Herpes Labiale: quante di voi, ogni anno, devono combattere con questo fastidioso virus? 😅 Uno degli step fondamentali è curarlo sin da subito ma spesso abbiamo la necessità, per vari motivi, di nasconderlo con il trucco.

Con il post di oggi voglio darvi qualche piccolo consiglio su come affrontare questo problema, aiutandovi non solo nella scelta dei prodotti giusti ma dandovi anche qualche consiglio sull’igiene e su come “spostare” l’attenzione dalle labbra! Curiose?! 😄 Allora iniziamoooo!

cliomakeup-come-nascondere-herpes-labiale-trucco-make-up-1

HERPES LABIALE: CAUSE E SINTOMI

cliomakeup-come-nascondere-herpes-labiale-trucco-make-up-2Credits: healtline.com

Lo sapevate che la causa principale dell’herpes labiale è il virus Herpes Simplex (HSV-1)? Principalmente provoca l’infezione della bocca, della gola e del viso. I motivi possono essere molteplici: i primi freddi, il raffreddore o semplicemente anche lo stress! Se siete soggetti a questo tipo di infezione sapete sicuramente di cosa sto parlando: una volta che ti viene è difficile non farlo tornare mai più!!

cliomakeup-come-nascondere-herpes-labiale-trucco-make-up-3Credits: howtotreat.com

Generalmente i primi sintomi sono la comparsa di alcuni rossori che possono essere scambiati anche per brufoli! Dopo il rossore arriva subito il pizzicore con la comparsa delle vesciche, le quali si riempiono di liquido: è in questo momento in cui ci si rende conto di avere il temuto l’herpes alle labbra.

cliomakeup-come-nascondere-herpes-labiale-trucco-make-up-4Credits: organicfacts.net

L’unica nota positiva? È che se trattato adeguatamente non tende a lasciare segni sul viso. Sfortunatamente è un problema che non può essere risolto al 100%: nessun farmaco riesce a combatterlo in modo efficace e, per questo motivo, rimane come nascosto nelle varie cellule (fino a quando non trova nuovamente determinate condizioni per “tornare”).

cliomakeup-come-nascondere-herpes-labiale-trucco-make-up-5Ebbene sì, capita anche alle celebs! Eheh 😁 Via Pinterest

Ovviamente la sua ricomparsa coincide sempre con un evento importante: a quante di voi è capitato di ritrovarsi con un bel herpes prima di un colloquio o di una serata speciale? È vero, l’ideale sarebbe lasciare “respirare” la parte danneggiata senza applicare alcun tipo di make-up ma sappiamo come, a volte, la necessità di coprire e camuffare sia più forte. Come fare? Qui sotto trovate tutti i passaggi per poterlo nascondere! 😄

SI PARTE SEMPRE DALLA PULIZIA!

cliomakeup-come-nascondere-herpes-labiale-trucco-make-up-6Credits: vripmaster.com

Per prima cosa prendete un cotton fioc o un batuffolo di cotone leggermente inumidito con cui andare a rimuovere l’eventuale “sporcizia”: durante la notte la nostra pelle tende ad assorbire molto mentre la polvere si deposita in superficie. Per questo motivo è bene, in ogni caso, andare a pulire la zona in modo delicato ma mirato, senza “diffondere” l’infezione sul resto del viso.

Bellezze siamo solo all’inizio: nella prossima pagina vi parlerò delle giuste tecniche da utilizzare per poter coprire l’herpes labiale quando è in fase di guarigione. Cosa state aspettando? Girate subito alla prossima pagina!!

16 COMMENTI

  1. Per carità i cerotti! Li ho provati una volta anni fa su un herpes fresco e per toglierli la colla era così potente che mi ha strappato via la pelle e per guarire ci ha messo il doppio del tempo! Inoltre creava un ambiente umido e non riusciva a formarsi la crosticina, mai più! Non so se negli anni è cambiata la formula… Comunque questi step li conoscevo, sarebbe utile un video magari… 😛

  2. Anche io ho provato i cerotti, sono l’ideale per nasconderlo ma purtroppo ho avuto sempre gli stessi tuoi problemi, ovvero non guariva più dato che non poteva “respirare” e il virus non riusciva a svolgere il suo ciclo e a formare la crosticina! Ormai mi sono arresa alla sorte estetica e lo curo con la pomata apposita o con l’aloe. Pur sapendo che tutti i modi possono solamente alleviare il pizzicore o il fastidio e non farlo sparire. 🙂

  3. sono della stessa idea. i cerotti no. li ho usati una volta e mi hanno causato un rossore assurdo con una cicatrice che ci hanno messo mesi ad andare via. mai più!

  4. ecco ho provato stamattina a staccare la crosticina, ma alla fine ho detto meglio di no.L’herpes mi viene sempre quando sono sotto stress, oppure ho mangiato qualcosa che non andava.
    Il cerotto l’ho provato, non male, so che bisogna tenerlo finchè si stacca lui da solo, ma non è niente di che, invece ho appena provato una crema che è al silice se non sbaglio, presa in alto adige, funziona alla grande, secca l’herpes subito, per cui poco dolore nella fase infiammatoria, poi rimane la crosta ma va benissimo così. Ho provato x tanti anni Aciclovir, ma non si salva bene.

  5. Esatto, bisogna prenderlo con filosofia e avere pazienza! 😉 comunque io uso aciclovir o il tea tree oil, non fanno miracoli ma aiutano! Invece l’aloe non l’ho mai provato… Lo consigli?

  6. A me l’herpes viene spesso e avevo riposto tante speranze su questi cerottini… Una delusione!! 🙁

  7. Adesso non so, considera che la mia esperienza è di diversi anni fa, magari ora l’adesivo è migliore e si staccano facilmente, ma non li ho più comprati e non so dirti se sono migliorati!

  8. L’ultima volta mi è venuto molti anni fa, ricordo che misi solo una pomata apposita ma niente makeup perché volevo toccarlo il meno possibile. Nell’arco di pochi giorni non avevo più niente. Comunque concordo pienamente, tanto vale vederla come un’occasione per sbizzarrirsi con il trucco occhi 🙂

  9. adesso devi solo semplicemente lasciarlo li finchè si stacca da solo, ma comunque non sono tanto entusiasta neanch’io

  10. Si però come dite all’inizio l’herpes labiale è causato dal virus Herpes Simplex e quindi i batteri che nominate qua e là non c’entrano molto. Il senso generale, corretto, è di non contaminare cose/aree pulite/sane con le cellule e fluidi infetti. E quanta tenerezza la frase “piccoli batteri”… quali sarebbero quelli grandi?! Scusate, deformazione professionale 😉

  11. A me è uscito la prima volta con la tesi di laurea e da lì, ogni volta che affronto momenti di grande stress, esce…ma chi lo l’ha già provato, lo riconosce e sa che quel pizzicore arriva prima dell’esplosione….io consiglio a tutte di bagnare con un dito un sapone giallo di Marsiglia, questo farà come una specie di cremetta bianca, ecco quella la mettete sopra l’herpes… è magnifica! Senti subito tirare, come se togliesse lo sfogo…e dopo due giorni passa…provate x credere

  12. Anche io uso aciclovir e a volte anche il tea tree. L’aloe diciamo che nemmeno questa fa miracoli, però nelle fasi di inizio e fine mi allevia un po’ il pizzicore e di sicuro fa da antinfiammatorio anche per la zona attorno alla vescica. Tra il tea tree e l’aloe non penso ci sia tanta differenza, solo che avendo la pianta in casa la uso di più e usando il gel lo trovo forse più leggero rispetto l’olio ! 🙂

  13. Ne soffro da sempre..e negli ultimi anni sta peggiorando, l’intenzione si allarga praticamente a tutto il labbro inferiore con un gonfiore e dolore indescrivibile, quando ero incinta del primo figlio mi venne uno sfogo così grande che faticavo a parlare. Mi si sta anxhe rovinando il contorno labbra che non è più bello definito. Purtroppo vere cure non ce ne sono..io metto alcol appena prude, poi le solite crene apposite e pulisco con cottonfioc e acqua ossigenata

LASCIA UNA RISPOSTA