QUALI SONO LE INDICAZIONI SULLA QUANTITÀ DI SALE GIORNALIERA DA ASSUMERE?

  1. Le indicazioni sulla quantità giornaliera di sale da assumere sono di circa 1,5 g al giorno.
  2. Un eccesso nel consumo di sale può causare osteoporosi, ipertensione e aumentare il rischio di patologie di cuore e reni.
  3. Il sale che ingeriamo non è solo quello contenuto nel sale da cucina e aggiunto alle pietanze: è contenuto naturalmente negli alimenti e nei cibi trasformati sia artigianali che industriali.
  4. Ridurre il consumo di sale e imparare a sostituirlo nel modo giusto, è un atto preventivo e curativo.
  5. Il tipo di sale migliore da utilizzare è quello iodato, che grazie al suo contenuto di iodio contribuisce al buon funzionamento della tiroide.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-1-using-saltLa quantità di sale che sarebbe corretto ingerire ogni giorno è decisamente inferiore rispetto a quanto si pensa. Infatti la popolazione media ne assume molto di più del raccomandabile. Il sodio è contenuto naturalmente in quasi tutti gli alimenti e ancora di più in quelli trasformati (artigianali e industriali). È questo il motivo per cui non ci accorgiamo di assumerne in quantità così elevate. Vediamo anche perché troppo sale fa male, quali sono gli alimenti che ne consumano di più e le indicazioni per la quantità giornaliera. Pronti? Allora iniziate la lettura!

DI COS’È FATTO IL SALE E QUALI SONO LE SUE PROPRIETÀ?

Il sale comune (o cloruro di sodio) ha sapore e proprietà biologiche legate principalmente al sodio. Ogni grammo di sale contiene circa 0,4 g di sodio.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-2-sale-cucinaCi sono due tipologie di sale più diffuse:

– il sale marino, che si ottiene per evaporazione dall’acqua del mare in appositi stabilimenti chiamati saline e viene poi opportunamente raffinato per eliminarne le impurità;


cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-3-salineCredits: @salineditrapani.com

salgemma o sale di rocca: viene estratto dalla roccia, ovvero dalle miniere di sale, e perlopiù non necessita di raffinazione perché privo di impurità.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-4-salgemmaIl sale, grazie al suo contenuto di sodio, è un elemento di grande importanza nell’alimentazione umana. Se assunto nelle giuste quantità favorisce l’equilibrio dei liquidi; insieme al potassio contribuisce alla trasmissione degli impulsi elettrici nel cervello e svolge funzione battericida.

LA FISIOLOGIA DEL SODIO: LE INDICAZIONI SULLA GIUSTA QUANTITÀ GIORNALIERA DI SALE

In condizioni normali, quindi in assenza di patologie, l’organismo umano elimina ogni giorno da 0,1 a 0,6 g di sodio, attraverso urine, feci, sudore. Questa quantità va reintegrata con la dieta, ma è talmente minima che non è necessaria l’aggiunta di sale ai cibi.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-5Credits: @healthline.com

Infatti il sodio è già contenuto naturalmente negli alimenti, in quantità tali da coprire le necessità dell’organismo.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-6-sodium-foodVia @Pinterest

Durante l’età adulta, le indicazioni sono di assumere una quantità giornaliera di sodio pari a 1,5 grammi.

ESISTONO CONDIZIONI IN CUI È NECESSARIO INTRODURNE DI PIÙ?

In condizioni di sudorazione estrema e prolungata, i fabbisogni di sodio possono aumentare. Si tratta di condizioni patologiche molto particolari oppure delle attività sportive che richiedono un impegno temporale molto lungo, come la maratona e il triathlon.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-7-triathlonCredits: @allevents.in

PERCHÉ RIDURRE IL CONSUMO DI SALE? SOLO BUONI MOTIVI

La necessità di ridurre il consumo di sale nasce dal fatto che ogni giorno, gli italiani ne ingeriscono 10 g (quindi circa 4 g di sodio), che corrisponde a quasi 10 volte di più di quello fisiologicamente necessario.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-8-saltCredits: @healthline.com

Un eccesso di sale può favorire l’instaurarsi di diverse patologie: ipertensione arteriosa (soprattutto nelle persone predisposte), malattie del cuore, dei vasi sanguigni e dei reni.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-9-heart-healthCredits: @everydayhealth.com

Un elevato consumo di sodio è inoltre associato a un rischio più elevato di tumori dello stomaco, a maggiori perdite urinarie di calcio e quindi, probabilmente, a un maggiore rischio di osteoporosi.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-10-osteoporosi.jpgVia @facebook.com

Di conseguenza, ridurre l’apporto giornaliero di sale può essere un’importante misura sia preventiva che curativa per molte persone.

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-11-eat-less-saltCredits: @outlookindia.com

Studi recenti hanno confermato che un consumo medio di sale al di sotto di 6 g al giorno, corrispondente ad una assunzione di circa 2,4 g di sodio, rappresenta un buon compromesso tra il soddisfacimento del gusto e la prevenzione dei rischi legati al sodio.

LA QUANTITÀ GIORNALIERA DI SALE DA ASSUMERE È DI 6 GRAMMI O MENO

Possiamo dire che c’è un motivo se è il sale è stato inserito come uno dei quattro veleni bianchi!

cliomakeup-di-quanto-sale-abbiamo-bisogno-12Credits: @ecomarket.bio

Quali sono gli alimenti più ricchi di sale? Come ridurne le quantità? E qual è il miglior sale presente in commercio? Per scoprire le risposte, girate a pagina 2!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here