Chi di noi, da piccola, non ha mai giocato con i trucchi della mamma? Pasticciare con ombretti e pennelli è una curiosità che viene a tutte le bambine, spesso con esiti discutibili 😉 tanto che negli ultimi anni sono nate tante trousse giocattolo che permettono di divertirsi con senza sporcarsi o rischiare allergie e irritazioni.

Contemporaneamente, però, alcune “baby beauty guru” sono approdate sul web: non è difficile trovare video tutorial di makeup girati da bambine di 10 anni o anche meno, e che usano trucchi “veri” per realizzare dei look di tutto rispetto. Se molti genitori, soprattutto Oltreoceano, da anni denunciano questo fenomeno che priverebbe le bambine della loro infanzia, promuovendo al contempo l’ossessione per il proprio aspetto, ultimamente la questione è esplosa quando su YouTube ha fatto il suo esordio una bambina di soli 3 anni.

All’inizio i suoi tutorial di makeup erano destinati solo al pubblico della sua famiglia, ma dopo che una famosissima beauty guru ne ha condiviso uno sui social, è scoppiata la bufera. Volete saperne di più? Allora vi lasciamo al post!

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-1-makeup

BABY MAKEUP ARTIST A SOLI 3 ANNI

SOLO UN GIOCO O UNA PRIVAZIONE DELL’INFANZIA?

Nonostante il successo di “trucchi giocattolo” lavabili con acqua e anallergici, ci sono alcune mamme che restano contrarie a questo passatempo perché credono che in qualche modo possa essere inadatto ad una bimba piccola, veicolando valori di superficialità e bellezza esteriore a scapito di quella interiore.

Ci sono poi le mamme che invece credono che non ci sia nulla di male, finché resta solo un gioco divertente e un modo per esprimere la propria creatività. E poi c’è chi arriva a pubblicare su YouTube i video della propria bambina che si trucca come un’adulta.

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-2-tutorial

È il caso di Suella, madre statunitense di una bambina di 3 anni, Liriana, la quale non si limita a giocare con i trucchi, ma realizza veri tutorial degni di una make up artist in erba.

I video della bambina sono recentemente diventati virali, complice la pubblicazione su canali popolarissimi come @MyMakeupCover e persino quello di Huda Beauty, di cui la bambina tra l’altro utilizza la palette Desert Dusk. Come una professionista, la piccola realizza un trucco completo con tanto di rossetto (di Tom Ford) e conclude il tutorial schioccando un bacio agli spettatori.

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-3-rossetto

Tra l’altro, la bambina appare truccata anche in altre foto social postate dalla madre:

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-4-bambina

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-5-truccata

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-6-trucco

UN VIDEO TUTORIAL DI TRUCCO DIVENTATO VIRALE

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-7-tutorial-trucco

Il video è diventato rapidamente virale e, accanto ai commenti positivi che esaltano la dolcezza e l’abilità della bambina, nella maggior parte dei casi ci sono state feroci critiche.

LA MADRE DELLA BAMBINA È STATA OGGETTO DI FEROCI CRITICHE

Si va da chi trova semplicemente inappropriato far indossare il trucco ad una bambina così piccola, a chi attacca i genitori senza mezzi termini.

La madre è considerata colpevole di trasmettere alla piccola un’ossessione malsana verso l’aspetto fisico, e di privarla così della spensieratezza tipica dell’infanzia. Inoltre, accusano la donna di “vendere” la propria bambina, e di scarificare la sua innocenza, solo per denaro.

cliomakeup-beauty-guru-3-anni-8-tutorial-trucco

Accuse molto pesanti, quindi: ma come si è difesa la donna? E quale altro caso “baby web star” recentemente ha fatto discutere? Scopritelo a pagina 2!