A cosa serve il latte detergente e come si usa per una corretta pulizia del viso?

  1. Il latte detergente è un’emulsione fluida dalla consistenza piuttosto ricca che svolge una pulizia delicata, preservando il naturale film idrolipidico protettivo della pelle.
  2. La presenza di una base lipidica all’interno del latte detergente fa sì che le impurità vengano emulsionate. L’impatto cutaneo risulta così meno aggressivo.
  3. Questo prodotto cosmetico è ideale per essere utilizzato al mattino durante la detersione e alla sera, per rimuovere le impurità e i residui di trucco.
  4. Si può applicare sulla pelle direttamente con le dita o con l’aiuto di un dischetto di cotone, eseguendo piccoli movimenti circolari.
  5. I vari tipi di latte detergente contengono al loro interno diversi ingredienti, lenitivi, idratanti, nutrienti e anche anti-age, da scegliere in base alle esigenze della propria cute.

cliomakeup-latte-detergente-2-copertina

Via Giphy

La detersione quotidiana è uno degli step più importanti della skincare routine. Detergere bene il volto, sia al mattino che alla sera, è fondamentale per rimuovere l’eccesso di sebo prodotto dalla nostra pelle, oltre che lo smog, le varie impurità accumulate durante la giornata e i residui di trucco. Solo in questo modo la pelle del viso risulterà sempre luminosa, morbida e idratata e inoltre la preserveremo dall’invecchiamento cutaneo.

Nel post di oggi abbiamo quindi pensato di parlarvi del latte detergente, uno dei prodotti più importanti da inserire nella pulizia del viso quotidiana. Scopriremo esattamente di che cosa si tratta, come agisce, come utilizzarlo correttamente e come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze in base agli ingredienti contenuti! Siete curiose? Allora iniziamo subito con il post!

CHE COS’È IL LATTE DETERGENTE?

Il latte detergente è un’emulsione fluida che pulisce in profondità la pelle in modo delicato, senza lenirne il film idrolipidico.

cliomakeup-latte-detergente-19-texture-cremosa

Credits: @rocaille-writes.blogspot.com


cliomakeup-latte-detergente-5-biotherme

BIOTHERM, Biosource Latte Pelli normali e miste 200ml. Prezzo: 17,90€ su sephora.it

Per questo risulta adatto alla pulizia quotidiana del viso, sia al mattino che alla sera. A differenza dei saponi tradizionali, questo prodotto cosmetico assicura una maggiore tollerabilità cutanea. Il sapone invece tende a seccare molto la pelle, soprattutto quella irritata e sensibile.

cliomakeup-latte-detergente-6-lavare-viso

Credits: @bestlifeonline.com

Inoltre la stragrande maggioranza dei saponi contengono un pH notoriamente basico che va ad alterare il normale pH fisiologico della nostra pelle, portando a uno squilibrio temporaneo del suo naturale funzionamento. Il latte detergente invece non fa schiuma, né influisce sul pH o sull’idratazione cutanea.

cliomakeup-latte-detergente-8-pelle-irritata-sapone

Via Youtube

IL LATTE DETERGENTE RIMUOVE I RESIDUI DI TRUCCO E LE IMPURITÀ PER AFFINITÀ

La texture cremosa pulisce il viso per affinità in quanto contiene delle sostanze lipidiche in grado di sciogliere i residui di sebo, di impurità e di makeup, senza seccare la cute.

cliomakeup-latte-detergente-12-texture-crema

Credits: @iwastakenbysurprise.blogspot.com

All’interno della formula vengono inseriti anche appositi ingredienti idratanti, lenitivi e nutrienti che contribuiscono a mantenere la pelle morbida, luminosa e sana. È anche in grado di preparare la cute alle fasi successive della skincare, cioè l’applicazione del tonico, del siero e della crema idratante.

cliomakeup-latte-detergente-17-siero

Via Giphy

cliomakeup-latte-detergente-15-nuxe

NUXE, Lait Demaquillant Confort. Prezzo: 16,95€ su lookfantastic.it

IL LATTE DETERGENTE ANDREBBE UTILIZZATO DUE VOLTE AL GIORNO

Come sapete la detersione andrebbe svolta due volte al giorno, al mattino e alla sera. Il latte detergente può essere utilizzato entrambe le volte. Al mattino vi basterà usarlo da solo per pulire bene la pelle, eliminare le cellule morte e il sebo che si è depositato durante la notte.

cliomakeup-latte-detergente-9-clio

Alla sera invece, oltre a rimuovere lo smog e le impurità, serve anche per eliminare definitivamente ogni residuo di trucco. Avendo una consistenza piuttosto ricca sarebbe meglio non utilizzarlo sugli occhi per i quali andrebbe invece meglio scegliere uno struccante apposito in grado di far sciogliere il makeup senza strofinare eccessivamente.

cliomakeup-latte-detergente-19-struccare-occhi

Credits: @dconheels.com

Nelle stagioni fredde è indicato per tutti i tipi di cute

Il latte detergente risulta indicato per tutti i tipi di pelle, in particolare quelle secche. La consistenza cremosa lo rende perfetto per essere utilizzato nei periodi più freddi, mentre per l’estate può essere sostituito da un detergente schiumogeno.

cliomakeup-latte-detergente-14-avene

Avène, Gentle Milk Cleanser. Prezzo: 15,90€ su amazon.it

Ragazze, non abbiamo ancora finito! A pagina 2 vi parleremo dell’applicazione più corretta e vi sveleremo quali sono gli ingredienti indicati a seconda del tipo di pelle per scegliere il prodotto più adatto a voi! Continuate a leggere!

10 COMMENTI

  1. Uso il latte detergente d’inverno perché mi trucco e l’estate l’acqua micellare…. adoro il latte detergente della linea viola Olehenriksen consigliatomi da Sephora. Per chi ha la pelle sensibile,delicata e arrossata è veramente OTTIMO e con un profumo delizioso! Ne basta poco per pulire egregiamente il viso e collo. La pelle risulta morbida e idratata! Subito dopo uso, ormai da tanti anni, il tonico della Clarins alla camomilla! Non ha eguali almeno per me! Già la profumazione è una terapia sensoriale rilassante! Invece d’estate l!acqua micellare della Garnier con tappo rosa! Il mio unico cruccio è lo struccante occhi! Portando le lenti a contatto e facendo piscina quelli oleosi/bifasici mi fanno prudere l’occhio, gli altri bruciare e gli struccanti in crema non solo mi ci vuole un po’ per struccate ma ho anche le reaxioni spiegate sopra! Una condannnna…

  2. Io ho usato x un po’ il latte detergente di chanel, me lo avevano regalato tempo fa e non mi ci sono trovata male.. nei periodi freddi ed invernali.
    Per il resto peró preferisco ancora l’acqua micellare: più fresca, meno corposa e forse “grassa”: con il latte detergente al termine mi sentivo sempre la pelle unta e dopo pochissimo si lucidava..

  3. Io uso da anni il So Bio. Buonissimo. Mi piacciono quelli leggermente più densi e pastosi, rispetto ai fluidi.

  4. Uso quasi sempre il latte detergente. Esclusivamente con inci naturale. Non usando molto trucco non ho problemi. Lascia la pelle morbida. Uso quelli che vanno bene su tutte le zone del viso. Ho una pelle soggetta a couperose tendenzialmente secca. Attualmente uso quello di Omia per pelli sensibili. Ha una consistenza leggera ma davvero ottima perché non unge e non da quell’effetto appannato sugli occhi. Credo sia il mio nuovo preferito.
    Ho usato comunque con soddisfazione quello all’Aloe di Bioearth, quello di Aloedermal e anche uno mi pare della phytorelax alle bacche di goji molto consistente che consiglio a chi ha una pelle matura. I prezzi abbastanza contenuti, mai oltre gli 11. Quello della Omia costa sui 4 se non erro e lo consiglio vivamente.

  5. Io mi trovo benissimo con lo struccante liquido di Garnier, quello nel flaconcino verde, Fresh: anche io porto le lenti a contatto e ho gli occhi sensibilissimi, lo trovo molto delicato ed efficace (però non uso trucco waterproof). Un altro che potrebbe piacerti è quello de La Roche Posay, sempre liquido, ancora più efficace forse, ma ugualmente delicato.

  6. Tempo fa mi ero innamorata dell’acqua micellare e usavo solo quella, o la Garnier col tappo rosa, o la Venus o La Roche Posay, che comodità! Poi però mi sono accorta che mi stava sensibilizzando la pelle, la sentivo secchissima, tirava e si arrossava. Sono tornata al latte detergente e non ho più avuto problemi. Uso quello dell’ Avène in tubo, eccellente, poi acqua di rose Roberts come tonico. Pelle sanissima!

  7. Probabilmente da ragazzina mia madre mi ha talmente traumatizzato col latte detergente (era l’unico struccante in casa e gli occhi mi bruciavano da maledetti) che ora non riesco nemmeno a tollerare il pensiero di usarlo solo per il viso XD Bifasico per gli occhi e acqua micellare per il resto del viso.

  8. Io sono molto umorale, a volte non posso farne a meno, a volte scelgo l’acqua micellare. Adesso sono in fase di latte + tonico, ma chissà quanto durerà.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here