Ciao a tutte!

Oggi torniamo a parlare di trend, ma stavolta di quelli in voga nel passato che non ci hanno proprio fatto sognare e che hanno scritto le pagine di un ipotetico libro che raccoglie i peggiori strafalcioni della storia del fashion!

Conosciamo bene i famosi trend degli anni ’80, quando scaldamuscoli e maxi-pull colorati erano i migliori alleati di ogni teenager, ma quali saranno i trend più brutti dei primi del Novecento? Dei ruggenti anni ’20 e ’30? Se siete curiose di scoprirli non vi resta che continuare a leggere il post!

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-tutti-copertina

Abbiamo sempre pensato che alcune decadi della storia siano state per noi fonte di grandi ispirazioni. Ancora oggi il make-up e l’abbigliamento da Pin-up è uno dei più gettonati, sappiamo anche riprodurre fedelmente un Cut -Crease anni ’60 e pare che l’abbigliamento anni ’70 sia tornato a mandar fuori di testa le fashion-victim!

Eppure ogni periodo storico ha un suo trend che avremmo preferito non conoscere. Di cosa parliamo? Vestiti che impediscono il movimento, cappelli minuscoli, calze variopinte e molto altro ancora! Iniziamo subito a vedere i peggiori trend dei primi del Novecento!

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-tutti-omg

1900: IL CORSETTO

Il trend peggiore dei primi del Novecento è senza ombra di dubbio quello di indossare il corsetto sotto i vestiti. Al tempo era un indumento davvero alla moda che richiedeva tantissimo tempo per essere indossato e ovviamente comportava non pochi problemi di salute: difficoltà respiratorie, costole e organi interni danneggiati… tutto questo per un vitino da vespa, segno di femminilità e sensualità.

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-corsetto-stagewear-bizCredits: Stagewear.biz

Tuttavia sembra proprio che ancor oggi il corsetto sia un accessorio molto amato dalle celebrità. Come sempre le sorelle Kardashian amano (ri)lanciare nuove mode: eccole con indosso un corsetto modellante.

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-corsetto-kardashian

1910: HOBBLE SKIRT

Le gonne a sirena, lo si sa, non sono per tutte. Ma probabilmente la Hobble Skirt non è per nessuna! L’effetto “caramellona” è assicurato e, per quanto potrà essere ritenuta elegante, provate a immaginare la scomodità di questo capo: ogni movimento è limitato e il rischio di inciampare è costantemente alto!

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-hobble

1920-1930: IL CAPPELLO “A CUFFIETTA”  E GLI ABITI DA BAGNO

Uno dei tratti distintivi delle donne degli anni  ’20 e ’30 è sicuramente la cloche. Ma se talvolta poteva assumere forme asimmetriche e anche sensuali, magari coprendo solo un occhio del viso, in altre occasioni diventava, di fatto, una sorta di scodella rovesciata che incorniciava il volto facendolo apparire tondo e anche un po’ ombroso. Sembra perfetto per un bimbo appena nato, assomigliando proprio alle cuffiette per bebè, ma per una donna adulta? Forse non è poi un trend così azzeccato, che ve ne pare?

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-cloche

Il senso del pudore in quegli anni era poi molto sentito, e quindi come recarsi in spiaggia senza apparire volgari? Con un vestito da bagno! Semplice, no? Anche in questo caso non si tratta di un indumento molto comodo: immaginate come doveva essere immergersi in acqua così vestite. Per non parlare del dopo, quando questi deliziosi abitini dovevano anche asciugarsi!

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-costume

1940: LE MINI BOMBETTE

No, ragazze, non parliamo di dolcetti ripieni, bensì di cappelli in miniatura! Uno dei peggiori trend in voga negli anni ’40 era quello di indossare questi mini copricapi che in fin dei conti servivano a ben poco!

L’effetto è un po’ quello dei cavalli da carrozza, con quei mini-cappelli con i buchi per le orecchie, non è vero?

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-bombetta

1950: LE GONNE CON IL BARBONCINO

Amate alla follia i barboncini? Allora perché non ricamare la sagoma del vostro amico a quattro zampe su una gonna, possibilmente a ruota in stile anni ’50?! All’epoca era una vera ossessione, ma è sicuramente il trend più nonsense di quegli anni!

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-gonna barboncino

1960: LA MODA DI DOMANI

Negli anni ’60 la moda spesso prendeva pieghe futuriste. I giri nello spazio e la fantascienza avevano contribuito alla creazione di un immaginario molto influente per gli stilisti dell’epoca. Ma non sempre i capi nati con l’immagine di un futuro fatto di contatti con gli alieni e gite nella galassia hanno sfornato meraviglie. Forse all’epoca si pensava che nel 2016 sarebbe stato irrinunciabile un outfit total silver, ma che ne dite…? Avevano indovinato oppure no? Eheheh!

ClioMakeUp-peggiori-trend-storia-fashion-vestiti-novecento-moda-futurista

Ragazze, non è finita qui! Siamo ancora agli anni ’60 e mancano all’appello un bel po’ di decadi! Quali saranno i prossimi trend peggiori della storia del fashion? Vi anticipiamo già che ne vedrete davvero delle belle (o delle brutte?). Curiose? Andate a pagina due per scoprirli tutti! 🙂