Una delle domande che mi state facendo più spesso ultimamente riguarda la base estiva, quindi eccomi a rapporto :-). Mi sono accorta, infatti, che l’ultimo articolo in cui ne parlo è di due estati fa, quindi urge un aggiornamento anche perché nel frattempo sono usciti tanti prodotti interessanti.

In questo post voglio quindi darvi nuovi tips&tricks sulla base dei cosmetici che le aziende stanno lanciando in questo periodo, come BB cream, fondi leggeri a base acqua, polveri e correttori waterproof e con SPF, etc.

Vi parlerò dei miei segreti per una base estiva naturale, ma capace di coprire i difetti e di tenere a bada la lucidità. Senza dimenticare di dare un po’ di colore e tridimensionalità al viso grazie ai prodotti giusti. Iniziamo quindi con il post!

cliomakeup-base-estiva-1-caldo

PERCHÈ FARE UNA BASE ESTIVA LEGGERA

cliomakeup-base-estiva-2-leggera

La prima cosa da dire è che la base estiva non deve essere uguale ogni giorno. Ci sono giornate più afose e altre in cui invece il clima è più piacevole e si ha voglia di truccarsi un po’ di più.

LA PELLE D’ESTATE NON POTRÀ ESSERE “EFFETTO PHOTOSHOP” COME IN INVERNO

La cosa più importante è non cercare di “combattere” contro caldo e umidità.

Non bisogna ostinarsi a fissare il trucco il più possibile, perché è una battaglia persa in partenza.

La pelle suda, prendiamo il sole, e la base non potrà essere perfetta come in inverno, quando resta al suo posto tutto il giorno.

cliomakeup-base-estiva-3-fondotinta

Vi consiglio quindi di non usare prodotti troppo coprenti. Non è decisamente la stagione giusta: anche le beauty guru che normalmente amano i trucchi più carichi, infatti, nelle giornate calde appaiono comunque naturali nelle Instagram Stories.

cliomakeup-base-estiva-4-senza-trucco

Due chili di prodotti tra fondotinta, primer, cipria, terra, illuminante e correttore che colano… non è proprio un bel vedere! L’effetto “museo delle cere” è dietro l’angolo 😉

cliomakeup-base-estiva-5-cerone

Ahahaha!!

Se ci piace vederci con tanto trucco, piuttosto puntiamo su un mascara volumizzante waterproof o su un rossetto liquido in un colore un po’ strong, ma non carichiamo la pelle!

CIPRIA AMICANEMICA IN ESTATE

cliomakeup-base-estiva-6-effetto-cakey

È da evitare anche mettere troppa cipria. Se avete il problema della zona T che si lucida, la soluzione ideale per questo periodo è rappresentata dalle salviette assorbisebo, da tenere sempre in borsa.

SE AVETE LA PELLE MISTA, IN ESTATE LE VOSTRE ALLEATE SONO LE SALVIETTE ASSORBISEBO

Se infatti continuerete ad aggiungere cipria ogni volta che vedete un po’ di lucidità, l’effetto potrebbe non essere dei migliori.

Si creano delle macchie e la lucidità non viene comunque controllata meglio che con le salviettine.

Se proprio volete una tenuta maggiore, per una volta potete optare per le ciprie siliconiche. So che non tutte le amano ma controllano bene la lucidità senza creare macchie o secchezza.

cliomakeup-base-estiva-7-cipria-becca

BECCA Blotting Powder Perfector Translucent. Su Sephora.it a 34€

Ragazze, finora vi ho parlato principalmente degli errori da non fare nella vostra base estiva. Ma quali prodotti invece è meglio scegliere, tra le nuove uscite e non? E quali sono i tricks che dovete assolutamente sapere? Per scoprirlo, girate pagina!

13 COMMENTI

  1. Bel post grazie !! A me d’estate piacciono molto i fondotinta minerali in polvere, applicati in modo leggero e sopra una base illuminante e idratante, come ad esempio quella della Colour Caramel. Trovo che, per la mia pelle, l’effetto sia più uniforme e opacizzato che con un fondotinta liquido tipo Mac face and body e mi sembra di poterlo ritoccare meglio durante la giornata. In questo modo uso si una polvere ma come unico strato di trucco. Con la base giusta si fonde bene e non si nota.

  2. Nonostante io sia una fanatica della base (dato che ho una pelle poco uniforme) in questi giorni, complice l’abbronzatura ed il caldo torrido, ho optato soltanto per correttore e terra.. certo il risultato non è impeccabile ma meglio del pastone che si crea con il trucco completo, anche perchè io faccio un sacco fatica ad aggiustare il colore del fondotinta a quello della pelle che si abbronza, che mi sembra risulti sempre ingrigita.

  3. anch’io! Quale dei vari primer Coleur Carmel usi? A me piace molto quello opacizzante leggermente colorato in mousse, il Gel Bonne Mine 🙂

  4. Il mio alleato in questi giorni è il fondo minerale, di neve cosmetic per lo più. Quello hd messo con un pennello largo un modo da non essere troppo polveroso. Mi torna sempre utile quando la pelle comincia ad abbronzarsi perché è più facile miscelare i colori a proprio piacimento, e non scadono ne si ossidano da un anno all’altro come quelli liquidi.

  5. …io d’estate come d’inverno uso un fondotinta leggerissimo che è prevalentemente a base di acqua, anzi talmente acqua ha che devo agitare il flaconcino prima di utilizzarlo, poi uso il DARK CICLE della NYX uno dei pochissimi trucchi non italiani presenti nella mia trousse (arrivato direttamente da LOS ANGELES con amazon) che uso in abbondanza visto i miei DARK CIRCLES… un velo di cipria FIT MAYBELLINE MATT+PORELESS che trovo formidabile e poi un velo di COMPACT BLUSH (ANTIQUE ROSE) della WYCON che è stupendo…mascara e basta…gli ombretti, per ora,non ho il coraggio di usarli…CLIO, TEAM e chiunque voglia rispondere…è vero che in estate i BLUSH in mousse sono sconsigliati?il giorno in cui comprai il BLUSH dalla WYCON stavo per acquistare anche quello in mousse ma la titolare dell’attività me lo sconsigliò, in modi anche poco educati..ma capita a me di trovare tutte antipatiche e indisponenti nei negozi di MAKE UP?

  6. La mia base d’estate è composta di …. Blush e basta. Se d’inverno ogni tanto, per le occasioni, tiro fuori bb cream e correttore, d’estate neanche quello. Ammetto comunque di essere abbastanza fortunata come pelle, e i piccoli difettucci sula mia non mi hanno mai dato fastidio (non mi piace la pelle effetto porcellana dato dai fondotinta troppo coprenti, mi sembra artificiosa) per le occasioni uniformo un po’ con bbcream è stop. Ma quanto è bella Kim piú al naturale (immagino non sia completamente struccata). Non capisco perché si ostini sempre a usare kg di illuminante, fondotinta terra e co

  7. Ciao! Non so se lo sai già e ti interessa, ma nyx comincia a prendere piede anche qui in Italia. Ci sono alcuni negozi monomarca in giro e forse a breve avranno anche un sito internet per gli acquisti! Così non serve farlo arrivare dall’America

  8. Ciao Clio..anch’io sono da blush e rossetto in estate..però l’idea di un bel correttore tipo glossip o Pupa mi sembra ottima se dovessero uscirmi imperfezioni dell’ultimo secondo. Al momento sto a posto<! Grazie mille

  9. Ottimi consigli. In effetti concordo, i mascheroni d’estate sono terribili da vedere e immagino anche da sentire addosso. Il fatto che si vedano i pori non è un’oscenità, anzi come ho detto altre volte preferisco concentrarmi sulla skincare e abituare me stessa e gli altri a vedere il mio viso struccato o comunque truccato poco. Quindi, 2 gocce di correttore, mascara, rossetto e blush/terra sono il mio trucco di tutti i giorni; al mare poi non metto proprio niente!

  10. Il mascherone in estate non lo sopporto nemmeno sul viso. Se mi trucco di più è la sera se esco e se ho voglia di truccarmi!
    Piuttosto mi metto un filo d’ombretto e il mascara (se ho voglia aggiungo l’eyeliner) che quelli non colano! Oramai sono talmente abituata a vedermi struccata che non mi fa né caldo né freddo XD
    Il problema è che ora sono in ballo con dei brufoli che sono spuntati e che fanno fatica a guarire… quindi mi faccio giusto un filo schifo -_-“

  11. Io metto il correttore dove serve (cambio il colore a seconda di quanto mi abbronzo), poca cipria dove serve, terra a non finire con un po’ di terra fredda per contouring, blush aranciato, sopracciglia, e poi punto o sugli occhi o sulle labbra.

  12. Io uso il mio inseparabile instant anti age di maybelline sulle occhiaie, crema idratante leggera e fondotinta compatto con protezione 50 di bionike, steso o con la sua spugnetta o con un kabuki, giusto per uniformare e dare un po’ di colore. Sopra un po’ di blush e via! 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here