SUPER NOVITÀ! VAI SU ORA!!! 😁

Forum CAPELLI TAGLI, TINTE & ACCONCIATURE Balayage al contrario, ovvero scurire la radice lasciando le punte bionde..?

Balayage al contrario, ovvero scurire la radice lasciando le punte bionde..?

Topic iniziato da
ElisaBenedetti , ultimo intervento di
ElisaBenedetti, 1 anno, 5 mesi fa
  • Autore
    Articoli
  • #122638
    ElisaBenedettiParticipant
    Messaggi: 92

    Ciao! Ho i capelli biondi, decolorati più e più volte.. Attualmente ho una ricrescita di 2cm castana e mi sono un po’ stufata di correre sempre dietro alla ricrescita ogni mese.. Vorrei avere un colore sfumato con le radici scure e le punte bionde, effetto balayage o ombrè, ma come si può fare “al contrario”? Perché di solito si schiariscono le punte, mentre io dovrei scurire in maniera sfumata la parte immediatamente sotto la mia ricrescita naturale.
    Il problema è che non riesco a fidarmi più dei parrucchieri perche sono stata biondo platino x anni con tinte professionali applicate da me e i capelli erano sani e luminosi, come mi sono affidata a un parrucchiere per pigrizia ecco che mi sono trovata col decolorante e i capelli completamente bruciati! Inoltre in questo periodo ho molte spese e non mi va proprio di lasciare un centinaio di euro al parrucchiere sapendo che ne uscirei delusa per l”ennesima volta.. 🙁
    Qualcuna ha mai fatto o visto fare una cosa del genere? Com’è andata?

    #124227
    ElisaBenedettiParticipant
    Messaggi: 92

    Beh alla fine l’ho fatto! Ho comprato il wella koleston 7.7 un biondo scuro sabbia e l’ho usato con l’ossigeno a 20vol sulle radici, cercando di trascinarlo piu in basso in maniera sfumata. Sulle lunghezze e radici invece ho usato il garnier olia 9 biondo chiarissimo. Il risultato mi piace e non si sono rovinati per niente x fortuna! Avrei dovuto osare un po’ di più allungando la parte scura, e usare il colore più scuro a 10vol…ma col tempo si impara. Sono soddisfatta del risultato però! Vi metto la foto

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI