Ciao ragazze!

Dopo il post dedicato al back-to-school, a grande richiesta, ecco la versione per ex-studentesse: quella riguardo al ritorno in ufficio! Qualunque sia il vostro ambito, una bella fonte di ispirazione possono sempre essere loro: i film e le serie TV ricche di bellissime donne in carriera, di tutte le età, pronte a regalarci spunti nuovi per sentirci a posto anche a lavoro, senza dimenticare un po’ di creatività ed espressione del proprio stile! Siete pronte? Si parte!

@@@julianna marguliesLa bella e sempre elegantissima Alicia Florrick, avvocato in The Good Wife

Partiamo dalle “regole“: se a scuola c’è una maggiore “accortezza”, legata all’età e all’ambiente, sul posto di lavoro si è più libere di esprimere il proprio gusto e il proprio stile. Ovviamente molto dipende anche dall’ambiente che frequentate: lavorate in ambito creativo? Probabilmente potete essere meno sobrie di chi, invece, lavora nell’amministrativo. Siete sempre a contatto con i bambini? Forse non vi serve assumere sempre un’aria super-sexy. Il vostro è un “Men’s World” e volete dimostrare chi siete e cosa sapete fare? Se avete classe, potete giocare ad essere professionali e insieme femminili – che, in generale è l’obiettivo di questo post.

@@lovemyjobtumblr_inline_nojvqzNaEG1t2prcd_500La divertente e “schizzata” Emily, assistente della direttrice della rivista di moda Runway ne Il Diavolo Veste Prada

Avevo suddiviso il post dedicato alle teenager in base ai prodotti utilizzati, ma questa volta presuppongo dei trucchi più completi e preferisco dividere per stili, così che sia più facile raccapezzarsi in base a quali sono i vostri gusti e all’ambiente di lavoro.

NATURAL / INFORMALE

Non tutti gli uffici e i lavori pretendono uno stile austero e iperprofessionale. Esistono ambienti e situazioni per cui ci si può concedere uno stile più rilassato. Soprattutto le ragazze molto giovani, che si affacciano ora al mondo del lavoro, spesso non si sentono a loro agio a presentarsi il secondo giorno con il tailleur, preferendo invece mantenere il loro stile, adattandolo leggermente al luogo (ovviamente se il lavoro non richiede divise ecc).

322-001-new-girl-danceLa mitica e stravagante Jessica Day, insegnante delle scuole medie in New Girl

I look più naturali prevedono un incarnato senza imperfezioni, uniformato da un fondotinta leggero o una crema colorata. Le sopracciglia, nuovo elemento forse rispetto alla scuola, sono curate e definite, così come gli occhi, messi in risalto dal mascara o da una linea sottile di matita nera o marrone.

@@1429642065_zooey-deschanel-new-girl-article

Ho notato poi una cosa: se nei film e nei telefilm in cui gli attori dovevano interpretare teenager e ragazze a scuola, il blush vivace era un vero must, nei film e nelle serie dedicate alle donne lavoratrici, si prediligono terre e blush più sui toni del marroncino, più delicati e naturali.

@@@@@Being-Erica-being-erica-18727211-510-383Erica, giovane direttrice di una casa editrice, in Being Erica

@@@@@Clara_Oswald_The_Day_of_The_DoctorClara, in Doctor Who, insegna inglese alle medie

Sulle labbra sono prediletti rossetti confortevoli e naturali, del genere MLBB, con texture sheer o vellutate. In alternativa, il classico balsamo labbra.

@@@jo_Greys_Anatomy_11x23_JoJo in Grey’s Anatomy è una specializzanda in chirurgia

 

OCCHI INTENSI

Entriamo nel vivo della discussione parlando di occhi. La maggior parte delle donne, soprattutto nel grande e nel piccolo schermo, puntano sullo sguardo. Se si scelgono colori naturali, obiettivamente, l’effetto è “più facilmente” professionale. Mi spiego: uno smokey, anche intenso, sui toni del marrone, probabilmente risulterà meno sgargiante e “importante” di un rossetto viola o di un rosso profondo. Questo non significa che i rossetti siano banditi, ma sicuramente, con gli ombretti si può “osare di più, rischiando di meno”. Ovviamente, comunque, parlo per chi ha mani un pochino esperte!

Ice, Ice BabyBellissima, avvocato di successo, e futura mamma: Marilyn Garbanza sembra il tipo di donna che molte vorrebbero essere. Chi guarda The Good Wife avrà sicuramente un’idea su di lei!

Quello sfoggiato qui da Melissa George è il classico esempio di trucco completo, con tanto di contouring leggero, rossetto nude e sopracciglia definite. Il vero focus è però indubbiamente sugli occhi, definiti dalle ciglia nerissime e dall’eye-liner un po’ spesso, ma addolcito dal beige caldo lungo la piega dell’occhio. Pur essendo molto truccata il risultato è soft e di gran classe!

@@@e44600d93e8ed047_ddd_510_07172013_ab_041_final.jpg.xxxlarge_2x

*****Jane Bingum Ring With Black Stone

Non cambia molto il genere di un’altra avvocatessa della TV: la Jane di Drop Dead Diva lascia a casa l’eye-iner e punta su una sfumatura che dal color biscotto va verso il taupe. Blush più rosato e rossetto liquido nude-malva e il look è pronto!

E se preferite gli shimmer? Eccovi servite! Basta cambiare pagina!