SILVIA E LA MASCHERA KILLER DEI PUNTI NERI!

cliomakeup-migliori-maschere-punti-neri-6-blackhead-killer

Blackhead Killer maschera per il viso. Prezzo: 3,95CHF (circa 3,50€)

Su consiglio di Laura, ho provato questa maschera nera che tiene davvero fede al suo nome: killer dei punti neri 😉 . Oltre ad essere efficacissima proprio nel rimuoverli, perché fa molta “presa” e li tira letteralmente fuori, è comodissima e veloce da fare. Ha un effetto immediato e l’unica pecca è che non è reperibile in Italia!

CEDDY: LA PIÙ CLASSICA DELLE MASCHERE ALL’ARGILLA

La maschera che più mi aiuta a tenere sotto controllo i punti neri è la classica all’argilla, e la realizzo in casa. Uso l’argilla ventilata pura della marca Fior di Loto. L’ho presa in farmacia ma si trova anche in erboristeria e il prezzo è irrisorio.

cliomakeup-migliori-maschere-punti-neri-7-argilla

Fior di Loto argilla verde ventilata. Prezzo. circa 2,50€


Il rapporto di prodotto è 2 a 1 (due cucchiaini di argilla, 1 di acqua), e dato che per il viso ce ne vuole proprio poca (normalmente un cucchiaino, e mezzo di acqua), dura veramente molto.

UNA MASCHERA EFFICACE E AD UN COSTO IRRISORIO

L’odore è gradevole, nel senso che sa di argilla ma in modo tenue, non puzza di “fango” come capita in molti casi. Si asciuga circa in un quarto d’ora e poi va risciacquata con acqua. Mi piace perché purifica ma non secca la pelle, infatti la metto anche sulle guance.

Ho la pelle mista, più grassa sulla zona T ma con gli anni la pelle in generale si è un po’ più seccata ovunque, e questa argilla non è aggressiva, né brucia. La faccio di solito dopo la pulizia viso, oppure, più recentemente, per lo skin gritting, usandola a cadenza settimanale!

cliomakeup-migliori-maschere-punti-neri-8-argilla

CHIARA E UNA ROUTINE CONSOLIDATA CONTRO I PUNTI NERI

Ho la pelle a tendenza acneica e con punti neri; ormai da tempo la mia maschera di fiducia è quella di Kiehl’s Rare Earth Deep Pore Cleansing Masque.

cliomakeup-migliori-maschere-punti-neri-12-kiehls

Kiehl’s Maschera viso all’argilla. Su Amazon.it a 26,51€

Per la mia pelle l’utilizzo ideale è due volte alla settimana. La maschera assorbe il sebo in eccesso e aiuta a rimuovere i punti neri, ma al contempo rispetta le zone più aride del viso. Infatti, a differenza di maschere analoghe si può continuare ad usare anche in inverno e aiuta tanto a mantenere la pelle libera da imperfezioni.

Per non dare tregua ai maledetti punti neri, leggete anche questi articoli:

1) MIGLIORI CEROTTI PUNTI NERI E COME APPLICARLI

2) BLACK MASK CONTRO I PUNTI NERI: FUNZIONA DAVVERO?

3) LO SKIN GRITTING ELIMINA I PUNTI NERI? LO ABBIAMO PROVATO PER VOI!

cliomakeup-migliori-maschere-punti-neri-11fai-da-te

Non l’ha ancora mai provata, ma Abbia ha invece trovato una ricetta fai da te molto promettente per una maschera contro i punti neri: 3 pasticche di carbone, latte, e gelatina per dolci. Vi ispira?

Ragazze, sotto a chi tocca: qual è la migliore maschera che avete mai provato contro i punti neri, ovvero quella che, con un uso regolare, vi permette di tenerli a bada? Speriamo che questo articoli vi sia stato utile, e aspettiamo i vostri commenti. Un bacio dal TeamClio!