Si può dire che la nostra bellezza bellezza coincida con la nostra valorizzazione, facendo risaltare i nostri punti forti, e lasciando passare in secondo piano quelli che non ci fanno impazzire. Questo vale praticamente per tutto ciò che riguarda il nostro aspetto, dai capelli, al make-up fino, ovviamente, all’abbigliamento. Ognuno di noi però è totalmente unico e ha una conformazione fisica con le sue particolarità, che vanno dall’altezza, alla taglia fino, soprattutto, alla forma del proprio corpo!

A questo proposito, per il post di oggi abbiamo avuto il piacere di intervistare Anna Venere, creatrice del sito Moda per Principianti e che, con i suoi consigli e suggerimenti di stile aiuta, da diversi anni, tantissime donne e ragazze in tutta Italia a scoprire quali sono i capi che più le valorizzano. Il lavoro di Anna nel corso del tempo si è evoluto in maniera capillare assumendo svariate forme, tra cui un libro, un canale YouTube e dei corsi veri e propri studiati appositamente per dare, a chi vi partecipa, i giusti strumenti per destreggiarsi nel modo migliore possibile con i capi del proprio guardaroba.

Alla luce di tutto questo, per “rompere il ghiaccio” le abbiamo posto alcune tra le domande più frequenti che abbiamo riscontrato nella community e che, in generale, la maggior parte di noi, almeno una volta e a seconda della propria tipologia di fisico, si è posta! Siete curiose, ragazze, di scoprire che cosa ci ha risposto Anna Venere? Non vi resta che continuare a leggere per scoprirlo!

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti (26)

ANNA VENERE MODA PER PRINCIPIANTI: COME TUTTO È INIZIATO!

TeamClio: Ciao Anna! Innanzitutto, come è nato Moda per Principianti?

“L’idea di aprire un blog per aiutare anche le non appassionate di moda a vestirsi è nata quando ho scoperto le forme del corpo”

Anna Venere: L’idea di aprire un blog che insegnasse a vestirsi a chi, come me, non era appassionata di moda e non aveva il fisico di una modella, è nata quando ho scoperto l’esistenza delle forme del corpo.

Per anni mi ero sempre considerata grassa e invece ero semplicemente una donna a pera, con fianchi larghi e busto sottile. Per questa ragione, le gonne mi stavano molto meglio dei pantaloni!

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti-3.jpgCredits: modaperprincipianti.com

Dopo un primo momento di gioia mi sono arrabbiata: perché queste informazioni non erano accessibili a tutti? Era davvero necessario passare decenni di frustrazione e di acquisti sbagliati? Così ho deciso che avrei portato io a tutti quelle risposte, dopo averle trovate per me stessa.

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti (11)

Le principali forme del corpo illustrate tramite i disegni di Anna Venere. Credits: modaperprincipianti.com

TC: Come è possibile adattare il proprio stile personale a quello richiesto dalla forma del proprio corpo?

AV: Le forme del corpo ci dicono cosa ci dona, ma non ci obbligano ad indossarlo. Ad esempio, ci aiutano a formare la consapevolezza per il fatto che, se ci piacciono tanto i tubini ma siamo delle mele con vita poco segnata e un po’ di maniglie dell’amore, è naturale che non ci valorizzino al massimo. Tuttavia, è sufficiente l’aiuto di un cardigan per poter indossare lo stesso quell’abito che tanto ci piace!

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti (12)Credits: kikapress.com

DAI PECCATI CAPITALI PER LE FORME DEL CORPO AI PROBLEMI DI SHOPPING

TC: Per ogni forma del corpo, qual è il “peccato capitale” che si può commettere, mortificando la propria figura?

AV: Ogni donna, prima di accettare la sua forma, tende a vestirsi per coprire un difetto anziché esaltare i suoi pregi. La donna a pera cerca di indossare maglioni lunghi che portano più attenzione sui fianchi, la triangolo invertito dei capi accollati che, in realtà, aumentano il suo seno già abbondante, la rettangolo esagera con il nero che la fa apparire ancora più minuta.

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti (28)Jennifer Lopez, esempio di donna a pera

La clessidra, per non vedere le sue curve generose, potrebbe farsi tentare dall’oversize che invece la infagotta, la mela, invece, cerca maglie con l’elastico in fondo, con l’illusione di nascondere la pancia quando in realtà la aumenta.

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti (29)Drew Barrymore, dal fisico a mela

TC: Che cosa consiglieresti a chi vuole rifarsi il guardaroba, ma nelle nuove collezioni non trova nulla che si adatti al proprio corpo?

“Comprare online o nei negozi meno modaioli aiuta quando i trend propongono capi che non ci valorizzano”

AV: Purtroppo succede spesso, e adesso ancora di più! Quando va di moda un tipo di look come quello anni ’90, che è più adatto a rettangoli e mele, chi non appartiene a questa forma si sforza di indossarlo, penalizzando la sua figura. Non abbiate paura di uscire un po’ fuori dal coro cercando (on-line, ma anche nei negozi meno modaioli) pantaloni che vi valorizzano di più, maglie un po’ avvitate o, semplicemente, a stringere con una cintura i maxi maglioni!

cliomakeup-anna-venere-moda-per-principianti (2)Credits: modaperprincipianti.com

Ragazze, il bello deve ancora arrivare! Come camuffare delle gambe importanti, e come stare calde in inverno senza sembrare un fagotto? E il tubino nero, sta bene a tutte? Lo saprete a pagina 2!