La dieta Plank è molto famosa, seppur non recentissima, in particolare negli Stati Uniti.
Promette di far perdere 9 kg in 2 settimane, seguendo alla lettera un menu composto da 3 pasti.
Ma come funziona esattamente? Farà bene?
Cosa è permesso mangiare durante questa dieta e quali sono, invece gli alimenti vietati?
Ce lo racconta la dott.ssa Anna Gerbaldo, dietista, in questo post!

cliomakeup-dieta-plank-stupita-1

DA DOVE ARRIVA LA DIETA PLANK?

La dieta Plank ha origini sconosciute, infatti non si è mai riusciti a risalire al reale fondatore.
Pare che abbia preso il nome da Max Planck, fisico tedesco che ideò la “teoria dei quanti”, ma ovviamente non c’entra nulla con questo regime alimentare.

cliomakeup-dieta-plank-max-planck-2Max Planck, fisico tedesco, iniziatore della fisica quantistica e premio Nobel per la Fisica

Anzi, la Società Max Planck ci tiene a precisare (e il motivo è ovvio) che non esiste nessun collegamento con i lavori dello scienziato.

DI COSA SI TRATTA?

La dieta Plank non è altro che uno dei tanti regimi ipocalorici, iperproteici e fai da te.
È decisamente restrittiva e viene fatta dalla maggior parte delle persone in assoluta autonomia, ovvero senza consultare nessuno specialista della nutrizione e questo è, ovviamente, un errore, considerando che si tratta di un’alimentazione molto sregolata e che può avere importanti controindicazioni.

QUALI RISULTATI SI OTTENGONO?

La dieta Plank consente un dimagrimento veloce: 9 kg in soli 15 giorni.

cliomakeup-dieta-plank-wow-3

Hey, non emozionarti subito! Credits: @giphy.com

Indubbiamente un’offerta allettante per tutti coloro che hanno il desiderio di dimagrire e che vogliono farlo in fretta.

LA DIETA PLANK PROMETTE DI FAR PERDERE 9 KG IN 15 GIORNI, MA A QUALE PREZZO?

Inoltre non prevede una vera e propria dieta di mantenimento, ma promette di far mantenere il peso perso per un periodo di 3 anni, senza grossi sacrifici.

COME FUNZIONA?

Come accennato prima, si tratta una dieta da seguire per due settimane (non di più).
Il menu proposto va quindi ripetuto per due volte, senza fare sgarri e non è molto flessibile. Tuttavia sono concesse alcune varianti, in quanto non tutti riescono ad aderire a questo tipo di dieta nella sua versione originale.
Ci sono alcune regole da seguire:
– la frutta va assunta in una quantità di 150-200 g ed è a scelta (tranne uva e banane, che sono proibite);

cliomakeup-dieta-plank-frutta-4– come dolcificante può essere utilizzata la Stevia;

cliomakeup-dieta-plank-stevia-5La Stevia è un dolcificante acalorico naturale.

– la carne è a scelta tra vitello, manzo e cavallo;

cliomakeup-dieta-plank-carne-rossa-6– non si possono bere alcolici di nessun tipo nè l’acqua frizzante (concessa solo quella naturale);
– i condimenti concessi sono succo di limone, aceto, un cucchiaino di olio al giorno e pochissimo sale;
– ogni giorno bisogna bere almeno 2 litri di acqua naturale;
– vista la grande restrizione calorica, non è possibile fare attività fisica intensa.

cliomakeup-dieta-plank-workout-7

Credits: @bioathletic.com.au

IL MENU DELLA DIETA PLANK

Di seguito, lo schema alimentare della dieta Plank, giorno per giorno.

GIORNO 1
Colazione: caffè amaro
Pranzo: 2 uova cucinate senza grassi (sode), spinaci con un pizzico di sale
Cena: una bistecca e insalata

GIORNO 2
Colazione: caffè amaro e un piccolo panino
Pranzo: una bistecca, insalata e un frutto
Cena: prosciutto cotto e un’arancia

GIORNO 3
Colazione: caffè amaro e un piccolo panino
Pranzo: 2 uova cucinate senza grassi (sode) e pomodori
Cena: prosciutto cotto e insalata

GIORNO 4
Colazione: caffè amaro e un piccolo panino
Pranzo: un uovo sodo, formaggio tipo svizzero e carote
Cena: yogurt scremato e un frutto

GIORNO 5
Colazione: caffè amaro e un piccolo panino
Pranzo: pesce lessato e pomodori
Cena: una bistecca e insalata

GIORNO 6
Colazione: caffè amaro e un piccolo panino (altre versioni prevedono tè con succo di limone)
Pranzo: petto di pollo grigliato
Cena: un uovo sodo e carote

GIORNO 7
Colazione: una tazza di tè
Pranzo: bistecca alla griglia e un frutto
Cena: a piacere (con moderazione)

LE VARIANTI CONCESSE

La versione della dieta Plank modificata, prevede alcune varianti:
– si può sostituire un uovo con una scatola di tonno piccola al naturale;                         – gli spinaci si possono sostituire con cicoria o biete;

cliomakeup-dieta-plank-verdure-concesse-8Le verdure concesse nella dieta Plank

– il panino della colazione può essere sostituito con 3 fette biscottate;

cliomakeup-dieta-plank-pane-fette-9– il formaggio svizzero del giorno 4 può essere sostituito con un formaggio magro;

cliomakeup-dieta-plank-formaggio-svizzero-10– le uova possono essere cucinate in altro modo, purchè non venga utilizzato olio.

cliomakeup-dieta-plank-uova-sode-11

Ragazze non è tutto! Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della dieta Plank? E cosa ci dicono le persone che l’hanno provata? Saranno rimaste soddisfatte dei risultati? Cosa ne pensa la nostra dott.ssa Anna Gerbaldo di questa dieta? Supererà l’esame? Se volete scoprirlo, leggete pagina 2!