Ciao ragazze!

L’appuntamento di oggi con la storia e i prodotti top, medi e flop è dedicato a uno di quei brand che rappresentano l’oggetto del desiderio di moltissime donne appassionate di makeup: Dior! Curiose di scoprire quali sono i prodotti che mi hanno incantato, quelli che trovo discreti e quei pochi che mi hanno delusa?! E allora leggete oltre!

diorstoriatopflop

Christian Dior fonda la sua maison a Parigi, nel 1946. Già dopo pochi anni le sue collezioni cominciano ad attirare l’attenzione di personaggi molto noti e influenti come principesse, attrici e donne molto facoltose dell’epoca.

ChristianDior christian-dior-25-g

Risale al 1947 il lancio del primo profumo del brand, Miss Dior, che prendeva il proprio nome dalla sorella di Christian, Catherine. Nel 1955 tocca al primo prodotto di cosmetica della nota maison: un rossetto!

5e026e7dd7d90e8ba71f7d09c9c78724 017f73d36a1bc6b588b1715ffe8c3ac1

Nel 1957 Christian muore a causa di un attacco cardiaco e viene promosso direttore artistico della maison il giovanissimo Yves Saint Laurent, all’epoca appena ventunenne!

Obit Yves Saint Laurent

Yves resta nell’azienda per soli tre anni, prima di fondare la propria maison. Gli succedono Marc Bohan, l’italiano Gianfranco Ferrè, John Galliano ed infine il belga Raf Simons, che è l’attuale direttore artistico!

Pensate che i miei primi prodotti Dior risalgono a quando avevo circa 12/13 anni: avevo due rossetti di questo brand che erano in assoluto i miei preferiti, uno rosa e uno beige… li adoravo così tanto che li ho usati fino all’ultima goccia! Oltre alla qualità, quello che mi è sempre piaciuto di questa casa cosmetica è sicuramente la profumazione dei prodotti, senza dimenticare l’innegabile allure che avvolge il marchio!

dior-trianon-spring-2014 miss-dior-natalie-portman2 starts-dior-rizzoli-book-livre-2

In linea di massima trovo che nel corso degli anni Dior abbia acquistato molti punti per quanto riguarda il makeup, soprattutto grazie alla qualità eccellente dei fondotinta e dei mascara! In generale trovo che siano proprio questi i loro prodotti di punta, mentre i rossetti e gli ombretti hanno una qualità leggermente inferiore, che definirei media! Come per Chanel e Ysl la pecca più grande è sicuramente il prezzo: si tratta di una marca piuttosto cara, dunque una panoramica generale sui suoi prodotti non può che essere super utile a chi vuole fare un investimento! Cominciamo! 🙂

 

TOP

– Mascara Diorshow, Diorshow Iconic Overcurl e Dior Addict-it-lashes:  come vi accennavo anche prima, i mascara sono una delle punte di diamante del brand e in generale tra i migliori in circolazione! Personalmente ho provato solo questi e mi sono piaciuti moltissimo tutti e tre: se proprio ne dovessi scegliere uno, forse opterei per il Dior Addict-it-lashes, anche se con l’Iconic overcurl è una bella lotta!

_7735584
_8078405

DIOR-Mascara-Dior_Addict_It_Lash

 

Comunque coi mascara c’hanno sempre saputo fare: ricordo che quando ero più piccola desideravo tantissimo avere il Black out, un mascara che tutti osannavano!

_6060610

 

Gli altri top li trovate nella seconda parte del post!