Ciao ragazze!

Oggi parleremo di un argomento che credo di non aver mai affrontato qua sul blog: la pedicure! Mi rendo conto che l’estate ormai sta finendo e che presto torneremo alle scarpe chiuse, ma finché il tempo permette di indossare i sandali è bello avere pedi e unghie in ordine e ben curati! Per saperne di più leggete oltre!

Schermata 2014-09-01 alle 11.34.29

I piedi sono tra le parti del corpo che più spesso le donne “dimenticano” di avere; sono poche le ragazze che li amano e curano, e di solito si tratta delle fortunate con piedini di fata, morbidi e senza l’ombra di un callo o di una screpolatura. Le altre, invece, preferiscono fingere che non esistano, soprattutto durante le stagioni fredde, quando restano ben nascosti da calze e collant; purtroppo arriva un momento, di solito tra Maggio e Giugno, in cui in una bella giornata calda e soleggiata decidiamo di tirare fuori i nostri sandali preferiti e di far prendere aria alle zampeDISASTRO! L’assenza di smalto (o ancora peggio, lo smalto sbeccato), i calli e le screpolature rendono subito i piedi trasandati, così ripieghiamo all’ultimo sulle ballerine, per nascondere il misfatto. Certo, l’estate ormai è agli sgoccioli, ma si può ancora mettere in mostra una pedicure perfetta; in ogni caso è bello avere i piedi in ordine anche in autunno, se non altro come piccolo piacere personale! 🙂 Ricordate che “pedicure” non è per forza sinonimo di smalto: potete anche non amare le unghie colorate, ma questo non vuol dire che non dobbiate avere qualche riguardo per i vostri piedini! Diciamo che questo post serve anche a me per motivarmi: finita l’estate non faccio mai la pedicure (per pigrizia), così finisco sempre per avere i piedi secchi secchi! Quindi… iniziamo subito con i consigli!

Jennifer Garner con un look decisamente rilassato mentre fa la pedicure
Jennifer Garner pronta per la pedicure

-Le unghie dei piedi sono più spesse e resistenti di quelle delle mani, quindi sono meno soggette a indebolimento e sfaldamento; questo ci consente di indossare sempre lo smalto, senza bisogno di fare delle pause di tanto in tanto, come si dovrebbe fare sulle mani. Come dicevo, io d’inverno tendo a lasciare le unghie al naturale, ma sappiate che non è per forza necessario. Anche l’acetone risulta meno aggressivo sui piedi, quindi si può cambiare colore di frequente (se abbiamo il tempo e la voglia!)


Schermata 2014-09-01 alle 11.51.01

-Resistenti sì, ma non vuol dire che siano immuni ad alcuni ingredienti dannosi: gli smalti ideali sono i cosiddetti “3-Free“, privi di toluene, formaldeide e dibutilftalato, ma esistono anche i “5-Free” a cui si aggiungono la canfora e la resina di formaldeide. Diciamo che ormai quasi tutte le marche rispettano queste norme (anche quelle low cost come Essence e Catrice): l’importante è evitare i prodotti di dubbia origine, per esempio quelli comprati nei negozi cinesi/asiatici che costano appena 1 euro o poco più. Ovviamente questo vale anche per le unghie delle mani, ma mi sembrava importante ricordarlo!

csm_71846_ccc9e434b2

-Il primo step della pedicure prevede “l’ammollo“: riempite d’acqua calda una bacinella e aggiungete, a piacimento, succo di limone (schiarente), sali da bagno profumati e/o olietti essenziali per garantire una morbidezza extra. Tenete i piedi a bagno per almeno 10 minuti.

Schermata 2014-09-01 alle 11.54.58

-Una (strana) alternativa prevede di aggiungere due o tre cucchiai di latte in polvere: l’acido lattico aiuterà ad ammorbidire calli e cuticole. Un’altra versione fa aggiungere un bicchiere di aceto di mele.

Schermata 2014-09-01 alle 11.56.39

 

Per scoprire i prossimi consigli cliccate qui!

323 COMMENTI

  1. Camminando sempre scalza per casa (estate e inverno) ho i piedi in ordine tutto l’anno. Tra l’altro a me piacciono coordinati alle mani, quindi quando cambio colore sulle mani, lo cambio anche sui piedi. 🙂

  2. Ma tu Clio leggi nel pensiero???
    Questo post mi serviva proprio! Metto lo smalto sui piedi tutto l’anno (d’estate abbinato alle mani,d’inverno no) ma non dedico mai del tempo a trattarli come si deve, grazieeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

  3. Questo post cade proprio a fagiolo! Ieri dopo la doccia mi sono accorta che con i miei piedi potevo grattarci il formaggio allora ho usato la macchinetta della scholl, ma non ho ottenuto molti risultati infatti non mi sto trovando benissimo,,,
    È anche vero che non potrò mai avere del velluto sui miei talloni…i piedi li ho così e me li tengo 🙁

  4. Io ODIO farmi la pedicure!! È un passaggio che non amo perchè sono completamente impedita e svogliata ma allo stesso tempo arrivo a un punto in cui mi faccio schifo da sola e allora mi armo di tanta pazienza e lo faccio anche perchè non sopporto i talloni screpolati e non mi piacciono neanche vederli sulle altre!!
    Il mio rimedio dell’ultimo minuto è questa spazzola levigante per i piedi che ho comprato in quelle bancarelle di cose naturali (ma si trova anche in giro)… La inumidisco, la strofino sui talloni per 2-3 minuti e voilà! Talloni perfetti! Poi un pò di crema x il corpo (la mia pigrizia non mi consente di prendere una crema apposita x i piedi perchè non la userei, al max la crema piedi della Just) e via!!
    Quando invece è ora di limare le unghie e dare lo smalto faccio un bagnetto ai piedi con i sali x piedi della Just che amo perchè hanno un odore buonissimo di erbe aromatiche… Poi penso alle cuticole e alle unghie (ma sono impedita a tagliarle senza assumere posizioni strane!!! Mi prendono in giro perchè mi piego tutta!!ahahah!!) e do lo smalto (base, una passata di smalto e top coat)… Negli ultimi mesi sono passata allo smalto semipermanente che mi dà mia sorella col fornetto quindi x un mese non penso più allo smalto e ce l’ho perfetto ogni giorno… Inoltre mi rovina molto meno le unghie…Manna dal cielo!!!
    Questo è tutto… Ah e x eventuali calli, dopo il bagnetto, utilizzo l’apposito strumento per toglierli che ha una lima che toglie l’eccesso di pelle che causa il callo e che si trova nei supermercati credo…
    Scusate se ho inorridito qualcuna con la mia descrizione!!!

  5. Non dimentichiamo che i piedi sono un’arma di seduzione molto forte, val la pena quindi di dedicare loro l’attenzione che meritano!

  6. Allora io non ho due piedi ma due canoe, diciamo che non sono la mia parte migliore.
    Ma esistono pure loro, povere creature.
    Non faccio niente di particolare: solo acqua fredda (a volte con il sale), niente taglio cuticole (a differenza delle mani), una bella levigata alle unghie.
    D’inverno, quando non indosso le infradito (ebbene sì) ci spalmo una bella cazzuolata di crema ricca, poi vado di calzini e il giorno dopo me li trovo morbidi come due guanciali.
    Li vedo solo io eh, ma almeno sono un vedere passabile.
    Farò tesoro degli altri tuoi consigli, un bacione!

  7. Io i miei non li ho mai amati! ..mai sentito una pattinatrice che si guarda i piedi ed esclama “uuh ma come sono carini!”.. improbabile!!! Ma visto che sono loro a darci la stabilitá e a portarci sempre in giro provo a tenerli sempre sani ed esteticamente decenti! Sulle mani mi sbizzarrisco con colori e disegni, sui piedi preferisco un colore tinta unica che si abini ma diverso 🙂

  8. odio farmi la pedicure!!!
    innanzitutto i miei piedi sono ingannevoli: sono piccolissimi quindi dall’esterno piacciono molto poi se li si guarda più attentamente (cosa che fortunatamente le persone normali non fanno!!!) sono orrendi..ho l’unghia dell’ultimo dito doppia per esempio per cui cercare di sistemarla è sempre un calvario perché è orribile..poi io sono uno di quegli esemplari a cui si sfaldano anche le dita dei piedi..pellicine che crescono ovunque..sempre almeno una vescica perché a me qualsiasi scarpa anche vecchia di mille anni qualche volta (non so in base a cosa) la pellicina la vescica la fa venire..anche sotto la pianta anche sul tallone (ovviamente sul tallone mi era venuta un paio di giorni prima della mia laurea con scarpe con laccetto alla caviglia già comprate, ovvio)..poi ho i talloni secchissimi ma proprio secchi..insomma un disastro..
    inoltre da ex sciatrice li ho anche molto spesso massacrati rinchiudendoli in scarponi strettissimi per molte ore al giorno
    comunque mi piace stare in ammollo perché mi rilassa..tutti gli alte passaggi sono proprio odiosi e spesso d’inverno non li faccio..quando sono in vena uso il raspetto sui talloni e la crema della dtt.Scholl (quella è davvero super ottima anche se molto grassa, la metto per questo di sera-anche semplicemente dopo la doccia quando so che non devo rimettere le scarpe per uscire in breve tempo)

    con la pedicure poi ho delle difficoltà perché essendo super miope faccio una fatica tremenda a vederci..sono anche abbastanza snodata ma avrei bisogno di portare il piede sotto il naso cosa per me non fattibile..per cui ammetto che a parte metterci un po di olio per ammorbidire le cuticole e magari tirarle un po indietro d’inverno non faccio altro..d’estate se ho tempo cerco di essere più accurata mettendomi al sole per vederci meglio e metto anche lo smalto, che fortunatamente poi mi dura 2-3 sett senza problemi

  9. Mi piace essere in ordine quindi mani e piedi curati….ma vado dall’estetista! E smalto anche non coordinato! Anzi, in questi giorni voglio andare da Sephora per vedere i nuovi smalti di Dior, c’è un rosa mooolto interessante 🙂

  10. Ciao Clio, mi serviva proprio questo post xke l estate qui al sud dell Italia non è affatto finita…. Io faccio la pedicure a casa e mi trovo bene. Ho i piedi molto secchi e suggerisco di non applicare la stessa sera della pedic lo smalto, ma quella successiva x tenere i piedi incremati tutta la notte avvolti in un calzino e al mattino saranno come quelli dei bimbi.forbicina x le unghie e legnetto x le cuticole. È importante la base se no le unghie si tingono. X il resto sperimento anche io colori diversi ed ultimamente sto utilizzando arancio sulle mani e fucsia sui piedi ma vario sempre. Buona giornata a tutte

  11. p.s.
    Dimenticavo, quelle (rarissime) volte che mi viene lo sghiribizzo di stendere lo smalto NON deve mai essere coordinato alle mani, è una cosa che personalmente proprio non gradisco.

  12. Ciao Cathy! Pure io arancio sulle mani e fucsia sui piedi! Combinazione vivace! La mia crema preferita per i piedi e’ di Caudalie. La metto la sera dopo aver passato un ammorbidente attorno l’unghia, uso sia la creme abricot di Dior che un buonissimo olietto comprato in Sardegna che spero ci sia anche qui al nord che si chiama Orly, davvero ottimo!

  13. Eh già qua al nordest ha dato una bella rinfrescata, è quasi una settimana che non metto i sandali ma le scarpe chiuse! Vabbè speriamo che questa volta l’autunno faccia l’autunno e l’inverno faccia il suo dovere così almeno avremo un’estate vera il prossimo anno!

  14. Un’ottima crema per i piedi è la pedicream di just: tutta naturale, super profumata, idratante e si asciuga abbastanza in fretta! Io la usavo spesso quando ballavo, perché le scarpette mi facevano incarnire l’unghia dell’alluce. Con la pedicream avevo migliorato un sacco la situazione e continuo a usarla quando ho i piedi secchi!

  15. Ecco un’altra ragazza che dimentica di avere i piedi… presente! Non li curò davvero per niente… sono che faccio male, ma proprio non mi passa nemmeno per la testa di dire “ora mi faccio una bella pedicure” anche perché sono una parte del corpo che odio… Ho la monta alta e la pianta larga, sono tutto meno che meno un bel piedino da ragazza. Li odio perché molto spesso non posso comprare delle scarpe perché sono sempre troppo strette in punta…. detto ciò, grazie del post… cercherò (lo prometto a me stessa!) di curarli un po’ di più, anche se sabato mi trasferisco in Scozia (ci sono circa 10 gradi, e dove sto io ora ne abbiamo avuto anche 37 ) e iniziando a mettere stivali non so quanto riuscirò a mantenere la promessa xD auguro a tutte una buona giornata 🙂

  16. Grazie Clio! Post perfetto per ripassare la teoria sulla cura dei piedi! Io amo vederli in ordine e ben curati, ma odio fare e soprattutto farmi fare la pedicure! Per me e una sofferenza quando é l’estetista a farlo, ho piedini delicati e sensibilissimi! Per cui mi impongo di tenerli curati per conto mio, seguendo più o meno gli stessi step da te segnalati velvet scholl compreso 🙂 per lo scrub uso quello corpo di Kiehl’s e come crema idratante ne uso una di OPI che adoro! Lo smalto? Lo preferisco diverso da quello delle mani, generalmente declinato nelle varie tonalità del rosso, ultimamente ho fatto il semi permanente Gellish, che rimane perfetto per almeno 3 settimane, e ho scelto un bel magenta scuro 🙂
    Buona giornata a tutte! Un bacio

  17. Faccio la pedicure con l’aggeggio del dr Scholl’s che ormai impazza, è di semplice uso e funziona! Poi taglio o limo le unghie, spingo indietro le cuticole e niente smalto perchè a differenza che sulle mani, sui piedi non lo amo affatto…..ah! Ho provato a prendere creme specifiche per piedi e ce n’è di ottimi, ma poi finisco per non usarle….uso la crema per il dopo doccia anche sui piedi et voila….piedini da bebè!

  18. Anche io Clio non faccio nulla per i miei piedini!
    Faccio l’ammollo con acqua calda e sale grosso solo quando devo stare in piedi tutta la giornata e quando torno sono super stanche le gambe… Per ora non ho ancora riscontrato problemi di secchezza o screpolature.. Io poi odio lo smalto quindi non lo metto ne su mani n’è su piedi!
    Non è che lisciando troppo poi si sensibilizzano e mi fanno più male se ci cammino su troppo?!

  19. Fia scusa la domanda… Ma perché si spinge la cuticola?! XD sono abbastanza ignorante riguardo pedicure e manicure eheh.. A cosa serve? Perché bisogna spingere?

  20. Allora, parliamone. Io soffro il solletico!!!! Uso la pietra pomice sui lati, sulla pianta proprio è impossibile….Lasciamo stare poi il fatto che mi viene da ridere al pensiero di farmi il solletico da sola, insomma una tragedia… Però compenso con la cremina e i miei piedini mica tanto “ini” sembrano contenti :-). Lo smalto mi piace un sacco sui piedi, soprattutto perché dura un secolo: la base la metto per evitare l’orribile ingiallimento, ma il top coat non ha senso, già senza lo tolgo intatto dopo due settimane perché mi sono stufata e voglio cambiare colore XD. E ovviamente colori diversi mani e piedi, sennò mi annoio.
    L’ammollo è una cosa goduriosissima, ma temo di averlo fatto da bambina l’ultima volta o.o!! Bisognerà rimediare al più presto!! Buona giornate a tutte!!

  21. Clioooooo ma tu mi leggi nel pensiero!!! Pensavo di cercare qualche consiglio sulla pedicure proprio ieri!! XD non ho ancora letto il post, dovevo dirtelo!
    Corroooooo

  22. Ciao cara 🙂
    Guarda sarò sincera, io lo faccio per una ragione puramente estetica, non ho mai pensato potessero esserci altri motivi per eliminarle.
    Le cuticole sulle mani, per dirla papale papale, non sono bellissime a vedersi, specie se si hanno delle cuticolone che occupano spazio “utile”, per cui: le spingo (su questo sono proprio fissata) e, lo ammetto, anche se non si dovrebbe, le taglio.
    Quelle dei piedi mi limito a spingerle perché non sono particolarmente esposte.
    Un bacione 🙂
    p.s.
    ieri ho ripreso gli esercizi per le braccia!

  23. Ah ok! Ahaha mi vergogno ma sono dovuta andare a vedere le foto per capire cosa fossero le cuticole.. Pensavo fosse una membrana o chissà! Cioè io non faccio la manicure ma non vedo nulla di stano alle mie unghie.. Magari perché non le stresso più con niente boh…

  24. Oh Clio che brava a ricordarci l’importanza dei piedi..! Purtroppo io sono come te: pigra all’ennesima potenza! Passavo la pomice una volta ogni morte di papa poi ho trovato il rullo della Velvet e lo adoro ma non lo faccio tutti i giorni: qui a scusa della mancanza di tempo non regge. Non ne ho voglia, la verità è questa. Ma l’amore è questo: il mio compagno che ogni settimana mi passa il rullo mentre mi rilasso sul divano.

  25. Ciao! Spingerle indietro serve ad evitare che crescano troppo in avanti e vadano a coprire una parte (più o meno grande) dell’unghia. (Ho visto persone con quasi mezza unghia ricoperta dalle cuticole, BBRRR!) Riguardo al tagliarle si consiglia di non farlo perché comunque rappresentano una protezione per le dita alla base delle unghie, e il tagliarle troppo corte (o peggio, tirarle) crea delle micro lesioni da dove possono penetrare batteri e causare fastidiosissime infezioni (il cosiddetto giradito, che purtroppo a me è capitato

  26. Ciao dolce Clio , io sono per il ridurre tutto all’osso, così più levo in una sola passata e meglio è, sto utilizzando udite udite : un attrezzo che il mio fidanzato usa per i suoi lavori di meccanica al posto del dott schoul ( che possiedo) la differenza consta nel fatto che la grana dell’attrezzo del mio fidanzato la posso decidere io , per cui ne sto usando una più aggressiva ( non di troppo) rispetto a quella dell dtt S. E così la pedicure dura di più! !! Xk effettivamente x i miei piedini da fata se così li possiamo chiamare ( xk posseggo molti calli da tacco) hanno veramente bisogno con il dott S. Di essere ripassati tutti i giorni. Poi levo pelliccine a più non posso e in fine un po’ di smalto trasparente. Era necessario un post sulla pedicure grazie

  27. Ma wow fantastico, che posto meraviglioso quello nel quale vai! !!!!!!!! Come mai ti trasferisci? 🙂

  28. Ahaha mi hai fatto morire dal ridere con questo post ahahahahha sei fortissima , cosa ne diresti di provare a utilizzare una lente da estetista che ingrandisce come lo specchio

  29. sì,la troverai da sephora questa crema abricot. io della stessa linea dior abricot volevo provare la base x unghie.tu l hai usata?

  30. Buongiorno!!
    Quest’anno ho comprato il dr.scholl…ha cambiato la mia vita :)))) da anni combatto con orribili talloni secchi, e ho magicamente risolto…l’anno scorso ho provato con la crema, risolutiva si, ma era impensabile avere ogni giorno 20 minuti -almeno- a disposizione per stare ferma senza toccare il pavimento (pena pavimento unto…e scivoloni!)

  31. Grazie Clio!!! Pare che tu mi abbia letto nel pensiero!!!! Io mi dimentico sempre dei piedi, non li curo mai. Proprio in questo ultimo periodo ho iniziato a preoccuparmi del tallone secco (che fino a poco tempo fa non avevo) e ieri sera ho passato la serata a massaggiarmi la crema mentre guardavo la tv! I piedi non me li vede più nessuno, ma il tallone ruvido lo trovo insopportabile, e gli ho dichiarato guerra! Grazie ancora

  32. si adoro il dr scholl..è incredibile mai più talloni secchi e con il minimo impegno!! anche io le avevo provate tutte e non riuscivo ad eliminare la secchezza del tallone e poi è arrivato lui!! ^-^

  33. Buongiornoma tutte!
    Io sono la voce fuori dal coro! Adoro curare i miei piedini!
    Durante il corso degli anni mi sono fatta un “modus operandi” molto simile a quello che ha scritto Clio!
    La mia routine è composta da una ventina di minuti con i piedi in ammollo con dei sali, ultimamente sto usando i pedisal della just, con cui mi trovo molto bene.
    Poi passo la “raspa” su talloni e bordi, dopodiché faccio uno scrub, adesso sto utilizzando quello della dr. Organics al miele di manuka. Asciugo il tutto accuratamente.
    Poi passo alle unghiette, che accorcio con una tronchesina e spingo le cuticole con un bastoncino in legno di arancio.
    In genere a secondo sé li sento parecchio secchi passo subito una crema, non ne uso una specifica, ma utilizzo la stessa che uso per le mani, o se sono tremendamente secchi qualche goccia di olio di argan.
    La routine dello smalto, per me è rigorosamente: base, 2 passate di smalto e top coat! E concludo con le goccine per asciugare lo smalto velocemente!
    Come colori di smalto mi piace molto variare, per buona parte dell’estate non ho messo niente, adesso sto usando il tuttifrutti di Chanel, oppure un magenta scuro di Guerlaine, di cui non ricordo il numero!
    Per me uno step fondamentale è incremare tutte le sere i piedi e fare un bel massaggio, stando tanto in piedi durante le mie giornate lavorative, ho notato che fanno anche tanto meno le gambe!
    Tutto questo ambaradan, in genere lo faccio una volta alla settimana in estate e ogni 2 in inverno..

  34. Curioso il trucchetto della pellicola! Non ne ho mai sentito parlare… Grazie clio per tenerci aggiornate SEMPRE ☺️

  35. Ciao scusa se mi permetto, non sono un’estetista, ma so per esperienza che se levi troppo fai più male che bene quindi sarebbe meglio magari metterci un pò più di costanza inizialmente per poi avere migliori risultati a lungo

  36. La faccio subito!riguardo allo smalto di colori diversi su mani e piedi..ricordo che delle mie amiche mi hanno linciata al pensiero di mettere colori diversi!bah…è così tremendo?

  37. Io sono un animale mooolto strano e vengo presa in giro,ma è più forte di me…soffro tantissimo il freddo ai piedi…quindi quest’estate (se così possiamo chiamarla) ho messo le infradito solo per andare in spiaggia i 5giorni di vacanza!per il resto calzini e scarpe chiuse…anche in casa calze e ciabatte sono un must!comunque anche a me l’aggeggio del dr.sholl ha cambiato la vita!quando ho voglia e tempo (lo ammetto sono pigra) do una passata e poi metto il balsamo di bottega verde alla lavanda e ho i piedi morbidissimi!anche la mia cagnolina ha trovato il post interessante..mentre io lo leggevo lei si è messa a fare pedicure canina…; )

  38. Sulle mani ho sempre avuto lo stesso problema! Unghie deboli che si sfaldano! Che tristezza t.t poi quando metto lo smalto e poi lo levo… Disastro!!! Le unghie sembrano “disidratate”, certe volte anche sulla superficie dell’unghia si sollevano delle pellicine (non solo sulle punte quindi, ma è come se si scheggiasse la superficie!!) t.t odio odio odioooooo!
    Ultimamente ho scoperto che la situazione migliora se subito dopo aver tolto lo smalto applico una crema idratante proprio sulle unghie e cmq metto di nuovo lo smalto solo dopo qualche giorno…
    Ah e ovviamente la base trasparente è fondamentale!!! L’unica con la quale ho trovato davvero un miglioramento è una della Debby, ne ho provate una marea ma questa è l’unica che davvero mi rinforza le unghie! Magari potresti provarla… Costa anche abbastanza poco rispetto a quelle di altre marche!
    Più di questo non posso dirti, sono disperata quanto te xD :*

  39. Ciao a tutte ragazze!! 🙂 Io il massimo di pedicure che faccio è mettermi lo smalto!! Mia madre ha una crema per i piedi fantastica, super idratante e con un profumo buonissimo, ma raramente mi ricordo di metterla! 😉 Abbinamento mani-piedi preferito?? Quello che mi ispira al momento!! Non seguo delle regole, metto i colori che più mi piacciono senza preoccuparmi dell’abbinamento (tanto per farvi capire una volta sono uscita di casa con lo smalto viola scuro sulle mani e arancione sui piedi!!). Per quanto riguarda la durata dello smalto, mi dispiace Clio ma devo contraddirti! Pochi giorni prima di partire per le vacanze (ovvero fine luglio) mi ero messa lo smalto sulle unghie dei piedi (niente base, una sola passata di smalto e sopra top coat) e… È ancora perfettamente intatto dopo più di un mese!! Soltanto sul migliolino è leggermente rovinato, perché spesso camminando per casa vado a sbattere sui mobili, ma le altre sono a postissimo! Certo, ormai comunque dovrei toglierlo, quantomeno per tagliare le unghie… 😉 Un bacione a tutte ragazze!!

  40. Una volta facendo una pedicure alle mani, la scemumita me le ha strappate!!! Avevo tutto il bordo della dita insanguinate nei giorni successivi!

  41. Clio cmq post davvero fantastico! Ora l’ho letto tutto e metterò subito un pratica quello che hai detto! Grazie grazie grazieeeeeeeeeeee :DDDD
    Un bacio caraaaaaaa

  42. Io vado controcorrente, ho le unghie sfaldate e sottilissime e solo con il semi permanente mi crescono da paura…finché non voglio tagliarle io! Una favola

  43. Ciao ragazze, io faccio abitualmente la pedicure, trovo che i piedi in disordine diano davvero un’aria trascurata.. Però la faccio da me, non amo quella dell’estetista. E il Velvet è fantastico, piedi perfetti

  44. Io faccio parte di coloro che tagliano le cuticole sia alle mani che ai piedi. :-/
    L’unica cosa che curo sono sempre e solo le unghie perchè non avendo calli, non ho nemmeno bisogno di scrub e robe varie.
    Per quanto riguarda lo smalto….d’inverno metto qualcosa di chiarissimo solo quando ne ho voglia. d’estate invece porto quasi sempre colori scuri e no mi importa se alle mani ho un azzurro o un verde :-p

  45. Io lo faccio spesso…anche perchè lo smalto sui piedi dura di più rispetto alle mani. e pensare di cambiarlo ogni tre giorni, ogni volta su tutte e venti le dita…beh…che balle! ^_^

  46. Buongiorno!!!! Oddio sono l’unica che a maggio, impavidamente, mette i piedi in bella mostra senza preoccuparsi di nulla, salvo lo smalto??!
    Mai fatta una pedicure in vita mia: forse perché sono ancora una bambina venticinquenne??!!! Hihihihi! Comunque Rimedierò al più presto, perché mi sembra un rituale molto rilassante! 🙂
    Il mio smalto preferito sui piedi è il Borgogna scuro/marrone (come quello di una delle foto che ha messo Clio), lo trovo estremamente elegante! Porto sempre quello, a prescindere da quello che ho sulle mani!!! Diciamo che gli abbinamenti non sono mai stati il mio forte!
    Buona giornata donzelle!!!!

  47. io, ho comprato le calze ammorbidenti da sephora e anche se non le uso spesso, le trovo efficaci per ammorbidire e idratare i piedi ( ho i guanti anche per le mani)
    ho scoperto che esiste lo scrub, tipo smalto, per le unghie e il fondotinta, che voglio provare al più presto, marca Collistar…
    besos e buona giornata

  48. No che non è tremendo, anzi. A me piacciono solo scoordinati.
    Bisogna seguire il proprio gusto, alla fine le estremità sono le nostre, mica le loro 😉

  49. Ci vuole coraggio per provare quel metodo, specialmente se hai impiegato tanto tempo per mettere lo smalto perfettamente 😀

  50. oh finalmente non siamo d’accordo! potrei avere una crisi isterica se avessi smalto sulle mani bordeaux e smalto sui piedi viola! 😛

  51. Infatti in giro su internet mi capita spesso di vedere foto di unghie con piccolecroste alla base dell’unghia. Ma come cavolo si fa!!

  52. Ciao Clio! Ciao ragazze! Volevo segnalarvi che alla Lidl ogni tanto esce in promozione un aggeggio come quello della Velvet che costa davvero poco e funziona una meraviglia! I miei piedi lo adorano! Della mia miracolosa cremina per i piedi già ho scritto nel post sui prodotti trovati all’estero…. per lo smalto adoro colori molto colorati sui piedi e raramente sono coordinati con le mani…anche perché sui piedi lo smalto mi dura una vita!!!

  53. Credo sia qualcosa di estetico. Io vado in delirio se non sono decenti. Ho proposto più di una volta al mio ragazzo di sistemargliele ma mi ha sempre detto “‘a scimmunìt?” (traduzione: sei impazzita? :-D)
    Parlo delle cuticole delle mani eh!

  54. Non so perché ma me lo smalto sui piedi mi rovina tantissimo le unghie.. Secondo me perché lo tengo tanto. A differenza dello smalto sulle mani che dura qualche giorno, quello sui piedi dura un bel po’ e secondo me tutto questo tempo sopra danneggia l’unghia..
    Ma io lo metto sempre dai primi sandali verso aprile fino a metà settembre.

  55. Gli uomini a volte sono strani. Le cuticole no ma le sopracciglia sì (e quando fanno da soli so’ dolori :-O )

  56. ah beh… non sei omo vero se non hai le cuticole :-/
    Qui ci vorrebbe un bel facepalm, ma non ho voglia di cercare e caricare l’immagine 😀

  57. Buongiorno Clio, buongiorno ragazze! Inutile dirvi che da quando ho il Velvet Soft la mia vita é cambiata :-P, lo uso molto volentieri!
    Per il resto non faccio granché : tengo le unghie abbastanza corte, ci passo lo smalto solo d’estate, metto dopo il lavaggio (quando mi ricordo :D!) olio di mandorle!
    Un bacio e a tutte e buona giornata 🙂

  58. Ciao Cliuzza!!!!!!! Fortunatamente non ho mai i piedi molto secchi e la mia pedicure, se cosi la si puo chiamare ahah, è : piedi a mollo in acqua e sali e mettere una crema idratante. Le unghie dei piedi le ho sempre curate, le tengo ben tagliate e limate e sia d’estate che in inverno metto sempre lo smalto perchè mi piace!! (non dello stesso colore delle mani). Voglio provare la crema per i piedi della kiko! Qualcuna l’ha già provata??
    Un bacione Cliuzza e grazie x il post!!!!!! :-)))))

  59. Vuol dire che sei ancora giovane e fortunella e hai dei bei piedini 🙂 ho iniziato ad avere i talloni secchi solo da un paio d’anni!

  60. Io in estate di solito metto lo smalto e mi piace abbinarlo a qualcosa che indosso. ovviamentenon è che tutti i giorni lo tolgo e ne metto un altro però quando riesco lo abbino al colore della maglietta o dei pantaloni…poi quando mi ricordo faccio il pediluvio con acqua, bicarmonato e a volte o sali da bagno oppure un olioessenziale. se metto o una crema idratante oppure li ungo con l’olio di oliva, li copro con la pellicola trasparente e metto un calzino di cotone. al mattino mi sveglio che ho i piedi morbidissimi!!!!!

  61. Ma si non capire male ovviamente non è nulla di fuori dalla norma , anche xk non ho grande sopportazione del dolore

  62. Cade a Fagiuolo questo post Clio! io adoro i miei piedi ma ho delle unghie orrende che vanno all’insu, quindi sono costretta a portarle sempre corte, le ultime due poi sono minuscole e per mettere lo smalto devo andare con la punta della lima! 🙁 però sono alla ricerca di un prodotto da mettere la sera con sopra i calzini che mi abborbidisca i piedi durante la notte.. ho provato varie cose ma nessuna mi ha entusiasmato.. mi vengono sempre i duroni sotto il piede soprattutto d’estate e mandarli via è una faticaccia! :(((

  63. Ciau a tutte!
    post interessante.. soprattutto ancora…di stagione! Ed è inutile, ma è più forte di me.. ogni anno mi ritrovo a fare le stesse considerazioni… sui piedi! 🙂 premetto che a me piace curare sia le mani che i piedi, ma non sono una “maniaca”! Lo smalto sulle mani le metto quasi sempre e mi piace cambiare spesso colore. Fino a non molto tempo fa’ facevo lo stesso con i piedi.. quest’anno pero’ non ho mai messo smalto, perche’ ho notato che ultimamente le mie unghie si erano rovinate, quando non mettevo lo smalto avevano sempre un aspetto brutto e giallognolo, il dermatologo mi aveva detto che era a causa del fatto che tenevo troppo tempo lo smalto e utilizzavo (come di fatto era) colori quasi sempre scuri, mi ha detto che anche qui c’e’ una differenza.. quelli scuri lasciano “filtrare” meno luce quindi l’unghia respira di meno e se si usa molto spesso o in continuazione lo smalto, senza permette all’unghia di…respirare per alcuni giorni, si ingialliscono. Perche’ e’ vero che sono piu’ spesse di quelle delle mani, ma sono pur sempre della stessa “pasta”! 🙂 quindi hanno bisogno di luce e di respirare, per quest’anno niente smalto sui piedi, ho usato per tutta l’estate i prodotti del dott Scholl tra cui il velvet soft (che uso un gg si e uno no, è fantastico!) ed i miei piedi sono migliorati ancora di piu’! Detto questo, chiedo scusa per la lunga premessa, 😉 non sopporto di vedere in giro donne che hanno piedi che fanno a dir poco schifo.. due “categorie” mi fanno venire i brividi… quelle che vanno in giro con lo smalto tutto rovinato, mangiucchiato e le unghie lunghe! Ma ragazze…lunghe eh!! Che schifo, mi sanno di sporco! E poi.. le signore che vanno in giro a far le fighe con vestiti, borse e sandali aperti firmati, tutte impettite, super abbronzate mega truccate e poi?!?… sui talloni hanno delle screpolature e dei piedi secchi che potresti grattarci il formaggio!… che ovvove!!! 🙂 forse Gucci o Louis Vuitton dovrebbero fare una spatola per i piedi..cosi’ forse se la comprerebbero!! 😉

  64. Anch’io ho le unghie così e ne ho provate di ogni ma secondo me qualsiasi smalto anche ‘rinforzante’ non aiuta se non peggiora…meglio lasciarle senza nulla. Come ho scritto anche sopra sembra impossibile ma le mie unghie crescono solo se ci faccio il semipermanente. Solitamente non posso lasciarle uscire dalla fine della parte dove sono attaccate al dito nemmeno di un millimetro, perché altrimenti si piegano all’indietro. Inoltre ho tutte le sfaldature e pellicine che si staccano dalla superficie dell’unghia. Ecco quando metto il semipermanente non solo crescono all’infinito, ma quando lo tolgo non hanno nemmeno una sfaldatura

  65. grazie Clio!!!!! credevo di essere l’unica pazza che si pittura le unghie tenendo indossate le infradito!!!!!!! almeno posso mettermi subito in attività senza rischiare di toccare con l’unghia fresca di smalto contro qualcosa …..perchè immancabilmente succede!!!!!!!

  66. La pedicure,il mio grande incubo!! Vorrei avere dei bei piedi curati (come le ragazze ke vedo sempre in spiaggia) ma anche io sono super pigra e uso solo ogni tanto la pietra pomice.
    il periodo in cui ho avuto i piedi più curati e stato durante l’estate della gravidanza xke,con la scusa di non arrivarci, mia sorella mi metteva li smalto e mio marito li massaggiava tutte le sere con la crema: ahhhh bei tempi!!!!

  67. a me lo smalto sui piedi dura tantissimo! il minimo sono 15 giorni andando in piscina (e il cloro rovina tantissimo), e anche indossando scarpe da ginnastica e calzini per fare footing almeno una volta al giorno…..sulle mani invece mi dura, quando va bene, tre giorni.
    Infatti odio mettermi lo smalto sulle mani, sono imbranata, faccio una fatica immane e dopo un niente è già rovinato.

  68. Per quanto riguarda le fasi della stesura dello smalto, sono super precisa… Ma per il resto, dovrei fare di più! Partirò dall’acquistare una bella pietra pomice! 🙂 Buona giornata a Clio e a tutte voi :*

  69. Ammetto di farla solo d’estate.. d’inverno ho le zampe di big foot ahahahahahah però d’estate me ne prendo molta cura, faccio quasi tutti i passaggi che dici ed ho la fortuna di non avere piedi rovinatissimi altrimenti sarebbe stata una tragedia. Ultimamente li ho un po’ trascurati in vista della fine dell’estate.. ma ancora uso scarpe aperte quindi perchè no?!?!? Sabato me la faccio va 😉

  70. Ciao Clio,
    Io ho sempre amato prendermi cura dei piedi, mi rilassa e mi diverte farlo però lo scorso anno ho avuto una micosi che mi ha costretta a stare tutta l’estate con scarpe chiuse per le medicazioni, quindi questa estate sono tornata a sbizzarrirmi con sandali e smalti colorati!!! Adesso ho un’infiammazione alla cosiddetta cipolla che spero passi e non porti all’alluce valgo altrimenti sarà davvero un problema, speriamo di no!! Volevo consigliare a te e alle ragazze l’amido di riso da mettere nel pediluvio, ammorbidisce molto la pelle e si trova facilmente nei supermercati al reparti

  71. La pedicure: il mio tasto dolente! Non la faccio quasi mai se non quando mi annoio o quando trettamente necessario hehehe! Di mia natura ho i piedi che tendono a seccarsi e quindi -tra per mancanza di tempo e di voglia- iniziano a venire fuori le pellicine che puntualmente inizio a staccare e a tirare via con le mani. Per quanto riguarda la crema mi affido a Bottega Verde (con la quale mi sono sempre trovata benissimo), anche se come dice Clio “chi ha voglia di aspettare 20 minuti per far asciugare la crema??”Passando allo smalto: io odio le unghie senza smalto! Non so perchè ma è cosí, quindi tengo su lo smalto tutto l’anno. Colpevole anche il fatto di “dover” mostrare i piedi tutto l’anno, tengo le unghie ben corte, limate alla perfezione e con smalti colorati che mi durano vari mesi! In genere non li abbino alle mani perchè sulle mani faccio nail art(che cambio ogni settimana) mentre, come appunto dicevo prima, lo smalto su piedi lo tengo mesi e mesi! (ovviamente con i 4 passaggi di smalto per non rovinare l’unghia).

  72. Reparto pulizia casa, io prendo quello in granuli che più si sciolgono nell’acqua tiepida ed è un vero toccasana! Un bacione

    Laura

  73. dunque…. i piedi…. devo dire che sono moooolto fortunata nel senso che sono belli con le dita regolari e staccate tra loro quindi mi basta che siano in ordine per avere un bel aspetto. in inverno li tengo sempre curati, non come in estate devo essere sincera, ma con il fatto che non porto pantofole mi piace vederli cmq in ordine. in inverno tendo a mettere uno smalto che anche se si rovina un pochettino non si vede quindi tipo un rosa pallido, un trasparente che tende al bianco come la french manicure mentre in estate FACCIO PAURA! ho sempre nella doccia la lima doppia per piedi…per intenderci quella lima enorme con da una parte ruvida e l’altra meno ruvida…quindi a ogni doccia ci do un colpetto volentieri. li incremo bene bene prima di andare a letto così non cammino più fino alla mattina. la pedicure è fai da me (hahahahah) e parto con tagliare le unghie, limarle bene e sistemare le cuticole. tendo a non toglierle per proteggere i piedi da infezioni e robe del genere ma se da qualche parte danno fastidio, in modo delicato, le levo. poi li metto in ammollo con il sale, limo bene sotto il piede, il tallone, la pianta ecc fino a che non diventano bei lisci. li asciugo, li incremo bene bene con aggiunta di massaggino e poi procedo allo smalto. dicevo che in inverno uso smalti delicati che stanno su tutto mentre in estate faccio paura! ad esempio ieri sera mi sono presa un momento per me e ho fatto mani e piedi. le mani le ho fatte con le lunette fuxia e il trasparente sopra mentre i piedi hanno tre colori fluo! fuxia, giallo e arancio. bellissime! sperimento moltissimo con le unghie e ora sono fissata con il neon vi lascio immaginare 😉

    prima di cambiarle ieri sera erano sfumate fuxia/arancio e fuxia/gialle …rigorosamente sempre fluo!

    penso che se abitassi in america sarei ogni due settimane in uno di quei posticini che si vedono nei film dove lei mette le mani in una piccola bacinellina e la ragazza le fa le mani… dev’essere così rilassante! sono delle piccole coccole che bisognerebbe prendersi! ma qui in italia non ne ho visti se non per ste cavolo di unghie in gel. dico cavolo perchè io non le faccio ehheheheheh. cmq non divaghiamo! ultimo steppppppppppp che sto aspettando di fare per i miei piedi è la scoperta di un calzino che li esfolia… mi correggo… già lo conoscevo e lo avevo provato ma non mi faceva nulla quindi lo avevo accantonato MA una collega all’inizio dell’estate era venuta in uff con le paperine perchè non poteva assolutamente mettere i sandali dato che aveva usato un calzino esfoliante CHE AL CONTRARIO DEL MIO FUNZIONAVA! allora mi sono fatta dare il nome e ho intenzione di comprarlo non appena verrà il freddo 😉 non vedo l’ora!!!!!! chissà cosa farà su di me… ho visto su di lei e funziona un sacco. se può interessarvi è questo http://www.corporaitalia.it/#portfolio Novasilk di Corpora calzini esfolianti. purtroppo li ho trovati solo in internet ma se qualcuna di voi ne ha provati di validi mi faccia sapere! baci!

  74. Non ho mai provato la crema della kiko, ma ti consiglio quelle della Bottega Verde. Io ki sono trovata veramente veramente bene!

  75. Non sono molto costante con la pedicure, però cerco di mettere la crema tutti i giorni, se posso prima di andare a dormire e magari con dei calzini (d’inverno), così non mi preoccupo dell’unto.

  76. Ciao Lilo! Guarda di creme ne ho provate un’infinità, sia specifiche che non. Alla fine quella con cui mi sono trovata meglio, tanto da ricomprarla (cosa che non faccio quasi mai perché mi piace cambiare) è un burro: il burro al karité e cacao di Kaloderma.
    Mi ci trovo benissimo, ed essendo per pelli molto secche sui piedi è una goduria (ed ha un profumo fantastico) 🙂

  77. Ciao!! Pedicure… Ehm ehm… Fatta bene come l’hai descritta tu Clio, diciamo due volte l’anno! Di solito mi occupo delle unghie (taglio e colore) dopo una doccia, così sono già ammorbidite.
    Il pediluvio lo faccio ogni tanto d’inverno… Più che altro per scaldarmi i piedi 😉
    Pietra pomice una o due volte a inizio estate.
    Crema ogni tanto la sera prima di dormire se sento i piedi secchi

  78. Ciao Clio anch’io non amo fare la pedicure.. Però ahimè in estate devo farla perché odio averli secchi o con le screpolatura!’ Se ho tempo e voglia faccio tutti i passaggi da te elencati.. A volte metto solo lo smalto.. E uso il dr sholl.. L’ho comprato da poco e lo adoro *•*… Fa piedi morbidissimi in poco tempo.. Un buon investimento!in inverno invece la faccio veramente raramente..;) baci

  79. Ciao scusa se mi intrometto.. Io ho comprato il velvet soft e devo dire che ê magnifico.. Un ottimo investimento.. Rende i piedi morbidi già dopo la prima applicazione… E con un uso costante si ottengo ottimi risultati!! Baci 🙂

  80. Colore smalto quasi sempre diverso mani e piedi.
    Una domanda sulla lima 4 facce: credete che quella che lucida rovini un po’ le unghie?

  81. Ciao Clio,
    anche io sono pigra, e un altro consiglio che potrei aggiungere è: quando avete un attimo di tempo o qualcosa da fare stando sedute per un po’ (es. se lavorate al pc oppure durante una puntata di una serie tv eheh 😉 spalmate abbondante crema sui piedi e poi avvolgeteli con la carta trasparente. In questo modo la crema si assorbirà più velocemente e i piedi saranno più morbidi.

    Vicky

  82. Anche le mie sono un po’ all’insù…non perchè l’unghia sia spessa, ma è proprio l’alluce che va su. Non hai mai bucato le scarpe?

  83. Salve ragazze e salve Clio! 🙂

    I miei prodotti imprescindibili per la pedicure sono: crema piedi all’urea e goccine asciugasmalto

    Sono un po’ sfigatella! Per una sorta di pudore, ho sempre evitato lo smalto colorato ai piedi nella bella stagione, tra l’altro mi imbarazza mostrarli, non perchè li trovi brutti, ma per me essendo spesso nascosti, sono quasi una parte *intima* (Lo so! Devo cercare un bravo specialista!)

    Giusto quest’anno che avevo superato questo scoglio e avevo usato qualche bel rosso, ho subito un trauma (trolley caduto sull’alluce sinistro) e si è rotta l’unghia a metà! Non potendo usare smalto su quel dito, ovviamente non l’ho usato neanche sulle altre dita! 🙁 Tristezza!

  84. Faccio l estetista da 10 anni e ovviam la pedicure me la faccio da me….in estate ne faccio una media di 6-7 al giorno….alyernate a cere….mani….p.viso…..ormai e un procedim automatico….nn c penso nem mentre lo faccio!! W la pedicure ragazze….i piedi sn impotanti ricordatelo!!!!

  85. Devo ammettere che anche io trascuro i piedi.. Solo d’estate metto lo smalto colorato e seguo i 4 step ! Non taglio mai le cuticole (nè mani nè piedi); sono la barriera naturale delle unghie e tagliandole diventano sempre più grosse e perciò “vi obbligano” a tagliarle di nuovo (un circolo continuo insomma).. Per quanto riguarda il colore ne metto uno neutro in modo che possa abbinare con quelli che cambio più di frequente nelle mani 🙂

  86. Guarda io all’inizio la usavo (quella che lucida anche), poi però ho notato che a lungo andare le unghie si sfaldavano prima. Come se si squamassero in superficie, non so come spiegarmi.
    Quindi quella non la uso più e sai che fo? Dopo la passata levigante che le opacizza, metto la crema anche sulle unghie, quella che ho al momento (anche l’olio di mandorle per capirci).
    Esperienza mia, magari le altre fanciulle vi si trovano benissimo.
    Un bacio!

  87. No mai!! Volevo vedere quella e pure gli smalti di Dior… C’è il Rose Tutù che mi piace troppo!! Uguale al rossetto e al quad di ombretti!!! Aiutoooooo

  88. Personalmente non ho problemi con i piedi, d estate porto sempre lo smalto e se mi ricordo delle volte lo metto anche in inverno!!!! Per il resto passo sotto la doccia una specie di “grattugia” che mi leviga la pelle, et voilà il gioco è fatto 🙂
    P.s non so se vi interessa ieri sono andata in uno stand della essence e ha dei prodotti scontati a 1.19 *.* credo che sia iniziata la svendita

  89. Cliooooo!!!! Non c’entra nulla col post ma ho urgentemente bisogno di un consiglio (anche da parte delle ragazze, se vogliono! 😀 ). Tra una settimana ho un matrimonio, il mio abito sarà leggermente frufru XD rosa e plissettato, con un fiocco blu all’altezza del seno (taglio impero, insomma). Lascerò i capelli lisci e naturali, sono mora e al momento ancora abbronzata. Come mi trucco???? il colore del vestito é simile a quello in foto. Grazieeee! 🙂

  90. Anche io ho le unghie che si sfaldano con niente ma il semipermanente crea una sorta di protezione e per un mese sono perfette! Quando lo tolgo ho le unghie perfette… Tempo 3-4 giorni senza smalto e cominciano a sfaldarsi e a rompersi!! Quindi non è detto che se le hai fragili non va bene il semipermanente, anzi!! 😉

  91. Odio i miei piedi ( ma anche quelli degli altri) ma da quando uso Velvet soft della scholl sono diventati quasi carini!

  92. io non ce l ho ma è proprio una tinta bella,delicata e poi l effetto gel mi attira tanto.x ora non mi faccio tentare xkè quest’estate ho già preso il set pedicure e lo smalto arancio di Chanel.aspetto di vedere dal vivo qualche colore autunnale :*

  93. Ciao…a tutte…
    Confesso…Adoro i piedi morbidi e curati….perché li avevo distrutti e mi sono impegnata a migliorarli..
    Tutti i giorni scrub con spugnetta pomice e tutte lesere crema aantisecchezza Dott Shoultz Pedorex.
    Pediluvio serale e ogni settimana, scrub Podov’s..
    Per asciugare i piedi (che le dita non si asciugano mai), metto dopo la crema antisecchezza, il talco profumato con piumino 🙂 🙂 :). Adoro questo passaggio….
    Le cuticole le tolgo con un apparecchio pedicure delle Laila e lu uso ogni 15 giorni… Smalto e taglio unghie von tronchesino. Ogni 15 giorni 2 o 3 giorni di riposo, senza smalto…metto un olio al limone, fatto da me e messo in una confezione finita di smalti….:) 🙂 🙂
    Quando faccio la doccia lo smalto mi dà allegria.
    Ora ho comprato da due mesi un simile Attrezzo come Shoulz e lo adoro…solo che il mio ha più testine….Adoro……mai più senza 🙂 🙂 🙂

  94. Ciaooooo beh almeno per i piedi non ho grossi problemi,ho fatto una pedicure a maggio e mi è sato confermato, metto la mia crema idratante anche sui piedi sempre e pietra pomice, lo smalto mi dura tanto anche quando vado in piscina..comunque ho metto lo stesso colore o contrasto scuro piedi e chiaro mani..Comunque bella la nuova collezione kiko( non avevo comprato più nulla da anni ,ma questa mi è davvero piaciuta!!)e poi in via Po a Torino una linea di make up italiano KOST low cost mi piacciono diverse cose che sto testando..il mascara extravolume e definition lo adoro non fa grumi e definisce il prezzo si aggira sui 3/4 euro se non erro

  95. Bella dritta! Terrò d’occhio la Lidl allora! 🙂 Per i miei gusti costa un po’ troppo il velvet…anche se sono molto tentata di comprarlo

  96. Ciao Chicca ti rispondo io.Non so come tu abbia il colore degli occhi e il tipo di carnagione,ma penso che un makeup come questo potrebbe andare bene con il vestito che metterai.Lo trovo molto carino,che ne dici?

  97. Ciao! Aaaallora, se vuoi un trucco abbinato al vestito ti lascio il link di questo post che potrebbe esserti utile http://blog.cliomakeup.com/2014/06/che-trucco-abbinare-al-vestito-abiti-fucsia/ . Se invece vuoi fare un trucco che risalti il tuo viso o il colore degli occhi, ti lascio questi post (non hai scritto il colore, quindi te li linko tutti e lascio fare a te :P). Occhi verdi: http://blog.cliomakeup.com/2014/01/occhi-verdi-come-esaltarli-con-il-trucco/ , occhi marroni chiari o scuri: http://blog.cliomakeup.com/2014/01/occhi-marroni-chiari-e-scuri-come-esaltarli-con-il-trucco/ , occhi azzurri: http://blog.cliomakeup.com/2014/01/occhi-azzurri-come-esaltarli-con-il-trucco/ e occhi nocciola: http://blog.cliomakeup.com/2014/01/occhi-nocciola-come-esaltarli-con-il-trucco/ . Dacci un’occhiata 🙂 Inoltre già che ci sono ti lascio anche questi tutorial, così magari vedi subito il genere che ti piace! https://www.youtube.com/watch?v=5EQ_DJxVHks&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q , https://www.youtube.com/watch?v=sSDnU8d3rSk&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q , https://www.youtube.com/watch?v=5F9wscEuHtE&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q e https://www.youtube.com/watch?v=680V_iA05H0&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q ! Diciamocelo, Clio ne ha proprio una per accontentare tutte 😀

  98. Occhi scuri, quasi neri, carnagione olivastra! Il makeup che hai postato è fantastico! 🙂 grazie Elena!

  99. Grazie mille Clio per tutte le dritte su come fare un’ottima pedicure.Anche io sono pigra e oltre a tagliare,limare le unghie e dare lo smalto(con i suoi passaggi)e a dare un pò di crema,non faccio le altre cose per mancanza di voglia,ma il tuo post mi ha ispirato molto quindi è giunta l’ora che mi prendo cura dei piedi a 360 gradi 😀

  100. Cmq il vestito sembra già abbastanza particolare… Non so come sei abituata a truccarti, ma comunque io manterrei gli occhi molto luminosi e naturali, con finish shimmer/satinato e colori tendenti all’oro/mandarino/pesca sopratutto se sei mora e se il vestito è tendente al corallo come sembra! Se è davvero di questo colore ti consiglio pure di tenere la base luminosa, magari mettendo in risalto gli zigomi con un illuminante e blush pescato… Per il rossetto un rosa corallino sarebbe perfetto secondo me!
    Poi non so, se magari dai qualche altro dettaglio suo tuoi colori di occhi e capelli, oltre che di carnagione magari viene in mente qualcos’altro 🙂

  101. Ah non avevo letto la risposta xD avevo già scritto, cmq penso stia bene il trucco che ho suggerito… Poi fai tu, dipende dall’aria che vuoi avere! Il vestito lo immagino molto romantico, quindi ti ho consigliato un trucco di questo genere, però dipende, se magari vuoi calcare più gli occhi per esempio

  102. in effetti i piedi (e in particolare le unghie) non li curo affatto. un po’ di smalto, ogni tanto strofino la pietra pomice, ma devo dire che quando mi ricordo la crema per i pedi la uso. l’unico problema è che ho le unghie dei piedi all’insù, e quindi, al minimo urto, si spezzano 🙁

  103. dipende dal colore degli accessori, della borsa e delle scarpe, e dipende anche se il matrimonio è di giorno o di sera, ma ti consiglio un ombretto sfumato, sui toni dell’oro o del bronzo. poi se il matrimonio sarà di sera puoi sbizzarrirti con qualche glitter, ovviamente senza esagerare. ti consiglio anche un po’ di eyeliner, la linea sarà ovviamente, spessa o sottile in base al tuo tipo d’occhio. spero di esserti stata utile =)

  104. Io personalmente odio i miei piedi e, un po’ per l’alluce valgo, un po’ perché sono magrissimi, non porto mai i sandali e non smalto mai le unghie. Come Clio sono pigrissima in fatto di pedicure, e la faccio solo ed esclusivamente se i piedi sono veramente disastrati! 🙂 non ho acquistato il Velvet soft, ma ho un altro aggeggio, si chiama Pedispin: ha due testine intercambiabili, una per togliere anche i calli o la pelle secca molto spessa e l’altra per lucidare! cambio del look dei piedi in un istante!! 🙂

  105. Ciao Clietta 🙂
    Questi post da beauty farm mi piacciono tanto, ricordo che qualche tempo fa ne avevi fatto uno altrettanto bello su i tuoi pomeriggi di relax speciale! Mi piacerebbe vedere dei post simili a questo, magari per coccolare il viso a seconda del tipo di pelle…
    Un bacione :**

  106. Ragazze oggi, mi appello a voi xD ho in mente un tutorial di Clio di qualche annetto fa… Ricordo di averlo visto mille volte perché mi piaceva proprio!
    Credo fosse un tutorial fatto per pupa! Era sui toni del corallo ricordo, con degli ombretti pupa (se non sbaglio c’era proprio lo sfondo nero quindi Clio non era a casa!)
    Vorrei tanto vederlo di nuovo, vi preeeeeego qualcuno sa qual è? 🙁

  107. Scarpe non ricordo ma calze e calzini li faccio fuori alla prima botta se non ci sto attenta a tenere l’unghia dell’alluce corta! Che strazio!

  108. Era abbastanza semplice ma luminoso!! *___* so che non è tanto recente ma per piaceeeeeeeeeeere 🙁 il fatto è che cercando corallo/pupa/Clio non lo trovo… Aveva un altro nome 🙁 uffi

  109. Io non ho mai amato i miei piedi, ma da quando qualche mese fa ho iniziato a curarli di più sono molto migliorati e ora diciamo li “tollero” 🙂 Il 90% del merito è sicuramente del Velvet soft, mi ha davvero cambiato la vita! Lo passo al volo tutti i giorni prima della doccia e lo adoro! In doccia, poi, scrub. Non sono così costante con la crema purtroppo… comunque ne uso una per il corpo della Nuxe alla pesca e carambola, ha un profumo buonissimo ed è molto idratante senza ungere troppo. D’inverno uso spesso il burro di karité+calzino, la mattina i piedini sono super morbidi!
    Le unghie le limo bene, poi per le cuticle uso il cuticle away della cnd, quindi base, due passate di smalto e…. nota dolente, come top coat uso il Seche Vite che è fenomenale ma contiene toluene…. non sapevo fosse così dannoso, mi sa che è meglio sostituirlo. Peccato perché rende le unghie stra lucide e in 10 minuti le due passate di smalto sono perfettamente asciutte…. Mi suggerite un buon top coat dall’inci più sano??

  110. Bene bene..questo post cade a fagiuolo! Ihihih.. Ho appena messo nel carrello del sito bottega verde la crema che messo in foto Clio.. Bene! Poi mi consolo del fatto che i passaggi per lo smalto piedi sono gli stessi che faccio io!
    Solitamente faccio un pediluvio con il bicarbonato di sodio, poi passo la lima per i piedi, insomma, quell aggeggio lì, quando sono belli lisssssi lisssssi, crema x i piedi nel calzino di cotone, e via

  111. grazie per la foto degli abbinamenti mi serviva proprio con la’rancione sui piedi 🙂 ! comunque io non taglio le pellicine la mia estetista lo scorso mese l ha fatto e adesso sto notando che diversamente dalle mani andrebbero tagliate non è che è un circolo vizioso?
    proverò la questione pellicola :))

  112. Non me lo ricordo ma ti aiuto nella ricerca 😛 se lo trovo te lo linko! (ammetto che ultimamente non ho proprio niente da fare essendo ancora in vacanza ahahah)

  113. Io coccolo i piedozzi .. Ma solo d’estate perché se no seccano talmente che sembrano quelli del barbone all’angolo.. Metto sempre la crema ( ogni mattina.. O forse ogni due) passo la pietra pomice sui talloni e poi finché porto scarpe aperte metto lo smalto. lo smalto estivo 2014 è stato uno in gel della Pupa rosso scuro.. Che ho tolto definitivamente una settimana fa perché qui a Torino sembrava fosse finita,senza mai incominciare veramente, l’estate.. Poi pluf ritorna il caldo e allora ho variato è ho messo un rosino trasparente,più facile da gestire.

  114. Borsa e stola blu come il fiocco del vestito, scarpe rosa e blu. I colori saranno questi due, insomma! Il matrimonio è di giorno! Grazie per i consigli! 🙂

  115. Ciao Clio, ciao ragazze!!Grazie mille dei consigli, quello che proverò subito sarà senz’altro lo scrub olio e zucchero! Facile ed economico! Io sono abbastanza fortunata, in quanto non ho grossi problemi ai piedi ma non amo molto la pedicure, ancora meno farmela fare!! Probabilmente sarò una delle pochissime/rare persone che non va dall’estetista, faccio tutto da me! Di solito faccio la pedicure subito dopo la doccia perchè la pelle è bella morbida! Io uso una crema idratante per il corpo della Kaloderma per pelle secca e disidratata, con burro di karitè e olio di mandorle dolci, la metto tutte le notti prima di andare a dormire, sia d’inverno che d’estate. Per quanto riguarda lo smalto, NON è MAI COORDINATO con quello delle mani! Il motivo? Non amo i colori forti sulle mani, non so perchè, ho provato diverse volte a mettere un bel rosso o un bel vinaccia, niente! Non mi piaccio! Quindi, mentre sulle mani ho sempre colori nude, ultimamente sto usando quello della L’Oreal Color Riche n.101 opera ballerina, che amo tantissimo, sui piedi, invece, mi piacciono i colori forti, tutta l’estate e anche adesso ho un bel rosso, il Glossfinity n110 red passion della Max Factor. D’inverno, invece, alterno il rosso o il vinaccia oppure le lascio naturali. Insomma, faccio lo stretto necessario, ma ora che ho letto questo post metterò sicuramente in pratica qualche consiglio. Grazie Clio!!! Un bacio!

  116. il trucco che mi hai suggerito mi piace moltissimo! Per una volta fare la principessina non mi dispiacerebbe! 😀

  117. Mesi fa ho comprato un paio di Superga bianche ed essendo nuove mi davano un pò’ di fastidio. Mannaggia a me che ho camminato ore con ai piedi queste scarpe!. Torno a casa e mi ritrovo con un livido su l’unghia dell’alluce! Non mi da fastidio e sta passando man mano che taglio l’unghia. Intanto per nasconderlo, metto uno smalto che lo copre abbastanza.
    Effettivamente ho qualche callo e un po’ di pelle secca 😐

  118. Ciao Clio e ciao a tutte care ragazze. Questo post è caduto a fagiolo, come si dice, perché proprio oggi avevo intenzione di fare la pedicure!!! Io ho imparato a farla a casa quando anni fa una mia carissima amica stava studiando per il corso di estetista e quindi un po ‘ per quello e un po’ per stare insieme mi ha pian piano insegnato a fare da sola una buona pedicure.
    Prima cosa anch’io prendo una bella bacinella che possa contenere comodamente i miei piedini!!….(41/42) ahahah!!! acqua calda un po’ di detergente delicato e, invece di limone o olii, io ci metto un paio di cucchiai di bicarbonato; solitamente faccio coincidere manicure e pedicure perché in questo modo mentre faccio la manicure i piedi stanno in ammollo, una volta finita la manicure con un bastoncino di legno tiro indietro le cuticole e stando molto attenta con il tronchesino da pelle le taglio, successivamente uso la spatola al posto della pietra pomice per rimuovere i duroni e poi passo il velvet soft nei punti più critici. Procedo poi a tagliare le unghie e a limarle per rifinire il tutto io uso la lima a 4 facce di KIKO, e mi ci trovo bene infine, separa dita e vai di smalto….e vi assicuro che 4 passate sono giuste io uso il top coat di KIKO e lo smalto dura, nei piedi, anche 15 gg e più senza scalfirsi minimamente anche al mare. L’ultimo step lo lascio alla sera dello stesso giorno della pedicure, prima di andare a letto metto la crema di bottega verde apposta per i piedi e poi a nanna!!! Anch’io però con la crema sono un po’ incostante…..Per quanto riguarda i colori devo dire che è già qualche anno che dipingo solo quelle dei piedi e soprattutto in estate mentre quelle delle mani le lascio neutre. Scusate la lunghezza del commento!!!! Ciao Clio e ciao a tutte.

  119. Io ho iniziato a usare lo smalto semipermanente sulle mani ma ho avuto “paura” per i piedi e quindi lascio le unghie con solo smalto trasparente…anche se leggendo il tuo post mi sa che inizio a farlo anche ai piedi dato k dici essere le unghie più robuste… 🙂

  120. Io oltre il velvet soft (regalatomi per il compleanno a seguito di un entusiasmo quasi incontenibile vedendo la tua review :D) uso un prodotto sempre della Scholl fantastico, non ricordo il nome ma è una provetta con lima incorporata da passare sulle unghie, una base ricostituente e uno smalto anti giallo, mi ci trovo benissimo e lo stra consiglio! Provo a caricare la foto

  121. Ciao Martina anch’io ho cercato ma video con lo sfondo nero non ne ho trovato….. cmq a quelli suggeriti da anelE aggiungo il makeup tutorial hot summer (scusa ma non so mettere il link:(().

  122. facendo karate da quando sono bambina (= 5 ore a settimana a piedi nudi sul parquet) i calli mi servono 🙁 perciò la parte di levigazione, pietra pomice ecc la salto a pie’ pari… però facendo karate a piedi nudi mi piace avere le unghie curate e lo smalto trasparente/brillantinosoooo 😀 poi calli a parte non ho i piedi rovinati o secchi e purtroppo non posso farmi fare pedicure da altri, soffro il solletico ovunque 😛

  123. Io sono una bravissima scolaretta perché faccio tutto quello che hai scritto, sia in estate che in inverno… Curo sempre i miei piedi, e non mi faccio scoraggiare dall’arrivo delle brutte giornate per rimandare… Per quanto riguarda i colori dello smalto, cerco sempre di abbinare mani e piedi, ma a volte mi capita pure di mettere colori diversi… In inverno non amo mettere lo smalto, preferisco lasciare le unghie naturali. :))

  124. Io di solito uso nei piedi solo d’estate un bel colore brillante e nelle mani metto o lo stesso colore oppure un color carne/trasparente lucido 🙂

  125. Ciao Lu!!:) Ho visto dalla foto che hai l’olio per il corpo della Omia. Come ti trovi? Hai provato altri prodotti di questa marca? Io sinceramnete non la conosco, l’ho “notata” da poco da Saponi&Profumi e ho visto che ha dei prezzi davvero economici…. ma una ragazza qui sul blog, tempo fa, non ne aveva parlato benissimo e quindi ero un pò scettica. Tu che mi dici?;-) Un bacio!!

  126. Si…verissimo. Ho fatto la ricetta di Carlitadolce. Ma mio padre è arrivato con 750 ml di olio al limone, preso dall’oleificio dove acquistiamo l’olio d’oliva extravergine d’oliva… Pensavche era una novità….:) Per cui ora ho anche questo e per l’alimentazione e non mi piace il sapore…lo utili zero quando non mi vede per scrub mani e piedi…:) 🙂 🙂

  127. No no non è quello 🙁 era molto semplice, usava un ombretto solo, o meglio erano due colori, un corallo e uno più chiaro non ricordo bene… 🙁 uff lo devo trovare, ormai è una missione! Grazie lo stesso!!! 🙂

  128. Velvet soft…..eccezionale. …poi pediluvio tiepido con bicarbonato e crema idratante. Specie d’estate smalto colorato. Non parliamo di pesciolini…..che è meglio…..

  129. Ciao! Ho giusto giusto appena finito di fare pedicure e manicure con una bella french visto che sabato ho un matrimonio 🙂 a me piace sempre tenere a posto i piedini, quasi tutte le settimane, inverno/estate/autunno e primavera, dedico almeno 15-20 min per fare una bella pedicure 😀 e faccio tutti gli step che hai scritto 😀 😀 gli smalti mi piace in generale abbinarli però capita che ogni tanto li metta diversi, comunque post utilissimo come sempre 😉

  130. Ragazze rispondo a tutte da qui xD purtroppo non è nessuno di questi! Chissà che video era 🙁 non riesco proprio a trovarlo…
    Se lo trovo ve lo dico! Anche perché ormai penso di aver incuriosito un po’ tutte visto che mi avete linkato tutti i trucchi corallo possibili e immaginabili e non era nessuno di questi xD
    Grazie mille a tutte comunque ragazze!! Siete sempre disponibili 😀
    Io continuo la mia ricerca e vi tengo aggiornate xD un abbraccio a tutteeeee :DDD

  131. Copi il link della pagina dalla barra in alto usando copia-incolla e poi lo incolli nel commento… La locandina del video viene fuori da sola dopo un po’ 😉

  132. Ah!! Era più facile di quello che sembrava!;-) Grazie mille Giulia, sei stata gentilissimaaaa!!!!Ma come avrai capito tra me e la tecnologia/computer non scorre buon sangue!!:-P

  133. Anch’io non vado mai dell’estetista e faccio tutto da me 😀 sono contenta di aver trovato una mia simile ahahaha

  134. Io sono fortunata, devo ammetterlo… Non ho dei brutti piedi e penso di aver avuto una volta nella vita delle parti secche/dure sotto ai talloni o alle dita… Perciò non li ho mai grattati, se non ogni tanto sotto la doccia con la pietra pomice (ma proprio 2 minuti), e credo di non aver mai messo la crema apposita, anche perché non riuscirei a stare ferma aspettando che si asciughi..!!
    L’unica cosa che faccio è lavare i piedi 2 volte al giorno, esclusa doccia, ma quello è perché sono fissata (da ragazzina c’era una mia compagna che aveva i piedi che puzzavano, e mi sono promessa che SU DI ME NON SAREBBE MAI SUCCESSO!!!) ahahah, non prendetemi per matta! 😀
    Cmq il mio ragazzo mi prende sempre in giro per i miei piedi.. Mi dice sempre “Hai i piedi talmente morbidi che sembrano nuovi! Devi ancora toglierci il cellofan! Sicura che ci cammini con sti cosini?” (perché porto il 36 perciò sono piccoli :D) Ahahaha mi fa morir dal ridere ogni volta..!

    Cmq ragazze, volevo chiedervi una cosa, perché ho visto che molte fanno il semipermanente ai piedi… Dove avete comprato il kit per farlo a casa? Quando costa? (ovviamente è rivolto a chi lo fa a casa!)

  135. Prova a scrivere direttamente alla nostra make up artist di fiducia! Nella sezione “chiedi a Clio” (la trovi nella barra in alto puntando il mouse su “Hey Clio!”) risponde sempre a quasi tutte le domande e sicuramente te lo saprà indicare lei 🙂

  136. Io faccio da sola la pedicure ma ammetto che non li faccio tutti questi passaggi perchè mi annoio 😀 😀
    Riguardo le unghie dei piedi io metto base-colore-top e faccio anche una decorazione sui due alluci 🙂 Le taglio con la forbicina ma se non sono molto lunghe uso una lima.
    Non abbino mai il colore dello smalto tra mani e piedi perchè quello ai piedi mi dura tantissimo mentre alle mani (non solo 3/4 gg si rovina visto che ho le unghie che si sfaldano) mi annoio a tenere sempre lo stesso colore 😀

  137. Clio… mi hai letto nel pensiero… stavo proprio pensando di andarmi a fare una pedicure rilassante!!! 😉 ammetto di curarli in maniera “basilare”, quindi lavaggio, trattamento levigante con grattugia (mi piace chiamarla così ihih) e pietra pomice ed infine applico una crema piedi che ormai uso da anni e consiglio a tutte voi… Crema Talco alla menta di Bottega Verde. Ahime soffro molto il caldo laggiù, e con questa crema mi sento subito più fresca ed asciutta.

    Allego una foto 🙂 besitos!

  138. Io sono molto fortunata non ho mai avuto problemi con i piedi quindi passo solo la pietra pomice quando faccio la doccia e basta 🙂

  139. Ahahah quella foto mi fa morire Clio! Compagna di svogliatezza presente. Io farò la pedicure due volte l’anno forse. Mi limito ad una buona igiene e a tagliare le unghie quando serve. Lo smalto sulle dita dei piedi non lo porto mai durante l’inverno. In estate sempre rigorosamente uguale alle mani, potrei dare di matto altrimenti. Mai utilizzata crema per piedi di nessun tipo, quando ho i talloni screpolati li lascio un po a bagno e poi li tratto con la pietra pomice. Ma come ho detto già, lo farò due volte l’anno al massimo 🙂

  140. La mia pedicure è abbastanza semplice e anche molto comune credo:
    -piedi in ammollo con bagnoschiuma o cialdine effervescenti di sephora
    -scrub alla lavanda Yves Rocher
    -una volta asciutti taglio le unghie (scusate ma le unghie lunghe dei piedi mi fanno rabbrividire) e metto un po di crema della stessa linea o quella al talco di bottega verde
    -una bella passata di smalto (che ai piedi mi dura un secolo stranamente)
    E io sto apposto!!!!i piedi sono morbidi e curati senza troppi passaggi..il tutto dura una mezz’oretta ed io la vivo come un momento di relax 🙂

  141. Pedicure: lo smalto di inverno non andrebbe messo semplicemente perchè i piedi, stando chiusi nel calzino e nella scarpa, non respirano e non areandosi si crea umidità (a prescindere che il piede soffra o meno di iperidrosi), l’ambiente ideale per la proliferazione delle micosi. Ecco perché sarebbe bene evitare lo smalto: perchè il fungo potrebbe infilarsi nella matrice ungueale e attaccare tutta l’unghia che coperta dallo smalto crea a sua volta un ambiente umido caldo e protetto congeniale al funghetto (detta così sembra terribile). Le cuticole sarebbe bene non tagliarle sempre per lo stesso motivo (ma se son grosse e tante.. un’accorciatina va data). Le micosi partono per lo più dalla pianta del piede: se dovesse esserci un taglietto troverebbe via facile x l’infezione. Il bagno con l’aceto serve per tenere battuti sti funghetti, ma nn è provato scientificamente. Il tea tree oil è l’antimicotico naturale x eccellenza. Per chi soffre di iperidrosi (piede che suda) consiglio pediluvio acqua con amuchina o con alcool, perché disidratano. Poca poca crema, se non niente. Per le unghie fragili e che si sfaldano (mani e piedi) olio di ricino. Unghie gialle opache e cuticole persistenti olio ess di limone.

  142. Io a questo proposito avrei da consigliare un prodotto che secondo me è quasi miracoloso e rientra nei miei top dell’anno: è una crema mani, piedi, gomiti della Avon (si, strano ma vero) questa crema è eccezionale. La mia pedicure consiste in una passata di quella la sera e la mattina dopo i piedi sono morbidi. Poi ovvio che usando la tutte le sere si hanno i grandi risultati, ma anche dopo la prima volta si può vedere la differenza. Ho anche controllato l’inci ed mi pare fosse buono, quindi se avete modo di provarla fatelo perché il risultato è sbalorditivo! 🙂

  143. Io sono super svogliata quindi di solito applico lo smalto solo d’estate. Non ho mai saputo cosa volesse dire una pedicure fino a un annetto fa quando ho deciso che ero stanca di avere piedi non curati quindi mi sono messa di buona volontà e ora ogni tanto uso uno scrub per i piedi sto a bagno in seguito taglio le unghie e applico lo smalto. Alla fine di tutto metto una crema per i piedi.

    Lo smalto mani e piedi non lo metto mai uguale e non ho neanche una combinazione precisa, faccio in base a come mi va quel giorno

  144. Io… mi vergogno ma faccio parte della categoria di persone che dimentica di avere dei piedi!! Ovvero, metto sempre lo smalto, spesso anche in inverno, ma ho dei talloni tragicamente secchi. Mi avevano regalato un marchingegno per levigarli, l’ho provato ed è facile da usare, e avevo comprato anche una crema apposita. Morale: non ho tempo / voglia (ammetto) di passare il leviga-leviga e la crema, che dovrei mettere prima di andare a dormire, non si assorbe in fretta e per i miei gusti puzza un po’.
    Prometto davanti a voi che quest’inverno mi impegnerò in modo da non avere dei talloni così vergognosi e mi do una scadenza.. diciamo entro Aprile!
    E’ solo che, dovessi stare attenta a tutto, dovrei essere una star di Hollywood che passa la maggior parte del tempo ad occuparsi del suo bel corpo! Eccheccavolino!

  145. RAGAZZEEEEE AGGIORNAMENTO! Il video l’ho trovato, non su youtube ma su svariati siti…il problema è che spunta che è un video privato 🙁 per questo non riuscivo a trovarlo! comunque, almeno per darvi un’idea vi posto qualche foto…meglio di niente 🙁 era molto carino…peccato

    (ah comunque gli ombretti di cui parlavo erano di una collezione pupa, un’edizione limitata chiamata very vintage ed era del 2011)

  146. Sono andata poco tempo fa dall’estetista per fare la manicure, ma di solito faccio da me sia mani che piedi perché é una cosa che mi fa rilassare molto. La suddetta estetista mi ha tagliato le cuticole tanto che io infatti le ho chiesto se poi me le sarei sempre dovute tagliare da sola. Lei mi ha detto che sarebbero ricresciute senza sollevarsi dall’unghia. In effetti devo dire che sono ritornate normali. Quindi anche se molti dicono che non si dovrebbe ecc io devo dire che nel mio caso tagliarle non mi ha creato alcun problema. Di solito poi metto lo smalto uguale sia alle mani che ai piedi perché ultimamente mi piace di più fare cosi!baci

  147. 🙂 mi fa piacere! poi magari con tanto mascara e una matita sotto o un filo di eyeliner per dare più definizione non sarebbe male!
    Un baciooooo

  148. Uno degli acquisti migliori x i miei piedozzi: La lima della sephora!!adorabile!!ma xkè mi crescono le unghie ondulate?!ditemi che nn succede solo a me,vi prego!

  149. Io devo ammettere che sono molto piu attenta in estate.. Porto sempre il semipermanente sulle mani (estate e inverno) ma sui piedi lo metto solo d estate e seeeempre coordinato

  150. io devo scordarmi lo smalto in ogni caso, sia quello più costo che quello meno costoso dopo due giorni devo rimuoverlo perchè si stacca sia dalle mani che dai piedi top coat presente sempre…. quando ho tempo faccio la maniicure, ma i piedi li dimentico praticamente sempre!

  151. OK, mi devo comprare il velvet soft.
    Io purtroppo convivo con i calli.. 🙁 faccio la pedicure quando mi ricordo, d’estate un pochino di più dai 😀 gli step sono gli stessi ma lo smalto spesso non lo metto, mi piace molto l’effetto del piedino naturale, quasi da bamboletta 🙂 a parte i calli i miei piedini sono piuttosto carucci 🙂

  152. La pedicure, veloce durante la settimana, è una delle cose che faccio sempre perché non sopporto la pelle secca e i duroni: crema idratante tutte le sere! E per il pediluvio, bicarbonato e sale… e poi scrub, lima ecc

  153. Per le unghie ondulate consiglio un podologo oppure un’estetista esperta: occorre valutare bene la causa e capire se si può rimediare.

  154. Io questa estate ho dovuto mettere sempre lo smalto.. a maggio, per colpa di un paio di scarpe nuove portate mezza giornata, mi sono venuti 2 lividi sotto l’unghia di tutti e 2 gli alluci… una cosa terribile, stanno malissimo sembra di avere le unghie sporche! Il medico mi ha detto che puó volerci anche un anno perchè questi piccoli ematomi scompaiano.. infatti non vedo l’ora di mettere le scarpe chiuse!!!

  155. Io non rinuncio mai allo smalto, sia sulle mani che sui piedi. Trovo che sia segno di femminilità (soprattutto perché ho le ossa grandi, che me li “induriscono”)… Però, se sulle mani metto abbastanza spesso la crema, sui piedi ammetto che mi scoccio/scordo di usare i trattamenti con costanza!

  156. Ma uguale anche a me son venute due macchiette viola che fanno sembrare l’unghia addirittura sporca…io non porto smalto alle mani, non ho le unghie adatte, ma sui piedi, mi sbizzarrisco con i colori dai più semplici ai più assurdi lo trovo divertente e facile peccato l’estate duri così poco…

  157. le calze di cui parli sono quelle rosa?? le ho notate sul sito sephora ma non le ho prese perché nonostante sono in promozione (costano €30,00 e le danno via a €20 ) costano ancora tanto per me…

  158. ciao Giulia grazie! ma certo che ne farò altri! anzi, se avete qualche idea, ditemi pure! ;-))) besoooo!

  159. Io ho scoperto negli ultimi anni un trucco fantastico per avere sempre i piedi morbidi. Tengo sempre sul comodino un burro corpo molto idratante e lo applico in abbondanza sui piedi prima di dormire (quello che uso io è sella Kaloderma) Lo faccio soprattutto durante l’inverno. In questo modo non è neppure necessario levigarli e grattarli. Sono sempre più convinta che continuando a grattare via la pelle non faccia che diventare più dura!!
    Per quanto riguarda lo smalto fino all’estate scorsa mi piaceva usare dei colori vivaci e lo cambiavo quasi ogni settimana; quest’anno di punto in bianco mi piacciono naturali senza smalto o con colori molto neutri.

  160. OH MY GOD!!!! Clio sei proprio tu?? sono commossa davvero MA GRAZIE A TE per come coltivi la tua passione prendendoti cura di noi…sono commossa davvero 🙂 PS stasera avrò un motivo in più per tartassare il fidanzato parlandogli di te <3

  161. Io la faccio una volta a settimana, smalto sempre perché uso le Open toe anche in inverno (tipo se esco a cena e non devo camminare molto)… Sui piedi adoro lo smalto scuro!!!!

  162. Noo che peccato che l’abbiano messo in privato! 🙁 beh, il lato positivo è che almeno l’hai trovato e ti puoi mettere l’anima in pace 😛

  163. Ah ok!
    grazie mille! 🙂
    Ho scoperto ora che le cuticole sono le pellicine! le ho sempre chiamate così.. O almeno credo di aver capito che sono le pellicine…XD
    Grazie Buona giornata anche a te!

  164. Che pena…
    ora non succede, ma da me da piccola, quando davo meno attenzione alle unghie, mi è capitato di fare qualche buchetto alle scarpe.

  165. Ho sempre ovviato al problema con la lima…praticamente “livello” l’unghia con le 4 diverse grane della lima della sephora.Se mi dici così mi rendo conto che nn é tanto normale come credevo…grazie x il consiglio,andrò dal podologo! 🙂

  166. Grazie FIA!
    A me l’hanno fatta provare varie volte e si, l’effetto è bello. Ma ho sempre avuto questo dubbio e alla fine non l’ho mai acquistata. Il tuo metodo mi pare molto più ‘sano’!
    Un bacio! 😉

  167. Ciao Tiziana come ti trovi con questa crema idratante x il corpo? Dove la compri? Posso chiederti anche il prezzo? Scusa l’intromissione ma ho la pelle super secca e non ho ancora trovato una crema corpo davvero idratante (e magari non troppo costosa)! Grazie in anticipo 😉

  168. Ciao Mary figurati nessuna intromission!:). Io l’ho presa tempo fa al SISA in offerta, non ricordo bene il prezzo ma non più di 3 euro! Penso di averla vista anche da Saponi&Profumi, ma non sono sicura. Cmq anch’io farò un giro perchè la sto terminando e, visto che mi sono trovata benissimo, vorrei ricomprarla. Io, però, ho quella con tappo marrone per pelle secca, invece quella col tappo celeste non l’ho mai provata. Spero di esserti stata d’aiuto 😉

  169. Io, dopo varie tentennamenti, ho acquistato il Velvet Scholl, approfittandone di uno sconto. E devo dire che ho fatto benissimo ad acquistarlo…. E’ fantastico… Da quando lo uso ho dei piedi che sono praticamente normali. Lo uso una volta a settimana e dopo utilizzo lo scrub piedi della Kiko e poi la crema piedi e gambe dell’Alkemilla… Combinazione per me eccezionale. La crema poi ha un profumo di menta che è una manna per il naso….

  170. Io ho dei piedi tremendi, mi vengono dei calli molto spessi sui talloni e mi rompevo un po’ a starci dietro, a parte mettere lo smalto. Però ho scoperto quest’estate che dall’estetista estiste il Callus Peeling (o simili) e funziona di brutto. In pratica sono acidi di frutta e a me hanno tolto calli parecchio induriti. (non sono un’estetista né vendo questo prodotto! giuro). Vendono anche la crema ma quella non l’ho ancora provata. Poi mi hanno regalato il velvet soft e è tutta un’altra storia! Come colore amo il nero perché io sono molto chiara di pelle e mi piace il contrasto! un bacio Clio!

  171. ps. ho anche provato lo smalto schellac o shellac e mi è durato più di un mese!!! qualcun’altra l’ha provato e conferma???

  172. Confermo quanto detto da Fia! Io metto la crema idratante o l’olio di ricino massaggiando bene 😉 soprattutto dopo aver tolto lo smalto, quando le unghie sono opache e secche… Un massaggino con olio e via 😉

  173. Ahahahah xD mi hai davvero illuminata! Finora, più che tagliare le unghie e mettere lo smalto, non avevo fatto… Invece proprio in questo momento sto per fare la mia prima pedicure come hai spiegato tu!! 😀 grazieeeeeeeeeeeeee
    Smuuuaaakkk :*

  174. Si è davvero un peccato… Mi piaceva quel tutorial 🙁
    Comunque hai decisamente ragione xD questo pomeriggio mi sono dannata per trovarlo… Non potevo farmene una ragione! XD ahahaha
    Grazie davvero tantissimo per l’aiuto!! :))))

  175. Io! Mia madre è estetista e ce l’ha e, non perché sono di parte, ma è davvero ottimo! A me, solitamente, dura 3 settimane e a volte addirittura un mese!

  176. Ciao Tiziana!
    Io del marchio Omia non ho provato tante cose..
    Questo olietto, che a me in sincerità non dispiace, anche se mi hanno detto qui sul blog che come olio non è che sia granché e mi hanno consigliato quello dei provenzali..
    Poi, ho provato lo shampoo e la maschera per capelli (tipo balsamo) all’olio di argan, e ti dirò che mi sono trovata bene!
    A primo impatto lo shampoo non mi era piaciuto, perché faceva poca schiuma, poi, però lo ho rivalutato, è stato il primo shampoo eco bio che ho usato, e dopo diversi utilizzi i miei capelli sono come rinati!
    La maschera capelli la ho adorata da subito! Io non la usavo a mo di impacco, ma solo sulle punte! Mi piaceva molto, capelli belli morbidi e facili da pettinare!
    Poi, per altre cose non ti so dire un granché, ho notato che sulle confezioni dei prodotti ecobio c’è una specie di bollino che indica che sono privi di siliconi e altre robe, ma non mi posso esprimere su inci, e tutte queste cose qui, perché non ci capisco un granché, e in sincerità non ho mai approfondito la questione.. cerco solo di evitare i petrolati e i parabeni, e se in qualche prodotto c’è un po di silicone, per me non è una tragedia…
    Io non ho provato altro, ma visti i prezzi allettanti, penso che a questo marchio una shance la si può anche dare!
    Spero di esserti stata utile! Un bacio cara! 🙂

  177. Anch’io odio i piedi “scivolosi” post crema, ma non posso rinunciare alla morbidezza e levigatezza che mi procura, così ho trovato questo compromesso che funziona: metto la crema quando mi sono messa a letto e la mattina…. voilà piedi morbidi e lisci senza “appiccicaticcio” 😉

  178. Confermo! Uso i gel shellac, ne ho diversi e sui piedi l’ho fatto attorno al 7 agosto, è ancora perfetto!

  179. “Ma chi me lo fa fare di umiliarmi in questo modo???” usuahsuhasuahus pensa che io invece appena l’ho vista ho pensato “no vabbè fighissima!” punti di vista diversi 🙂 comunque mi ero accodata per dire che anche io apprezzo molto questo tipo di post; in realtà -tra tutti- i post sulla cura della pelle del viso, del corpo, dei capelli son proprio quelli che preferisco!

  180. oggi ho per coincidenza fatto la pedicure da una estetista: orribile e allo stesso tempo sollevante sensazione quando ti grattugiano le piante dei piedi! XD

  181. Buonasera ragazze! Può sembrare strano ma io ho il terrore della pedicure e manicure fatte dall’estetista quindi faccio tutto da sola a casa.
    Odio i miei piedi perché ho sempre avuto problemi di secchezza e con le unghie (testimoni ne sono le centinaia di calzini bucati dall’alluce e persino le scarpe!).
    Per la secchezza da un anno mi sono imposta un semplice programma: ammollo in doccia o pediluvio con oli essenziali, lima, taglio delle unghie (in maniera squadrata perché altrimenti si incarniscono), una buona dose di crema idratante (burro di karité o crema al cocco della Burt’s Bees) e calzini. Smalto solo in estate e nessun taglio di cuticole, ho troppa paura! XD
    p.s. so che non è chic ma ho bisogno di un po’ di conforto: ma c’è qualcuna che deve combattere con gli orrendi peletti sui piedi? >:(

  182. Il fornetto uv me l’hanno regalato 😀 poi ho preso i prodotti shellac, base e top coat e gli smalti, su amazon circa 15 sterline all’uno! Però ci sono prodotti più economici e ne ho presi recentemente due in Italia a 10 euro l’uno

  183. La voce della verità t.t
    Le maschere per il viso, fai sempre lo scrub, idrata la pelle, stai attenta alle mani, la crema per il corpo, dai una sistemata a quei capelli, non dimenticare i piedi, fai un po’ di palestra, depilati mi raccomando…E quand’è che dovrei studiare io, eh?

  184. Ciao Francesca, ti rispondo per i peletti:) io ne ho sempre avuti, diciamo qualcuno sparuto sul collo del piede e sulle dita. Sono davvero pochi e poco visibili, ma avendoli sempre odiati, li tolgo. Semplicemente, quando faccio la ceretta, la faccio anche lì, e ora che sto usando il silk epil passo quello. Se anche non usi la ceretta, ti sconsiglio vivamente di farli con il rasoio, perché davvero non ne vale la pena. Vai con la ceretta, anche fatta in casa, e sei a posto. Spero di esserti stata utile:) un bacio!

  185. Hai ragione Martina! io metto la crema idratante su mani e unghie la sera, ma solo ogni tanto. Sarebbe importante farlo dopo aver tolto lo smalto come dici. Ci proverò, grazie! 🙂

  186. Wow Lu! Sei stata utilissima e mi hai detto un sacco di cose altrochè!!!;-)) Non so i tuoi capelli, ma i miei sono grassi, tipo dopo 2 giorni fanno già schifo, quindi vedrò se lo shampoo e la maschera fanno per me. Ma quello di mettere la maschera solo sulle punte è un ottimo consiglio, io faccio così per il balsamo perchè altrimenti me li appesantisce troppo. Per il discorso ecobio, inci e via dicendo non preoccuparti, anch’io non sono molto ferrata in materia, anzi per niente….. però se si trovano dei prodotti che non hanno schifezze dentro e in più fanno il loro lavoro perchè no?:-) La prossima volta mi fermerò sicuramente davanti allo scaffale e darò un’occhiata a qualche prodotto!! Ti farò sapere cmq!;-)Grazie mille Lu! :****

  187. Ciao Clio.. grazie per questo post! Ogni anno per questa maledetta pigrizia succede anche a me. Trascuriamo i nostri piedini e poi in primavera vorremmo i piedi ”perfetti”. Corriamo subito dall’estetista anche se sappiamo che possiamo curarli a casa con semplice ricette di scrub etc ma non pensiamo nemmeno alla tasca!

  188. Ciao a tutte!! Io ho sempre fatto tutto da sola, mai andata dall’estetista! Ammetto che curo più i piedi d’estate ma la crema la metto anche in inverno!
    Poi devo dire che mi annoia avere lo stesso colore di smalto sia sulle mani che sui piedi…

    Comunque a mio parere le cuticole non andrebbero tagliate.. Mia madre da ragazza lo fece e le venì un’infezione ad un unghia rovinandogliela, infatti non è mai più andata a posto.
    Un bacione!! 🙂

  189. Ciao Martina! Mi consoli perché vuol dire che non sono l’unica a combattere contro i maledetti! Anche io ne ho pochi, proprio sul collo del piede e sulle dita ma il problema è che sono talmente bianca che si vedono (sono castana scura e anche i peli sono scuri quindi risaltano molto!) e sembro un hobbit! Niente rasoio, infatti: anche io ci passo il Silk Epil. Grazie mille! Un bacio a te! ;***

  190. Si, vero Giulia, anche per me é così. Infatti ho notato che se metto gli smalti normali le unghie si spezzano e si sfaldano mentre con il semi permanente riesco a farle crescere un minimo, non molto perché comunque non amo le unghie lunghissime, e non si spezzano. (ma non tutti, i semi permanenti sono uguali, ho notato differenza di qualità tra alcune marche più economiche rispetto ad altre). Bacio 🙂

  191. Ciao sorellina! Siamo stranamente uguali anche in questo! Ma va? Ahahahaaha 😀
    Una delle cose che proprio detesto che mi si faccia é la pedicure! La faccio da me e basta! 🙂 i miei piedini non li faccio torturare da nessun altro 😉
    Buonanotte! Un bacio :***

  192. Perché? :-/
    Io non ho mai usato lo smalto semipermanente, ma mi ha incuriosita il tuo “mai più” xD

  193. Anche io ho i capelli grassi!
    Hai mai provato con uno shampoo riequilibrante?
    Mi sono trovata molto bene con quello di bipoint, con le scritte verdi, oppure con dercos di vichy!
    Adesso sto provando dei campioncini che mi hanno dato in erboristeria e la mia parrucchiera, se trovo qualche chicca ti faccio sapere!

  194. Crema per il corpo?? Solo in caso mi avanzi tempo e non abbia proprio un cippo da fare… meno male che esistono docciaschiuma idratanti!!! Bisogna risparmiare tempo sulle cose importanti ehhh
    Gli uomini devono solo lavarsi e fare la barba (a volte manco quella!) ..ma noi possiam divertirci coi trucchi!

  195. Guarda, in realtà lo uso al bisogno…quando li vedo secchi o screpolati! Quando sono più costante 2/3volte a settimana, e i risultati sono fantastici…

  196. Ha fatto la pedicure giusto ieri sera, siamo in sintonia 😉 Io lo faccio con acqua calda, bicarbonato e olio essenziale alla rosa antica <3
    Poi ho usato la pietra pomice, un sapone alla camomilla e infine la crema super idratante di Yves Rocher. Morbidissimi!! Non ho avuto il tempo di cambiare lo smalto (e me ne vergogno) ma spero di farlo al più presto, anke xké in Sicilia c é ancora caldo!!! Xoxo

  197. Buongiorno sorellina!!:) Ma va??? 😉 Dai però in una cosa siamo diverse: tu hai i PIEDINI, io…….. mmh…. NO!! Direi che il 39/40 non rientri nel concetto di piedino…..:-D Buon lavoro e buona giornata! Io tra un pò pranzo e poi corro a leggere il nuovo post di Clio!!:))) Baci!:*******

  198. Grazie Clio per il post! Anch’io non ho molto tempo per fare spesso la pedicure “completa”, ma divido i vari step in diversi momenti… uso almeno una volta alla settimana il Velvet Soft di Dr Sholl ed il giorno dopo curo le unghie tagliandole, limandole ed applicando lo smalto! Magari in inverno la pedicure potrebbe diventare una coccola serale… 😉

  199. Buongiorno Lu!:) Quello biopoint l’ho provato anch’io, shampoo dermo-purificante proprio per capelli grassi e mi sono trovata benissimo! L’unica cosa era il prezzo, lo pagavo 9/10 euro e lavandoli spesso, anche se non mettevo molto prodotto, non mi durava molto…Poi sono passata alla Pantene, ho usato per un periodo uno shampoo purificante, il flacone rimane trasparente e non era male… Ora, invece, sempre della Pantene, uso quello antiforfora per capelli grassi e mi trovo abbastanza bene. Ma sono sempre alla ricerca di un buon prodotto, non troppo caro, che mi tenga i capelli un pò più puliti e non sia aggressivo. Anni fa avevo provato la Fructis, mamma mia,detersivo! Avevo il cuoio capelluto che era un disastro!! Cmq sì, fammi sapere se scopri qualche prodotto e anch’io ti farò sapere!!;-) Grazie ancora Lu per la disponibilità!:)) Un bacio e buona giornata!!:****

  200. Eheheeeh già! Io ho il 34… 🙁
    Buon pranzo! Io panino al volo in ufficio, che stasera alle 17,30 scappo dal parrucchiere finalmente :))
    Un bacio :***

  201. Grazie Emily! Buon pranzo anche a te!:) Io li ho tagliati martedi, e il taglio è questo ma un pò scalato ai lati e con ciuffo laterale.. Poi fammi sapere come va!;-) Baci!!

  202. Non mancherò di dirti se scopro qualche prodottino valido!
    La mia parrucchiera mi ha dato un consiglio, ovvero di utilizzare 2 shampoo per lavarsi i capelli..
    Io da un paio di mesi sto usando uno shampoo per capelli grassi al primo lavaggio, (adesso che lo ho terminato ne approfitto per usare i campioncini) poi, uno shampoo ristrutturante preso dalla parrucchiera al secondo, visto che ho i capelli tinti..
    È un po rompimento tenere più bottigliette nella doccia, ma in effetti il risultato è migliore, almeno su di me in queato momento…
    Quindi ti posso dare un’idea, potresti utilizzare un prodotto meno costoso per il primo lavaggio, e magari il biopoint per il secondo, in modo da risparmiarlo un po!

  203. Si infatti quella è la cosa positiva xD comunque io faccio solo l’essenziale davvero, la crema per il corpo in casi estremi, maschere viso mai, pedicure ieri per la prima volta, scrub solo corpo forse 4 volte l’anno xD non ho tutto questo tempo… Magari l’avessi!
    Un bacio aly! 🙂

  204. si non costano poco… li ho da almeno due anni e sono come nuovi… (usati, meno di una dozzina di volte)… Però, fossi in te, a 20 euro cercherei di accaparrarmi almeno i guanti per le mani…. ciao

  205. io sono pigra e svogliata. Quando faccio la doccia utilizzo una pietra abrasiva per eliminare la pelle morta, la sera metto una crema iperidratante al burro di karite ed indosso i calzini (giusto per non ungere tutte le lenzuola!!).. Le unghie invece le tengo sempre curate, le limo per bene poi metto la base,2 passate di smalto e top coat così mi dura anche 2/3 settimane senza rovinarsi!

  206. Ciao a tutte!!!mi piace molto fare la pedicure anche se per motivi di tempo (e pigrizia) non dedico il tempo che vorrei… . Tempo fa avevo provato i sali da pedicure alla lavanda di Yves Rocher davvero molto buoni!!!però lo smalto sulle unghie dei piedi proprio non mi piace… .

  207. mi hanno fresato le unghie….forse troppo….poi quando è cresciuto si sollevava ….mai avuto piedi peggiori in vita mia…

  208. Mmh….. interessante….. non conoscevo questa tecnica del doppio shampoo….. mi farò 2 conti e poi deciderò…. Grazie mille per il consiglio!!:)) Teniamoci informate!;-)

  209. Assolutamente, indiscutibilmente, senza la benché minima ombra di dubbio, grazie a Clio xD
    Io l’altro ieri ci pensavo e avevo intenzione di cercare qualcosa per capire come si fa… Ma non l’avrei fatta se Clio non avesse fatto questo post specifico e chiaro 😀

  210. credevo fossero dei monouso o cmq che usandoli dopo un pò di tempo si asciugassero…. se mi dici così mi sa che seguo il tuo consiglio! proverò i guanti 🙂 grazie mille

  211. Scusa ma io so poco sull’argomento, che differenza c’è tra semipermanente e gel? Si utilizza per entrambi il fornetto?

  212. Io lo ho fatti entrambi e ti dico le differenze pratiche…cosa sia dentro ai prodotti di preciso non lo so! Si entrambi si fissano con il fornetto, per mettere il gel la parte superiore dell’unghia viene fresata (si dice così?), dura per sempre, e per toglierlo bisogna fresare di nuovo! Quindi ovviamente rovini l’unghia. Il semipermanente si applica sull’unghia intatta e si toglie con una posa in acetone x 10 minuti. Quindi in teoria non rovina le unghie più di uno smalto, poi non so di preciso che elementi contenga però. Ovviamente si può rovinare o staccare più facilmente! Spero di esserti stata utile, se lo vuoi provare lo fa qualsiasi estetista…io dopo un paio di volte ho capito il procedimento (semplicissimo) e mi sono comprata tutto per farmelo a casa! Anzi il fornetto me lo sono fatta regalare per natale

  213. Certo! Si chiama “Debby nail therapy, base indurente 3 in 1 + calcium”
    Allego una foto!
    Cmq il discorso di mettere una crema (meglio ancora l’olio di ricino) è davvero un toccasana per le unghie! Da quando lo faccio la superficie non si scheggia più (l’estremità invece sempre, per quella non ho ancora trovato un rimedio

  214. Grazie mille mi sei stata.molto.utile, domani provo al SISA vicino casa mia, speriamo bene! Anche io prenderei quella per.pelli secche, se la trovo ti faccio sapere come mi sono trovata! Buonanotte :*

  215. Invece no! alla fine me li ha tagliati un bel pezzo più corti di così! E me li ha scuriti un sacco!! Quando si dice cambiamento, che cambiamento sia!! 😉

  216. Io la faccio in casa con acqua bicarbonato e qlc goccia di olio essenziale di limone, non sempre faccio lo scrub ma sto un bel po’ con la pomice! Assolutamente non taglio le cuticole ma le spingo e come crema uso sempre una bella corposa, o quella per le mani o direttamente il burro di karite ‘ puro e quindi passo lo smalto con base ma senza top coat e mi dura 3 settimane buone!

  217. Si anch’io! Io uso striscette di ceretta quando la faccio dall’estetista e se no anche quelle per il viso in casa!

  218. Buongiorno Emilyna!!!:)) Ti rispondo qua così non stai ad aprire mille pagine….. disqus mi fa impazzire, se non sto attenta non mi accorgo di chi mi scrive e mi dispiacerebbe tanto non rispondere..:(( Cmq per i capelli, non ho capito sei contenta del risultato? Sono più corti della foto che ti ho messo? Hai fatto anche il colore? Io vorrei schiarirmi un pochino, sono castano scuro e volevo un bel castano nocciola però devo ancora pensarci 😉 Per quanto riguarda, invece, Francesco Nuti, sì hai ragione è una cosa orribile! Io non sopporto, in generale, tutte le trasmissioni dove si sfrutta il dolore della gente mettendo in piazza i propri fatti in nome di questo benedetto audience! Più che tragedie non si sentono alla tv! E tutte quelle trasmissioni che trattano di omicidi, rapimenti, con una morbosità allucinante, senza contare le eresie che mi è capitato di sentire da pseudo conduttori che si spacciano per magistrati, inquirenti, avvocati! Io studio legge e mi fà rabbia la superficialità con cui vengono trattati i casi, che per inciso andrebbero trattati nelle aule di un tribunale e non in un salotto in tv!! Chiudo qua perchè altrimenti rischio di essere logorroica….o forse lo sono già??! Probabile!!:-D Per quanto riguarda il mio commento/papiro su “quando la fama ti distrugge” sono contenta che tu l’abbia letto con piacere, e ancora di più che tu sia riuscito a leggerlo tutto!!! Ahaha! Scherzi a parte, devo veramente imparare a sintetizzare il mio pensiero, mi dilungo troppo! E dalla barra che mi appare adesso sul lato destro capisco che mi sono dilungata anche stavolta!!!!!:((( Ti abbraccio forte sorellina e ti auguro un buon weekend!!!! :********

  219. Io la faccio ogni fine settimana ed utilizzo la crema del dott. scholl anti secchezza che è un portento! Essendo molto unta, indosso un paio di calze dopo averla applicata, così con il calore viene assorbita meglio! E metto più sovente lo smalto sulle dita dei piedi che su quelle delle mani. p.s. FANTASTICA la foto del tuo piede…ahahah!! bellissima qualità quella di sapersi prendere in giro! 😉

  220. Ciao Tizi! Già, ancora non so se sono contenta o meno del risultato, si sono più corti della tua foto e li ho scuriti di un tono.. Devo abituarmici un po’ a questi nuovi capelli e farli “miei” 🙂 chissà sei sono spiegata, vista l’ora tarda!
    Riguardo tutto il resto la penso come te e infatti guardo la tv pochissimo, per fortuna quasi mai nelle fasce orarie peggiori 🙂 soprattutto evito certe trasmissioni morbose!
    La sintesi? Per me “questa sconosciuta”!!! ;))
    Un bacio e buonanotte

  221. Buongiorno piccola nottambula!!!;-) Ti sei spiegata benissimo, devi farti l’occhio è normale. Un bacio anche a te e buona domenica!!!:*****
    Sintesi?? Forse sto imparando!!!:-D 😉 :***

  222. Ampliamo gli orizzonti Clio =)
    Allora,io ho dei problemi con i piedi…più che altro con le unghie perchè quelle degli alluci mi si incarniscono e mi fanno un male cane… ogni volta che le devo tagliare soffro le pene dell’inferno =(
    Però non riesco a farmele toccare da nessun professionista..dovrebbero anestetizzarmi per farlo,perchè svengo dal dolore =(
    E per questo motivo preferisco l’inverno quando si portano le scarpe chiuse e non c’è il rischio che mi salgano sui piedi o che sbatta =/
    Per quanto riguarda lo smalto d’estate non manca MAI. Sono un paio di anni che lo metto nero,così che si abbina più o meno con qualsiasi colore scelgo per le mani =)
    Non dedico molto tempo all’idratazione,devo ammetterlo :/

  223. Fino a qualche anno fa non pensavo proprio ai piedi, trascurandoli perennemente. Da qualche anno, dopo essermi sentita dire in continazione “si vede che i piedi non ti interessano proprio” e “ma su, lo mettiamo uno smaltino?” e avere notato che avevo delle zampe pallidine e depresse, ho iniziato a curarli di più. Niente di assurdo, ma almeno pedicure, crema e smalto ci sono sempre. Per la pelle morta uso quell’affarino che serve a togliere i calli, non sarà ortodosso ma lavora magnificamente.

  224. Nnt non riesco proprio a caricare la foto t.t Cmq il nome è quello, se cerchi su Google vedi subito qual è! 🙂
    Un bacio :*

  225. Io curo sempre mani e piedi!!e seguo tutti gli step..non la trovo affatto una perdita di tempo perché se non la facessi mi sentirei a disagio ( anche se a volte il tempo manca e immagino che per alcune sia quasi impossibile dedicare del tempo a queste cose ).
    Io metto i piedi a mollo in acqua e bicarbonato che fa da schiarente e da scrub allo stesso tempo..potrebbe essere un trucchetto per saltare uno step! 🙂
    Poi li strofino bene con la pietra pomice e se capita uso anche la lima per levigare alla fine.
    Passo prima di tutto a tagliare e/o limare le unghie,spingere le pellicine e dopo metto la crema perché quando le unghie sono ancora umide risulta più facile accorciarle.
    Attenzione alla crema:se metto subito lo smalto evito di passarla anche sulle unghie altrimenti la metto e a distanza di ore lavo di nuovo i piedi in modo che lo smalto si fissi meglio!
    Con l’aiuto del separa dita applico la base,poi le due passate di smalto ed infine il top coat!
    Sono lunghi passaggi ma donano molto sollievo,soprattutto ai piedi affaticati! 😀

  226. Ciao Clio, come sempre ottimi consigli. Mi chiedevo se tu non avessi mai pensato ad avere una tua rivista,magari mensile: consigli in fatto di bellezza,e anche qualche gossip, ovviamente rimanendo nel tema..insomma una sorta del tuo blog in versione cartacea, cosa che secondo me, ti consentirebbe di arrivare a un gruppo di persone sempre più ampio. Il sucesso sarebbe assicurato dato il tuo immenso numero di fans.. beh,spero che tu lo legga e ci faccia un pensierino,Baci

  227. Ciao Emily 🙂 Posso sapere dove compri il Gelish? E costano ovunque come nel sito ufficiale? :'(

  228. Ciao! Lo faccio dall’estetista… Non saprei mettermi da sola a fare tutti quei passaggi e dovrei comunque anche comprare la lampada. Io a Milano pago 30€ per farlo ai piedi. E mi dura praticamente un mese intero! 🙂

  229. Sì in effetti ho dato per scontato che lo facessi da sola! 😀 Io avevo comprato il fornetto ma con gli smalti semipermanenti a “basso” costo mi si sfoglia anche dopo un giorno ghghgh -_-” Grazie mille per le info 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here