Ciao ragazze!

Questa primavera 2017 sta lanciando delle tendenze beauty veramente molto interessanti, e oggi il protagonista del post sarà un trend a dir poco favoloso per ottenere un look raggiante e fresco, in piena linea con lo spirito di questa stagione: il layering!

Ormai, infatti, le giornate di sole illuminano la nostra quotidianità e, nell’aria, c’è voglia di leggerezza e di luminosità. Ora quindi è il momento di pensare ad un’alternativa al look matte e coprente tipicamente invernale, e a modi originali per creare nuove texture e tonalità non solo per quanto riguarda la base viso, ma anche per il trucco che ha come protagonista le labbra! Bellezze, volete sapere di che si tratta? E allora…vai col post eheh!

ClioMakeUp-Layering-15

LAYERING, CHE COS’ È?

Prima di cominciare, ecco una breve spiegazione su in che cosa consiste il trend del layering, parola che, in italiano, può essere tradotta letteralmente con il termine “stratificazione”.

ClioMakeUp-Layering-9Via Pinterest

Questo stratagemma beauty, molto quotato nelle sfilate, altro non è che l’abbinamento di diversi prodotti in un ordine strategico per ottenere un make-up luminoso ed uniforme, ideale per scolpire e valorizzare i tratti del viso bilanciandone le proporzioni ma, al contempo, dando un risultato naturale e fresco!

ClioMakeUp-Layering-14Credits: sfilate.it

A differenza di tecniche come il contouring e lo strobing, che prevedono l’applicazione dei prodotti per lo sculpting come terre, blush ed illuminanti sopra la base trucco, il layering è l’ideale per ottenere un risultato simile ma molto meno artefatto.

ClioMakeUp-Layering-16Il contouring è d’effetto, ma spesso non conferisce al viso un aspetto molto naturale. Credits: junglam.com

TRUCCHETTI PRE-LAYERING

Innanzitutto, prima di cimentarsi nel layering, per avere un look radioso vi suggerisco di spruzzare sul viso un po’ di acqua termale, per dare alla pelle un tocco di luminosità in più, rinfrescarvi e placare eventuali irritazioni e arrossamenti.

ClioMakeUp-Layering-4Avène, Eau Thermale. Prezzo: 7,12€ su Amazon.it

Inoltre, per abbandonare l’effetto matte e coprente tipicamente invernale, mescolare il vostro correttore con un olio viso o una crema leggera farà in modo che le imperfezioni vengano camuffate, ma in maniera meno pesante!

ClioMakeUp-Layering-5MAC Prep + Prime Essentials Oils. Prezzo: 28€ su Douglas.it

COPRIRE LE IMPERFEZIONI CON…LEGGEREZZA!

Prima di mettere il correttore, riscaldarlo sul palmo della mano è un buon modo per ammorbidirne la texture, conferendogli una coprenza più armoniosa!

ClioMakeUp-Layering-7Too Faced, Correttore Born This Way. Prezzo: 26,50€ su Sephora.it

Se però avete finito il correttore o non vi piace usarlo, un buon compromesso è mescolare un po’ di cipria traslucida con un po’ di fondotinta liquido: una volta coperti brufoletti e discromie, potete dunque applicare il primer se volete una durata maggiore del trucco, oppure passare direttamente al layering!

ClioMakeUp-Layering-8

Benefit, Primer per pori dilatati The PoreFessional. Prezzo: a partire da 13,50€ su Sephora.it

Bellezze, mica è finita qui, infatti nella pagina successiva vi parlerò della realizzazione vera e propria del layering, tecnica eccezionale per il viso ma anche per…le labbra! Curiose? Allora andate a pagina 2!

16 COMMENTI

  1. Sono curiosa di provare,magari non tutti i suggerimenti ma almeno quello del blush sotto al fondotinta. Invece a proposito di illuminanti, esiste già un post specifico?intendo quelli da usare come base come il dream lumi di l’oreal o mescolati al fondotinta (non quelli in polvere). Li ho visti citati in vari post di Clio ma non ricordo un post con i migliori ed eventuali differenze tra i vari prodotti. Mi aiutate?grazie!☺

  2. Mi piace, ogni tanto uso il blush sotto il fondotinta specie i blush Garden di neve molto pigmentati ma ho troppi brufoletti per rinunciare a una base più coprente 🙁 rimanderò a giorni migliori ahahahah
    Sulle labbra il mio trucco da tutti i giorni è matita orchidea neve + burrocacao Essence sono colori leggermente diversi e creano una tonalità fresca e originale sulle labbra 🙂

  3. Sono confusa! Il correttore prima di tutto, poi primer? Ma non si metteva il correttore per ultimo in modo da non toglierlo con gli altri prodotti? io metto sempre e comunque una base illuminante, uso il niod photography fluid che è una base oro o il by terry che è rosato, mischiati al primer. Poi uso il Chanel vitalumiere compatto che pur essendo in polvere è veramente luminoso, poi correttore anche se fortunatamente ne ho bisogno poco…

  4. Scusate l’OT:
    C’è un post su come utilizzare i cappelli?ne ho acquistato qualcuno non elegante ma non so mai quando metterli…

  5. Non sono sicura di aver capito bene: cioè, metti blush, terra e quel che è sotto e poi solo alla fine il fondotinta sopra tutto? Se è così il fondotinta dev’essere molto leggero perché traspaia la roba messa sotto!

  6. Penso che il concetto essenziale sia che viene cambiato l’ordine di applicazione dei prodotti, es. si mette il blush prima del fondotinta. E poi si usano prodotti dall’effetto luminoso.

  7. Non mi convince… sarà che a me l’effetto “luminoso” non piace, preferisco un fondo matte. E anche le labbra effetto sbavatino non mi piacciono granchè…
    Non so…

  8. L’idea in teoria mi piace ma solo riguardo l’illuminante che così verrebbe smorzato..per blush e terra non mi convince perxhe ho paura che si posso spostare..comunque dovrebbe essere utilizzato solo un fondo trasparentino o bb altrimenti non ha senso..secondo me è da approfondire 🙂

  9. Ciao Clio! ero tentata di farlo già di mio 🙂 ho preso la palettina essense correttori colorati e volevo tamponare con un fondotinta luminiso sopra per uniformare e lasciare un’ aspetto fresco dove non serve…oggi provo col primer in mezzo 🙂 mi piace provare..ti faccio sapere..p.s..l’acqua termale é stata una svolta!! Un bacio e grazie per avermi risposto

  10. Effetto fantastico non pensavo..il primer mi ha diluito e fissato il correttore che se troppo secco mi evidenzia i pori..il fondotinta tamponato si é fuso molto bene,i ritocchi sopra ridotti al minimo e grana affinata!

LASCIA UNA RISPOSTA