COME TRUCCARE LA PALPEBRA CADENTE VALORIZZANDO QUELLA MOBILE

Truccando gli occhi non bisogna però dimenticarsi della palpebra mobile, anche se non è molto visibile quando sono aperti. Gli ombretti più indicati per il trucco palpebra cadente sono quelli nelle classiche tonalità che si utilizzano per realizzare un trucco occhi nude, dunque panna, avorio, cipria, beige chiaro, ma anche rosa e crema.

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (1)

Buttercup sulla palpebra mobile, Brownie per la piega dell’occhio e Moka sull’angolo esterno e parte della palpebra fissa, sono ottimi per questo tipo di trucco correttivo! ClioMakeUp, Palette FirstLove. Prezzo: 32,50€ su Cliomakeupshop.com

Quando li avrete applicati sugli occhi (mi raccomando, non dimenticatevi nemmeno della piega!), lo sguardo sembrerà subito più fresco e riposato! Il finish più adatto è quello satinato, o comunque luminoso.

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (17)

Ad Hollywood vanno molto, tra le star dalla palpebra cadente, anche gli ombretti glitterati, a patto però che non siano troppo scuri. Usare colori troppo intensi, infatti, altro non farebbe che enfatizzare quello che si vuole correggere, ragion per cui meglio optare, quando si tratta di trucco correttivo, per le alternative più sicure!


cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (2)

Questo però non vuol dire rinunciare del tutto ai colori, anzi!

UN TRUCCO CORRETTIVO PALPEBRA CADENTE COINVOLGE ANCHE L’ARCATA SOPRACCIGLIARE!

L’arcata sopraccigliare non va trascurata nel make-up, anche e soprattutto quando si tratta di realizzare un trucco su chi ha la palpebra cadente. Si può molto migliorare l’aspetto di un occhio di questo tipo illuminandola, dando così allo sguardo immediatamente un aspetto più fresco.

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (9)

Credits: itsdroolworthy.com

Mai dimenticarsi dell’arcata sopraccigliare!

Farlo è semplicissimo: potete, ad esempio, applicare un po’ di matita color burro lungo l’arcata sopraccigliare e sfumarla bene, oppure mettervi sopra un ombretto di colore chiaro, sempre di una delle nuance che vi ho suggerito per realizzare l’eye contouring. Se volete un risultato più scintillante, invece, potreste anche optare direttamente per un illuminante!

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (8)

EYELINER PALPEBRA CADENTE: METTERLO O NON METTERLO?

L’eyeliner, purtroppo, non è amico di chi ha le palpebre cadenti, per questo motivo è meglio optare per una definizione dello sguardo data da un prodotto dalla texture più morbida! Ci si può rivolgere all’aiuto di una matita facilmente sfumabile da stendere accuratamente lungo la rima ciliare superiore e da modulare con un pennellino, oppure con ombretti scuri.

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (5)

Qui si vede molto bene quanto spazio “ruba” l’eyeliner agli occhi di questo tipo! Credits: clevver.com

Applicandoli sempre vicino all’attaccatura dell’occhio e sfumandoli verso l’esterno, allungherete otticamente lo sguardo, ottenendo uno dei più grandi vantaggi dell’eyeliner ma, al tempo stesso, non correndo il rischio di fare pasticci!

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (19)

Esistono dei beauty tool che “sollevano” la palpebra

Qualora però vogliate a tutti i costi sfoggiare l’eyeliner e congedare le vostre palpebre cadenti per un’occasione speciale, c’è un beauty tool che può fare al caso vostro. È, tra l’altro, molto amato dalle ragazze asiatiche, i cui occhi presentano una porzione di palpebra mobile visibile molto piccola, comportando le stesse “difficoltà” beauty di chi ha la palpebra cadente.

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (7)

Via YouTube @Tina Yong

Si tratta dei Wonderstripes, dei piccolissimi adesivi da mettere nella piega dell’occhio e che sollevano in modo istantaneo la palpebra. Risultando invisibili, permettono di applicare il make-up come se nulla fosse! Non so quanto possano però essere comodi non avendoli mai provati, ma una volta ogni tanto…perché no?

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (6)

Wonderstripes, 64 adesivi di bellezza taglia M. Prezzo: 19€

UN ASSO NELLA MANICA PER OGNI TIPO DI OCCHIO: L’UPSIDE DOWN MAKEUP!

Se invece siete di fretta e volete un trucco facile e veloce a prova di palpebra cadente, l’upside down makeup è quello che fa per voi! Si tratta semplicemente di truccare la rima inferiore degli occhi anziché quella superiore.

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (18)

Lo si può fare usando una matita colorata e morbida da sfumare con un pennellino, oppure contornando lo sguardo attraverso l’utilizzo di un ombretto. L’importante è che, comunque, la riga non sia troppo netta. Questo trend è perfetto per ogni tipo di occhio, è facile da realizzare ed è molto in linea con la voglia di colore tipica della primavera e dell’estate! Niente male, che ne dite?

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (20)

Questi make-up sono sicuramente scenici, ma che belli!

Bellezze, volete saperne di più su come truccare al meglio ogni tipologia di forma di occhi? Allora non perdetevi:

1) COME INDIVIDUARE AL MEGLIO IL PROPRIO TIPO DI OCCHI

2) COME TRUCCARE GLI OCCHI ALL’INGIÙ

3) COME TRUCCARE GLI OCCHI INCAPPUCCIATI + BONUS: OCCHI VICINI E DISTANTI!

4) COME VALORIZZARE LE FORME DEGLI OCCHI CON LE SOPRACCIGLIA

cliomakeup-trucco-palpebra-cadente (4)

Questa foto mostra benissimo i Do’s e i Dont’s in fatto di trucco palpebra cadente! Via YouTube @Sona Gasparian

Ragazze, chi tra di voi ha la palpebra cadente? Anche voi vi cimentate nell’eye contouring, e andate sul sicuro con l’upside down makeup? E che cosa ne dite dell’uso strategico delle ciglia finte e dei mascara con le fibre? Provereste mai gli adesivi per sollevare le palpebre molto in voga tra le ragazze asiatiche? Ditemi tutto nei commenti! Un super beso!!!

18 COMMENTI

  1. Presente! Che odio questa palpebra cadente… a me piace l’eyeliner e non posso usarlo perchè si vederebbe solo una riga nera… Ho imparato a fare la linea suuuuuuper sottile in modo da definire ma non chiudere ancora di più l’occhio. Per gli ombretti non ho problemi, uso sempre e solo colori nude, quindi per me non è una gran rinuncia non usare i colori e/o glitter.

  2. Le mie palpebre sono cadenti, nel senso che c’è un a parte molle che ricade sopra la piega dell’occhio, come le borse sotto gli occhi ma al contrario. Ma gli occhi sono anche un po’ sporgenti, che ti danno quell’aria ‘poca sveglia’ , un po’ come Ambra Angiolini.

  3. Io ho sempre avuto la palpebra un pochino cadente e un bel giorno mi sono stufata!
    Il segreto??? Il LASER PALPEBRE! Tecnica conosciuta da pochissimi ma davvero super efficace! Lo usano tantissimo all’estero e da poco anche qui da noi! Con un laser ti fanno delle piccole ustioni sul tessuto molle della palpebra, quello che in pratica cade, che una volta sparite SENZA LASCIARE ALCUN SEGNO, tirano la pelle! E’ ovvio che un occhio cadente di una signora di 70 anni non avrà lo stesso effetto che su una ragazza di 30/40/50 anni però è una tecnica che ringiovanisce l’occhio senza alcun tipo di danno e oltretutto è velocissima!
    Ovviamente bisogna andare da un chirurgo estetico di fiducia e prendere una bella settimana di ferie!

  4. io , da sempre, ho la palpebra fissa che ricade su quella mobile !!! SGRUNG!!!
    Avessi i soldi mi farei operare, per fortuna ho gli occhi grandi e insomma … non faccio proprio pieta’.
    Piu’ o meno , quando mi trucco ho fatto come consigli tu Clio, anche se la mia abilita’ e’ scarsa.
    Mi piace tanto eyeliner, ma ci ho rinunciato da tempo. Invece lo smoky ogni tanto lo realizzo.

  5. Ciao Ki, se non sono troppo indiscreta mi potresti dire quanto ti è venuto a costare? Inoltre è una operazione che devi ripetere nel corso degli anni?

  6. Si certo, 300 euro. Dipende sempre dalla pelle in eccesso del tuo occhio ma è ripetibile assolutamente. Una signora che ho incontrato lì lo fece a novembre dello scorso anno e adesso per un ritocchino. Alla fine è come quando ti bruciano una macchia solare…si crea un velo di crosticina che poi cade in una settimana. L’unica cosa differente è che l’occhio è più sensibile e se una bruciatina da macchia solare la puoi coprire già il gg dopo con il correttore qui, a parer mio, devi aspettare proprio per lasciar riposare la pelle delicata della palpebra

  7. occhi piccoli, infossati, palpebra cadente ed occhiali: il top del top! infatti uso solo il mascara e sfumo un po’ di ombretto panna sulla palpebra mobile. Basta. 😀
    SOlo che io la palpebra cadente non l ho sempre avuta, ce l ho da un tre anni e cioè da quando mi hanno fatto delle iniezioni di botulino sulla fronte per l’emicrania (chi ne soffre ne avrà sicuramente sentito parlare). Risultato: emicrania sempre presente e abbassamento della palpebra!

  8. Aggiungo un particolare fondamentale senza il quale nessun trucco occhi può reggere…il primer! La palpebra cadente tende a far accumulare e sparire il prodotto per il modo in cui è fatta e si muove, su di me purtroppo non funzionano nemmeno prodotti waterproof molto famosi, amo il contouring correttivo con colori neutri e mat abbinato a un buon tightlining ma senza la base giusta non funziona e va a perdersi nel corso della giornata

  9. Oh che bello gentilissima! Io non mi trucco quasi mai di base, quindi non farei fatica a non farlo per quei giorni, certo il fatto degli occhi gonfi un pochino mi urta! Comunque adesso guardò bene anche su internet, grazie mille!

  10. Per quanti video io possa guardare…
    Per quanti articoli io possa leggere…
    Mi servirebbe una make-up artist che mi prende la mano, un pennello, l’ ombretto e mi fa vedere cosa e come io devo truccare i miei occhi al cappuccino.
    Perché io ho pure fatto un corso, ma sono ancora in alto mare. Appena appena trucco la palpebra fissa mi sembra di appesantire gli occhi ancora di più!

  11. Io ho la palpebra cadente ed utilizzo l’eyeliner sottilissimo. E non rinuncio ai colori per niente, basta bilanciarli molto bene e metterli un pochetto più su della piega o nell’angolo esterno!

  12. Palpebra cadente e poco spazio tra sopracciglia e occhi. Non a caso faccio spesso l’eye contouring (anche se non sempre mi riesce bene), uso molto gli ombretti satinati e al posto dell’eyeliner uso il Basket Case di KVD che si sfuma a meraviglia. Ciglia finte e adesivi lifting anche no, mi basta un buon mascara.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here