possedendo tantissimi pennelli, spesso e volentieri tendo a utilizzarne uno solo per cipria, terra e blush. Applicando i prodotti in quest’ordine, infatti, non rischiate di fare dei pasticci, perché il colore più acceso, quello del blush, non si sparge su tutto il viso. Normalmente preferisco spolverare la cipria all’ultimo, ma se ho solo un pennello a disposizione mi rendo conto che questo è il metodo più furbo. Per il fondotinta ci sono diverse scuole di pensiero: se di solito lo applicate con le mani siete fortunate, ma se utilizzate il pennello sarà difficile cambiare abitudini! Portatene solo uno e cercate di lavarlo ogni tanto, anche solo bagnandolo e strofinandolo contro una semplice saponetta (vi avevo parlato della pulizia dei pennelli in questo vecchio post). Il pennellino da correttore è utilissimo se avete tanti brufoli e li volete coprire uno ad uno, altrimenti dovendo risparmiare sullo spazio potete benissimo lasciarlo a casa e usare le dita per fissare il prodotto sulla pelle; si possono usare quelli minuscoli da eyeliner, oppure quelli da sfumatura per ombretto. Lo stesso riguarda l’illuminante: dovendolo applicare su una zona ristrettissima, i vostri polpastrelli faranno egregiamente il loro dovere! Ricapitolando, per il viso possono bastare: un pennello da fondotinta, un pennellone morbido per cipria, terra e blush e un pennellino per il correttore se ne avete bisogno.

Il magico trio: pennello da fondotinta, pennello per le polveri, pennellino per il correttore
Il magico trio: pennello da fondotinta, pennello per le polveri, pennellino per il correttore

Cliccate qui per scoprire i pennelli occhi indispensabili da portare!