La Giornata Internazionale dello yoga è il momento perfetto per imparare a conoscere una disciplina tanto apprezzata sui social, quanto forse poco capita nella sua complessità. 

Celebrata il 21 giugno – il Solstizio d’Estate – per la Giornata Internazionale dello yoga di quest’anno le Nazioni Unite hanno scelto un tema di grande attualità: l’emergenza clima allo scopo di accrescere la consapevolezza nei confronti dei cambiamenti climatici. E come farlo, se non attraverso una disciplina come lo yoga, che si fonda proprio sulla volontà di apportare benefici al corpo, alla mente, ma anche all’ambiente che ci circonda?

Gli stili di yoga sono numerosissimi e hanno caratteristiche molto diverse tra loro: per capire quale meglio si adatta alle vostre esigenze, ragazze, vi consigliamo di consultare il sito della Federazione Italiana Yoga e soprattutto di parlare con l’insegnante prima di iscrivervi a un corso, poiché lo yoga è prima di tutto una filosofia di vita. 

Allora ragazze, siete pronte a celebrare con noi la Giornata Internazionale dello yoga scoprendo qualcosa in più su questa disciplina? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-1-copertina

GIORNATA MONDIALE DELLO YOGA 2019: PARTIAMO DA QUELLO PER PRINCIPIANTI!

Per i principianti, l’ideale è ricercare un insegnante che si focalizzi sull’Hatha Yoga, uno stile che si concentra molto sulla respirazione e su Asana – posizioni fisiche – che devono essere mantenute concentrandosi proprio sul respiro. 

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-2-impegno

Potrebbe volerci un po’ prima di raggiungere questo livello! Credits: @portlandmonthly


le inversioni sono ottime per migliorare la circolazione e rafforzare schiena e addominali!

Nella pratica dello yoga sono fondamentali le inversioni, ovvero posizioni in cui la testa si trova più in basso del cuore, ottime per migliorare la circolazione e rafforzare gli addominali e la schiena. 

Sono moltissime le posizioni adatte per imparare a prendere confidenza con il proprio corpo e rimanere a testa in giù in tutta sicurezza! Un esempio molto noto è il cane a testa in giù, da molti considerata una posizione in piedi, da altri una leggera inversione. 

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-3-cane-testa-in-giù

Credits: @ilgiornaledelloyoga

Tutto ciò che vi serve è un tappetino su cui posizionarvi a quattro zampe, cercando di tenere la testa ben allineata con la colonna vertebrale. Portate il bacino verso i talloni, poi, tenendo le braccia perfettamente distese, sollevatelo in alto e distendete la schiena. Mantenete la posizione per almeno un minuto, facendo attenzione a inspirare ed espirare correttamente. 

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-4-principianti

Via giphy

Chi non ha mai eseguito la posizione della candela, almeno da bambina? Ebbene, senza saperlo, vi siete cimentate in un Salamba Sarvangasana! Si tratta di un esercizio che impegna tutti i muscoli del corpo: le spalle, infatti, sono appoggiate a terra mentre gambe, glutei, addominali e braccia sono contratti per sostenere il peso. 

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-5-candela

Credits: cosmopolitan.it

LO YOGA PER COMBATTERE LO STRESS

Tra le forme di yoga più praticate in Occidente, il Raja Yoga (Yoga Regale) è perfetto se volete cercare di combattere ansia e stress. L’obbiettivo, infatti, è il raggiungimento della conoscenza cosmica attraverso la meditazione e l’incanalamento delle energie.

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-6-relax

Via Giphy

Tra le Asana antistress che potete provare a replicare anche a casa, c’è la posizione del bambino. Sul tappetino, sedetevi sulle ginocchia e appoggiate i glutei ai talloni. Sollevate poi le braccia e piegate il busto in avanti, finché i gomiti non toccano il pavimento. Respirate profondamente dal naso e mantenete braccia e spalle rilassate. 

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-7-bambino

Credits: @blondieyogi

La posizione dell’albero è perfetta per lavorare sull’equilibrio!

Tra le figure più celebri dello yoga, c’è la posizione dell’albero perfetta per concentrarsi sull’equilibrio. Stando in piedi sul tappetino, poggiate la pianta del piede destro all’interno della coscia sinistra. Quando vi sentite stabili, unite le mani davanti al petto e poi stendete le braccia verso l’alto. Respirate profondamente per qualche secondo, poi cambiate gamba.  

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-8-albero

Credits: @vanityfair

Se il vostro scopo è il rilassamento profondo, una delle migliori posizioni è quella del cadavere. Sdraiatevi per terra con le braccia distese lungo il corpo con i palmi rivolti verso l’alto. Chiudete gli occhi e cercate di rimanere immobili, lasciando andare le preoccupazioni.

cliomakeup-giornata-internazionale-yoga-9-cadavere

Credits: @lifegate 

Lasciate fluire il respiro liberamente e godetevi il relax per 5/10 minuti. Se fisicamente è un esercizio poco impegnativo, per la mente può risultare difficoltoso: fermare il cervello è più complicato di quanto possa sembrare!

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo due stili yoga perfetti per tonificare il corpo e l’Asana più amato di Instagram. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here