Ciao a tutte!

Oggi vogliamo parlarvi di un inestetismo della pelle che colpisce moltissime ragazze: si tratta delle cicatrici da acne che chi ne ha sofferto, in età giovanile e non solo, si ritrova ad avere sul viso.

Fare i conti con questo “problema” non è sempre facile, anzi spesso causa disagio e sconforto a chi si adopera per eliminarle e non di rado le cicatrici sono accompagnate anche da pori dilatati e “buchini”. Più volte qui sul blog vi abbiamo parlato dei vari metodi per eliminarle e trattarle tramite l’uso di prodotti specifici e talvolta anche tramite trattamenti chirurgici nei casi più gravi.

Oggi invece vogliamo darvi una serie di suggerimenti utili a coprire al meglio questo fastidioso inestetismo tramite l’utilizzo del make-up e di una serie di trucchetti che, se combinati, vi aiuteranno ad ottenere una pelle più liscia e levigata. Siete curiose di scoprire cosa fare e cosa evitare per avere una base trucco impeccabile? Se la risposta è sì, allora non vi resta che continuare a leggere il post!

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-10

1) IL FONDOTINTA SÌ, MA NON PER PRIMO

Cosa fondamentale quando si ha a che fare con le cicatrici da acne è curare perfettamente la base. Se la pelle del viso sarà ben idratata e morbida farete meno fatica a farla sembrare più liscia dal momento che eviterete l’ulteriore “ruvidità” data dalle pellicine tipiche della pelle secca.ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-14

Una volta dunque idratata la pelle con la vostra crema consueta, scegliete un primer che sia in grado di “riempire” i buchetti lasciati dall’acne. In questo caso a voi la scelta: i primer a base di silicone saranno sicuramente più efficaci e “riempitivi”, quelli senza siliconi avranno sicuramente un effetto un po’ più blando.

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-5
Benefit, The Pore fessional. Prezzo: 35€ su Sephora.it

Questo step è fondamentale per avere la pelle più liscia, tuttavia se non amate la sensazione di “pesantezza” sulla pelle e preferite un trucco leggero potete scegliere di applicare il primer solo per le serate importanti quando volete essere impeccabili. Per la vita di tutti i giorni si può ricorre ad altri piccoli trucchetti.

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-11

2) IL POTERE DEL COLOUR CORRECTING

Se le vostre cicatrici sono relativamente recenti saranno sicuramente arrossate e in questo caso un correttore beige potrebbe non bastare. Per porre rimedio a questo inconveniente prima di applicare il fondotinta, ma dopo il primer, dovrete procedere con un trucco correttivo. Come forse alcune di voi sapranno, si tratta di un vero e proprio trend che è esploso in questi ultimi tempi pur non essendo di certo inedito.

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-8
Se avete dunque delle macchie da brufolo che si stanno cicatrizzando nella fase ancora infiammatoria, utilizzare un correttore verde per neutralizzarne il colore e solo dopo applicate il vostro fondotinta. Se avete invece delle macchie, il colore che vi aiuterà a nasconderle è il giallo; alternando questi due colori dunque riuscirete a migliorare di molto la situazione.

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-7
Essence, Concealer Palette. Prezzo: 4,19€

3) LA SCELTA DEL FONDOTINTA ADATTO

A questo punto dopo aver preparato la pelle con crema, primer e trucco correttivo, sarà importante scegliere il fondotinta adatto. Di solito chi ha sofferto o soffre di acne si trova ad avere una pelle tendenzialmente da mista a grassa, anche se come sappiamo ci sono casi in cui non è cosi.

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-1
Estée Lauder, Double Wear. Prezzo: 40,90€ su Sephora.it

Se dunque, fate parte della prima categoria un prodotto perfetto è senza ombra di dubbio il Double Wear di Estée Lauder: tiene perfettamente a bada la lucidità senza seccare la pelle e leviga bene tutti i solchi del volto. Inoltre, proprio in questi giorni, sono uscite nuove colorazioni, arrivando a ben 30 nuance!

Se invece avete una pelle più secca, un prodotto adatto a voi potrebbe essere l’HD di Make Up For Ever: più idratante e luminoso ma allo stesso tempo levigante e in grado di donare un effetto, come suggerisce il nome, ad alta definizione.

ClioMakeUp-cicatrici-da-acne-come-coprirle-trucchetti-segreti-step-3Make Up For Ever, High Definition Foundation. Prezzo:41€ su Sephora.it

Bellezze, non è finita qui! Mancano ancora delle fasi importanti per realizzare un trucco a prova di cicatrici da acne. Di cosa si tratta? In primo luogo sarà fondamentale la scelta dell’applicatore e poi ancora vi parleremo di come fissare il trucco alla perfezione e con i prodotti adatti. Siete curiose? Correte a pagina due!

37 COMMENTI

  1. Io ci provo ma il risultato non è mai come voglio! Seguo tutti gli step alla lettera ma i correttori che uso mi sembra non siano mai del colore giusto, il fondotinta della Mufe in stick mi segna le pellicine idem l’Estee Lauder e alla fine dopo tutto il lavoro e le cose usate il risultato è o troppo pesante o troppo leggero ed inutile!

  2. Io ho trovato il mio compromesso da portatrice di acne ormai da 10 anni, le bollicine stanno sparendo ma le cicatrici ci sono. Applico il correttore di catrice sulle macchie e poi il fondo di catrice HD, e poi ritocco il correttore. Usando più prodotti avrei un effetto troppo finto, preferisco che si intravedano le cicatrici ma che abbia un aspetto fresco e naturale piuttosto che una maschera di cera! Sicuramente il trucco aiuta ad avere un aspetto migliore e più ordinato, ma in primis bisogna accettarsi con i propri difetti, perché una volta rimosso il trucco davanti allo specchio ci sei tu, e le paranoie non si cancellano con il correttore.

  3. Io ho perlopiù macchie rosse e rosate per acne recente, ho imparato adesso ad usare un correttore verde che sfumo per bene, poi applico il fondo con un pennello e lo finisco di stendere con la spugnetta umida. A questo punto se sono soddisfatta, fisso con la cipria,altrimenti sistemo con il correttore del colore della mia pelle e poi cipria. Il primer non lo metto, ma dura tutto comunque fino a sera. Non viene un mascherone perché sono attenta a sfumare.

  4. Per evitare l’effetto troppo pesante io picchietto il fondo coprente, nel mio caso il dermablend di vichy, con la spugnetta solo dove ho le discromie. Al più metto sotto un po’ di correttore verde sulle macchie più scure. Stratificare troppi correttori da un risultato troppo evidente dal vivo. Per quando fa più caldo trovo buono anche l’hd di neve. In realtà il problema maggiore è quando questi problemi te li porti in età anche “molto” adulta..avresti bisogno di un fondo leggero uniformante e luminoso e ti ritrovi ad aver bisogno di un pastone che segna.

  5. Bel post. Io ultimamente ho dei brufoletti credo causa smartphone. Perché sono solo dal lato dove lo poggio. E anche se vanno via presto, ahimè mi lasciano delle macchie che necessitano di correttori diversi da quelli che uso.

    Cliuzza, invece, un post sulla pelle asfittica? La mia erborista dottoressa, mi ha detto che la mia ha questa tendenza è io volevo saperne di più. Tu ne sai qualcosa? Baci

  6. Io mi ritrovo a combattere con le macchiette rosse lasciate da brufoli che stanno sparendo. Seguo tutti gli step indicati nel post, tranne quello del primer, ma non riesco mai a nascondere del tutto le macchiette che dopo un po’ riaffiorano

  7. Guarda che il tonico è un ottimo alleato della pelle! Per es dopo la pulizia serale del viso e prima della crema o siero, picchiettare il tonico con un dischetto di cotone è come se chiudesse i pori!

  8. Ho una pelle che cicatrizza male, le macchiette rosse ho imparato a coprirle abbastanza bene, su di me funziona meglio usare diverse tonalità di beige caldo (una più chiara e una più scura) invece del verde, e preferisco la tecnica alla Lisa Eldridge coprendo solo dove serve invece di creare un mascherone come facevo al liceo. Sbaglio di sicuro qualcosa nel picchiettare la spugnetta umida alla fine perchè invece di fissare il fondo spesso lo smangia e lo porta via rovinando la base. Non mi è piaciuta per niente la cipria di Purobio, bella in foto e appena messa ma sono unta già dopo mezz’ora, mi prude e riempie di brufoletti rossi.

  9. anche a me succede così, metto il fondotinta con il pennello o le dita e poi quando passo con la spugnetta per fonderlo meglio me ne toglie un po’ e va togliere coprenza…che disastro…

  10. ma, io non so sto discorso della macchina, anch’io quando mi ci guardo vedo le cose più oscene, compaiono peli ovunque, mi vedo a chiazze, mi spuntano pori che sullo specchio di casa non si vedevano…come mai? è la luce piena? o magari gli specchi della macchina sono leggermente ingrandenti?

  11. Ciao a tutte!per fortuna io non ho cicatrici ma solo qualche macchietta rossa che copro con il correttore e fondotinta.Metto poco prodotto perché non mi piace l’effetto mascherone, se si vedono un po’ pazienza!

  12. Io non ho mai imparato ad usare i prodotti correttivi per neutralizzare il colore, mi sembra sempre che vengano via quando applico il fondotinta.. il resto lo faccio anche se il primer lo uso solo per le occasioni. Ho un problema nuovo però, da sei mesi a questa parte mi è spuntato un angioma sulla punta del naso che mi sta dannando la vita perchè non riesco a camuffarlo con niente. O meglio, lo nascondo col secret camouflage e dopo qualche ora rispunta (è bello rosso anche se piccolino, sembro Rudolf la renna!!) perchè è come se la pelle lì fosse più liscia.. avete qualche trucco magico nel frattempo che trovo un dermatologo che me lo faccia sparire?

  13. Dai ma veramente? Anche io ho brufoli e macchie solo sulla guancia dove poggio lo smartphone. Proverò a tenerlo in altro modo.

  14. Esatto, io faccio così con le occhiaie: di solito non le copro troppo perché comunque preferisco che si intraveda la pelle, e pazienza se c’è un po’ di violaceo che traspare. Anche perché voglio evitare che la gente mi chieda se sono malata quando non mi trucco 😉

  15. Io non ho dei gran brufoli, ma la pelle chiara che si segna molto molto facilmente, quindi l’unico trucco a cui non rinuncio mai è il correttore. Poi ci sono i giorni che ne uso una puntina e quelli in cui ci sto diversi minuti, dipende 😉 Di solito uso corrector verde essence (quello della palettina all i need) sulle macchie rosse (cipria verde invece se sono brufoli freschi) e poi correttore della Catrice, tutti e due il meno possibile e applicati con le dita; direttamente correttore catrice, invece, sulle cicatrici vere e proprie, più pigmentate. Poi cipria. Non uso mai il primer e quasi mai il fondotinta, e comunque preferisco fondo leggero e correttore pigmentato piuttosto che una base tutta pesante. Alla fine del trucco, se mi sembra di aver esagerato con i prodotti, una spruzzata di acqua termale (da lontano!) fissa un po’ e soprattutto alleggerisce 🙂

  16. Tempo fa avevo letto che in effetti usare spesso il cellulare può causare brufoletti, l’articolo consigliava di tenerlo pulito (con un panno leggermente inumidito di acqua o ogni tanto delle salviettine) e se possibile di utilizzare gli auricolari.

  17. Ciao Ila. Ce ne sono di diverse misure, addirittura dei set completi con cui si stendono i vari prodotti, dal fondotinta al correttore e addirittura l’ombretto con i più piccoli e sottili. Io vorrei prenderne uno medio perché credo che stenda in modo molto uniforme la base. Per ora a parte quelli della Mac che costano un patrimonio, io li ho visti su diversi siti a prezzi accessibili e di persona all’Esselunga e costa sui 10/12€. Li ho toccati e sono morbidi ma compatti. Credo che uno lo prenderò. Ciao

  18. Letta. Mi ritrovo tanto. Infatti già leggendo i consigli del brand DR.HAUSCHKA, ho incominciato a mettere solo il contorno occhi la sera. Al massimo, il siero. E a potenziare la detergenza. Devo sconfiggere i maledetti grani di miglio. E infatti già ho visto miglioramenti.

  19. Figurati!Quello grande è appunto troppo grande mentre il medio secondo me ci fai con comodità tutto il viso e anche le zone difficili tipo le tempie e verso le orecchie. Ho visto delle youtubers che in un attimo facevano la base.

  20. Faccio collezione di pennelli 🙂 e volevo provare i pennelli ovali. Sono quelli tipo Mac o Artist, ma ovviamente i miei costano poco. Presi da Aliexpress (xè Amazon ha sbagliato a spedirmeli) e ho scelto la marca Docolor. Ci sono video in giro di molte Youtubers, perchè li hanno spediti a tutte. Ho il set da sei, quindi ci sono solo i pennelli viso e non c’è il pennello più grande, xò non penso siano adatti per le polveri, quindi il mio set va benissimo. Stendono in modo più coprente il fondotinta. lo lisciano, proprio come si fa con lo stucco.
    L’unico modo per descrivere la loro coprenza è il buco dei quadri nel muro. Ci si passa la spatola per coprire con lo stucco e cosi questi pennelli. Hanno una coprenza più alta degli altri, ma non mascherone ovviamente. Non so se sono tutti uguali. Con i miei, mi ci trovo benissimo, anche se non abbandono la Beauty Blender e gli altri pennelli che ho.

  21. infatti! ci vorrebbe un fondo non così mat ma più idratante un minimo, ma comunque coprente! non esiste! CHISSA’ SE LE CASE COSMETICHE ASCOLTERANNO MAI QUEST’ ESIGENZA!! l’unico coprente e mooolto idratante è uno della MUFE HD lo stick..ma è per pelli secche..ci fa lucidare subito!

  22. Io nelle guance ho i classici buchini rimasti poco aver avuto l’acne da stress a 27 anni… non uso fondi siliconici né premier per timore di ulteriori sfoghi così dopo tanto pensare ho deciso di rivolgermi al dermatologo…a breve la 2a seduta di laser! Non vedo l’ ora di vedere i risultati

  23. Beh, diciamo che un buon fondotinta coprente fa già almeno metà del lavoro! Se hai tempo per mettere un solo prodotto io ti consiglio quello, e poi di sfumarlo bene. Un bacione!

  24. Ciao! Per un problema così localizzato potresti usare uno di quei correttori a matita, in verde per contrastare il rosso, e solo dopo uniformare con fondotinta o correttore e cipria. Altrimenti puoi sempre fare finta di non vederlo 😉 in fondo un angioma non è poi così antiestetico. Un bacione!

  25. Grazie Clio, non ci avevo pensato alla matita! Andrò a caccia perchè proprio non riesco a far finta di non vederlo! 😛

  26. iO NON CAPISCO PERCHE’ CONTINUATE A PUBBLICIZZARE IL FONDO HD MUFE CHE NON A PROPRIO UNA COPRENZA SUFFICENTE! MISTERI….ed è la seconda volta che lo dico!

  27. iO NON CAPISCO PERCHE’ CONTINUATE A PUBBLICIZZARE IL FONDO HD MUFE CHE NON A PROPRIO UNA COPRENZA SUFFICENTE! MISTERI….ed è la seconda volta che lo dico! non mi sembra corretto

LASCIA UNA RISPOSTA