Indietro
Prossimo

INTRODUZIONE & INCI

Un prodotto modulabile, perfetto per coprire discromie e occhiaie: oggi vi parleremo del Boi-Ing Brightening Concealer di Benefit. La texture cremosa ma sottile garantisce, secondo il brand, un incarnato perfetto, a prova di stanchezza!

Questo correttore è disponibile in tre tonalità, per gli incarnati molto chiari fino ai medi. Inoltre, grazie alla formula concentrata, promette una resa modulabile e una coprenza media delle occhiaie e imperfezioni. Volete sapere se questo correttore è realmente performante come dicono? Allora cominciamo subito questa recensione!😉

cliomakeup-recensione-correttore-benefit-boi-ing-brightening concealer-1

BENEFIT BOI-ING BRIGHTENING CONCEALER

cliomakeup-recensione-correttore-benefit-boi-ing-brightening concealer-2All’interno ci sono 4.4g di prodotto, mentre la durata non è indicata. Il prezzo di questo correttore è di 25€ ed è disponibile, come anticipato, in tre tonalità. Noi, per questa recensione, abbiamo testato la colorazione 01 Light.

cliomakeup-recensione-correttore-benefit-boi-ing-brightening concealer-3


INCI

Petrolatum, Lanolin, Isopropyl Palmitate, Paraffin, Propylparaben, Retinyl Palmitate, Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Glycine Soja (Soybean) Oil, Tocopherol, Palmitic Acid, Bht. [+/-: Ci 19140 (Yellow 5, Yellow 5 Lake), Ci 42090 (Blue 1 Lake), Ci 77007 (Ultramarines), Ci 77163 (Bismuth Oxychloride), Ci 77491, Ci 77492, Ci 77499 (Iron Oxides), Ci 77891 (Titanium Dioxide)]. 

A prima vista questo correttore non ci ha entusiasmate molto: per scoprire il motivo, passate subito alla prossima pagina!

Indietro
Prossimo

5 COMMENTI

  1. Io uso il n.2 che è più pescato, solo per coprire le occhiaie, e mi ci sto trovando benissimo. Non va bene sulle altre macchiette del viso perché quel color pesca è troppo diverso dal mio incarnato, ma sulle mie occhiaie scure ha fatto veramente un miracolo. Di solito uso correttori molto chiari, uguali al colore della mia pelle, ma sulle occhiaie diventano grigi. Questo invece è stato una bomba di luce.

  2. Concordo infatti io lo uso in combo con quello di Kat Von D! Quello di Kat copre, questo messo sopra, illumina!

  3. Forse sbaglio ma mi sembra di ricordare che era consigliato dal Clio stessa nella colorazione più aranciata (ecco perché lo avevo comprato)

  4. ce l’ho, mi è stata regalata la minisize (?) da una commessa gentilissima di sephora e l’ho provato molto poco a dire la verità..
    Non so, personalmente mi ha sempre dato l’idea di essere un po’ troppo “pastoso”, di segnare le rughette sul contorno occhi (problema che ormai riscontro tipo con il 90% dei correttori che provo) ed il fatto che ci siano solo 3 tonalità mi lascia un po’ perplessa..

  5. Mi è stato consigliato in negozio da Sephora proprio perché non avendo molto bisogno di coprenza, cercavo un correttore che illuminasse. Devo dire che lo uso quotidianamente e non va nelle pieghe (non più di altri…), per le mie necessità copre ciò che ho da coprire e la cosa bella è che illumina un sacco.

    Mi ricordo anche io che Clio ne avesse parlato abbastanza bene!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here