INSISTERE ANCHE DOPO UN DECISO “NO”

Se il vostro parrucchiere dice “No” a qualcosa, c’è sempre un motivo

Può capitare di voler dare totalmente un taglio al proprio look del passato e passare da un nero corvino ad un biondo platino, così come sfoggiare una chioma di foltissimi capelli ricci pur avendo, naturalmente, i capelli lisci come spaghetti. Se, però, la coscienza professionale del parrucchiere gli fa dire “no” a determinate richieste, c’è un motivo (anzi, spesso anche più di uno)!

cliomakeup-parrucchiere-errori

Pretendere, ad esempio, di passare in un’unica seduta ad un colore molto più chiaro del proprio, condannerebbe i capelli a pesanti bruciature dettate dalle decolorazioni, così come desiderare, incuranti del rischio, un trattamento troppo aggressivo.

cliomakeup-parrucchiere-errori-4

Un bravo parrucchiere saprà darvi i giusti consigli, e portarvi gradualmente all’ottenimento di quello che volete. Il dialogo è sempre importante, con il vostro hair stylist come non mai!


cliomakeup-parrucchiere-errori-5

PRETENDERE CHE SI USINO I PROPRI PRODOTTI

Portare i propri prodotti da casa dà al parrucchiere responsabilità importanti

Soprattutto quando si va da parrucchieri che non si conoscono, spesso, per diffidenza, ci si porta i propri prodotti da casa. Questo non va sempre bene perché, a meno che non abbiate determinate allergie (che comunque, teoricamente andrebbero sempre giustificate con un paio di righe scritte dal vostro medico di base, assieme all’accertata tolleranza del prodotto che portate), dare ad un parrucchiere un prodotto che non conosce è molto rischioso, e lo carica di molte responsabilità.

cliomakeup-parrucchiere-errori-2

Un bravo parrucchiere, infatti, usa solo i prodotti di cui si fida e, soprattutto, certificati! Se proprio volete che venga usato su di voi un determinato prodotto, andate prima dal vostro hair stylist e portateglielo, scatola e confezioni comprese. Potrà valutare, assieme a voi, se è un prodotto affidabile, e trovare una valida alternativa che più si avvicina a quello che volete, qualora non lo fosse!

cliomakeup-parrucchiere-errori-6

UNA VOLTA TROVATO IL VOSTRO HAIR STYLIST DEL CUORE…NON CAMBIATELO!

Infine, uno dei più frequenti errori che si possono fare con il proprio parrucchiere, è cambiarlo a seconda esclusivamente di ragioni di convenienza o pigrizia. Se avete trovato un hair stylist che vi piace e di cui vi fidate, tenetevelo stretto!

cliomakeup-parrucchiere-errori-5Quando trovi il parrucchiere perfetto

Instaurare un rapporto di fiducia con questa figura professionale è molto utile non solo per non avere brutte sorprese, ma anche per una migliore riuscita dei vostri look.

cliomakeup-parrucchiere-errori-7

Il parrucchiere, infatti, riuscirà a conoscere sempre meglio voi e i vostri capelli, e anche voi avrete più fiducia nei suoi confronti trovando, dunque, un compromesso tra ciò che vorreste e quello che, a conti fatti, vi si addice di più!

cliomakeup-parrucchiere-errori-2E poi, tutte a festeggiare con un balletto!

Ragazze, volete scoprire altre curiosità e suggerimenti su come far fruttare al meglio il lavoro del parrucchiere? Allora vi consigliamo di leggere anche:

1) MAI PIÙ LACRIME DAL PARRUCCHIERE: ECCO COSA DIRE PER EVITARE CATASTROFI E DELUSIONI!

2) COME RINFRESCARE LA PIEGA DEL PARRUCCHIERE?

3) ISPIRAZIONI PER TAGLI DI CAPELLI: TUTTE LE ISTRUZIONI PER L’USO!

4) TUTTI I MODI PER OTTENERE I CAPELLI SFUMATI CON LE ISPIRAZIONI DEGLI HAIR STYLIST!

cliomakeup-parrucchiere-errori-1

Ragazze, voi fate qualcuno di questi errori dal parrucchiere? Vi è capitato di avere richieste un po’ eccessive, o di portare i vostri prodotti da casa? E se sì, che cosa è successo? Voi coprite di domande il vostro hair stylist mentre è all’opera, oppure cedete alla tentazione di guardare il cellulare mentre lavora? Raccontatecelo nei commenti! Un bacione dal TeamClio!

10 COMMENTI

  1. Penso, come la maggior parte delle donne che conosco, di aver cambiato un numero considerevole di parrucchieri. Da quando mi sono sposata invece ho fatto pace con la mia testa e mi affido solo a una che finalmente ha capito il colore che volevo e soprattutto il tono che mi si addice di più. Ma non è stato facile! Ci ha messo mesi per farmi arrivare al risultato che volevo, per diverso tempo ho portato un castano medio-scuro che effettivamente mi incupiva, per arrivare a un bronde ci abbiamo messo almeno un anno, ma i miei capelli non sono mai stati così belli come in quel periodo.

  2. Una cosa è certa…. Dopo il mare quest’anno NON mi taglieró i capelli, visto che dovrei laurearmi ad ottobre temo danni irrimediabili… xD

  3. Io non ho mai fatto nessuno di questi errori però non ho mai trovato un parrucchiere soddisfacente. Ora dovrei tagliarmi un po’ la zazzera, ma già l’idea di cercare un parrucchiere, prendere l’appuntamento è rimanere quasi sicuramente insoddisfatta… Mi fa passare la voglia. Finirá che mi terrò cosí i capelli.
    Ps non pensavo fosse possibile scrivere al cellulare mentre ti tagliano i capelli, non l’ho mai visto fare! Rende impossibile alla parrucchiera il taglio

  4. Ti capisco, in tanti anni di ricerche ho trovato solo parrucchieri che “lavorano per soldi” e non per passione e quindi non ti ascoltano proprio, dici una cosa e te ne trovi un altra in testa e così cambio di continuo sperando che il prossimo sia meglio. Sono andata anche nei più “blasonati” e costosi di Milano e Bergamo ma ne sono uscita con un taglio discreto e un sacco di soldi in meno. Al momento ho solo una certezza: se voglio scalarli leggermente me li scalo da sola, e sono anche diventata brava! 😉

  5. quando andavo dalla parrucchiera (anni fa) appena mi vedeva piangeva: già sapeva il tempo che sarebbe servito a togliere i nodi! con lei ho capito che io non sarei mai stata liscia (ci abbiamo provato in svariate volte con risultati pessimi)…
    da quando ho fatto pace coi miei capelli, se ci vado è ogni 3-4 anni per pareggiarli e risistemare il taglio è già tanto.l’ultima volta è stato lo scorso anno da una consigliata da una mia amica, la volta prima risaliva a 5 anni prima in occasione di una risistemata per il matrimonio… con me falliscono tutte

  6. Ma infatti! Io non è che chiedo tanto ai parrucchieri. Non sono tinta ed ho i capelli ricci che di natura stanno abbastanza bene, senza bisogno di particolari pieghe. È solo che ho veramente tanti capelli, quindi ogni 3-4 vanno sfoltito e scalati sennò sembrano troppo pesanti! Beh pare che nessuno riesca a fare decentemente queste semplici cose. Pare che le parrucchiere siano troppo abituate a gente che vuole dare volume alle chiome e quindi non sanno fare altro, anche per chi è di volumizzare ulteriormente la chioma non ha mica bisogno. Ogni volta torno con pieghe super vaporose e voluminose, che mi fanno un testone enorme. Ed immancabilmente subito me li lavo e mi rifaccio la piega naturale (cioè li asciugo col diffusore e basta. E ogni volta scopro che sono stati scalati forse di 1mm e sfoltito zero. Mi comincia a seccare dare soldi ai parrucchieri per fare nulla. Mi sa che tra un po’ mi armo anche io di forbici e faccio come fai te

  7. Sull’ultimo punto avrei un’osservazione da fare.
    Io sono una che cambia sempre parrucchiere, ma non per mia volontà. Non so se sono l’unica ad avere questo problema, ma la prima volta che vado in un salone nuovo mi viene fatto un lavoro splendido: colore, studio del volto per trovare il taglio migliore e piega, tutto insomma. Naturalmente se esco soddisfatta la volta successiva torno sempre lì, ma dalla seconda volta in poi noto già un maggior disinteresse e il lavoro viene svolto sbrigativamente col taglio che non mi soddisfa più, anche se chiedo di fare lo stesso del precedente (con tanto di mia foto). Perciò mi vedo costretta ad andare da un’altra parte e il ciclo si ripete. Adesso mi taglio i capelli sì e no una volta l’anno e uso l’henné, quindi queste esperienze sono notevolmente diminuite, però il problema è sempre rimasto.
    Capita anche a qualcuna di voi?

  8. Sì anche a me capita, ogni tanto ho pensato di comprare le forbici da parrucchiere e fare da sola visti certi pasticci, una delle ultime volte, si vede che non avevano voglia, manco una piega decente, per ola serie se mi li asciugavo da sola facevo meglio. In aggiunta mi fanno sempre aspettare un sacco di tempo nonostante l’appuntamento…

  9. Anche a me, minimo mezz’ora di attesa pure su appuntamento!
    Io per qualche tempo li ho pure tagliati da sola col creaclip, ma va bene solo per Le lunghezze pari. Adesso preferisco una forma ad “U”, per la quale un parrucchiere si rende necessario. Tocca incrociare le dita!

  10. Sono 5 anni che non vado dal parrucchiere , spunto e curo i capelli a casa da sola. Mi manca solo il massaggio rilassante quando lavano i capelli, sennò mi sono sempre sentita a disagio dal parrucchiere.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here