MASSAGGIO AL CUOIO CAPELLUTO CON L’OLIO

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-capelli-olio

Se decidete di utilizzare un olio, molto importante è la scelta di quello giusto, in base alla tipologia dei vostri capelli.

Se il cuoio capelluto è grasso e volete massaggiare la cute con un olio, potete farlo, ma prima dello shampoo. Poi lavate bene i capelli per eliminare tutti i residui. Questo passaggio è fondamentale perché capita spesso, quando si usano degli oli e non ci si deterge poi con cura, di ritrovarsi con i capelli unti subito dopo lo shampoo.

Per il cuoio capelluto grasso, gli oli più giusti, poi, sono quello di lavanda o di tea tree (entrambi da usare un po’ diluiti ed emulsionati in acqua tiepida).

Per favorire la crescita dei capelli, invece, e per rafforzare quelli più deboli, esistono poi dei prodotti specifici. Gli oli vegetali migliori per questo scopo sono quelli, come dicevamo, di ricino, di cocco, di jojoba e di mandorla dolce.

L’OLIO DI RICINO

L’olio di ricino contiene sostanze che nutrono e rafforzano i capelli, favorendo una crescita veloce e sana. Contiene acido ricinoleico, che agisce come agente antibatterico e antimicotico, ideale per prevenire le infezioni o le micosi del cuoio capelluto.

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-olio-ricinoNaissance, olio di ricino puro. Prezzo: 5,49€ su Amazon.it 

L’OLIO DI COCCO

L’olio di cocco previene la perdita dei capelli e favorisce la loro crescita. È raccomandato in caso di prurito e forfora grazie alle sue proprietà antibatteriche ed è il segreto di molte donne indiane per avere capelli lucidi e forti.


ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-olio-cocco

L’OLIO DI JOJOBA

L’olio di jojoba è un ottimo lubrificante, utile ad eseguire un massaggio migliore ed efficace per mantenere i capelli sani. A differenza degli altri oli, l’olio di jojoba, per la sua composizione, non penetra all’interno del capello. Il suo pregio è quello di “sigillare” il follicolo mantenendone all’interno l’umidità. Inoltre, combatte l’aridità e il depositarsi del sebo sulle radici.

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-olio-jojoba

Eden’s Semilla, olio di jojoba puro. Prezzo: 16€ su Amazon.it 

L’OLIO DI MANDORLE DOLCI

L’olio di mandorle dolci stimola la circolazione, accelerando la crescita dei capelli, oltre ad essere l’ideale per i capelli fragili e secchi. È un olio molto famoso e anche tra i più economici; aiuta a rendere i capelli morbidi e voluminosi e diminuisce l’elettricità.

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-olio-mandorle-dolciForsan, olio di mandorle dolci puro. Prezzo: 7,07€ su Amazon.it 

L’OLIO D’OLIVA

Ottimo è anche l’olio d’oliva, che tutte abbiamo in casa. Non solo in cucina: sappiamo bene che ha innumerevoli benefici anche per i rituali beauty! Infatti contiene importanti sostanze antiossidanti che combattono l’azione dei radicali liberi, stimolano la circolazione del sangue e apportano nutrienti utili alla crescita sana dei capelli.

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-olio-oliva

Prima di procedere con il massaggio, riscaldate l’olio tra le dita e poi distribuitelo uniformemente sulla cute.

Non è necessario utilizzare una grande quantità di olio, basta un cucchiaino da caffè. E mi raccomando, risciacquate bene!

Fate attenzione inoltre a non mandare gli oli per il massaggio negli occhi perché potrebbero bruciare!

MASSAGGIO AL CUOIO CAPELLUTO CON LO SHAMPOO

Potete eseguire il massaggio al cuoio capelluto ogni volta che lavate i capelli e con qualsiasi shampoo. Esistono però degli shampoo appositamente creati per essere applicati e massaggiati, in quanto contengono delle micro particelle che diventano più efficaci se durante il lavaggio si esegue un piccolo massaggio.

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-kerastaseKerastase, Specifique Bain Exfoliant Purifiant. Shampoo idratante anti-forfora formulato per cute secca e con forfora con microparticelle per un immediato effetto “nuova pelle”. Prezzo: 20€ circa.

Se il massaggio al cuoio capelluto vi ha incuriosite e volete conoscere meglio le proprietà degli oli e altri prodotti per capelli non perdetevi questi post:

1) Oli Per I Capelli: Come Si Usano E Quali Scegliere Per Non Ungerli!

2) Capelli SECCHI E SFIBRATI? 15 Prodotti Assolutamente TOP Per Dire Addio Alla Paglia! 

2) Capelli Fantastici Al Naturale: I 7 Prodotti Biologici Per Capelli Più Amati Sul Web!

ClioMakeUp-massaggio-cuoio-capelluto-accessorioCosa dite di questo accessorio per massaggiare la testa? Qualcuno di voi ce l’ha? Via Pinterest 

Allora bellezze vi abbiamo convinte sulle potenzialità del massaggio al cuoio capelluto? Magari la prossima volta che laverete i capelli vi concentrerete di più sul massaggiare lo shampoo mentre lo applicate… Un bacione dal TeamClio!

 

 

 

15 COMMENTI

  1. ciao! io cerco di massaggiare sempre il cuoio capelluto quando mi lavo i capelli; da quando lo faccio ho notato notevoli miglioramenti: non ho più prurito e i capelli sono più sani, luminosi e forti. Non ho mai provato con gli oli, effettivamente potrei provare con l’olio di ricino che ho a casa… Ho un solo dubbio, e mi rivolgo a chi ha già provato, se uso quest’olio e poi procedo con un normale shampoo, l’olio non è difficile da rimuovere e i capelli non restano unti?? 🙂

  2. Ciao! Si tratta di un problema tecnico a cui stiamo lavorando. Grazie per le segnalazioni e per la pazienza.

  3. Ciao! Dipende dagli oli, ad esempio quello di oliva sarà naturalmente più difficile da risciacquare rispetto ad altri meno “unti” come in genere è quello di jojoba. Per contrastare questo problema, comunque, puoi sempre usarlo diluito con acqua.

  4. Ciao e grazie anche a me hanno risposto spero che sia così quasi 2 anni fa chiesi delucidazioni in merito all’app risposero di pazientare ma ad oggi a me non funziona

  5. giusto, uguale cca 2 anni fa, allora io in quel periodo mi sono riscritta di nuovo alle newsletter, aspetto ancora 2,3 giorni….poi faccio come 2 anni fa.

  6. Io per sicurezza faccio sempre due shampoo, uso un prodotto neutro e frizioni bene ma non aggressivamente, anche quando faccio gli impacchi sulle lunghezze, altrimenti mi t4ovo con i capelli usatissimk.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here