Ciao a tutte!

Ebbene, ora sì che Cannes è finito davvero! Le celeb hanno ormai lasciato la Croisette e si sono di nuovo sparpagliate in giro per il mondo. Ma noi vogliamo riunirle qui un’ultima volta, per poter ripercorrere insieme i momenti più incredibili di Cannes 2016: dai baci appassionati e non graditi agli spacchi che fanno impallidire le farfalline di Belen, da chi ha scelto lo smoking per il red carpet a chi ha preferito di ispirarsi al mondo Disney per scegliere i propri outfit… ma non solo alle principesse!

Volete scoprire cos’è successo negli ultimi giorni di Film Festival e quali sono stati, ora che si è concluso, i momenti cult del 69esimo Festival di Cannes?

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-bella

DONNE IN SMOKING: TOP

È una questione di attitudine: qualcuna è in grado di apparire femminile e anche tremendamente sexy, proprio quando trasforma un abito da uomo in un outfit perfetto per il red carpet.

Spesso, per “compensare”, le donne in smoking scelgono trucchi evidenti e seducenti come il rossetto rosso, ma in questo caso, evidentemente non è servito nemmeno ricorrere al buon caro vecchio stick. Da imitare sono se si possiede la loro classe innata!

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-28Per Melanie Laurent è sufficiente, infatti, un po’ di mascara e abbondante (ma delicato) blush rosato, sfumato anche sugli occhi.

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-27

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-26

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-25Charlize Theron azzarda con la scollatura e punta su uno smokey classico, con ciglia extralong.

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-24Susan Sarandon l’abbiamo già commentata. Il suo mood “chemmefrega” ci ha fatto morire (insieme alle sue stupende ballerine).

LAPO ELKANN CHE PENSA DI POTER BACIARE UMA THURMAN: FLOP

Ahiahiahi, ci mancava Lapo Elkann a non far fare proprio una bella figura agli italiani – proprio quando aveva appena fatto una generosa donazione (ben 190 mila euro) per la ricerca contro l’AIDS.

Uma Thurman, infatti, che aveva appena tenuto un discorso per la serata organizzata dall’AmfAR, ha pensato di fare l’elegante gesto di congratularsi con l’imprenditore nostrano.

Lapo, evidentemente su di giri, ha ben pensato di allungare le mani sull’attrice, la quale, non credendo che sarebbe arrivato a tanto ha inizialmente scherzato – non senza imbarazzo – con il secondogenito di Margherita Agnelli.

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-19

Peccato che Lapo si sia convinto di poter superare il limite, “baciando” (per usare un eufemismo) un’incredula Uma Thurman. Sul momento l’attrice non dirà nulla, ma ha fatto sapere, tramite il suo ufficio stampa, di non aver affatto gradito il gesto, sentendosi, invece, “violata” da Lapo Elkann, da lei descritto come “il peggior opportunista”. Un clamoroso (e grave) flop.

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-19

LEMONADE (e non quello di Lapo) IS THE NEW BLACK: TOP

Limoni a parte, è il giallo il colore del nuovo tappeto rosso. Lo abbiamo già detto e confermato, ma da allora l’elenco delle “di giallo vestite” è aumentato. E voi, ce l’avete un abito giallo da sfoggiare?

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-11

 ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-13

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-14

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-15

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-16

ClioMakeUp-cannes-2016-top-flop-meglio-peggio-red-carpet-17

Se ve lo state chiedendo, ricordatevi che Clio aveva redatto una guida perfetta al trucco abbinato ad abito giallo. Chissà, magari decidete di prendere esempio da queste celeb, in uno dei vostri prossimi pomeriggi di shopping…

Ragazze, ovviamente non abbiamo mica finito! Qual è stato il cane più paparazzato della Croisette? E chi ha sfoggiato audaci…sopracciglia-glitter? Per queste e altre follie, cliccate qui!