Ciao ragazze!

Eccoci di nuovo nella nostra ‘breve intervista’! Ehehe.. come sapete ogni due settimane scelgo le vostre domande più curiose e utili e vi rispondo in questo post! Oggi vi parlerò dei miei pelosetti 🙂 dei miei gusti in cucina, di fondotinta per il corpo e di altro ancora! Siete pronte? Iniziamo!
33071351474524

1)face e boy corpo

– Il fondotinta Face and Body è a base d’acqua e una volta steso sul viso o sul corpo è davvero resistente, persino water-resistant!
mac-face-and-body-foundation
Quindi se piove, se si suda etc non viene via! Certo, è sempre un prodotto cosmetico, quindi è sempre meglio non azzardare vestiti bianchi o chiarissimi! Resiste però davvero tanto in generale, soprattutto sulle gambe, anche se non le avete perfette e magari con qualche peletto in ricrescita e non avete fatto la ceretta, non temete! Potete usarlo e vedrete che le renderà molto omogenee! E’ fantastico anche come sapete sul viso, leggero ma fa il suo dovere! insomma, andata pure tranquille e state solo attente ai vestiti molto chiari! 🙂

2)
best per struccarsi

– La fase dello ‘struccaggio’ è davvero soggettiva e in effetti ognuna di noi può trovarsi meglio o peggio con i diversi prodotti! Io ad esempio non posso usare le salviette perché ne ho provate a centinaia di tutte le marche (Mac, Burt’s bees, etc) ma mi danno fastidio e mi irritano. Se si ha quindi la pelle sensibile (come la mia, e la tua Gaia!)  direi che non sono l’ideale perché c’è sempre una fase di sfregamento che può arrossarla e irritarla di più, soprattutto nella zona occhi! Anche il latte detergente non lo amo affatto. Ogni volta che ho provato a usarlo mi bruciavano gli occhi! Quindi secondo me il modo migliore per struccarsi è quello con gli oli (di cui vi ho parlato qui) e ogni tanto anche acqua micellare o uno struccante bifasico per gli occhi se ho un trucco molto pesante.

eccone alcuni di quelli che ho usato!
eccone alcuni di quelli che ho usato!

Uso comunque in generale sempre degli oli anche dopo questi altri struccanti, perché struccano bene e non necessitano di particolare forza o sfregamenti per togliere via il trucco. Evito  così di stressare la pelle, e non la faccio arrossare e diventare come un peperone!

3)chi cucina
cucina

– Dicono che io sia brava! eheh 🙂 In realtà rispetto a una volta utlimamente cucino molto meno perché ho mille cose da fare e non ho sempre il tempo di mettermi lì in cucina da brava mogliettina per preparare pranzettini succulenti 😀 Poi da quando sono tornata dall’Italia e come vi avevo detto ho messo su qualche chiletto in più cerco di contenermi un po’ e mangio il giusto senza troppi vizi! Nelle ultime settimane posso dirvi però di aver cucinato moltissimo pesce! E’ una novità per me perché dalle mie parti (a Belluno) non è che se ne mangi tanto e anche io non ricordo di averne mai mangiato molto. Qui invece ultimamente mi sono dilettata con pesce spada, branzino, cozze, sogliole, gamberetti e chi più ne ha chi ne metta!
924429_1453053401615201_554764221_n
Vado inoltre pazza per il cous cous e il riso, e sì, anche nei risotti sono bravina! 😀 Un’altra delle mie specialità sono gli gnocchi (ma a Claudio non piacciono molto) e mi piace sbizzarrirmi con le pizze o lasagne 😀 Insomma, so cucinare e mi piace anche, ma devo mettermi d’impegno e ci devo mettere tanta volontà perché non sempre ne ho tanta voglia! 😛

'patatine' al forno di cavolo nero o uva congelata! Ecco alcune dei miei esperimenti in cucina, e se ne volete di altri, qui trovate le mie ricette con la zucca e qui quella per fare i ghiaccioli!
‘patatine’ al forno di cavolo nero o uva congelata! Ecco alcune dei miei esperimenti in cucina, e se ne volete di altri, qui trovate le mie ricette con la zucca e qui quella per fare i ghiaccioli!

Ora cliccate qui per vedere le ultime due domande altrettanto succulente…. eheheh 😛