Ciao a tutte!

Ultimamente ci è capitato di notare tra celebs e guru di Instagram tagli e acconciature che… ci sembrava di aver già visto da qualche parte 😀 Ma certo! Si tratta di alcuni dei tagli di capelli, ma più in generale dei trend, che hanno impazzato negli anni 90, e attenzione, non stiamo parlando solo di quelli più sobri, come lo scalato alla Rachel o il corto di Meg Ryan, ma anche di mode decisamente più… ehm… esuberanti?

In questo post abbiamo voluto raccogliere quindi alcune delle tendenze capelli anni Novanta che abbiamo visto più spesso reinterpretate da star & Co. negli ultimi tempi, con un bonus finale dedicato ai maschietti! Pronte per un viaggio all’indietro nel tempo, tra Spice Girls, icone del grunge e Beverly Hills 90210 :-)?

cliomakeup-tendenze-capelli-1

1) IL TAGLIO CORTO DI SLIDING DOORS

cliomakeup-tendenze-capelli-2-sliding-doors

Iniziamo con uno dei tagli più cult ma anche più recenti: il film Sliding Doors è infatti del 1998, e l’haircut con cui la protagonista decide di dare un taglio anche alla sua vita sentimentale è diventato subito famosissimo e copiatissimo… e lo è tutt’ora. Rispetto alle tendenze che abbiamo selezionato è indubbiamente una delle più portabili e che meglio ha resistito alla prova del tempo. Inoltre, è un taglio pratico e dalla bassa manutenzione quotidiana… Ma probabilmente se avete più di 30 anni lo sapete già, perché anche voi lo avrete portato :-)!

cliomakeup-tendenze-capelli-3jennifer-lawrence

cliomakeup-tendenze-capelli-4-caschetto

2) LA RICRESCITA COME COURTNEY LOVE E LO STILE GRUNGE

Già dall’anno scorso abbiamo visto resuscitare in passerella l’hairstyle grunge, leggi: capelli sporchi e senza forma. Ahinoi, effettivamente è un trend che sta tornando, insieme però ad altri particolari tipici di questo stile ma probabilmente più condivisibili.

cliomakeup-tendenze-capelli-5-ricrescitaLa ricrescita alla Courtney Love, per esempio: c’è chi non l’ha mai sopportata e chi invece pensa che abbia un suo perché. In ogni caso, meglio dei capelli sporchi (anche se Courtney spesso cavalcava entrambi i trend ehehehe!)

cliomakeup-tendenze-capelli-6-grunge

Ma dato che stiamo parlando di stile grunge, come dimenticare la bandana usata come fascia?

cliomakeup-tendenze-capelli-7-bandana

cliomakeup-tendenze-capelli-9-axl-rose.jpg

Ragazze, ora che è estate, sapete come legarla sulla fronte se volete sembrare uscite da un concerto dei Guns N’ Roses!

cliomakeup-tendenze-capelli-8-bandana

3) HAIR JEWELS

Vi ricordate di quegli pseudo “orecchini” in swarowski con la calamita che si attaccavano ai capelli? A volte li trovavi persino nel Cioè ;-D

cliomakeup-tendenze-capelli-10-gioielliSpesso poi si attaccavano a quella tipica pettinatura anni 90 che prevedeva di arrotolare le ciocche sulla fronte, tirandole indietro e facendole terminare in codini.

cliomakeup-tendenze-capelli-11-gioielli

Ci è capitato spesso, ultimamente, di rivedere hair-jewels rivisitati su social come Instagram e Pinterest: bene, quando li vedremo anche sui red carpet, il passo per arrivare nel nostro beauty case sarà breve!

cliomakeup-tendenze-capelli-12-gioielli

4) IL TAGLIO CORTO DI MEG RYAN

cliomakeup-tendenze-capelli-13-meg-ryan.jpg

Torniamo sul classico con il taglio corto di Meg Ryan, che ha fatto correre dal parrucchiere migliaia di donne dopo aver visto C’è posta per te; anche se in realtà un taglio molto simile Meg lo aveva sfoggiato già in Top Gun, nel lontano 1986. Gli avreste mai dato 30 anni? A noi sembra ancora super attuale.

cliomakeup-tendenze-capelli-14-taglio-corto

Volete scoprire chi ha reinterpretato il taglio Rachel in un modo che ci è piaciuto moltissimo? E chi è la celebs che si è innamorata dello “Spice Girls bun”? E il taglio da uomo più iconico degli anni Novanta? Allora girate pagina 🙂

29 COMMENTI

  1. Chi ama gli animali dovrebbe comportarsi diversamente , quando si hanno , fanno parte della famiglia … ciao

  2. Mi ricordo benissimo i gioielli nei capelli ah quanti ne ho messi , facevano da coreografia al mio ciuffo , se tornassero di moda qualcuno lo metterei ancora … buongiorno a tutte / i .

  3. Questo post casca a fagiolo! L’altra sera sono andata ad una serata anni ’90 e ho sfoggiato 2 bellissimi bun sulla testa, non ci andrei mai in giro di giorno ma di sera non sono affatto male. Del resto non salvo nulla..il taglio alla Rachel mi fa rabbrividire ogni volta che lo vedo!

  4. Forse l’unico taglio che salverei è il primo ma credo anche che dipenda da chi lo porta..il resto preferirei che restasse negli anni 90

  5. No vabbè comunque per me è troppo! Non credo che riuscirei a rimettere i gioielli tra i capelli con quella acconciatura a mille codini , mi sembra impossibile rivedere in giro “il Rachel”, già la Spears era fuori luogo nei primi anni 2000 con quel taglio, figuriamoci adesso! Io i doppi codini li uso per fare asciugare i capelli, senza accendere il phon, per farli venire un po’ mossi. Il primo taglio è un pixie cut abbastanza classico quindi si, forse è l’unico che salverei

  6. 1.Taglio Kelly Taylor, ok. L’ho avuto e lo rifarei.
    2. Taglio Sliding Doors, ok.
    L’ho avuto ma non lo rifarei, a meno che un parrucchiere gratis ogni mattina venga a sistemarmi la bombatura dietro.
    3. Taglio Rachel, no. Mai avuto e mai lo avrò.
    4. Taglio “grunge” spettinatofintosporco ce l’ho tutte le mattine. Vedrò di farne una virtù.
    5. Spice buns ok, ma non li ho mai avuti. Ho avuto però gli occhiali tondi che mi stavano malissimo e che vedo ancora nei negozi.
    5.a.) La mia idea iconica di acconciatura anni ’90 è quella “grigliata” a ciocche bionde e rosse della Spice Gery. L’ho avuta ma in maniera più soft..

  7. Praticamente li ho provati tutti (meno quello di Leo Di Caprio;-)in più ci aggiungo anche il sostegno pari con riga in mezzo alla Ambra di Non è la Rai…avevo fatto impazzire mia nonna alla ricerca dello scamiciato scozzese e del profumo Poivre…ah che tempi!!

  8. Io ho cane e gatti, e mai gli farei una cosa del genere.. Se poi Devi sfoggiare il cane all’evento mondano di turno..ma comprati una nuova borsa !

  9. Ragazze vi ricordate i codini a mezza testa? Io me li facevo sempre 😀 comunque rispetto ad oggi che sono tutte uguali con questi capelli lunghi lisci che non vogliono dire nulla io rimpiango gli anni 90, almeno c’erano pettinature simpatiche

  10. AMARCORD! che belli questi post, sarà perchè io negli anni 90 ero fine elementari – medie, ma amo questi post in tutta la loro agghiacciante rimembranza! 😀
    allora io da ragazzina, fine medie e tutte le superiori, ho portato decine di tagli corti, tra cui quelli di sliding doors e i vari sfoggiati da meg ryan. erano un pò la mia firma e non li trovo malaccio nemmeno ora.
    ricordo molto bene anche quei gioiellini per capelli: li chiamavamo piercing per capelli con le mie amiche, e l’ utilizzo della parola “piercing” ci faceva sentire grandi, immense direi 😀
    ricordo molto bene anche le svariate centinaia di flaconi di lacca utilizzati negli anni per tener su il ciuffo “alla kelly taylor”: se non ce l avevi non eri nessuno! 😀 e più era alto e rigido e meglio era! un muro di lacca e capelli insomma.
    forse ho portato un taglio simil rachel anche io: peraltro io con i capelli spaghetto erano davvero ingestibili, sparava in tutte le direzioni.
    di caprio TOP! lo amavo e mi struggevo per il fatto che non trovassi qualcuno come lui nella cerchia di amici/conoscenti! che ingenuità!

  11. anche io faccio dei doppi codini per mettere in piega i capelli e farli mossi! e mia sorella mi chiama Pucca! 😀

  12. A me il double bun fa venire in mente sailor moon, altro che baby spice XD e scusate ma…chi è Chris Heathrow? Quello è Chris Hemsworth!

  13. a me l’onda piace molto! non servono chili di lacca, ma “solo” avere capelli non piatti, magari cambiando il lato della solita riga laterale.

  14. Mamma mia, quanti ricordi… negli anni ’90 ero gggggiovane e mi piacevano da pazzi i capelli della Paltrow, della Aniston e della “Kelly” di Beverly Hills…anche se essendo ricciola li portavo come la Roberts! Quelli erano tagli riservati alle lisce!

LASCIA UNA RISPOSTA