Ciao ragazze!

Non so se ci avete fatto caso anche voi, ma spesso anche sui red carpet più blasonati le celebrity sfoggiano l’eye-liner senza codina: se viene meno l’effetto cat-eye, il trucco ci guadagna in freschezza e la definizione degli occhi c’è eccome. Ma quindi perché ci ostiniamo a creare la codina perfetta anche se ciò significa passare ore davanti allo specchio in un crescendo di nervosismo e cotton fioc buttati ;-)?

Il primo motivo, ovvio, è che l’effetto è molto diverso, cionondimeno ho spesso l’impressione che l’eye-liner senza codina venga snobbato senza validi motivi, quasi dando per scontato che eyeliner e cat-eye siano sinonimi e precludendosi per questo possibilità interessanti.

Inoltre, anche nei rari casi in cui mi capita di vedere l’eye-liner realizzato senza codina, il risultato è spesso orrendo: la linea finisce troncata di netto, o ancor peggio con una specie di “tondino” o ancora sollevata di un millimetro rispetto all’attaccatura delle ciglia… Insomma, anche se si tratta di una tecnica più semplice del cat-eye, è necessario rispettare alcuni accorgimenti che vi andrò a svelare in questo post. Vi dirò inoltre a chi è adatto, quali sono i diversi effetti che si possono ottenere e i prodotti TOP da usare. Pronte? Allora cominciamo subito :-)!!

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-1-gigi-hadid

PERCHÈ SCEGLIERE L’EYE-LINER SENZA CODINA

Beh, il primo motivo è facilmente intuibile ovvero… che non sappiamo fare la codina ;-D! Quando non siete abbastanza esperte da creare una bella ala simmetrica da entrambi i lati, forse questa soluzione potrebbe fare per voi: è un po’ più facile ma richiede comunque una certa mano e precisione.

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-2-nero

Ma in molti casi l’eye-liner senza codina può essere una scelta ben precisa: all’interno di un no-makeup-makeup (se la linea è sottilissima e quasi impercettibile), per una questione di gusto personale o perché si desidera dare intensità all’occhio ingrandendolo in modo discreto.

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-6-michelle-williams

Si tratta di un effetto molto simile al tightlining, con la differenza che in questo caso l’occhio risulta leggermente ingrandito dato che la linea resta sopra le ciglia anziché sotto.

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-4-trucco-naturale

Inoltre, l’eyeliner senza codina serva a dare definizione quando vogliamo usare un prodotto colorato, magari chiaro, e alla fine ci accorgiamo che allo sguardo manca un po’ di intensità.

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-5-colorato

La stessa cosa vale per lo smokey eyes: se vi sembra che “manchi qualcosa”, potrebbe essere una riga di eyelier senza codina.

EYE-LINER SENZA CODINA: A CHE TIPO DI OCCHI È ADATTO?

Come abbiamo visto, applicare l’eyeliner senza fare la codina può essere una pura scelta estetica, oppure essere determinata dalla forma del proprio occhio. Un classico sono gli occhi incappucciati e/o con palpebra cadente!

 

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-7-emma-stone

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-9-jennifer-aniston

 

In generale si usa nei casi in cui si vuole dare definizione allo sguardo ma senza rendere il trucco occhi protagonista come accade quando l’eye-liner ha la codina.

cliomakeup-eyeliner-senza-codina-8-rachel-mcadams

Ragazze, ferme tutte, perchè nella prossima parte vi svelo come terminare l’eyeliner senza codina e quali sono i prodotti più adatti a realizzare questa tecnica! Seguitemi a pagina 2!!