Come funziona la maschera all’argilla?

  1. Le maschere all’argilla funzionano in vista dei loro noti benefici e proprietà, ma per fare in modo che lo facciano al meglio, è sempre bene scegliere quelle più adatte alla nostra tipologia di pelle.
  2. A differenza di quanto si possa pensare, anche il giusto tempo di posa di queste maschere ha una funzione fondamentale nella loro efficacia, per questo bisogna prestarvi una particolare attenzione.
  3. Le esigenze della pelle del viso, tra l’altro, differiscono a seconda delle zone su cui andrà messa la maschera, ragion per cui entra in gioco il multi-masking.
  4. Successivamente, anche seguire una corretta skincare è essenziale, per fare in modo che le funzioni della maschera all’argilla appena fatta vengano amplificate.

cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona-9

Oltre a tutte queste attenzioni, è molto importante anche trovare la giusta frequenza per applicare questo tipo di maschere. In questo modo riuscirete a trovare un equilibrio che darà molti miglioramenti alla vostra pelle, che non solo sarà purificata e pulita, ma anche morbida e luminosa! Volete saperne di più, ragazze, su come far dare alla vostra maschera all’argilla prestazioni al top? Allora non vi resta che continuare a leggere!

MASCHERA ALL’ARGILLA PER I BRUFOLI, PER LA PELLE SECCA, E MOLTO ALTRO!

Bisogna trovare l’argilla più adatta

Le maschere all’argilla non sono tutte uguali, e ogni tipo di pelle può ricavare dei benefici differenti da almeno una delle sue tante varianti. Se avete, ad esempio, la pelle oleosa o con la tendenza a sviluppare brufoletti ed impurità, l’argilla verde è ciò che fa al caso vostro, dato che ha forti proprietà di assorbimento, ottime per tamponare la produzione di sebo in eccesso tipica di questo tipo di pelli.

cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona.jpg

L’argilla bianca, invece, è il top se avete la pelle sensibile, dato che è molto purificante ma ha una grana più fine, non facendo correre il rischio di disidratare troppo la pelle. E che dire del carbone vegetale? Le maschere all’argilla che hanno alla loro base questo tipo di ingrediente sono molto, molto purificanti!


cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona-4

Non bisogna poi dimenticare nemmeno l’argilla rosa che, magari con l’aggiunta di qualche olio nutriente, può essere il top anche per le pelli non più giovanissime. Insomma, c’è proprio l’imbarazzo della scelta, ma quest’ultima deve essere fatta in modo ragionato ed oculato. Il primo step per far funzionare al meglio una maschera all’argilla, è dunque scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona-8

Credits: girlscosmo.com

MASCHERA ALL’ARGILLA VERDE: QUANTO TENERLA? FUNZIONA CON…IL GIUSTO TEMPO DI POSA!

Rispettare il tempo di posa è importante!

Spesso, quando si parla di skincare, si pensa (a volte erroneamente): “The more, the better” (“Di più, è meglio”). Beh, questo detto non vale per quanto riguarda l’asciugatura delle maschere all’argilla, eheh! Rispettare il tempo di posa, in questo caso, è molto importante, e non bisognerebbe mai sforare i 10 minuti, specialmente per quanto riguarda l’argilla verde, una delle più purificanti.

cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona-6

Credits: carroncoleman.com

Ciò è dovuto anche ai potenziali effetti collaterali che una maschera all’argilla potrebbe avere per la pelle se lasciata in posa per troppo tempo, e che consistono soprattutto nel farla seccare. Un buon indicatore per capire quando è giunto il momento di sciacquare la maschera, è la sua “durezza”.

cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona

Una volta completamente asciutta, la maschera risulterà infatti dura al tatto, ed è questo il momento ideale per rimuoverla. In questo modo la pelle risulterà pulita, morbida e luminosa, e non avrà né un aspetto secco, né tirato.

cliomakeup-maschera-all-argilla-funziona-12

Ragazze, non ho ancora terminato! Nella pagina successiva vi darò qualche altro consiglio su come far funzionare al meglio le vostre maschere all’argilla! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta!