FASE 1 ALLENTARE LA TENSIONE E CALMARE LE GHIANDOLE SURRENALI

Il lunedì e il martedì di ogni settimana è previsto il consumo di 3 pasti ricchi di carboidrati, con una moderata quantità di proteine magre e due spuntini a base di frutta.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-carbo-12In realtà non si può mangiare nulla che sia preparato con grano. I carboidrati consentiti sono solo quelli “alternativi” come quinoa, amaranto, avena, farro, ecc.

Durante questa fase, bisogna fare almeno un giorno di allenamento aerobico intenso, come corsa o ellittica.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-running-13

FASE 2 SBLOCCARE IL GRASSO ACCUMULATO

La fase 2 è altamente proteica, ricca di verdura, povera di carboidrati e di grassi. Le giornate della fase 2 sono mercoledì e giovedì e includono 3 pasti e 2 spuntini ricchi di proteine magre e poveri di carboidrati.


cliomakeup-dieta-supermetabolismo-proteine-14In questa fase, è previsto almeno un giorno di allenamento anaerobico con carichi elevati e poche ripetizioni.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-sollevamento-pesi-15

Credits: @istockphoto.com

FASE 3 LIBERARE LA COMBUSTIONE

Questa fase dovrà essere seguita venerdì, sabato e domenica e bisogna consumare grassi sani, frutta poco zuccherina, ma pochi carboidrati e proteine.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-grassi-sani-16.jpgCome attività fisica, si consiglia qualcosa che combatta lo stress come lo yoga o esercizi di respirazione.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-yoga-17

DIETA DEL SUPERMETABOLISMO: PROMOSSA O BOCCIATA?

La dieta del supermetabolismo è un metodo dietetico approssimativo ma soprattutto privo di qualsiasi fondamento scientifico, soprattutto per quanto riguarda l’impatto metabolico-endocrinologico a cui fa riferimento. Come per la maggior parte delle diete alla moda, il problema sta nell’assoluta mancanza di una base di educazione alimentare.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-piramide-alimentare-18La piramide alimentare è un buon inizio di educazione alimentare. Via @Pinterest

Anche ci fosse effettivamente un’efficacia dimagrante nei 28 giorni, è certo che, una volta ritornati alle vecchie abitudini, tutti i chili persi verranno recuperati. Inoltre, un calo di peso così veloce, come quello che promette l’inventrice della dieta, non si traduce necessariamente in una riduzione del grasso corporeo, anzi, spesso e volentieri significa una perdita di acqua e massa muscolare.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-ingrassare-19Detto ciò, esistono diete alla moda ben peggiori di questa, che tutto sommato propone alimenti diversi nell’arco della settimana. Un punto a favore va invece nella promozione dell’attività fisica, molto spesso sottovalutata da chi ha intenzione di perdere peso. Effettivamente, allenarsi in modo costante ha un impatto positivo sul metabolismo e aiuta a bruciare calorie, quindi a dimagrire.

FARE GLI SPUNTINI È UN OTTIMO MODO PER NON ARRIVARE AL PASTO SUCCESSIVO TROPPO AFFAMATI!

Anche consumare degli spuntini tra i pasti principali è un buon modo per non arrivare al pranzo o alla cena troppo affamati e per aiutare il metabolismo a rimanere attivo.

cliomakeup-dieta-supermetabolismo-dieta-equilibrata-20Una dieta deve insegnare a mangiare bene e sano e deve essere un modo di nutrirsi che va portato avanti per tutta la vita. Credits: @samhydro.eu

Per concludere, la dieta del supermetabolismo non nuoce alla salute, ma non è miracolosa come sembra, né può essere consigliata per chi decide di perdere peso, in quanto i risultati sarebbero sicuramente temporanei e non duraturi. L’effetto dimagrante, in questo caso, avviene soprattutto grazie all’attività fisica.

Dott.ssa Anna Gerbaldo

DIETISTA

Volete scoprirne di più su altre diete “alla moda”? Ecco il parere della nostra dietista a riguardo:

1) DIETA MIMA DIGIUNO O DIETA DELLA LONGEVITÀ: COME FUNZIONA E…FUNZIONA?

2) LA DIETA DEL LIMONE È LA PREFERITA DELLE STAR: MA AIUTA DAVVERO A DIMAGRIRE?

3) LE DIETE CON BEVERONI E BARRETTE FUNZIONANO? ECCO LA VERITÀ!

Ragazze, avevate mai sentito parlare di questa dieta? Qualcuno di voi l’ha mai provata? Cosa ne pensate di queste diete alla moda? Siamo curiose di sapere la vostra opinione! Ci sentiamo nei commenti!😘

7 COMMENTI

  1. Avevo già guardato questa dieta (tra l’altro mi ero pure comprata il libro) ma poi ho lasciato perdere perché le ricette (ed il reperimento di certi alimenti) per me erano davvero folli..

  2. Quando ho iniziato a leggerla ho subito immaginato che sarebbe stata bocciata! Mah, non si può mangiare normale? Poco di tutto e fare attività fisica secondo me è la dieta ideale.

  3. io ho provato questa dieta ed in effetti avevo perso peso a suo tempo e mi sentivo molto bene fisicamente. Il problema più grosso non è stato tanto quello di reperire gli alimenti (in rete c’è tutta una serie di blog e gruppi social che ti supportano con alternative alle proposte troppo americane della dieta), ma le limitazioni della vita sociale. Mangiare senza grano è quasi alla stregua dell’essere intollerante al glutine (ci sono passata), quindi ad esempio niente pizza con gli amici… Per quanto riguarda invece i nitriti e nitrati (che cmq condividevo nella teoria) alla fine ho dovuto rinunciare completamente agli insaccati perchè è praticamente imposibile trovarne, salvo comprarli in negozi tipo NaturaSì con conseguente spesa… Oppure altre limitizazioni tipo no alle banane o ai piselli o le patate, sono cose che magari possono essere meno impegnative, ma alla lunga ti creano delle tare mentali probabilmente inutili.
    Detto questo, come era ovvio, dopo aver smesso con la dieta ho ripreso tutti i kili persi perchè per l’appunto non mi ha insegnato a mangiare: come scritto nel post, non è un regime sostenibile a lungo. Ah ovviamente non ho perso 10 kg! si è no un 3-4kg.. anche se avevo seguito il regime da -10kg.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here