Ciao ragazze!

Oggi voglio mettere da parte per un attimo il makeup e parlarvi di cibo, in particolare di alcuni alimenti che vanno tantissimo qui a New York: le noci, il kale, l’avocado e l’acqua di cocco. Si tratta di prodotti super salutari e con un notevole potere saziante/dissetante che stanno letteralmente facendo impazzire gli Americani. Io stessa li adoro sia per il loro sapore sia perché quando li assumo noto dei grandi benefici tanto per il corpo quanto per la pelle. Quali sono le loro proprietà e le mie ricettine preferite? Trovate tutto nel post…

superfoods

I ‘trend culinari‘ sono una costante nella Grande Mela e in generale negli Stati Uniti: periodicamente si assiste al boom di qualche cibo e bevanda  (soprattutto se amati dalle celebrities più influenti), che invadono supermercati e ristoranti e ci vengono propinati in tutte le salse.

article-0-0B8FE2EE00000578-830_634x762

 

Insalatona e panino per Kim!

Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow è super appassionata di healthy food

Tra gli cibi più in voga ultimamente ci sono le noci, che qui negli Usa sono considerate un prodotto fenomenale.

nueces-abiertas

Anche in Italia si usano abbastanza, ma risentono molto di un luogo comune piuttosto diffuso, quello secondo il quale farebbero ingrassare. Io stessa le ho sempre tenute alla larga proprio per questo motivo ed è stata una grande fatica essendo cresciuta tra le piante dei miei nonni. Con il trasferimento a New York ho dovuto mettere tutto in discussione: qui le mangiano tutti senza farsi troppi problemi calorici e sono un must have soprattutto per le modelle, che nelle pause pranzo amano spiluccare aprendo il loro sacchettino di frutta secca.

noci-proprieta

Ho così scoperto che le noci vantano delle ottime proprietà nutritive, le quali fanno passare l’apporto calorico in secondo piano: ad esempio svolgono una funzione antiossidante, sono capaci di migliorare le prestazioni sportive grazie all’arginina, rafforzano i capelli e favoriscono il rinnovamento cellulare dell’epidermide. Al loro interno troviamo vitamine, minerali e dei grassi che fanno molto bene all’organismo (ad esempio gli omega 3 che troviamo anche nel pesce), e questo le rende degli ottimi sostituti di altri alimenti, soprattutto quando si è fuori casa e si ha poco tempo per mangiare. Dunque via libera alle noci, a patto di non non esagerare! Io personalmente le utilizzo moltissimo per arricchire le insalate

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La mia preferita in assoluto è quella realizzata con noci, rucola, uva nera, feta e un goccio di aceto balsamico…veramente deliziosa! Adoro il mix di salato e di dolce (dovuto alla presenza dell’uva), nonché la croccantezza delle noci che si fondono con gli altri ingredienti. Tra l’altro ho scoperto che si tratta di un piatto che piace praticamente a tutti, ed infatti non manca mai quando ho degli ospiti a cena.

Mi piace molto mangiare le noci anche a colazione, all’interno dell’oatmeal, un piatto tipico tedesco. Si tratta di fiocchi d’avena immersi nel latte e accompagnati da frutta fresca e secca. A me piace aggiungere i frutti di bosco, le noci (oppure le mandorle) e un po’ di miele: il risultato è fenomenale sia per il palato sia per il nostro organismo.

oatmeal-breakfast

 

Un altro alimento super in voga qui negli Usa è il kale, il cavolo nero. Si tratta di una verdura ricchissima di sostanze antiossidanti, sali minerali e vitamine, soprattutto la C che lo rende fenomenale contro l’influenza.

Kale

Jennifer_Garner_3013118k

Jennifer Garner è una grande amante di questa verdura

Negli ultimi anni c’è stato un boom pazzesco: a New York si vede un po’ ovunque, soprattutto sotto forma di insalata, ma anche le altre città non sono da meno.

 

unnamed

Direttamente da Miami insalata con kale, noci, pere e melograno 

Attualmente la kale salad è l’insalata più richiesta dagli americani ed ha letteralmente sbaragliato la famosissima Caesar salad che con le varie salsette non era altrettanto light.

332ae2ca164f11e3a311123139274779_7

Fino a qualche tempo fa la Caesar era l’insalata più famosa nella Grande Mela

In casa Midolo andiamo pazzi per il kale, tanto che mi ritrovo a preparare questo contorno quasi tutti i giorni. Come lo faccio? Lo lavo e poi lo strofino con del limone, perchè risulta piuttosto duro e così riesco ad ammorbidirlo. Successivamente lo taglio in pezzi piccolissimi e o lo condisco sempre con del limone e della senape. Nel mio piatto aggiungo anche qualche scaglietta di grana, che ci sta molto bene.

Nella prossima parte del post parliamo di avocado e acqua di cocco!  🙂